Snc da brividi, Canottieri ko

giu 19th, 2008 | By | Category: Sport News
  • Share/Bookmark

3692CIVITAVECCHIA – Sarà anche vero che la serie A1 non è nei programmi della società e che il ritorno nella massima serie potrebbe rappresentare un problema invece che un successo; ma la Snc Enel vista ieri sera in acqua ha mostrato il volto pulito dello sport, quello fatto di fatica, sudore e tanta voglia di vincere, senza calcoli o secondi fini sportivi. Ed ecco che a Scarpatosta è maturata così una delle vittorie più emozionanti degli ultimi anni targata Enel, con quattro tempi regolari e due supplementari per decidere chi sfiderà il Salerno nella finale play-off per la serie A1 di pallanuoto. L’ha spuntata la Snc, ovviamente, che ha battuto in gara 3 la Canottieri Napoli per 9-7 (1-1, 3-1, 3-4 0-1, 0-0 e 2-0 i parziali) al termine di un match tiratissimo, vibrante e carico di tensione per gli 800 spettatori presenti, per nulla distratti dalla prima vera serata estiva e dagli Europei di calcio. Sugli spalti anche una cinquantina di tifosi napoletani, che rendono ancora più accesa e colorita la sfida. Si parte e si capisce subito che le squadre si temono e si conoscono; le reciproche difese chiudono bene gli spazi e le occasioni da rete non abbondano. A rompere il ghiaccio è Frick su rigore, ma poco dopo Foschi in superiorità numerica ristabilisce la parità. Nel secondo tempo il match si vivacizza e la Snc, partita contratta, finalmente acquista scioltezza. Rinaldi e Coleine portano infatti l’Enel sul 3-1; la Canottieri reagisce e guadagna un nuovo rigore ma Frick stavolta manda il pallone sulla traversa. Non sbaglia tuttavia un minuto dopo di Martire, rientrato in acqua dopo un vistoso taglio sotto l’occhio, ma capitan Pagliarini sigla il 4-2 con cui si arriva all’intervallo lungo. L’incontro finalmente è acceso e le due squadre giocano a viso aperto, dando così vita ad un terzo tempo elettrizzante. Si riparte con un nuovo rigore per la Canottieri, ma un super Baffetti ipnotizza Sapio dai cinque metri; dal possibile 4-3 si passa così al 5-2 rossoceleste, con Pagliarini che non sbaglia il suo tiro dai 5 metri. Ci pensa tuttavia di Martire a rimettere in scia i suoi con la rete del 5-3; Buffardi allunga di nuovo ma Pariso, sull’ennesimo rigore campano, riporta la Canottieri a -2. In acqua la tensione sale e si assiste ad un botta e risposta continuo. Ancora un rigore, stavolta per la Snc, e ancora Pagliarini non sbaglia: è il gol del 7-4 rossoceleste che potrebbe chiudere virtualmente l’incontro, ma a Scarpatosta si rimaterializzano i fantasmi di Napoli: in un minuto De Torres e Frick mettono a segno un tremendo uno-due che riapre completamente i giochi portando il risultato sul 7-6 all’inizio del quarto tempo. La Snc accusa il colpo e soprattutto in fase di attacco si innervosisce, non riuscendo più a trovare gli spazi per andare al tiro; in pochi minuti i rossocelesti dilapidano ben quattro superiorità numeriche e puntuale arriva il 7-7 campano a firma di Di Martire. Eppure la Snc avrebbe l’occasione per chiudere il match, con palla in mano e uomo in più a 35″ dalla fine, ma anche l’ultima superiorità sfuma. Si va così ai supplementari, con le due squadre timorose e la Snc che continua a sprecare superiorità numeriche, mentre la Canottieri perde via via per cumulo di falli De Torres, di Martino, Simonetti, Pariso e Sapio, complici alcuni fischi arbitrali obiettivamente eccessivi. I primi tre minuti si concludono a reti bianche e così sembra anche per il secondo over time quando, a 30″ dalla fine, la Snc beneficia di una super occasione: prima viene annullato un gol a De Giorgio per palla a fondo, poi viene fischiata una doppia espulsione alla Canottieri (anche in questo caso un po’ troppo fiscale) con una doppia superiorità civitavecchiese; la prima viene sprecata, ma a 5 secondi dalla sirena Rinaldi dalla distanza pesca il jolly sotto l’incrocio, lasciando esterrefatto Lignano. Lo Stadio del Nuoto esplode, insieme a tutta la panchina rossoceleste, che inizia già i festeggiamenti. La Canottieri è così incredula che consente l’impensabile: batte a metà vasca ma si fa subito sottrarre il pallone da Foschi che dal centro della piscina sigla a fil di sirena il 9-7, tra il tripudio dello Stadio del Nuoto.
Il tabellino
Snc Enel Civitavecchia: Baffetti, Antonelli, Colein (1), Minà, Rinaldi (2), Nieves Urreli, Muneroni G., Muneroni A., Bertini, Foschi (2), Buffardi (1), Pagliarini (3). Allenatore Pagliarini marco

Canottieri Napoli: Lignano, Scotti Di Clemente, De Torres (1), De Giorgio M., Di Martino, Turiello, Simonetti, Frick (2), Parisi, Pariso (1), di Martire (3), Ronda, Sapio.

Superiorità numeriche: Snc Enel 5/16 + 2 rigori, Canottieri 0/7 + 4 rigori.

Spettatori: 800 circa

  • Share/Bookmark

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


ALTRI ARTICOLI DELLA CATEGORIA:

Blog Archives

Matteo Iacomelli Delegato allo Sport del Comune di Civitavecchia invita a “SPORT IN PIAZZA 2022″

set 20th, 2022 | By
sport-in-piazza-2022

SPORT IN PIAZZA A CIVITAVECCHIA, UN’INTERA GIORNATA DEDICATA ALLO SPORT CITTADINO Si terrà a Civitavecchia, la tanto attesa tappa di Sport in Piazza, l’evento che rientra in “CONI e Regione, Compagni di sport”. Dalle 10 alle 20, grazie al lavoro congiunto del Comune di Civitavecchia, del CONI Lazio e delle numerose associazioni presenti in piazza
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Vivicittà 2022: in tutta Italia si corre per la pace. Domenica 3 aprile a Civitavecchia la competitiva di 10 km ,

mar 28th, 2022 | By
locandina-vivicitta

Il Presidente Simone Assioma del Comitato Territoriale di  Civitavecchia comunica di seguito tutte le info utili per la gara competitiva di 10 Km di Vivicittà del il 3 Aprile 2022 dalle ore 8,30 al Viale Garibaldi: VIII Memorial “LEDA GALLINARI” Femminile IV Memorial “FRANCESCO DE FAZI” Maschile REGOLAMENTO        LOCANDINA        VOLANTINO CON
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


ASD G.S.H. FLAVIONI CIVITAVECCHIA vince la sfida con l’Halikada 33-27

feb 28th, 2022 | By
flavioni-pallamano-1024x679

Pallamano, Flavioni: è tutto ok Finisce 33-27 la sfida con l’Halikada Recupero vincente per la Flavioni al Palasport “Insolera-Tamagnini” le gialloblù hanno sconfitto per 33-27 la Halikada. Match equilibrato per i primi 20 minuti, dove le siciliane si rivelano un ostacolo duro. Successivamente poi viene fuori la squadra di Patrizio Pacifico, che riesce a distanziare
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Roller Fairies della Cv Skating: in evidenza al Trofeo di Fiumicino

feb 20th, 2022 | By
fabrizia-di-marzio

Pattinaggio artistico, due secondi posti per le Roller Fairies della Cv Skating al Trofeo di Fiumicino 17 Febbraio 2022 CIVITAVECCHIA – Arrivano soddisfazioni per la Cv Skating anche dal settore pattinaggio artistico. Due atlete delle Roller Fairies si sono piazzate infatti al secondo posto al Trofeo di Fiumicino, una delle prime competizioni ad essere organizzata
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Nuovo PalaGrammatico al quartiere di San Liborio di Civitavecchia: i tempi si allungano

giu 18th, 2021 | By
degrado-nuovo-palagrammatico-2021

Nuovo PalaGrammatico per tutti tranne che per la Flavioni trcgiornale.it  Civitavecchia di Giovanni Pimpinelliil: 17 Giugno 2021, Ci sarà ancora da attendere per poter festeggiare il primo gol della Flavioni al nuovo PalaGrammatico. Era inizio febbraio quando è stato presentato il progetto di rifacimento del campo, originariamente a via Betti e poi crollato ormai tre anni fa,
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Tutti gli articoli della categoria