“Scuola nel caos, ma è legale questo sciopero?”

ott 3rd, 2008 | By | Category: Sport News
  • Share/Bookmark

CIVITAVECCHIA – E dopo le strutture obsolete delle nostre scuole, basta una semplice mobilitazione, per far colare a picco anche la didattica e l’organizzazione del personale. Seppure lo sciopero rappresenta un momento significativo di impegno dei lavoratori, nel raggiungimento di obiettivi e tutela dei diritti sindacali, questa volta si è palesemente violato il codice di autoregolamentazione sancito dalla Legge 146/90 ( regolamentazione del diritto di sciopero). Personalmente mi sono recato nei plessi che hanno aderito alla mobilitazione nazionale indetta per oggi, peraltro soltanto da una sigla sindacale la Unicobas e ho assistito a realtà difformi e ai limiti del penale, con disorientamento e rabbia tra i genitori : ho visto bambini lasciati in mezzo alla strada certamente da genitori distratti o forse ignari dello sciopero e dopo averli visti dal personale, fatti entrare alla svelta, per un servizio garantito a singhiozzo e da docenti prese in prestito da altri plessi.

A questo punto, sarei curioso di sapere quanti sono gli iscritti a questa sigla sindacale, visto la fortissima adesione in alcuni plessi. Eppure le Legge in tema di autoregolamentazione parla chiaro e cita una commissione di garanzia per il cittadino, al fine di valutare l’idoneità delle misure volte sia ad assicurare i diritti degli utenti, che il diritto allo sciopero, entrambi costituzionalmente tutelati.Devo riconoscere purtroppo anche in questa evidente stortura del diritto allo sciopero, il fallimento di una certa politica, che ha sempre difeso ed avallato in cogestione il diritto allo studio ed ha contribuito a danneggiare al contempo, la stessa istituzione scolastica, dove la quasi totalità delle risorse vanno in stipendi per insegnanti troppo numerosi, mal selezionati provenienti da liste d’attesa decennali divenute ormai insostenibili.Fatto salvo che non è (ragionevolmente e giuridicamente) pensabile interrompere il servizio senza motivazioni certe e verificabili, si chiede ai dirigenti di verificare, nei limiti del possibile l’effettiva partecipazione del dipendente, così come ne ha facoltà.

Seppure le Cassandre, non mancano mai, la crisi del sistema scolastico viene da lontano ed è il frutto di una politica statalistica ormai giunta al capolinea, la stessa “del tutto a tutti” per intenderci, gli stessi che criticarono i titoli facili della Gelmini e che oggi rivendicano il dovere di mettere regole.
Silvio Leo

  • Share/Bookmark

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


ALTRI ARTICOLI DELLA CATEGORIA:

Blog Archives

Acqua & Sapone Roma Volley Club VOLA IN SERIE A1

mag 4th, 2021 | By
arciprete-roma-volley

ROMA METTE LE ALI E VOLA IN SERIE A1 Roma 2 Maggio 2021 Quello di Roma è un sogno che si avvera. La vittoria per tre set a zero (12-25; 23-25; 12-25) dell’Acqua & Sapone Roma Volley Club sulla formazione di Cutrofiano ha decretato con una giornata di anticipo la promozione in Serie A1. La
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Regione lazio: audizioni sui Diritti delle persone con disabilità

apr 19th, 2021 | By
regione-lazio-barriere-architettoniche

ELENA DE PAOLIS: “Proposta di legge piena di tante condivisibili iniziative e intenti”. Diritti delle persone con disabilità, nuove audizioni sulla proposta di legge regionale n. 169 concernente: ”Promozione delle politiche a favore dei diritti delle persone con disabilità” Roma 13/04/2021 – Sentita la presidente della Consulta regionale per la salute mentale, Daniela Bezzi Si è
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Il Governo Draghi vara i decreti di Spadafora: APPROVATA LA RIFORMA COME CAMBIA LO SPORT.

apr 17th, 2021 | By
associazioni-sportive-dilettantistiche-asd-2-studio-turnaturi

tt-magazine_n2_web In extremis il Governo Draghi vara i decreti di Spadafora Abolizione del vincolo, ma non solo: tutte le novità su Associazioni ed Enti Dilettantistici, Registro Sportivo www.altroconsumo.it inchiesta_cartellini-sport 20 Altroconsumo 322 • febbraio 2018 I giovani dilettanti non sono liberi di cambiare squadra quando vogliono, per anni. E all’ombra del vincolo, nasce il business di chi chiede soldi per il riscatto. SPORT
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


CONI LAZIO: RICCARDO VIOLA CONFERMATO PRESIDENTE CON 50 VOTI

mar 16th, 2021 | By
coni-lazio-2021giunta-riccardo-viola

ASSEMBLEA ELETTIVA 13 Marzo 2021 Si è svolta oggi, al Salone d’Onore del CONI, l’Assemblea elettiva per il rinnovo delle cariche del Comitato Regionale Lazio per il quadriennio 2021-24. Sui 56 aventi diritto di voto, erano presenti all’Assemblea in 54, dei quali 20 per delega. Viola, candidato unico alla carica di Presidente, è stato eletto
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


PALLAVOLO. Burlandi confermato presidente CR FIPAV Lazio, new entry Marina Pergolesi, presidente Asp Civitavecchia

feb 22nd, 2021 | By
pergolesi-marina-sorridente

Civitavecchia 22 febbraio 2021 Marina Pergolesi: “Con la proclamazione del nuovo Consiglio Regionale FIPAV Lazio è iniziato un profondo cambiamento anche e soprattutto per affrontare il periodo pandemico che ci vede ancora coinvolti. Far parte di questo comitato mi rende ancora più consapevole delle responsabilità che un buon presidente deve avere verso la comunità che rappresenta e
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Tutti gli articoli della categoria