Una super Mojoli fa sua gara uno dei play-off

mag 17th, 2010 | By | Category: Sport News
  • Share/Bookmark

182CIVITAVECCHIA – Gli aggettivi per descrivere gara-1 del primo turno dei playoff promozione tra Mojoli Index Civitavecchia e Atlantide Brescia potrebbero non bastare. Allora meglio lasciare spazio ai numeri, che alle volte descrivono meglio delle parole. Tre a due il risultato finale a favore dei padroni di casa che hanno rimontato il doppio iniziale svantaggio; 15-13 il punteggio di un appassionante tiebreak, il tutto davanti a circa 700 persone che hanno sofferto e alla fine esultato insieme ai rossoblu al termine delle oltre due ore e dieci minuti di gioco. Pubblico delle grandi occasioni e non solo nel numero. Sugli spalti tanti addetti ai lavori, come Daniele Postiglioni, centrale della MRoma fresco di promozione in serie A1, e gli allenatori Pino Corradini e Nello Mosca, solo per citare alcuni fra i presenti sugli spalti. Partita dai due volti, con i lombardi in cattedra per i primi due parziali e la Mojoli Index sempre indietro nel punteggio, costretta ad inseguire. Poi il prodigioso recupero dei rossoblu, che prima accorciano, poi impattano rimontando l’iniziale svantaggio del quarto set, infine, in un tiebreak veramente palpitante punto a punto strappano la prima vittoria nella serie. Coach Serafini schiera Pallassini nella sua diagonale, Malizia e Cristini in banda, Vetriani libero, Maldera e Piscini al centro. Brescia con Mazzotta opposto al regista Coco, Dikoundou e Crosatti schiacciatori, Maestrelli e Agnellini come centrali. L’avvio, come detto, è tutto di marca lombarda, sostenuti anche da un buon seguito giunto fino a Civitavecchia. Balbetta la ricezione rossoblu e dall’altra parte della rete Coco gestisce al meglio la buona vena di Mazzotta e Dikoundou. La Mojoli Index però non molla, soprattutto di testa. Cerca di ricucire lo strappo provando soprattutto a trovare le sue sicurezze. Si rivede anche Gianni Mascagna in seconda linea, ma il gap è troppo ampio e Brescia chiude 25-19. Stesso canovaccio nel secondo parziale. Gli ospiti scappano subito e la Mojoli Index sempre in affanno, nonostante Malizia in attacco sia una spina nel fianco costante. Ma anche convivendo con queste difficoltà, Cristini e soci sono sempre lì, hanno anche la palla del meno due ma non la sfruttano (16-20), così Brescia chiude 25-20 e si porta sul 2-0. Match chiuso? Tutt’altro. La Mojoli Index a soffrire c’è abituata, e trae le energie per restaurare la contesa. Pallassini diventa pressoché infermabile (32 i punti per lui alla fine) ma è la coralità della truppa rossoblu che riapre la partita, con una correlazione muro e difesa che argina le bocche da fuoco bresciane. Proprio con i muri di Piscini e Maldera e le difese di Serafini e Cristini Civitavecchia

prima riduce lo svantaggio con un terzo set condotto dall’inizio alla fine (8-3, 16-11, 25-20), poi arriva a giocarsi il tiebreak dopo uno splendido quarto parziale. Che dopo il primo equilibrio vede un allungo del Brescia (12-9) subito rintuzzato dalla Mojoli Index. Si procede a braccetto, con la tensione agonistica che sale punto dopo punto mentre il pubblico di casa ci crede sempre di più. Maldera con due muri consecutivi spacca il set (20-18), Brescia non ferma più Pallassini e Malizia e la Mojoli Index impatta (25-21). Il tiebreak è uno di quelli da consegnare agli annali. Perfetto equilibrio (8-7 interno) nella prima metà in un palazzetto grondante di pathos.

Piscini a muro costruisce il break che appare decisivo (12-9), ma proprio un suo errore e una battuta incisiva del Brescia rimette tutto in parità (12 pari). Ancora Piscini imperioso al centro per il 13-12, poi un errore di Mazzotta concede due match point a Vetriani e soci, che chiudono al secondo tentativo con Pallassini. Tripudio in campo e sugli spalti, ma soprattutto la consapevolezza, per Serafini e i suoi ragazzi, di aver regalato, insieme agli avversari, una bellissima serata di sport a tutti gli appassionati della pallavolo. Ma ora incombe gara-2, mercoledi a Brescia alle 20.30. Si azzera tutto, si riparte da capo.

  • Share/Bookmark

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


ALTRI ARTICOLI DELLA CATEGORIA:

Blog Archives

Acqua & Sapone Roma Volley Club VOLA IN SERIE A1

mag 4th, 2021 | By
arciprete-roma-volley

ROMA METTE LE ALI E VOLA IN SERIE A1 Roma 2 Maggio 2021 Quello di Roma è un sogno che si avvera. La vittoria per tre set a zero (12-25; 23-25; 12-25) dell’Acqua & Sapone Roma Volley Club sulla formazione di Cutrofiano ha decretato con una giornata di anticipo la promozione in Serie A1. La
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Regione lazio: audizioni sui Diritti delle persone con disabilità

apr 19th, 2021 | By
regione-lazio-barriere-architettoniche

ELENA DE PAOLIS: “Proposta di legge piena di tante condivisibili iniziative e intenti”. Diritti delle persone con disabilità, nuove audizioni sulla proposta di legge regionale n. 169 concernente: ”Promozione delle politiche a favore dei diritti delle persone con disabilità” Roma 13/04/2021 – Sentita la presidente della Consulta regionale per la salute mentale, Daniela Bezzi Si è
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Il Governo Draghi vara i decreti di Spadafora: APPROVATA LA RIFORMA COME CAMBIA LO SPORT.

apr 17th, 2021 | By
associazioni-sportive-dilettantistiche-asd-2-studio-turnaturi

tt-magazine_n2_web In extremis il Governo Draghi vara i decreti di Spadafora Abolizione del vincolo, ma non solo: tutte le novità su Associazioni ed Enti Dilettantistici, Registro Sportivo www.altroconsumo.it inchiesta_cartellini-sport 20 Altroconsumo 322 • febbraio 2018 I giovani dilettanti non sono liberi di cambiare squadra quando vogliono, per anni. E all’ombra del vincolo, nasce il business di chi chiede soldi per il riscatto. SPORT
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


CONI LAZIO: RICCARDO VIOLA CONFERMATO PRESIDENTE CON 50 VOTI

mar 16th, 2021 | By
coni-lazio-2021giunta-riccardo-viola

ASSEMBLEA ELETTIVA 13 Marzo 2021 Si è svolta oggi, al Salone d’Onore del CONI, l’Assemblea elettiva per il rinnovo delle cariche del Comitato Regionale Lazio per il quadriennio 2021-24. Sui 56 aventi diritto di voto, erano presenti all’Assemblea in 54, dei quali 20 per delega. Viola, candidato unico alla carica di Presidente, è stato eletto
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


PALLAVOLO. Burlandi confermato presidente CR FIPAV Lazio, new entry Marina Pergolesi, presidente Asp Civitavecchia

feb 22nd, 2021 | By
pergolesi-marina-sorridente

Civitavecchia 22 febbraio 2021 Marina Pergolesi: “Con la proclamazione del nuovo Consiglio Regionale FIPAV Lazio è iniziato un profondo cambiamento anche e soprattutto per affrontare il periodo pandemico che ci vede ancora coinvolti. Far parte di questo comitato mi rende ancora più consapevole delle responsabilità che un buon presidente deve avere verso la comunità che rappresenta e
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Tutti gli articoli della categoria