Civitavecchia stoppato dal Pomezia

mar 2nd, 2008 | By | Category: Sport News
  • Share/Bookmark

1589CIVITAVECCHIA – Non va oltre l’1-1 il Civitavecchia di Paolo Caputo, che festeggiava oggi le sue 100 panchine nerazzurre, nella sfida casalinga contro il Pomezia di Odoacre Chierico. Un risultato che, per quanto visto stamattina al Fattori, Macaluso e compagni possono comunque accettare di buon grado dal momento che, sotto di una rete, hanno rischiato più di una volta di capitolare ancora prima del provvidenziale pareggio di Lancioni.

L’avvio di gara, infatti, è tutto di marca pometina, grazie allo schieramento deciso da Chierico per fronteggiare l’armata civitavecchiese, con una difesa a tre protetta da un rombo a centrocampo e due mezzepunte pronte a rientrare che intasano costantemente il centrocampo e chiudono le corsie laterali a Bevilacqua e Macaluso, schierato esterno; tanto che per l’intero arco del match, anche quando poi il Pomezia ripiegherà su un più classico 4-4-2, il Civitavecchia fatica moltissimo a costruire il gioco annaspando nell’affollata linea mediana del campo.

Pronti via, dunque, e gli ospiti fanno subito capire di non essere venuti in riva al Tirreno per fare la comparsa. Passano cinque minuti e un provvidenziale recupero di Boriello sventa un pericoloso contropiede di Ammasoka dopo uno svarione di Andreassi. Sul conseguente calcio d’angolo incornata a colpo sicuro di Ruffini e miracolo di Baroncini che alza sopra la traversa; altro corner e stavolta Lorenzo è abile a sfruttare un rimpallo e a girare in rete da limite dell’area piccola. Subito il gol il Civitavecchia si spinge immediatamente all’attacco, ma senza lucidità ed esponendosi alla rapide ripartenze ospiti, che, dopo un colpo di testa centrale di Bogdanov, hanno sui piedi di Ruffini, lanciato davanti a Baroncini da Amassoka, la palla per ipotecare la vittoria, ma ancora una volta il numero uno nerazzurro si supera deviando col piede. Gol sbagliato, gol subito, e al 23′, al primo vero affondo, il Civitavecchia pareggia; Adornato ripete su punizione lo schema che aveva portato al primo gol domenica scorsa contro il Fregene servendo indietro al limite dell’area per Bevilacqua; tiro sporco deviato in porta da Gagliardini che trova la pronta respinta di Sbarra il quale nulla può però sulla conclusione ravvicinata di Lancioni. Sull’1-1 gli uomini di Caputo prendono coraggio e iniziano a chiudere nella propria metà campo il Pomezia, ma sempre senza creare grossi pericoli; l’occasione più ghiotta capita ancora sui piedi di Lancioni che al 35′ spara al volo dentro l’area ma Sbarra respinge. E l’ultimo vero sussulto del match, che nel secondo tempo è totalmente avaro di emozioni. Le due squadre si fronteggiano a centrocampo dove chiudono reciprocamente gli spazi. Il Civitavecchia soffre molto meno in difesa ma continua a non trovare sbocchi di gioco, affidandosi a lanci lunghi o a improbabili percussioni centrali; a nulla valgono gli inserimenti da Caputo, che sostituisce Lancioni per Brunetti e poi Della Camera per Gravina e Poggi per Macaluso; l’unico sussulto è una potente deviazione al volo di Brunetti all’interno dell’area deviata in angolo da un difensore. Alla fine, quindi, è 1-1 e tutto sommato la spartizione della posta in palio sembra andare bene ad entrambe le squadre.
Ma. Ga.

  • Share/Bookmark

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


ALTRI ARTICOLI DELLA CATEGORIA:

Blog Archives

PALLAVOLO. Burlandi confermato presidente CR FIPAV Lazio, new entry Marina Pergolesi, presidente Asp Civitavecchia

feb 22nd, 2021 | By
pergolesi-marina-sorridente

Civitavecchia 22 febbraio 2021 Marina Pergolesi: “Con la proclamazione del nuovo Consiglio Regionale FIPAV Lazio è iniziato un profondo cambiamento anche e soprattutto per affrontare il periodo pandemico che ci vede ancora coinvolti. Far parte di questo comitato mi rende ancora più consapevole delle responsabilità che un buon presidente deve avere verso la comunità che rappresenta e
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


GINNASTICA: l’As Gin Civitavecchia è vice campione d’Italia.

nov 24th, 2020 | By
as-gin-passerella-a1-napoli-finale

Nella Final Six di Napoli le ragazze civitavecchiesi chiudono con uno splendido secondo posto finale Civitavecchia 22 Novembre 2020 L’As Gin con la squadra femminile della società del presidente Pierluigi Miranda è vice campione d’Italia. Al PalaVesuvio di Napoli si è disputata la Final Six 2020 del campionato di serie A1, vinta dall’imbattibile Brixia Brescia,
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


CALCIO Aia di Civitavecchia: nuovo corso arbitri.

ott 19th, 2020 | By
aia-locandinacorsoarbitri-953x1024

Riparte l’attività della sezione Aia di Civitavecchia Nuovo corso arbitri, iscrizioni aperte fino al 30 novembre Riparte l’attività della sezione Aia di Civitavecchia, che ha organizzato il nuovo corso arbitri. Il corso è completamente gratuito ed è riservato ai ragazzi e alle ragazze che abbiano compiuto, alla data dell’esame, il 15esimo anno di età e
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


PALLAVOLO B2 Civitalad. Coach Pietro Grechi: un campionato di medio-alta classifica

ago 26th, 2020 | By
grechi-pietro-pallavolo-asp

Pallavolo, Grechi: “Solo tre squadre davanti alla Civitalad” trcgiornale.it 26 Agosto 2020, Pallavolo, Grechi Gli esami non finiscono mai. In attesa della preparazione atletica, che partirà lunedì prossimo con il primo allenamento, la Civitalad inizia a studiare i propri avversari nella prossima stagione. Nei giorni scorsi, attraverso alcuni video su YouTube, la Fipav ha diramato i
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Stadio del nuoto Civitavecchia: Scilipoti – consigliere comunale di Onda Popolare – la struttura rimanga pubblica

ago 26th, 2020 | By
scilipoti

Il consigliere di Onda Popolare commenta l’iniziativa a Simone Feoli realizzata da Giampiero Romiti …consigliamo al sindaco di non ascoltare i canti ammalianti delle sirene di turno. Le strutture pubbliche vengono create per l’utilità della collettività e non per speculazioni economiche. Pertanto, lo sport cittadino, sia natatorio che di ogni altra disciplina non deve essere
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Tutti gli articoli della categoria