Bowling

ago 31st, 2006 | By | Category: Sport Individuali
  • Share/Bookmark

116Il bowling è un gioco molto diffuso specialmente in America che trova anche in Europa molti estimatori e campioni.
Il gioco consiste nel far cadere il maggior numero di birilli, su un totale di 10, con una boccia dal peso variabile (solitamente 16 libbre circa 8 kg) provvista di tre fori nei quali vanno infilati il dito pollice, il medio e l’anulare.

La corretta tecnica di lancio prevede che il tiro venga effettuato tenendo il polso dritto e il palmo della mano girato verso l’alto. Il gioco si svolge su una pista appositamente costruita in legno e delimitata da due “canali” (gutters); vanno anche indossate scarpe particolari che aiutano a scivolare fino al bordo della pista dove la palla percorre la sua traiettoria fino ai birilli. La pista viene debitamente oliata con un particolare lubrificante.
La partita si gioca in un numero libero di giocatori (nel caso di gioco amatoriale; in competizione la partita avviene di norma testa a testa tra giocatori o squadre di giocatori), sulla distanza dei dieci turni ed il punteggio viene calcolato in un modo particolare. Ogni turno di gioco può prevedere due situazioni: o l’abbattimento di tutti i birilli (in questo caso il termine usato è strike), oppure l’abbattimento parziale degli stessi (in questo caso si ha diritto ad un tiro supplementare per cercare di colpire i birilli rimanenti, e se ciò avviene il termine usato è spare).

Il punteggio massimo teoricamente raggiungibile è 300, totale dato dalla somma di 12 strike consecutivi. Quando alla fine del decimo turno si ottiene uno spare si ha diritto ad un ulteriore singolo tiro aggiuntivo, mentre nel caso, sempre al turno conclusivo, sia uno strike, i tiri aggiuntivi diventano due
Il punteggio, come detto prima, non è facile da calcolare anche se una volta entrati nel meccanismo diventa abbastanza familiare: Una partita di bowling consta di 10 frame (frazioni) per ognuna delle quali si hanno a disposizione 2 tiri per cercare di abbattere tutti i birilli. Il punteggio viene annotato in una apposita scheda con 10 caselle principali, una per ogni turno di gioco e normalmente si possono incontrare queste casistiche:
1° caso – è il più semplice: se non vengono abbattuti tutti i birilli nei due tiri a disposizione si procede semplicemente alla somma matematica del totale dei birilli colpiti

2° caso – se il tiro ha prodotto uno spare (cioè l’abbattimento di tutti i birilli al secondo tiro, segnalato solitamente con il segno “\”) il punteggio da segnare nella casella del tiro viene lasciato in sospeso fino al turno successivo di gioco, dopo di che viene così calcolato: 10 + il numero dei birilli abbattuti con il 1° tiro successivo, pertanto dal minimo appunto di 10 nel caso non si abbatta alcun birillo sino al massimo di 20, risultante dall’ottenimento di uno strike con la palla successiva.

3° caso – se si realizza uno strike (segnalato con una “X”), il punteggio si calcola in questo modo: 10 + il numero di birilli abbattuti con le 2 bocce successive; nel caso in cui il 1° tiro successivo sia un altro strike, si deve pertanto attendere un ulteriore turno prima di poter computare i punti. Il punteggio massimo ottenibile per singolo turno è perciò di 30 nel caso si riescano a ottenere 3 strike di seguito.

Inoltre, se al decimo frame si ottiene uno “spare” si avrà diritto ad 1 ulteriore tiro; nel caso invece si ottenga uno “strike” (sempre al 10° frame) si avrà diritto ad effettuare 2 tiri ulteriori. La particolarità dei punti ottenuti con i tiri effettuati oltre il decimo frame sta nel fatto che non vengono moltiplicati secondo lo schema prima spiegato: se al 10° frame si effettua uno spare, il punteggio ottenuto con la palla successiva non viene moltiplicato; se invece al 10° frame si ottiene uno strike, viene moltiplicato solo il primo dei due tiri a disposizione, mentre l’ultimo non viene moltiplicato.
Seppur apparentemente complicato nel sistema di calcolo del punteggio, il gioco del bowling è peraltro semplice, divertente ed appassionante. Conta anche in Italia un nutrito seguito di praticanti e come tutti gli sport professionistici ha una propria federazione, la FISB (Federazione Italiana Sport Bowling); anche pista, birilli e palle devono essere regolamentari.La pista
si divide principalmente in tre parti:
zona di lancio (approach)- (4,20 m la sua lunghezza minima), è la zona dove il giocatore prende la rincorsa per il lancio della palla)

la pista (lane)- (18 m di lunghezza), è la parte dove la biglia corre fino ad impattare coi birilli.

piano dei birilli (pin deck) – (91 cm), è la zona dove i birilli stessi vengono posizionati.

La costruzione della pista prevede una precisione assoluta: non deve presentare alcuna imperfezione e non deve superare la larghezza di 107 cm. Inoltre il legno usato per costruire sia la zona di lancio che la pista è di due tipi differenti: uno proveniente dal Canada e l’altro dalla Florida.

Tra la zona di lancio e la pista è segnata una riga denominata linea di fallo che se toccata o superata durante il tiro, provoca l’annullamento del tiro stesso, considerandolo uno zero nel punteggio. Nel caso il tiro annullato sia il primo del proprio turno di gioco è tuttavia effettuabile il secondo che, anche se portasse ad uno strike, verrà considerato spare.Il birillo
è la parte principale del gioco in quanto è l’oggetto da colpire. Un particolare di non poco conto è che, nonostante la sua forma particolare, deve essere costruito con un solo pezzo di legno; è anch’esso oggetto di una rigida regolamentazione in quanto deve essere approvato dalla Federazione statunitense dell’A.B.C.
La boccia
La boccia (e non palla come spesso impropriamente viene definita) è l’oggetto con il quale si cerca di abbattere il maggior numero di birilli; anche se può suonare banale, anch’essa è oggetto di regole ben precise: non può superare le 16 libbre e non possono essere presenti parti mobili al suo interno; le moderne bocce possono però avere dei nuclei “decentrati”, che accentuano l’effetto ed aiutano il giocatore ad influire sull’effetto dato alla boccia nella corsa verso i birilli.

La boccia per un giocatore di bowling è un oggetto personalissimo che può essere costruito su misura, sia per quanto concerne l’ampiezza dei fori (e per la distanza tra di loro), sia per il peso, in quanto ogni giocatore affina un proprio stile di tiro

  • Share/Bookmark

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


ALTRI ARTICOLI DELLA CATEGORIA:

Blog Archives

FIKBMS: Rachele Tidei campionessa italiana professionisti di Muay Thai WMC 50 kg

nov 23rd, 2020 | By
tidei-rachele

FIKBMS:Federazione Italiana Kickboxing, Muay Thai, Savate, Shoot Boxe, Sambo Rachele Tidei, Azzurra Senior, convince e vince il Titolo Italiano Pro di Muay Thai WMC…. dopo 6 mesi di duro lavoro ce l’abbiamo fatta…. e questa volta non per gli eventi culturali che solitamente fanno spiccare la cittadina collinare anche oltre i confini italiani, ma per
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


FIPSAS Campionato Italiano di pesca con canna da riva Master 2020 a Civitavecchia

ott 19th, 2020 | By
campionato-italiano-pesca

Organizzazione perfetta per il Campionato Italiano di pesca con canna da riva FIPSAS Master 2020 CIVITVECCHIA –19 Ottobre 20207 Domenica 18 ottobre, nelle acque del Porto di Civitavecchia, si è concluso il Campionato Italiano di pesca con canna da riva Master 2020. Sul podio, per la conquista del gradino più alto, Mengozzi Valerio della società
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Un ricordo di Giovanni Bramucci

ott 1st, 2019 | By
giovanni_bramucci_1968

Giovanni Bramucci ci ha lasciato all’età di 73 anni. Con la sua scomparsa si “sfalda” un altro pezzo di quel magnifico edificio che sulla facciata, oramai logora, porta la scritta SPORT CIVITAVECCHIESE. Di lui, delle sue imprese i civitavecchiesi, gli sportivi, in particolar modo gli amanti di ciclismo, sanno tutto, per cui ho ritenuto fare
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


DIANA CARUCCI: Campionessa Italiana IFBB 2019 Categoria Wellness -1.63 cm

ago 3rd, 2019 | By
img-20190730-wa0001

DIANA CARUCCI Campionessa Italiana IFBB 2019 Categoria Wellness -1.63 cm L’evento nazionale si è tenuto il 29 e 30 giugno 2019 a Roma presso l’hotel Marriot Ha sfiorato la PRO CARD e spera di vincerla nelle prossime competizioni. La prossima tappa sarà l’Arnold Classic Europe 2019 BARCELONA, 20 -22 SEPTIEMBRE 2019 parliamo di un europeo su
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Tiro con l’arco

set 4th, 2006 | By

Il tiro con l’arco è uno sport di antiche origini che solo recentemente è entrato a far parte delle specialità olimpiche. Diverse, nelle gare nazionali e internazionali, sono le prove che contraddistinguono questa disciplina.L’arco – come strumento di offesa (nel caso dell’arma) ma anche come strumento di svago e di sport – è certamente una
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Tutti gli articoli della categoria