APNEA. Alessia Zecchini: amore al primo tuffo

apr 4th, 2013 | By | Category: Sport News
  • Share/Bookmark

1207L’intervista. Alessia Zecchini e l’apnea: amore al primo tuffo

29 Marzo 2013
http://www.lazio.coni.it/home/notizie/93-l-intervista-alessia-zecchini-e-l-apnea-amore-al-primo-tuffo.html
Il mare dentro.

Parlando con Alessia Zecchini, romana, campionessa di apnea, sembra quasi di sentirne la risacca attraverso la sua risata cristallina. Sardegna, Sicilia e Grecia, qui Alessia bambina ha scoperto la sua vocazione:

“A Zante – ricorda – nuotavo di notte con le tartarughe che venivano a riva per deporre le uova”.

Tornata a casa, la decisione di seguire il primo corso di apnea viene quasi da se’:

“A 13 anni e mezzo ero aiuto istruttore, ma il regolamento Fipsas mi vietava di gareggiare.” Sono anni di allenamenti intensi e tanta piscina: “Propedeutica per la profondità e importantissima per imparare a controllare testa e cuore”.

Poi, due anni fa circa, il grande salto nella categoria Elite, quella senza le limitazioni inserite a un certo punto dalla Federazione per cercare di arginare un settore dove si erano verificati incidenti anche seri. Alessia ha 18 anni e l’acqua è il suo elemento.

L’inverno chiusa al circolo “Belle Arti”, proprio di fronte all’ISEF, che frequenta, d’estate al mare. Esce con gli amici per i soliti giri:

“il centro, Trastevere”, mentre appuntamenti e comunicazioni corrono veloci sui social network, come accade per ogni ventenne di questa Terra.

Il record del mondo CMAS in assetto costante con attrezzi, realizzato il 4 ottobre scorso di fronte a Punta S. Angelo a Ischia, quando ha riportato in superfice la bandierina posta a -72 nel corso dei campionati italiani di quella specialità, è già alle spalle.

Un passaggio fondamentale per il suo bagaglio di esperienza, che però forse non l’ha emozionata quanto l’incontro con Enzo Maiorca, mito assoluto e nume tutelare di ogni apneista:

“Oggi punto agli 80 metri – confessa – nel costante, e ai 55 metri a rana in profondità, dove si scende e si risale nello stesso stile; non è facile, ma in allenamento ho già fatto -54.”

Intanto macina vasche su vasche in attesa del prossimo impegno a San Pietroburgo:

“Vincere un Mondiale o un Europeo, questo è l’obiettivo per le prossime stagioni.”

Non ha fretta, e questo è il primo insegnamento che si deve imparare in questo tipo di attività sportiva:

“Non so come sia, ma una volta in piscina o al mare, in vista di una prestazione, i miei battiti si dimezzano da soli, spontaneamente, scendendo a 35/40.”

Tanto allenamento serve ad affinare una tecnica che si rivelerà poi determinante in gara, ma la predisposizione e alcune caratteristiche fisiche non sono da tutti e soprattutto non figurano tra gli scaffali del supermarket dell’apprendimento.

Come pure la passione.

Quella di Alessia si è accesa anni fa, da bambina, e non si è più spenta.

Le fa luce mentre scende verso l’abisso e l’accompagna nelle sue scelte di vita.
(Fabio Bicchieri)

  • Share/Bookmark

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


ALTRI ARTICOLI DELLA CATEGORIA:

Blog Archives

Vivicittà 2022: in tutta Italia si corre per la pace. Domenica 3 aprile a Civitavecchia la competitiva di 10 km ,

mar 28th, 2022 | By
locandina-vivicitta

Il Presidente Simone Assioma del Comitato Territoriale di  Civitavecchia comunica di seguito tutte le info utili per la gara competitiva di 10 Km di Vivicittà del il 3 Aprile 2022 dalle ore 8,30 al Viale Garibaldi: VIII Memorial “LEDA GALLINARI” Femminile IV Memorial “FRANCESCO DE FAZI” Maschile REGOLAMENTO        LOCANDINA        VOLANTINO CON
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


ASD G.S.H. FLAVIONI CIVITAVECCHIA vince la sfida con l’Halikada 33-27

feb 28th, 2022 | By
flavioni-pallamano-1024x679

Pallamano, Flavioni: è tutto ok Finisce 33-27 la sfida con l’Halikada Recupero vincente per la Flavioni al Palasport “Insolera-Tamagnini” le gialloblù hanno sconfitto per 33-27 la Halikada. Match equilibrato per i primi 20 minuti, dove le siciliane si rivelano un ostacolo duro. Successivamente poi viene fuori la squadra di Patrizio Pacifico, che riesce a distanziare
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Roller Fairies della Cv Skating: in evidenza al Trofeo di Fiumicino

feb 20th, 2022 | By
fabrizia-di-marzio

Pattinaggio artistico, due secondi posti per le Roller Fairies della Cv Skating al Trofeo di Fiumicino 17 Febbraio 2022 CIVITAVECCHIA – Arrivano soddisfazioni per la Cv Skating anche dal settore pattinaggio artistico. Due atlete delle Roller Fairies si sono piazzate infatti al secondo posto al Trofeo di Fiumicino, una delle prime competizioni ad essere organizzata
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Nuovo PalaGrammatico al quartiere di San Liborio di Civitavecchia: i tempi si allungano

giu 18th, 2021 | By
degrado-nuovo-palagrammatico-2021

Nuovo PalaGrammatico per tutti tranne che per la Flavioni trcgiornale.it  Civitavecchia di Giovanni Pimpinelliil: 17 Giugno 2021, Ci sarà ancora da attendere per poter festeggiare il primo gol della Flavioni al nuovo PalaGrammatico. Era inizio febbraio quando è stato presentato il progetto di rifacimento del campo, originariamente a via Betti e poi crollato ormai tre anni fa,
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Tavolo Tecnico per la Cultura dell’Agibilità Civitavecchia richiede la Commissione locale per rilascio Patenti Speciali

mag 17th, 2021 | By
tta-passeggiata

Il  Tavolo Tecnico per la Cultura dell’Agibilità - attività di organizzazione per la tutela dei cittadini – di Civitavecchia richiede al Vice Presidente della VII Commissione Regionale – Dott. Paolo Ciani – la Commissione locale per rilascio Patenti Speciali Civitavecchia 16 Maggio 2021 La commissione si incontrerà a via Cadorna martedì 24 settembre, Il  Tavolo Tecnico
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Tutti gli articoli della categoria