Tiziano Cappalonga – il primo diciottenne civitavecchiese – conquista la vetta del Gran Paradiso

set 27th, 2016 | By | Category: Primo piano, Vivere lo Sport
  • Share/Bookmark

www.civonline.it - «Penso che – spiega Tiziano Cappalonga – anche i giovani nativi di zone di mare non devono temere di avvicinarsi alla montagna. Si provano forti e belle emozioni che solo la montagna è capace di regalare».

Civitavecchia6 Ago 2016

Gran bella soddisfazione alpinistica per Tiziano Cappalonga, dopo aver conseguito la maturità proprio con l’argomento “passione montagna”. Questa grande passione coltivata fin da piccolo lo ha portato ad essere sicuramente il primo diciottenne civitavecchiese a scalare per la “via normale” un 4.000 metri (Gran Paradiso Valle D’Aosta).
Dopo essere passato per varie escursioni locali che lo hanno portato a scalare le vette più alte dell’appennino centrale, dal Terminillo quota 2.216 al Vettore quota 2.476, passando al Velino quota 2.487 (arresosi a pochi metri dalla vetta) e rifacendosi sul Gran Sasso con i suoi 2.912 metri e un’ascensione fino ai 3.700 metri di un versante del Monte Rosa.
Quest’anno però Tiziano Cappalonga ha voluto puntare in alto con la consapevolezza di dover scalare una vetta di quattromila metri di certo impegnativa, soprattutto per chi viene dal mare, con la consapevolezza che sarebbe servita tanta tecnica.
L’avvicinamento alla montagna ha inizio il giorno prima quando è salito e ha pernottato al rifugio Vittorio Emanuele a quota 2.800. La scalata comincia molto prima dell’alba, alle 03.30 con una ricca colazione, poi frontale in testa e via verso due ore di pietraia che lo hanno portato ai piedi del ghiacciaio dal quale, in tre ore e una volta superato l’insidioso crinale, ha potuto toccare la vetta a quota 4.061 metri, dove è posta la Madonnina più alta d’Europa. Appena qualche foto e poi giù tra un crepaccio e l’altro fino ad arrivare a valle per un meritato brindisi insieme ai componenti della cordata.
«Penso che – spiega Tiziano Cappalonga – anche i giovani nativi di zone di mare non devono temere di avvicinarsi alla montagna. Si provano forti e belle emozioni che solo la montagna è capace di regalare».
(06 Ago 2016 - Ore 18:53)

  • Share/Bookmark
Tags:

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


ALTRI ARTICOLI DELLA CATEGORIA:

Blog Archives

“IL PONTE” organizza “Campioni della Solidarietà e dello Sport” il 31/10/2018

ott 22nd, 2018 | By
immagine

Per celebrare il 40° della fondazione del Ass. “Il Ponte” il Presidente Avv. Pietro Messina “presenteremo il francobollo approvato dal Ministero dello Sviluppo Economico”   Civitavecchia 18/10/2018 Spett.li Associazioni Sportive di Civitavecchia Abbiamo il piacere di invitarV alla manifestazione che si terrà il giorno 31/10/2018 alle ore 15.30 presso l’Aula Consiliare “R.Pucci” del Comune di Civitavecchia
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


50° anniversario della fondazione della Polisportiva “G. Castello”

ott 12th, 2018 | By
il-1968-e-lo-sport

A conclusione delle iniziative per il 50° anniversario della fondazione della Polisportiva “G. Castello”, l’AS Roma 6 Villa Gordiani-G. Castello, in collaborazione con l’Assital, organizza un incontro sul tema IL 1968 E LO SPORT: il giorno dei pugni chiusi di Tommie Smith e John Carlos a Città del Messico

  • Share/Bookmark


Sport di classe 2018/19, candidature Tutor fino al 15 ottobre

ott 1st, 2018 | By
sdc-logo

Sport di classe 2018/19, candidature Tutor fino al 15 ottobre Categoria: CONI Lazio Pubblicato: 28 Settembre 2018 La raccolta delle candidature dei Tutor Sportivi Scolastici parte oggi e proseguirà fino a lunedì 15 ottobre secondo i criteri dell’Avviso pubblico scaricabile sul sito dello Sport di Classe http:http://www.progettosportdiclasse.it/home/partecipa.html La raccolta delle adesioni da parte delle scuole,
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


REGIONE LAZIO: SPORT IN/E MOVIMENTO – APPROVATO L’ELENCO DEGLI INTERVENTI NON AMMISSIBILI

set 19th, 2018 | By
tadio-fattori-panoramica

19/09/2018 – E’ stata pubblicata sul BURL del 18 settembre 2018 la Determinazione. n G11130 del 10/09/2018  che approva  l’elenco  delle domande non ammissibili relative agli “ Interventi per l’impiantistica sportiva” di cui alla deliberazione del 31 ottobre 2017, n. 711 Legge Regionale 24 dicembre 2010, n. 9, Art. 2, commi dal n. 46 al
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Settembre Sport a Civitavecchia: “Sport in piazza” prima tappa del progetto “CONI e Regione Lazio compagni di sport”

set 19th, 2018 | By
panoramica_senza-titolo1

Successo del progetto promosso dal CONI Lazio con il contributo della Regione Lazio. Marietta Tidei, consigliera regionale : “Ringrazio il Comune, il CONI Lazio e tutte le associazioni sportive a mio nome e a nome del Presidente della Regione Zingaretti. Daniela Lucernoni, Assessore allo Sport del Comune: “Un sentito ringraziamento a chi ha collaborato a
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Tutti gli articoli della categoria