RAI. Concorso per 100 Giornalisti Professionisti. Scade il 24 aprile 2014

mar 1st, 2014 | By | Category: Vivere lo Sport
  • Share/Bookmark

C’è tempo fino al 24 aprile per

partecipare al concorso indetto

dalla RAI per 100 posti da

giornalista professionista. I posti

sono per contratti a tempo

determinato secondo le esigenze

dell’azienda su tutto il territorio

nazionale.

 

Alla selezione, che si articolerà in tre prove, possono partecipare tutti coloro che alla data di scadenza della domanda di partecipazione  risultino iscritti all’Albo dei Giornalisti elenco Professionisti. La domanda di partecipazione alla selezione dovrà essere inoltrata entro e non oltre le ore 23:59 del 24 aprile 2014 esclusivamente attraverso la compilazione del form on line accessibile all’indirizzo  www.lavoraconnoi.rai.it  nell’area riservata all’iniziativa

“SELEZIONE GIORNALISTI PROFESSIONISTI 2014“.

La Rai Radiotelevisione Italiana S.p.A. promuove un’iniziativa di selezione per titoli e prove, finalizzata ad individuare 100 Giornalisti Professionisti per far fronte a future esigenze, da utilizzare con contratti a tempo determinato, nell’ambito di tutto il territorio nazionale.

1 – Condizioni per l’ammissione alle prove selettive

La ricerca è riservata a coloro che risultino iscritti all’Albo dei Giornalisti elenco Professionisti in data anteriore al 24 aprile 2014.
Tale requisito si intende essenziale ed obbligatorio.

2 – Domanda di ammissione

La domanda di partecipazione alla selezione dovrà essere inoltrata entro e non oltre le ore 23:59 del 24 aprile 2014 esclusivamente attraverso la compilazione del form on line accessibile all’indirizzo www.lavoraconnoi.rai.it nell’area riservata all’iniziativa “SELEZIONE GIORNALISTI PROFESSIONISTI 2014″. Al termine delle attività di compilazione e di invio del form, il candidato riceverà un messaggio di posta elettronica, generato in modo automatico, a conferma dell’avvenuta acquisizione della candidatura.
Le domande pervenute in formato e/o con mezzo diverso da quanto sopra riportato (es. in formato cartaceo, etc.) e/o al di fuori dell’arco temporale indicato, non potranno in alcun modo essere prese in considerazione.

3 – Commissione Esaminatrice

I candidati saranno valutati da una Commissione Esaminatrice nominata dalla Rai.

4 – Comunicazioni

Tutte le comunicazioni con i candidati avverranno per e-mail utilizzando il recapito di posta elettronica indicato in sede di invio della propria candidatura.

5 – Prove di valutazione e graduatoria

Il processo di selezione sarà articolato nelle seguenti fasi:

I Prova
La prima prova si sostanzierà in un test scritto a risposta multipla (multiple choice) che verterà su tematiche attinenti la cultura generale e l’attualità (con riguardo all’ordinamento dello Stato, alle norme sulla stampa e sul sistema radiotelevisivo, alla tutela della privacy, al contratto nazionale di lavoro giornalistico, al giornalismo radiotelevisivo e cross mediale) e su nozioni di lingua inglese.
La prova si intenderà superata per i primi 400 candidati (al netto di eventuali ex aequo) classificati in graduatoria.
Il superamento di tale prova, il cui punteggio non verrà considerato utile ai fini della formazione della graduatoria finale, è condizione per l’ammissione alle fasi successive del percorso selettivo.

II Prova
La seconda prova avrà la seguente articolazione e valorizzazione:
1. redazione e lettura di un testo giornalistico destinato alla TV su un argomento a scelta del candidato tra due opzioni, i cui ambiti saranno decisi dalla Commissione (fino a 25 punti);
2. redazione e lettura di un testo giornalistico destinato alla radio sul medesimo argomento trattato al precedente paragrafo (fino a 25 punti);
3. redazione di un “tweet” di 140 caratteri sul medesimo argomento di cui sopra (fino a 5 punti);
4. improvvisazione in video su un tema di attualità su un argomento a scelta del candidato tra due opzioni, con supporto di flusso di immagini (fino a 10 punti);
5. prova pratica volta alla verifica della capacità di utilizzo da parte dei candidati degli strumenti informatici utili all’elaborazione di contenuti audio e video (fino a 5 punti);
6. prova di valutazione della capacità di utilizzo del web (fino a 5 punti).
III Prova
La terza prova si articolerà secondo le seguenti fasi:
1. test e colloquio di valutazione della conoscenza della lingua inglese (fino a 10 punti);
2. test e colloquio conoscitivo e di orientamento, con valutazione anche del curriculum vitae presentato nel formato standard europeo (fino a 5 punti);
3. eventuale colloquio di valutazione della conoscenza di una lingua diversa dalla lingua inglese (vedi paragrafo 6 punto E).

6 – Valorizzazione dei titoli

Ai fini della formazione della graduatoria finale, verranno attribuiti i seguenti punteggi aggiuntivi in caso di comprovato possesso di uno o più dei seguenti titoli, per un massimo assegnabile di 10 punti:
A. Laurea Triennale (L): 2 punti;
B. Laurea Magistrale (LM) / Laurea Specialistica (LS) / Laurea Vecchio Ordinamento (VO): 3 punti;
C. Voto di laurea superiore a 105: 1 punto;
D. Master e/o Scuole di specializzazione giornalistiche riconosciute dall’Ordine dei Giornalisti: 3 punti;
E. Conoscenza di una lingua diversa dalla lingua inglese almeno ad un livello intermedio-superiore verificata attraverso un colloquio di valutazione: fino a 3 punti.

Il possesso di due o più lauree e/o master non genererà l’acquisizione di punteggi ulteriori rispetto a quanto indicato. Il possesso della Laurea Specialistica (LS) genera 3 punti, poiché la Laurea Triennale (L) è da considerarsi inclusa in tale titolo.
I risultati della fase finale, unitamente alla valorizzazione dei titoli preferenziali di cui al punto 6, daranno luogo ad una graduatoria di 100 risorse da utilizzare con contratti a tempo determinato.
La graduatoria finale sarà formata tenendo conto del punteggio finale composto dalla somma tra il punteggio ottenuto alla seconda prova (max 75 punti), il punteggio conseguito alla terza prova (max 15 punti) e i punteggi aggiuntivi derivanti dal possesso dei titoli (max 10 punti).

7 – Disposizioni finali

Coloro che avessero già inserito il proprio CV sul sito www.lavoraconnoi.rai.it, se interessati, dovranno confermare la propria partecipazione aderendo alla “SELEZIONE GIORNALISTI PROFESSIONISTI 2014″ e compilare il form on line dedicato (vedi punto 2 – Domanda di ammissione).
Alcune fasi della selezione saranno svolte da Rai in collaborazione con una società di selezione esterna.
Si prevede che le prove di valutazione di cui al Punto 5) avranno luogo tra la fine dell’anno 2014 e il primo semestre dell’anno 2015. Rai si riserva comunque il diritto di variare tali periodi.
Al termine della procedura selettiva verrà formata una graduatoria finale relativa ai primi 100 candidati (al netto di eventuali ex aequo) che avrà validità per 3 anni dalla pubblicazione.
L’eventuale assunzione con contratto a tempo determinato sarà subordinata al mantenimento dei requisiti richiesti per la partecipazione all’iniziativa di selezione.
Il rifiuto della proposta di assunzione a termine determinerà l’esclusione dalla graduatoria.

Roma, 24 febbraio 2014

 

  • Share/Bookmark
Tags:

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


ALTRI ARTICOLI DELLA CATEGORIA:

Blog Archives

Comune di Civitavecchia: contributi a parziale copertura del costo di frequenza ai centri estivi 2021

set 3rd, 2021 | By
governo-logo-centri-estivi

Comune di Civitavecchia:  Dal ministero per la Famiglia arriva, per Civitavecchia 105.222,03 € per  potenziare i centri estivi e i servizi socioeducativi. 02.09.2021 – Avviso pubblico finalizzato all’individuazione dei beneficiari di contributi a parziale copertura del costo di frequenza ai centri estivi 2021 Con Determinazione Dirigenziale n. 2895 del 02/09/2021 è stato approvato l’ avviso
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


CIVITAVECCHIA: LA GIUNTA COMUNALE incontra Tavolo Tecnico dell’Agibilità

lug 31st, 2021 | By
comune-di-civitavecchia

INCONTRO CON LA GIUNTA COMUNALE DEL 15.07.2021 Il giorno 15.07.2021 alle ore 15,45 si è svolto un incontro tra la Giunta Comunale e una rappresentanza del TT presso la sede comunale. Va rivolto innanzi tutto un ringraziamento all’assessore Cinzia Napoli che fortemente si è adoperata per l’attuazione dell’incontro, più volte rimandato per problematiche varie dell’amm.ne
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Ma il Giappone i giochi li voleva veramente?

lug 28th, 2021 | By
olimpiade-di-tokio-2021

Entreranno nella storia. Tutte le Olimpiadi in quanto tali sono manifestazioni destinate, a causa dei motivi più disparati, a volte purtroppo anche tragici, ad essere ricordate, ma quelle di Tokyo entreranno nella storia per un “pezzetto” di più, una particolarità che, fino ad oggi, non si era mai verificata: saranno le prime olimpiadi senza pubblico.
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


In ginocchio

lug 12th, 2021 | By

Sarebbe stato bello se a fine partita Mancini e tutto il clan azzurro fossero andati ad inginocchiarsi davanti alla Var. Un giusto gesto di ringraziamento verso quel congegno (chiamiamolo così) che con il suo occhio elettronico, infallibile quindi, riesce a trovare tutte le irregolarità presenti in un’azione (compreso il fuorigioco dovuto ad un piede più
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


La Giunta Comunale di Civitavecchia ha incontrato il Tavolo tecnico dell’agibilità il 24/06/2021

lug 2nd, 2021 | By
sdr

APPUNTI PER IL GIORNO 24/06/2021 GIUNTA · Attività inclusive (rampe e o presidi per locali aperti al pubblico) legge 13/89 – legge 104/92 – legge 1996 – DPR 380/01 – Nazioni Unite 2008 ratificato nel 2009 nuove regole · OVS era inagibile prima dei lavori di ristrutturazione e nulla è cambiato. Forse anche peggio…gli articoli
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Tutti gli articoli della categoria