CONI LAZIO. Virginia Pucci e il karate: “Una questione di famiglia”

mag 31st, 2014 | By | Category: Personaggi Sportivi, Primo piano
  • Share/Bookmark

Roma 22 Maggio 2014

Sito:  427-coni-lazio-virginia-pucci-e-il-karate-una-questione-di-famiglia.html

E’ un’atleta di Civitavecchia.

E’ appena “entrata nella storia”,

come si usa dire in questi casi,

vincendo il secondo titolo

mondiale consecutivo, ma non

ha niente a che fare con l’acqua,

salata o dolce che sia.
Niente kite, windsurf o pallanuoto, top games dello sport civitavecchiese.
Virginia Pucci, infatti, pratica il karate.
“E’ il marchio di fabbrica della mia famiglia – racconta al telefono di ritorno dalla trasferta iridata – diciamo che ho raccolto l’eredità paterna.”
Virginia è figlia di Stefano Pucci, tecnico federale di lungo corso, membro della commissione tecnica della federazione internazionale e iniziatore di questa rigorosa disciplina nella città laziale.
“Prima che mio padre fondasse la Meiji Kan, quasi 40 anni fa, a Civitavecchia esisteva una sola palestra che raccoglieva un po’ tutte le arti marziali.”
Giocoforza che kimono e tatami entrassero prestissimo nella sua vita. “A quattro anni ero già in palestra, dove mi aveva preceduto mia sorella Stefania.”
Prima gara nel 1999, a 13 anni, e già un’eredità pesante da sostenere.
“Mio padre avrebbe voluto un figlio maschio, pensando magari che sarebbe stato più facile per lui trasmettergli l’amore per questa disciplina, ma nel corso degli anni si è dovuto ricredere.”
Oggi Virginia a 28 anni è la prima atleta italiana (ma anche fuori dai nostri confini si contano rarissimi casi), ad aver vinto due campionati del mondo consecutivi nella stessa specialità (kumite, over 60 kg.).
“Il kumite, in quanto sport di combattimento che prevede anche il contatto, viene regolato severamente. Compiuti i 35 anni sei fuori. I riflessi si allentano e i rischi aumentano. Anche se si tratta di uno sport che non prevede il ko, può essere comunque pericoloso.”
Eppure, alla severità delle leggi talvolta non corrisponde uguale precisione nell’applicarle. Arbitraggio opinabile, lo definisce, e in fin dei conti sarebbe la ragione per la quale il karate non ha ancora trovato il suo posto al sole, tra quelli nell’Olimpo dei Giochi. “Basterebbe indossare un corpetto che s’illumini al contatto, come nel taekwondo o prevedere un avvertimento sonoro quando un colpo va a segno, sull’esempio della scherma. Eppure solo da poco tempo si è deciso di introdurre le telecamere, per facilitare gli arbitri in caso di controversia.”
Sembra un paradosso, ma l’estrema abilità tecnica richiesta nel portare i colpi, spesso finisce per mettere in difficoltà il giudizio dell’uomo, spiega Virginia, che definisce la sua disciplina “completa” ed “elegante”.
Di sicuro efficace.
In tempi di sicurezza scarsa o nulla, il karate è visto spesso come un’assicurazione personale.
“Negli ultimi due/tre anni, in palestra le iscrizioni al femminile sono aumentate in maniera esponenziale, e oggi sono al 40-45% del totale. Ma chi viene da noi la prima cosa che impara è l’autocontrollo, per questo il karate si può considerare uno sport adatto a chiunque, dall’individuo chiuso a quello aggressivo.”

 

  • Share/Bookmark
Tags:

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


ALTRI ARTICOLI DELLA CATEGORIA:

Blog Archives

Cestistica Civitavecchia: ADDIO A ROBERTO GUERRUCCI, un pezzo importante della storia rossonera

ott 21st, 2020 | By
guerrucci-roberto

Cestistica Civitavecchia ADDIO A ROBERTO GUERRUCCI Se ne è andato un pezzo importante della storia rossonera. Ci ha lasciati Roberto Guerrucci, una delle colonne della squadra che negli anni ’60 e ’70 fece appassionare alla pallacanestro tanti civitavecchiesi che la domenica mattina assiepavano il Pincio per vedere le partite di una squadra allora militante nei
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Circolo Canottieri Civitavecchia: Gianfranco Tranquilli un UOMO di SPORT che non finisce di stupirci

ott 15th, 2020 | By
tranquilli-gianfranco

TALKintheCITY cosa succede in città: Sara Sansone intervista Gianfranco Tranquilli del Circolo Canottieri Civitavecchia. VIDEO: Sportalk di Mercoledì 14 Ottobre 2020 SPORTALK.  Appuntamento giornaliero con le vicende sullo sport dell’alto Lazio: -Condotto da Sara Sansone -Ospite Gianfranco Tranquilli www.canottaggio.org/ Focus sulle Società Remiere: il Circolo Canottieri Civitavecchia ROMA, 25 agosto 2020 – Oggi, facendo come i gamberi, torniamo indietro nuovamente sulla
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Olimpiadi invernali del 2026: Damiano Lestingi nel comitato organizzatore di Milano-Cortina

set 24th, 2020 | By
lestingi-damiano-milano-cortina

Olimpiadi, Lestingi nel comitato organizzatore di Milano-Cortina trcgiornale.it Redazione TRC 23 Settembre 2020 Olimpiadi, Lestingi nel comitato organizzatore di Milano-Cortina Damiano Lestingi si prepara a partecipare nuovamente alle Olimpiadi. No, non stiamo parlando di un clamoroso ritorno alle scene internazionali dell’ormai ex nuotatore civitavecchiese, ma di un suo nuovo ruolo. Infatti Lestingi è entrato a far
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Automobilismo. Nicholas Risitano si prepara all’EuroNascar con una nuova scuderia

ago 29th, 2020 | By
risitano-nicholas-automobilismo

trcgiornale  Civitavecchia 28 Agosto 2020, Nicholas Risitano scalda i motori, nel vero senso della parola, in vista della nuova stagione nell’EuroNascar, la versione europea della Nascar americana, una delle competizioni motoristiche più conosciute al mondo. Così come accaduto per Formula 1 e MotoGp il calendario della stagione è stato completamente rivoluzionato, a causa dell’emergenza Covid-19.
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


ASD Pallavolo Civitavecchia: Sentiamo la Sua – Marina Pergolesi

ago 21st, 2020 | By
pergolesi-marina

trcgiornale.it Ospite della trasmissione di Giampiero Romiti è la neo presidente dell’ASP Pallavolo Civitavecchia VIDEO: Sentiamo la Sua – Marina Pergolesi Ospite della trasmissione di Giampiero Romiti è la presidente dell’Asp di pallavolo Marina Pergolesi. ASD Pallavolo Civitavecchia. Squadra rinnovata della quale fanno parte da trade union con la precedente gestione Roberto Cosimi, Marina Pergolesi e
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Tutti gli articoli della categoria