Tiziano Cappalonga – il primo diciottenne civitavecchiese – conquista la vetta del Gran Paradiso

set 27th, 2016 | By | Category: Primo piano, Vivere lo Sport
  • Share/Bookmark

www.civonline.it - «Penso che – spiega Tiziano Cappalonga – anche i giovani nativi di zone di mare non devono temere di avvicinarsi alla montagna. Si provano forti e belle emozioni che solo la montagna è capace di regalare».

Civitavecchia6 Ago 2016

Gran bella soddisfazione alpinistica per Tiziano Cappalonga, dopo aver conseguito la maturità proprio con l’argomento “passione montagna”. Questa grande passione coltivata fin da piccolo lo ha portato ad essere sicuramente il primo diciottenne civitavecchiese a scalare per la “via normale” un 4.000 metri (Gran Paradiso Valle D’Aosta).
Dopo essere passato per varie escursioni locali che lo hanno portato a scalare le vette più alte dell’appennino centrale, dal Terminillo quota 2.216 al Vettore quota 2.476, passando al Velino quota 2.487 (arresosi a pochi metri dalla vetta) e rifacendosi sul Gran Sasso con i suoi 2.912 metri e un’ascensione fino ai 3.700 metri di un versante del Monte Rosa.
Quest’anno però Tiziano Cappalonga ha voluto puntare in alto con la consapevolezza di dover scalare una vetta di quattromila metri di certo impegnativa, soprattutto per chi viene dal mare, con la consapevolezza che sarebbe servita tanta tecnica.
L’avvicinamento alla montagna ha inizio il giorno prima quando è salito e ha pernottato al rifugio Vittorio Emanuele a quota 2.800. La scalata comincia molto prima dell’alba, alle 03.30 con una ricca colazione, poi frontale in testa e via verso due ore di pietraia che lo hanno portato ai piedi del ghiacciaio dal quale, in tre ore e una volta superato l’insidioso crinale, ha potuto toccare la vetta a quota 4.061 metri, dove è posta la Madonnina più alta d’Europa. Appena qualche foto e poi giù tra un crepaccio e l’altro fino ad arrivare a valle per un meritato brindisi insieme ai componenti della cordata.
«Penso che – spiega Tiziano Cappalonga – anche i giovani nativi di zone di mare non devono temere di avvicinarsi alla montagna. Si provano forti e belle emozioni che solo la montagna è capace di regalare».
(06 Ago 2016 - Ore 18:53)

  • Share/Bookmark
Tags:

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


ALTRI ARTICOLI DELLA CATEGORIA:

Blog Archives

Vertenza Royal Bus-Port Mobility: lo Sport civitavecchiese è vicino ai lavoratori …..

gen 5th, 2018 | By
iacomelli-1

www.trcgiornale.it lvano Iacomelli: le diverse realtà sportive del territorio sono vicine ai lavoratori e alla proprietà di Royal Bus, società che da anni sponsorizza e accompagna con i propri mezzi gli atleti in giro per il Lazio e per l’Italia. Civitavecchia Venerdì 05 Gennaio 2018 Le società sportive scendono in campo per la Royal Bus. Alla
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Vertenza Royal Bus-Port Mobility: lo Sport civitavecchiese è vicino ai lavoratori …..

gen 5th, 2018 | By
iacomelli-1

www.trcgiornale.it  lvano Iacomelli: le diverse realtà sportive del territorio sono vicine ai lavoratori e alla proprietà di Royal Bus, società che da anni sponsorizza e accompagna con i propri mezzi gli atleti in giro per il Lazio e per l’Italia. Civitavecchia Venerdì 05 Gennaio 2018 Le società sportive scendono in campo per la Royal Bus. Alla
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Regione Lazio. Pet therapy, arriva l’elenco regionale obbligatorio

gen 5th, 2018 | By
asl-roma-f

www.aslrmf.it La Asl Roma 4 comunica che per la  Pet therapy, arriva l’elenco regionale obbligatorio per gli operatori e i responsabili dei centri. Il G.A.I.A.A. (Gruppo Aziendale interventi Assistiti con Animali) opera all’interno del Dipartimento di Prevenzione della ASL Roma 4 e si occupa : di istituire gli elenchi regionali per gli interventi assistiti con gli
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


AssoMotoVespa Civitavecchia presenta il libro “La passione va oltre”

gen 4th, 2018 | By
invito_-presentazione-libro

www.assomotovespaclub.com L’Associzione Motociclistica Civitavecchiese e il Vespa Club Civitavecchia, sono lieti di invitarti alla presentazione del libro “La passione va oltre” in viaggio tra le nuvole del tempo il 13 Gennaio 2018 alle ore 16 presso alla Sala della Compagnia portuale “Ivano Poggi” Civitavecchia   Associazione Motociclistica Civitavecchiese – A.M.C. Era l’anno 1974 quando un
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


PALLAMANO A1F. Amara Sconfitta per la Flavioni Civitavecchia vs Venplast Dossobuono

dic 24th, 2017 | By
doss-palazzetto

La Flavioni Civitavecchia chiude con una sconfitta il 2017, contro la Venplast Dossobuono 29-28 il punteggio finale. Avrebbe onestamente meritato di non uscire a mani vuote dal PalaDossobuono..  La Venplast Dossobuono soffre, recupera e vince 22 Dicembre 2017 Si chiude con una vittoria il 2017 della Venplast Dossobuono, in una partita tirata fino all’ultimo istante contro Flavioni Civitavecchia. 29-28 il
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Tutti gli articoli della categoria