SOS sedentarietà: 4 italiani su 10 non praticano sport

apr 9th, 2015 | By | Category: Medicina e Sport
  • Share/Bookmark

C’è uno spettro che si aggira nel nostro Paese minacciando la salute degli italiani … è la sedentarietà.
8 aprile 2015
corsa Getty Images
L’Italia rientra nella top 20 delle nazioni più pigre al mondo con oltre 24 milioni di sedentari (42% della popolazione).

Eppure il moto è un vero toccasana contro diabete, ipertensione e altre malattie cardiovascolari, osteoporosi, ansia e depressione

Tutte le notizie del Ritratto della Salute 

C’è uno spettro che si aggira nel nostro Paese minacciando la salute degli italiani … è la sedentarietà.

Si tratta di una vera e propria malattia sempre più diffusa e contagiosa. Secondo gli ultimi dati l’Italia rientra nella top 20 delle nazioni più pigre al mondo con oltre 24 milioni di sedentari, pari a circa il 42% della popolazione e un indice di inattività del 54,7%. “Il movimento fisico – afferma il prof. Sergio Pecorelli presidente di Healthy Foundation e Rettore dell’Università di Brescia – esercita effetti preventivi e terapeutici. Secondo alcune ricerche è possibile ottenere risparmi del 28% sulla spesa ospedaliera, cioè oltre 60 milioni di euro ogni anno”.

Il moto è inoltre un vero toccasana per il nostro benessere,per i seguenti motivi:

  • aumenta la richiesta di ossigeno da parte dell’organismo, rendendo la circolazione più efficiente;
  •  migliora la tolleranza al glucosio e riduce il rischio di ammalarsi di diabete di tipo 2;
  •  previene l’ipercolesterolemia, l’ipertensione e altre malattie cardiovascolari, diminuendo i livelli di pressione arteriosa e colesterolo. Con la pratica di un’attività fisica regolare il cuore diventa più robusto e resistente alla fatica, in grado di pompare una quantità maggiore di sangue senza dispendio supplementare di energia;
  •  previene e riduce l’osteoporosi e la probabilità di fratture, ma anche i disturbi muscolo-scheletrici, come il mal di schiena;
  •  limita i sintomi di ansia, stress e depressione;
  •  previene, specialmente tra bambini e giovani, comportamenti a rischio come l’uso di tabacco e alcol, diete non sane e atteggiamenti violenti;
  •  è in grado di ridurre la probabilità (fino a 50%!) di sviluppare alcuni tipi di cancro, come quello del colon, della prostata e dello stomaco;
  •  aiuta a perdere peso.

“Vai a canestro per la tua salute” - Per lanciare un “assist” a un milione di appassionati di basket italiani sull’importanza del movimento fisico la Lega Nazionale Pallacanestro e Healthy Foundation nei scorsi mesi hanno lanciato il progetto “Vai a canestro per la tua salute”.

Gli spettatori di decine di città sono invitati in campo ogni domenica a praticare esercizi sugli spalti attraverso le istruzioni di un preparatore atletico.

“Si tratta di una popolazione eterogenea, dagli anziani ai bimbi agli adolescenti – spiega Pecorelli -. Vogliamo informare le persone sui comportamenti a rischio più diffusi e pericolosi tra cui la sedentarietà”.

Vai a canestro per la tua salute è un’iniziativa realizzata con il contributo incondizionato di Celgene.

  • Share/Bookmark
Tags:

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


ALTRI ARTICOLI DELLA CATEGORIA:

Blog Archives

ASSOCIAZIONE VOLONTARI “FRANCESCO FORNO” : Aiutaci ad attivare la camera Iperbarica con il 5 per mille

giu 3rd, 2017 | By
associzione-ff

Aiutaci ad attivare la camera Iperbarica con il 5 per mille

  • Share/Bookmark


A.Di.Civ – Associazione Diabetici Civitavecchia – Onlus – organizza la “Camminata per la Salute”

ott 16th, 2016 | By
A.Di.Civ - Associazione Diabetici Civitavecchia - Onlus

www.adiciv.it - L’Adiciv si propone di ripetere tale evento con frequenza mensile il zone diverse della città per promuovere l’abitudine all’attività fisica. A.Di.Civ. Onlus organizza la “Camminata per la Salute” 30 Ottobre 2016 dalle ore 09,00 alle ore 11.30 organizzata dall’A.Di.Civ. Onlus INVITO Alle Associazione di Civitavecchia Il sottoscritto Franco ARMENIO, in qualità di Presidente dell’intestataria associazione,
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Defibrillatori in campo, l’obbligo slitta al 30 novembre. Decreto del ministro della Salute

lug 21st, 2016 | By
defibrillatore-defibrillatore

http://lazio.coni.it/  –  Il Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, di concerto con il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, aveva concesso una proroga di sei mesi all’attuazione del Decreto Balduzzi considerate le difficoltà riscontrate in tutta Italia da parte delle Società sportive dilettantistiche di dotarsi di defibrillatori semiautomatici. Nei giorni scorsi, tuttavia, è arrivata un
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


DIRITTI E DOVERI DELLA PERSONA CON IL DIABETE: 17 MAGGIO 2016 ORE 9.00 Sala Conferenze Fondazione CARICIV

mag 16th, 2016 | By
locandina

www.adiciv.it - l’A.Di.Civ. Onlus organizza la presentazione e la sottoscrizione del Manifesto dei diritti e doveri della persona con diabete 17 maggio 2016 – Ore 9,00 Sala Conferenze Fondazione CARICIV Via Risorgimento, 14 – Civitavecchia A.Di.Civ. Onlus Via Isonzo, 3 – 00053 Civitavecchia (RM) Tel. 0766 31837 email: ad iciv2011@alice.it I dirittti e doveri della persona con diabete (1) Piano Nazionale
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


“Con l’epilessia si può vivere” e ……Fare sport. Lega Italiana contro l’Epilessia (LICE) e della Federazione Medico Sportiva Italiana (FMSI)

feb 9th, 2016 | By
310x0_1454842690066.epilessia

www.rainews.it -  Lo sport fa bene ed è consigliato a chi soffre di epilessia con le raccomandazioni congiunte della Lega Italiana contro l’Epilessia (LICE) e della Federazione Medico Sportiva Italiana (FMSI) 08 febbraio 2016 Oggi, 8 febbraio, è la giornata mondiale dedicata a questa patologia che interessa 65 milioni di persone nel mondo: curabile coi farmaci,
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Tutti gli articoli della categoria