Civitavecchia ritrova il suo “Palio Marinaro” di: Santa Fermina e dei tre Porti

apr 28th, 2022 | By | Category: Eventi, News dalle società, Primo piano, Sport Acquatici, Vivere lo Sport
  • Share/Bookmark

Grandissimo successo per la storica manifestazione organizzata dall’associazione Mare Nostrum 2000 presieduta da Patron Sandro Calderai, il suo vice Enzo Ricotta e i fantastici soci-allenatori Elio Urbani, Antonino Ponzio, Mario Piscini, Pierluigi Valente, Roberto Mulinello, Claudio Guida, Davide Orlandi, Gennaro Lo Iacono e Patrizia Manunza hanno davvero portato il cuore oltre l’ostacolo. Il “Palio Marinaro” dopo gli anni di fermo per il Covid-19 è tornato uno degli eventi più tradizionali della città Civitavecchia. Gli equipaggi vincitori del “Palio Marinaro” di  Santa Fermina sono stati:  “Nuotatrici Civitavecchia” (Senior femminile), “Gli Storici” (Senior maschile) e “Calamatta 1” (Junior). A portarsi a casa il “Palio Marinaro dei Tre Porti” il trofeo della 14esima edizione è stato l’equipaggio di Orbetello, mentre gli studenti dell’IIS Calamatta hanno tenuto alti i colori di Civitavecchia vincendo il trofeo del Palio Marinaro fra gli studenti degli istituti nautici di Civitavecchia, Roma e Gaeta 

www.civonline.it

Civitavecchia 24 Aprile, 09:05   civitavecchia-ritrova-il-suo-palio-marinaro

Civitavecchia 26 Aprile, 08:50   il-palio-marinaro-dei-tre-porti-si-conferma-uno-spettacolo

Gli equipaggi vincitori sono stati “Nuotatrici Civitavecchia” (Senior femminile), “Gli Storici” (Senior maschile) e “Calamatta 1” (Junior). Oggi il “Palio Marinaro dei tre Porti” Un momento della gara
“Istituto Calamatta 1” con i colori del Rione Centro Storico, gli “Storici” del Rione San Gordiano e le “Nuotatrici Civitavecchia” per il Rione Centro Storico: questi i vincitori delle varie categorie delle regate del “Palio di Marinaro” in onore della patrona di Civitavecchia Santa Fermina.

Dopo gli anni di fermo per il Covid-19 si è svolto ieri mattina nel porto storico di Civitavecchia il tradizionale “Palio Marinaro dei Rioni Storicidi Civitavecchia” organizzato anche quest’anno, nonostante le mille difficoltà,dall’associazione Mare Nostrum 2000 presieduta da Sandro Calderai. La manifestazioneha ottenuto un ottimo riscontro ed ha visto la partecipazione di tante autorità civili, militari e religiose. In questa edizione, che ha segnato la ripartenza di questa manifestazione (che è veramente l’essenza di Civitavecchia) ha segnato anche il percorso di rinascita post Covid. Patron Sandro Calderai, il suo vice Enzo Ricotta e ifantastici soci-allenatori Elio Urbani, Antonino Ponzio, Mario Piscini, Pierluigi Valente, Roberto Mulinello, Claudio Guida, Davide Orlandi, Gennaro Lo Iacono e Patrizia Manunza hanno davvero portato il cuore oltre l’ostacolo. Questa manifestazione si èsvolta in un clima di festa e di sano agonismo e vi hanno partecipato persone di ogni età.

LA GIORNATA. La mattinata ha preso il via all’interno del Forte Michelangelo dove si è svolta la benedizione degli equipaggi delle attrezzature da parte di Don Cono, dietro labanda Ponchielli diretta dal maestro Dario Feoli si è snodato il corteo con gli alunni della III C e della III D dell’Istituto Comprensivo “Ennio Galice” plesso Don Papacchini, le fantastiche donne dell’Andos, gli allenatori, gli atleti, le autorità, i sostenitori, irappresentanti di tutte le associazioni che collaborano con il Palio. Al termine dellasfilata c’è stato il taglio del nastro alla presenza del comandante del Porto CV (CP) Filippo Marini, del comandante della Guardia di Finanza Stella, della presidente della Fondazione Cariciv Gabriella Saracco, la presidente del Comitato Festeggiamenti Santa Fermina Ombretta del Monte, il deputato del territorio Alessandro Battilocchioche sempre è presente a questa manifestazione, il sindaco Ernesto Tedesco, l’assessora Cinzia Napoli, i consiglieri Matteo Iacomelli (delegato allo Sport) e Antonio Giammusso. Il palio, con una bellissima iniziativa voluta dal comandante Filippo Marini,si è aperto con le sirene della prestigiosa nave della capitaneria di porto “Diciotti” che, dopo aver salvato tante vite, è ormeggiata in questi giorni al porto. Molto toccante come ogni anno la pagaiata rosa del Dragon Boat dell’Andos e con il lancio dei palloncinirosa. Tutto il popolo del remo ha salutato l’indimenticabile Enrico Grieco che per anni è stato uno dei fautori del Palio. Il campo di regata è stato preparato come ogni anno dalla Lni Civitavecchia dal duo Corti-Ceccarelli. Giudici di gara Mario Piscini e Giovanni Spinelli. Presente all’evento “La donna del Palio e testimonial per lo sport” Paola Tiselli, pluricampionessa di atletica. LE REGATE. Per quanto riguarda le regate si sono svolte prima quelle della categoria Junior dove si sono fronteggiati gli equipaggi degli istituti scolastici superiori diCivitavecchia e ad avere la meglio è stato l’equipaggio del Calamatta 1 con i colori delRione Centro Storico sull’imbarcazione Centumcelle e con l’equipaggio composto da Gabriele Lisiola, Edoardo Azoitei Mihai, Micaela Pintus, Matteo Franzese e timoniere Antonino Ponzio; secondo posto per lo Stendhal-Baccelli con i colori del Cisterna Farosu barca Stella Maris con l’equipaggio composto da Mario Marino, Davide Formisano, Edoardo Maria Pieri, Francesco Panico e timoniera Claudia Sacco; terzo posto per il Calamatta 2 con i colori del Rione Aurelia sulla barca Villa Santina e l’equipaggio composto da Francesco Memmoli, Alessandro Pazzaglia, Ginevra Ciancaleoni, Matteo Cianfone con timoniere Pierluigi Valente; quarto posto per l’Iis Marconi con i colori del Campo dell’oro sull’imbarcazione Leandra e con l’equipaggio composto da Lorenzo San Martin, Andrea Bisozzi, Giulia Mollica, Beatrice Angiolini con timoniere ClaudioGuida. Per quanto riguarda la categoria Senior femminile vittoria delle “Nuotatrici Civitavecchia” con i colori del Centro Storico e con l’equipaggio composto da big locali dello sport che hanno portato in alto Civitavecchia vincendo medaglie di ogni colore: Micaela D’Amico, Michela Bello, Paola Paris, Viviana Melgrani con timoniere Marcello Jacopucci; secondo posto per le Lumachelle con i colori del Rione Aurelia ed equipaggio composto da Cristiana Giardini, Fabiana Pietrarelle, Antonio Ciancaleoni, Sandro Pazzaglia con timoniere Elio Urbani; terzo posto per le Mutine con i colori del Rione San Gordiano e l’equipaggio composto da Lorella Conti, Sandra Centurioni, Stefania Centurioni, Sabrina De Spirito con timoniere Ciro Cozzolino; quarto posto perle stelle marine per il Rione San Liborio con l’equipaggio composto da Emanuela Sodani, Laura Giammaria, Giuliana Cernusco, Paola Schiavo con il timoniere Claudio Guida.Per la categoria Senior maschile vittoria del team “Gli  Storici” con i colori del Rione San Gordiano sull’imbarcazione Stella Maris con l’equipaggio composto da Gennaro Loiacono, Patrizio Loiacono, Basilio Impastato, Matteo Fanciulli e con il timoniere Vincenzo Viola; secondo posto per i Nuotatori Civitavecchia (anche questa squadra ha visto fra le proprie fila grandi campioni di nuoto che in prestigiose competizioni hanno tenuto alti i colori di Civitavecchia) con i colori del Centro Storico i vogatori Maurizio Valiserra Alessio Alfonsi, Riccardo Zuena e Marcello Jacopucci contimoniere Michela D’Amico; terzo posto per la squadra Dino Spuntino con i colori del Pirgo sull’imbarcazione Villa Santina con l’equipaggio composto da Sandro Mondelli, Dino Cima, Vincenzo Mercuri e Massimo Lucidi; quarto posto per il team Barracuda per il Rione Cisterna Faro sull’imbarcazione Leandra con i vogatori Davide Orlandi, Abrao Silva Moraes, Andrea Romeo, Giordano Arcadi con timoniere Antonella Annibali. Al termine di queste regate si è svolta una gara ad equipaggi mista che ha visto mettersi in gioco tra gli applausi e il sostegno di tutti il consigliere Matteo Iacomelli (delegato allo Sport), il quale con tanta simpatia e vicinanza alla manifestazione del Palio Marinaro ha gareggiato dimostrando anche che la giunta Tedesco tiene molto aquesta manifestazione. Iacomelli ha promesso che il prossimo anno sarà uno dei vogatori in gara. Questa gara ad equipaggi misti è stata vinta da un giovane team, i “Dinosauri Furiosi”, composto dal quartetto Cianfone, Franzese, Ciancaleoni e Pazzaglia con timoniere Claudio Guida. Prezioso il contributo di tutte le Forze dell’ordine di Civitavecchia: Capitaneria di porto, Carabinieri, Polizia, Guardia di finanza,Protezione civile e Sommozzatori, i quali hanno garantito il regolare e ottimalesvolgimento delle regate e della manifestazione.Al termine di tutta la competizione sportiva si è svolto il terzo tempo a suon di succulenti e abbondanti piatti di pasta; nella prima mattinata, invece, sono state servite le colazioni. Da rilevare che nella mattinata sono state inaugurate varie mostre che meritano assolutamente di essere viste eammirate. Molto ricca la mostra fotografica antologica del Palio Marinaro a curadell’associazione CineFotografica Civitavecchia; l’associazione artistico-culturale “Canto d’amore” dell’eccellente pittore e maestro di pittura Renzo Caprio ha allestitouna meravigliosa e imperdibile mostra collettiva di pittura ed arti varie all’interno dellaRocca del porto; la stessa associazione, inoltre, ha dato vita ieri alla gara estemporanea di pittura. Nella mostra dell’associazione “Canto d’amore” sono presentianche elaborati grafici sul mare e sul Palio Marinaro degli alunni delle classi II D, III D eIII C dell’Istituto Comprensivo “Ennio galice” plesso Don Papacchini di San Gordiano. Sempre in questi giorni si stabiliranno i vincitori del IX concorso fotografico fra glistudenti delle scuole medie superiori. Nell’ambito della manifestazione del Palio Marinaro in onore di Santa Fermina si sta tenendo l’International Marconi Day all’internodel Forte Michelangelo a cura delle sezione Ari dell’Alto Lazio e Iyotc di Torre Chiaruccia e sono stati effettuati collegamenti con tutti i Paesi del mondo. Il PalioMarinaro non finisce qui, ma continua oggi e tutta l’associazione Mare Nostrum 2000 invita tutta la popolazione a partecipare nel porto storico alla quattordicesima edizionedel “Palio dei Tre Porti” dove si sfideranno gli equipaggi di Civitavecchia, Fiumicino e Gaeta nelle categorie Junior e Senior: quest’anno la novità è la gara fra gli studentidelle scuole superiori non solo di Civitavecchia, ma anche di Fiumicino e Gaeta. Al termine delle regate si svolgeranno le finali e poi le premiazioni e naturalmente nonmancherà il terzo tempo con pasta e quant’altro. Il presidente Calderai e tutti i soci della Mare Nostrum offriranno poi ad ogni atleta partecipante al Palio dei Tre Porti la “Welcome Pocket”, ossia uno zaino contenente brochure di Civitavecchia e prodotti tipici locali, tra i quali la pizza di Pasqua “Briciole” prodotta dal Todis di Giulio Santoni.

27/04/22, 17:25 Il ”Palio Marinaro dei Tre Porti” si conferma uno spettacolo – Civonline.it https://www.civonline.it/2022/04/26/il-palio-marinaro-dei-tre-porti-si-conferma-uno-spettacolo/ 1/8

MERCOLEDÌ 27 Aprile 2022 – Aggiornato alle 16:52

Pubblicato il 26 Aprile, 08:50
L’EVENTO

La due giorni di uno degli eventi più tradizionali della città ha ottenuto un pieno di consensi sia da parte dei partecipanti che dei visitatoriIl ”Palio Marinaro dei Tre Porti” si onferma uno spettacolo.
A portarsi a casa il trofeo della 14esima edizione è stato l’equipaggio di Orbetello, mentre gli studenti dell’Iis Calamatta hanno tenuto alti i colori di Civitavecchia vincendo il trofeo del Palio Marinaro fra gli studenti degli istituti nautici di Civitavecchia, Roma e Gaeta
È stato l’equipaggio di Orbetello a portarsi a casa il trofeo della 14esima edizione delPalio Marinaro dei Tre Porti, mentre gli studenti dell’Iis Calamatta, guidati dal professor Casalino, hanno tenuto alti i colori di Civitavecchia trionfando al Trofeo del PalioMarinaro fra gli studenti degli Istituti Nautici di Civitavecchia, Roma e Gaeta. Dopo il 27/04/22, 17:25 Il ”Palio Marinaro dei Tre Porti” si conferma uno spettacolo – Civonline.it https://www.civonline.it/2022/04/26/il-palio-marinaro-dei-tre-porti-si-conferma-uno-spettacolo/ 2/8 gratuita. sempre loro allenano e guidano gli equipaggi Senior che vogliono cimentarsiin questa disciplina sportiva. Complice la bella giornata di sole numerose sono state lepersone che hanno assistito alla competizione grazie anche alle regatecombattutissime che hanno regalato moltissimo spettacolo. Alla manifestazione, oltreal sindaco Tedesco, hanno presenziato tutti i rappresentanti delle varie Forzesuccesso di sabato del Palio Marinaro fra i Rioni Storici di Civitavecchia in onore diSanta Fermina domenica mattina nelle acque del porto storico si sono disputate leregate valide per il Palio dei Tre Porti e, per la prima volta, si è tenuto il Trofeo diCanottaggio a sedile fisso fra gli studenti del 4° e del 5° degli Istituti Nautici diCivitavecchia, Gaeta e Roma.La due giorni di Palio Marinaro, che ha ottenuto un pienodi consensi sia da parte dei partecipanti che dei visitatori, è stato organizzato comesempre alla perfezione dall’associazione Mare Nostrum 2000 presieduta SandroCalderai. Eccezionale ed encomiabile il lavoro del presidente, del vicepresidente Vincenzo Ricotta, dei soci Pierluigi Valente, Elio Urbani, Antonino Ponzio, ClaudioGuida, Roberto Muliello, Davide Orlandi, Gennaro Lo Iacono, Patrizia Manunza eCristiana Giardini, i quali per dar vita al Palio lavorano 365 giorni all’anno sfidando ognitipo di contrarietà. Da rilevare il grande lavoro di Elio Urbani, Antonino Ponzio, Claudio Guida, Roberto Muliello, Pierluigi Valente, Davide Orlandi e Gennaro Lo Iacono, che portano nelle scuole il progetto del canottaggio contro l’abbandono precoce dello sporte proprio loro insegnano i ragazzi a vogare e gareggiare in maniera totalmentedell’ordine. Alto il tasso tecnico riscontrato dai vari equipaggi in acqua e bellissimo è stato vedere l’equipaggio vincitore quasi “volare” sull’acqua. Da rilevare che tutti gliatleti, oltre a tornare a casa con la coppa, la medaglia e l’attestato, hanno ricevutoanche la “Welcome Pocket” contenente brochure della città e prodotti tipici, fra i quali lapizza di Pasqua Briciole del Todis di Giulio Santoni. Il Palio dei Tre porti ha preso il viacon le regate dei Senior: nella prima batteria si sono sfidati Civitavecchia 2 suimbarcazione Leandra con equipaggio composto da Sandro Mondelli, Dino Cima,Vincenzo Mercuri e Sandro Costa timoniere; Castiglione della Pescaia suimbarcazione Villa Santina con Fabio Giovannelli, Sebastiano Biancardi, AndreaGiardini, Federico Piccioli e timoniere Alessandro Speciale Damiani; Orbetello su imbarcazione Centocelle con Andrea Santi, Davide Banti, Gianluca Santi, Marco Casetta e Sergio Ragatzu. Nella seconda batteria si sono sfidati invece Civitavecchia 1 su imbarcazione Leandra con Davide Orlandi, Gennaro Lo Iacono, Abrao SilvaMoraes, Marcello Iacopucci con timoniere Micaela D’Amico; Isola d’Elba conimbarcazione Villa Santina con Davide Mancini, Jonathan Palla, Alessandro Giannelli, Kevin Viganego con timoniere Chiara Franzoni. Gli equipaggi con i 4 migliori tempi sono passati poi alla finalissima. Da rilevare l’eccellente prova di Fair Play delle due squadre di Civitavecchia che si sono unite nella finale in un unico equipaggio.

Al termine della competizione dei senior il primo a tagliare il traguardo è stato l’equipaggio di Orbetello con i vogatori Andrea Santi, Davide Banti, Luca Santi, MarcoCasetta e timoniere Sergio Ragatzu con un tempo di 3’49″54; secondo posto perl’equipaggio dell’Isola D’Elba con Davide Mancini, Jonathan Palla Alessandro Giannelli,  Lisiola, Matteo Franzese con capitano timoniere Antonino Ponzio. Questo team haquindi fatto il bis di successi: sabato, infatti, hanno trionfato anche nel Palio Marinarodei Rioni Storici fra gli alunni degli Istituti Superiori cittadini. A loro il grazie di tutta lacittà per aver tenuto alti i colori di Civitavecchia. Secondo posto per l’Istituto Colonna diRoma con equipaggio composto da Carola Lucidi, Pierfrancesco Rossi, Bellahinee Kevin Viganego con timoniere Chiara Franzoni con il tempo di 4’04’’29. Terzo posto per l’equipaggio di Castiglione della Pescaia con Fabio Giovannelli, Sebastiano Biancalani, Andrea Giardini, Federico Piccioli con timoniere Alessandro SpecialeDamiani con 4’14’’96. Quarto posto per il team misto di Civitavecchia composto da Abrau Silvia Moraes, Dino Cima, Sandro Mondelli e Vincenzo Mercuri con capitano timoniere Micaela D’Amico 4’43’’21. Avvincente anche la regata secca(andata/virata/ritorno) ha visto protagonisti gli alunni dell’Istituto Calamatta di Civitavecchia, quelli dell’Istituto “Colonna” di Roma e quelli dell’Istituto “Caboto” diGaeta. Tutti questi ragazzi hanno portato entusiasmo, allegria e tanto sano agonismo. Hanno dimostrato di essere loro la “bella gioventù” di cui andare fieri, sono loro il fruttodella “buona scuola”. Questi ragazzi con tanto rispetto si sono sfidati tra loro e hanno tutti vinto dal punto di vista del fair play, della motivazione, del gioco di squadra. Con laloro allegria, voglia di far bene e di far valere la propria scuola hanno portato un vento di novità e rinascita che ha fatto bene a tutti. Primo gradino del podio per l’equipaggio dell’Iis Calamatta di Civitavecchia con Edoardo Azoittei Mihai, Micaela Pintus, Gabriele Joysseff, Daniel De Cesaris e capitano timoniere Claudio Guida. Terzo posto per gli alunni dell’istituto Caboto di Gaeta con il team composto da Matteo Polizzi, Elio Corso, Francesco Fiorentino, Alfonso D’Errico Matteo Vauro con timoniere Nausica Vitolo. L’equipaggio di Orbetello, vincitore del “Paliodei Tre Porti”  L’Iis Calamatta, vincitore del Palio categoria Junior . L’equipaggio dell’istituto nautico di Roma L’equipaggio dell’istituto nautico di Gaeta L’equipaggio di Civitavecchia

«Grazie a tutti coloro che hanno reso possibile questo meraviglioso evento. I ragazzi,nonostante la sconfitta, erano felici dell’esperienza e credo che per loro sia stato unmomento di crescita profondo: hanno capito quanto sia importante e bello fare gruppo,essere tutti un corpo solo per raggiungere l’obiettivo – sottolinea il professor Panico dell’Istituto Nautico “Caboto” di Gaeta – spero che questa non sia una esperienzaisolata, ma che si possa ripetere molte volte e sempre meglio. Auguri a voi affinché ciòche fate possa sempre trovare il giusto sostegno ed appoggio da tutti e possa portarvia fare sempre tutto con il semplice e profondo intento di regalare momenti importanti acoloro che vi parteciperanno». Complimenti e attestazioni di stima al presidente Calderai e ai soci da parte di tutti. Sabato e domenica molto spesso è stato ricordato Enrico Grieco, indimenticabile uomo scomparso prematuramente, che tanto si è speso per il Palio. Da rilevare poi che allafine di tutta la manifestazione l’associazione Mare Nostrum 2000 ha offerto il terzotempo: tutti gli atleti e gli accompagnatori hanno potuto gustare in un clima di allegria eamicizia un ottimo pranzo da Dolce e Salato di Patrizia Manunza. Per tutta la giornataè stato presente il sindaco Ernesto Tedesco che ha seguito tutta la manifestazione e ha presenziato alle premiazioni; presente anche l’assessora ai Servizi Sociali CinziaNapoli. La presidente del Comitato Festeggiamenti Santa Fermina Ombretta Del Monte ha presentato al pubblico le varie iniziative che si susseguiranno in questi giorni per onorare la Santa patrona di Civitavecchia. Eccezionale il lavoro delle Forzedell’ordine che hanno garantito il regolare svolgimento delle regate: Polizia, Carabinieri, Capitaneria di porto, Guardia di finanza, Sommozzatori, Protezione civile e Croce rossa. Il campo di regata è stato curato da Marco Corti e Vincenzo Esposito dellaLni Civitavecchia. Impeccabili i giudici di gara Giovanni Spinelli e Mario Piscini. Gli ottimi servizi fotografici sono stati curati da Francesco Cristini, Salvatore Rocchetti, Paolo Parigiani e Annamaria Colucci. È bene ricordare che proprio a Parigiani si devono gli stendardi dei Rioni Storici che vengono messi a disposizione in ogni manifestazione del Palio. Un grande ringraziamento da parte degli organizzatori va poia Renzo Caprio che ha realizzato il meraviglioso stendardo che è stato donato all’equipaggio vincitore del Palio dei Rioni Storici. Molte presenze si sono registrate alle Rocca dove sono in mostra le opere di artisti vari promossa dal maestro Renzo Caprio e dall’associazione Canto D’Amore. Durante la mattinata di sabato si è svolta lagara estemporanea di pittura che ha visto vincere Alessandra Massaccesi; secondo posto per Liam Becher e terza classificata Simonetta Correani. Molto partecipazioneanche per la mostra fotografica a cura dell’associazione CineFotografica Civitavecchiae per la postazione dell’Ari nel Forte Michelangelo per l’International Marconi Day con collegamenti con tutti i Paesi del mondo.

 

 

  • Share/Bookmark
Tags:

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


ALTRI ARTICOLI DELLA CATEGORIA:

Blog Archives

Educamp CONI 2022. ASD Pallavolo Civitavecchia: CHE SUCCESSO!

set 21st, 2022 | By
img-20220910-wa0012

Comunicato stampa del 14 Settembre 2022 ASD Pallavolo Civitavecchia Educamp CONI 2022: Lo scorso venerdì 9 settembre, l’impianto sportivo Corsini – La Rosa, è andata in scena la festa di chiusura del Centro Estivo multidisciplinare Educamp CONI targato ASD Pallavolo Civitavecchia. Presenti all’evento insieme ai numerosi giovanissimi partecipanti il Delegato allo Sport e Consigliere Comunale
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


HOCKEY INLINE. Snipers Civitavecchia le campionesse d’Italia dell’hockey in line femminile.

giu 9th, 2022 | By
novelli-2022-06-06-at-14-34-32

Il presidente Riccardo Valentini: «È una grande gioia tornare a fregiarsi del titolo italiano. Per la Cv Skating è un grande onore ma credo anche per tutta la città» CAMPIONATO FEMMINILE, CIVITAVECCHIA VINCE LO SCUDETTO GIUGNO 7TH, 2022 Sono le Snipers Civitavecchia le campionesse d’Italia dell’hockey in line femminile. Domenica sera, in quel di Legnaro,
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


1° Campionato Interregionale centro-sud Italia di Team Roping: Centro Ippico Winnie Dry Ranch

mag 7th, 2022 | By
campionato-centro-sud-italia-di-team-roping-2022-locandina-4

CIVITAVECCHIA – Domenica 8 maggio, a partire dalle ore 10.00 presso il Centro Ippico Winnie Dry Ranch di Diego Tiselli, si terrà la prima tappa del primo Campionato Interregionale del centro-sud Italia di Team Roping. Il campionato, per la prima volta organizzato nel centro Italia grazie ai referenti di disciplina, Marcello Pasquarelli (per il Lazio)
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Civitavecchia ritrova il suo “Palio Marinaro” di: Santa Fermina e dei tre Porti

apr 28th, 2022 | By
iis-calamatta-vincitore-del-palio-categoria-junior-2022

Grandissimo successo per la storica manifestazione organizzata dall’associazione Mare Nostrum 2000 presieduta da Patron Sandro Calderai, il suo vice Enzo Ricotta e i fantastici soci-allenatori Elio Urbani, Antonino Ponzio, Mario Piscini, Pierluigi Valente, Roberto Mulinello, Claudio Guida, Davide Orlandi, Gennaro Lo Iacono e Patrizia Manunza hanno davvero portato il cuore oltre l’ostacolo. Il “Palio Marinaro” dopo
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Associazione Mare Nostrum 2000 organizza: Palio Marinaro di Santa Fermina Ed^ 2022 e Palio del Mare dei Tre Porti

apr 21st, 2022 | By
palio-marinaro-n-274687788_1822867231247244_1184113976180263858_n

Sabato 23 Aprile 2022 alle ore 09:00 Palio Marinaro di Santa Fermina 2022 organizzato dall’associazione Mare Nostrum 2000.                                                                            
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Tutti gli articoli della categoria