STADIO COMUNALE “FATTORI”. “Civitavecchia c’è”: una vera privatizzazione dello Stadio Fattori

feb 22nd, 2018 | By | Category: Primo piano, Sport News
  • Share/Bookmark

 da Civitavecchia c’è: la cosa certa è, che dopo ‘aver lasciato il passo’ alla Città Metropolitana, all’acqua ad ACEA, al forno crematorio privato, ai fondi immobiliari, alle privatizzazioni ed esternizzazioni, depauperato tante risorse umane locali, affidato le strutture sportive con bandi capestro, con l’affidamento per trent’anni dell’ex stadio comunale, sono riusciti ad annullare il valore storico-sportivo di un impianto che ha visto le gesta di quattro generazioni di civitavecchiesi e di grandi Campioni provenienti da tutte le parti del mondo”.

CIVITAVECCHIA 21 febbraio 2018

“Una vera privatizzazione dello Stadio Fattori”. Questo il giudizio lapidario del movimento politico “Civitavecchia c’è” dopo l’assegnazione in gestione dell’impianto comunale alla CPC2005 per 30 anni.

Pur manifestando rispetto per la società portuale, alla quale viene riconosciuto il merito di aver evitato un desolante abbandono della struttura, Civitavecchia c’è contesta le modalità di assegnazione della gestione, sia per la lunga durata temporale, sia, soprattutto, perché di fatto si snatura la finalità di pubblica disponibilità dello stadio, concepita fin dalla sua realizzazione quasi 90 anni fa.
“Avevamo già detto che ci auguravamo che il bando per l’assegnazione in gestione dello stadio comunale per un lungo periodo, andasse deserta e il comune come di dovere, e nell’interesse della cittadinanza, dopo una graduale sistemazione, potesse procedere alla gestione diretta, o in affidamento in concessione per periodi non superiore a cinque anni, in base a quanto previsto dal regolamento comunale riguardante l’impiantistica sportiva, stipulato dal commissario prefettizio e accolto con tanto favore in primis, dagli attuali amministratori allora ancora non eletti – esordiscono da Civitavecchia c’è – Ancora prima avevamo evitato che il terreno dello stadio fosse utilizzato per alberghi e ville, oppure divenisse una ‘Cittadella dello Sport’ affidata a privati, grazie ad una raccolta di firme con la partecipazione significativa del sindaco Cozzolino e la vice sindaco Lucernoni, ed una serie di denunce nonché diffide, a consiglieri comunali e amministratori. Ora seppure di fronte ad una realtà diversa, per il rispetto che nutriamo per la CPC, alla quale facciamo i complimenti per aver evitato il peggio e anche per aver mostrato lungimiranza, non possiamo non condannare la modalità di questa assegnazione per trenta anni, che di fatto diventa una vera privatizzazione di un impianto pubblico importante che per questo si chiama ‘Stadio Comunale’, costruito circa novant’anni fa, per accogliere direttamente le richieste di cittadini, società ed associazioni, per effettuare manifestazioni sportive e non. Questa assegnazione inoltre, ha messo una pietra tombale su qualsiasi ipotesi di sviluppo delle altre società sportive specialmente quelle che riguardano il calcio ed il ciclismo”.
Secondo l’associazione “era già acclarata l’incapacità di gestire cose e fatti da parte di questa amministrazione, come è palese, che l’incompetenza degli addetti ai lavori, non ha capito l’incolmabile differenza esistente, tra uno stadio comunale ed un complesso sportivo privato che dovrà autofinanziarsi con attività sportive a pagamento ed attività commerciali”.
“Insomma – concludono da Civitavecchia c’è – la cosa certa è, che dopo ‘aver lasciato il passo’ alla Città Metropolitana, all’acqua ad ACEA, al forno crematorio privato, ai fondi immobiliari, alle privatizzazioni ed esternizzazioni, depauperato tante risorse umane locali, affidato le strutture sportive con bandi capestro, con l’affidamento per trent’anni dell’ex stadio comunale, sono riusciti ad annullare il valore storico-sportivo di un impianto che ha visto le gesta di quattro generazioni di civitavecchiesi e di grandi Campioni provenienti da tutte le parti del mondo”.

 

  • Share/Bookmark
Tags:

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


ALTRI ARTICOLI DELLA CATEGORIA:

Blog Archives

TENNIS. Le donne dell’Aureliano Civitavecchia si qualificano per i play off della serie B nazionale

mag 14th, 2018 | By
tennis-aureliano-qualificano-per-i-play-off-della-serie-b-f

Carlo Oroni dell’Aureliano:  “La nostra è una scuola tennis in salute lee vittorie sono arrivate dalle belle prestazioni di Virginia Poggi, Lavinia Bollo ed Eleonora Palumbo . Civitavecchia 02/05/2018 Indicazioni stradali: Via Achille Montanucci Civitavecchia Invia un messaggio @aurelianotennisteam  Chiama 0766 547208 Finale di stagione entusiasmante per la Serie C femminile: Aureliano in semifinale del
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Hockey in line. Final Eight under 14 e Final Four scudetto femminile a Civitavecchia.

mag 14th, 2018 | By
locandina_finali_civitavecchia_

Pala Indra Mercuri Civitavecchia: scudetto alle ragazze Taurus Buja vittoriose per 7-0 sulle padrone di casa del Cv Skating.  Under14 esultano i Bludogs Montorio vincoendo le finali nazionali battendo 5-4 i colleghi Ghosts Padova. Civitavecchia 13 Maggio 2018 Dopo tre giorni d’incontri i Bludogs Montorio vincono le finali nazionali giovanili under 14 battendo 5-4 (1-3
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Civitavecchia: Palasport intitolato a Alfio Insolera e Vittorio Tamagnini 11 maggio 2018

mag 13th, 2018 | By
palazzetto-2018_2915

Alfio Insolera, assessore allo Sport e Cultura per oltre un decennio, e il pugile Vittorio Tamagnini medaglia d’ORO alle Olimpiade del 1928. Cozzolino: “Tamagnini e Insolera hanno fatto la storia dello sport” Civitavecchia 11 Maggio 2018 Nella aula magna della scuola media “Flavioni”, adiacente all’impianto, alla presenza del sindaco Antonio Cozzolino, alla vice Daniela Lucernoni, ai
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


NAVIGARE A VISTA! Corso di vela accessibile e autonoma per ragazzi non vedenti a Santa Marinella

mag 3rd, 2018 | By
9

Divertimento in alto mare….e buon vento a tutti! L’As. Homerus, “Unione italiana dei ciechi e degli ipovedenti” e “Gli amici della Darsena Romana” di Civitavecchia, finalmente fanno capire che il mare dei nostri lidi è di tutti e tutti possono accedervi. Grazie Daniele e Mario NAVIGARE A VISTA! A gonfie vele contro ogni barriera! Santa
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Giulia Fava è l’Atleta dell’Anno 2017 dei Veterani dello Sport di Civitavecchia

apr 25th, 2018 | By
fava-atleta-dellanno-2017

trcgiornale.it - I premiati:   premio speciale studenti per Massimiliano Foschi, Mondo Nuovo per lo sport sociale, Civitavecchiese doc ad Adriano Novello, il pilota di motonautica Alex Barone, le nuotatrici Francesca Maruccio, Francesca Coleine, Manila Cavero e Laura Porchianello,  l’Aureliano di tennis, l’Asp di pallavolo, premio alla carriera per il campione di kick boxing Massimo Brizi, il
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Tutti gli articoli della categoria