Stadio del nuoto Civitavecchia: Scilipoti – consigliere comunale di Onda Popolare – la struttura rimanga pubblica

ago 26th, 2020 | By | Category: Sport News, Vivere lo Sport
  • Share/Bookmark

Il consigliere di Onda Popolare commenta l’iniziativa a Simone Feoli realizzata da Giampiero Romiti

…consigliamo al sindaco di non ascoltare i canti ammalianti delle sirene di turno. Le strutture pubbliche vengono create per l’utilità della collettività e non per speculazioni economiche. Pertanto, lo sport cittadino, sia natatorio che di ogni altra disciplina non deve essere merce di scambio di alcunché né deve essere trascurato ovvero lasciato in mano a privati”. Lo dichiara Patrizio Scilipoti, consigliere comunale di Onda Popolare.

www.bignotizie.it  Civitavecchia Agosto 25, 2020

“Abbiamo letto con molta attenzione l’intervista dell’amico e giornalista Romiti al Vice-Presidente della SNC Civitavecchia, Avv. Simone Feoli. L’abbiamo letta e riletta ma, forse, abbiamo compreso male, ovvero mal interpretato ciò che è scritto. Tanto per cominciare ribadiamo, urbi et orbi, che lo Stadio del Nuoto “Pala Marco Galli” è una struttura pubblica cittadina pagata con i soldi dei contribuenti e nata per favorire lo sport cittadino. Partendo da questo assunto, siamo certamente aperti a una vera ed efficiente gestione dello stesso, ma non comprendiamo né la tempistica né l’utilità, dal punto di vista pubblico, di affidarlo a imprenditori, che legittimamente ricercano il profitto e l’utilità economica. Sarà sicuramente un nostro limite ma, dall’intervista, non abbiamo compreso se nelle intenzioni di questa ipotetica “troika” formata da facoltosi imprenditori cittadini, ci sia la volontà di farsi dare la gestione dello Stadio del Nuoto e, attraverso interventi economici del Comune e di altri soggetti privati, fare business. Non abbiamo compreso se questo sia effettivamente il progetto che sta serpeggiando nelle stanze di Palazzo del Pincio, con ogni probabilità abbiamo mal interpretato le parole di Feoli. In caso contrario diciamo, con il sorriso, sia al Vice Presidente Feoli che agli eventuali imprenditori della “troika”, no grazie. Civitavecchia ha già dato e, se ci è concesso, aggiungiamo che i civitavecchiesi non hanno l’anello al naso. La strada da intraprendere è un’altra, PUBBLICA E Virtuosa. Innanzitutto il Sindaco, e non eventuali e ipotetici imprenditori, deve andare immediatamente da ENEL e pretendere che la stessa modernizzi e, soprattutto, efficienti l’impianto dal punto di vista energetico, così da abbattere definitivamente gli ingenti costi di gestione del medesimo, per il quale, è bene ricordarlo, sono state impiegate tecnologie obsolete già al tempo della realizzazione (oltre ad essere costruito in un luogo difficilmente comprensibile!). Sarebbe ora, dopo più di quindici anni, di risolvere definitivamente tali problemi strutturali, evitando di procrastinarli ulteriormente al solo fine di intercettare contributi pubblici e privati che non vengono poi utilizzati nell’interesse generale della collettività. Una volta che questo impianto sarà reso efficiente dal punto di vista energetico, siamo convinti che debba essere affidato in gestione, alle società natatorie locali che, a quanto è dato sapere, già da tempo hanno raggiunto un accordo per una gestione comune. Questa è la via: struttura pubblica ed efficiente con gestione delle società locali, nell’interesse generale della collettività. Un discorso che, tra l’altro, dovrebbe essere declinato anche alle altre strutture sportive cittadine. Nell’ipotesi in cui, invece, ipotetici e facoltosi imprenditori volessero, senza nulla in cambio, donare 500.000,00 euro (cifra che abbiamo letto nell’intervista di cui sopra) per modernizzare energeticamente la struttura pubblica, sarebbero di certo i ben venuti. In caso contrario, consigliamo al sindaco di non ascoltare i canti ammalianti delle sirene di turno. Le strutture pubbliche vengono create per l’utilità della collettività e non per speculazioni economiche. Pertanto, lo sport cittadino, sia natatorio che di ogni altra disciplina non deve essere merce di scambio di alcunché né deve essere trascurato ovvero lasciato in mano a privati”. Lo dichiara Patrizio Scilipoti, consigliere comunale di Onda Popolare.

  • Share/Bookmark
Tags:

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


ALTRI ARTICOLI DELLA CATEGORIA:

Blog Archives

Tavolo Tecnico per la Cultura dell’Agibilità Civitavecchia richiede la Commissione locale per rilascio Patenti Speciali

mag 17th, 2021 | By
tta-passeggiata

Il  Tavolo Tecnico per la Cultura dell’Agibilità - attività di organizzazione per la tutela dei cittadini – di Civitavecchia richiede al Vice Presidente della VII Commissione Regionale – Dott. Paolo Ciani – la Commissione locale per rilascio Patenti Speciali Civitavecchia 16 Maggio 2021 La commissione si incontrerà a via Cadorna martedì 24 settembre, Il  Tavolo Tecnico
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Acqua & Sapone Roma Volley Club VOLA IN SERIE A1

mag 4th, 2021 | By
arciprete-roma-volley

ROMA METTE LE ALI E VOLA IN SERIE A1 Roma 2 Maggio 2021 Quello di Roma è un sogno che si avvera. La vittoria per tre set a zero (12-25; 23-25; 12-25) dell’Acqua & Sapone Roma Volley Club sulla formazione di Cutrofiano ha decretato con una giornata di anticipo la promozione in Serie A1. La
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Regione lazio: audizioni sui Diritti delle persone con disabilità

apr 19th, 2021 | By
regione-lazio-barriere-architettoniche

ELENA DE PAOLIS: “Proposta di legge piena di tante condivisibili iniziative e intenti”. Diritti delle persone con disabilità, nuove audizioni sulla proposta di legge regionale n. 169 concernente: ”Promozione delle politiche a favore dei diritti delle persone con disabilità” Roma 13/04/2021 – Sentita la presidente della Consulta regionale per la salute mentale, Daniela Bezzi Si è
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Il Governo Draghi vara i decreti di Spadafora: APPROVATA LA RIFORMA COME CAMBIA LO SPORT.

apr 17th, 2021 | By
associazioni-sportive-dilettantistiche-asd-2-studio-turnaturi

tt-magazine_n2_web In extremis il Governo Draghi vara i decreti di Spadafora Abolizione del vincolo, ma non solo: tutte le novità su Associazioni ed Enti Dilettantistici, Registro Sportivo www.altroconsumo.it inchiesta_cartellini-sport 20 Altroconsumo 322 • febbraio 2018 I giovani dilettanti non sono liberi di cambiare squadra quando vogliono, per anni. E all’ombra del vincolo, nasce il business di chi chiede soldi per il riscatto. SPORT
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


CONI LAZIO: RICCARDO VIOLA CONFERMATO PRESIDENTE CON 50 VOTI

mar 16th, 2021 | By
coni-lazio-2021giunta-riccardo-viola

ASSEMBLEA ELETTIVA 13 Marzo 2021 Si è svolta oggi, al Salone d’Onore del CONI, l’Assemblea elettiva per il rinnovo delle cariche del Comitato Regionale Lazio per il quadriennio 2021-24. Sui 56 aventi diritto di voto, erano presenti all’Assemblea in 54, dei quali 20 per delega. Viola, candidato unico alla carica di Presidente, è stato eletto
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Tutti gli articoli della categoria