Una Tirreno Power sprecona cede al Divino Amore

nov 8th, 2009 | By | Category: Sport News
  • Share/Bookmark

1109CIVITAVECCHIA – Lotta, spreca, rimonta, gioca alla pari, dà la sensazione di poter vincere. Ma il risultato del campo è inclemente.

La Tirreno Power mostra grandi cose ma, come spesso accaduto in questo inizio di stagione, esce dal terreno di gioco senza punti. Di fronte al Divino Amore di Roma le rossoblu combattono veramente ad armi pari. Se uno spettatore fosse capitato sulle tribune del Palazzetto dello sport di via Barbaranelli senza sapere nulla delle contendenti, avrebbe faticato a distinguere tra le seconde in classifica e chi è nella zona bassa. Perché la Tirreno Power, disegnata

stavolta da Marco Frasca con la diagonale Costa – Regina in vece di Mocci e Sartorelli, per larghi tratti non soltanto domano le capitoline, ma anzi conducono le danze. Come l’inizio del match, con Scalambretti e compagne che volano fin dalle prime battute con le romane quasi annichilite. Poi arriva quello che non t’aspetti, perché

dal 19-12 per le ragazze del presidente Gatti si va prima sul 22-16 e qui un break di 0-7 fa rinascere il Divino Amore, che chiude 25-23. Una rimonta subita così avrebbe ammazzato un toro, e invece la Tirreno Power mostra gli artigli, perché come se nulla fosse riprende la marcia e si aggiudica il secondo parziale abbastanza nettamente,

facendo intendere che il primo set è stato solo un incidente di percorso. Fin qui le rossoblu si mostrano sicure, un’ottima Conti e le due centrali in attacco finalizzano il gran lavoro in difesa. Nel terzo set, complice anche una sterzata di ritmo delle ospiti, la Tirreno Power fatica a trovare il bandolo della matassa, rimanendo in scia è vero delle romane (18-21) ma senza dare l’impressione di poterle raggiungere. Impressione che invece si materializza nel quarto parziale. Dopo un inizio difficile (8 -2 per il Divino Amore al primo time out tecnico) con grande abnegazione le rossoblu risalgono fino a

impattare a quota 21. Ma qui due battute sbagliate consentono il match point alle ospiti che chiudono con un servizio sulla riga. Grosso rammarico per la conclusione di un match che mai come stavolta lascia davvero l’amaro in bocca alle ragazze che hanno mostrato ottime cose ma che alla fine non sono riuscite a portare a casa nulla di concreto in termini di punti in classifica.

Bella vittoria invece per la Comal Mcp corsara contro la Roma 7. La formazione allenata da Milo Di Remigio si è imposta per 3 a 1 (questi i parziali: 24-26, 25-12, 25-19, 25-22) sulla formazione capitolina al termine di una gara in cui, ancora una volta sono arrivati degli incoraggianti segnali di crescita della squadra. Una gara, quella di sabato, che rappresentava una tappa importante per le rossonere, intenzionate a proseguire la striscia di risultati utili consecutivi e quindi allontanare la zona calda della classifica. Un match che ha presentato qualche difficoltà solo nel primo set, dove la Comal Mcp ha pagato sicuramente le non perfette condizioni di diverse giocatrici, alle prese con i malanni di stagione, primo set comunque concluso sul rush finale in favore delle padrone di casa. Ma da quel momento in poi le civitavecchiesi, spinte da un pubblico giunto numeroso per sostenere il team rossonero, hanno iniziato a mostrare il gioco e il carattere emerso nelle ultime uscite di campionato ed hanno chiuso con facilità il secondo e terzo set. Nel quarto il ritorno delle padrone di casa che ha reso più avvincente il finale di partita ma con le civitavecchiesi che hanno fatto pesare quel pizzico di esperienza nei momenti topici del match,per portare a casa tre punti pesantissimi per la classifica. Per la Comal Mcp arriva poi il turno di riposo che servirà a ricaricare le pile in vista del rush finale prima della sosta natalizia.

  • Share/Bookmark

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


ALTRI ARTICOLI DELLA CATEGORIA:

Blog Archives

PALLAVOLO. Burlandi confermato presidente CR FIPAV Lazio, new entry Marina Pergolesi, presidente Asp Civitavecchia

feb 22nd, 2021 | By
pergolesi-marina-sorridente

Civitavecchia 22 febbraio 2021 Marina Pergolesi: “Con la proclamazione del nuovo Consiglio Regionale FIPAV Lazio è iniziato un profondo cambiamento anche e soprattutto per affrontare il periodo pandemico che ci vede ancora coinvolti. Far parte di questo comitato mi rende ancora più consapevole delle responsabilità che un buon presidente deve avere verso la comunità che rappresenta e
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


GINNASTICA: l’As Gin Civitavecchia è vice campione d’Italia.

nov 24th, 2020 | By
as-gin-passerella-a1-napoli-finale

Nella Final Six di Napoli le ragazze civitavecchiesi chiudono con uno splendido secondo posto finale Civitavecchia 22 Novembre 2020 L’As Gin con la squadra femminile della società del presidente Pierluigi Miranda è vice campione d’Italia. Al PalaVesuvio di Napoli si è disputata la Final Six 2020 del campionato di serie A1, vinta dall’imbattibile Brixia Brescia,
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


CALCIO Aia di Civitavecchia: nuovo corso arbitri.

ott 19th, 2020 | By
aia-locandinacorsoarbitri-953x1024

Riparte l’attività della sezione Aia di Civitavecchia Nuovo corso arbitri, iscrizioni aperte fino al 30 novembre Riparte l’attività della sezione Aia di Civitavecchia, che ha organizzato il nuovo corso arbitri. Il corso è completamente gratuito ed è riservato ai ragazzi e alle ragazze che abbiano compiuto, alla data dell’esame, il 15esimo anno di età e
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


PALLAVOLO B2 Civitalad. Coach Pietro Grechi: un campionato di medio-alta classifica

ago 26th, 2020 | By
grechi-pietro-pallavolo-asp

Pallavolo, Grechi: “Solo tre squadre davanti alla Civitalad” trcgiornale.it 26 Agosto 2020, Pallavolo, Grechi Gli esami non finiscono mai. In attesa della preparazione atletica, che partirà lunedì prossimo con il primo allenamento, la Civitalad inizia a studiare i propri avversari nella prossima stagione. Nei giorni scorsi, attraverso alcuni video su YouTube, la Fipav ha diramato i
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Stadio del nuoto Civitavecchia: Scilipoti – consigliere comunale di Onda Popolare – la struttura rimanga pubblica

ago 26th, 2020 | By
scilipoti

Il consigliere di Onda Popolare commenta l’iniziativa a Simone Feoli realizzata da Giampiero Romiti …consigliamo al sindaco di non ascoltare i canti ammalianti delle sirene di turno. Le strutture pubbliche vengono create per l’utilità della collettività e non per speculazioni economiche. Pertanto, lo sport cittadino, sia natatorio che di ogni altra disciplina non deve essere
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Tutti gli articoli della categoria