Piscina comunale Santa Marinella la storia infinita: Tante le condizioni imposte dal Coni per rendere fruibile la vasca

ott 26th, 2015 | By | Category: Sport News
  • Share/Bookmark

la storia infinita della Piscina comunale Santa Marinella: 300mila euro per il restyling. Tante le condizioni imposte dal Coni per rendere fruibile la vasca. L’A.C. ha assicurato che qualora dovessero emergere responsabilità da parte di chi era titolato al controllo dei lavori e alla sua esecuzione, procederà alla richiesta dei danni ricevuti.

Civonline 24.10.2015

http://www.civonline.it/

S. MARINELLA – Ci vorranno non meno di 300mila euro per rendere di nuovo agibile la piscina comunale. Il Coni, infatti, per dare il nulla osta per rendere fruibile la struttura sportiva che è chiusa praticamente dallo scorso gennaio, ha posto delle condizioni a cui ci si dovrà attenere per riavere la vasca di nuovo in attività. Tra i tanti impegni che dovranno essere assolti, ci sono i parcheggi adiacenti alla struttura che dovranno essere a norma,la sostituzione della struttura metallica che sostiene la copertura e un idoneo impianto di illuminazione.
Comunque, sembra, che qualcosa si stia muovendo per cercare di risolvere il problema dell’inagibilità della piscina comunale. Entro fine anno partirà la gara di appalto mentre nei giorni scorsi è stato presentato un progetto per la messa a norma della struttura sportiva che dovrebbe partire quest’anno, ma che dovrebbe concludersi entro il 2016.
Per il sindaco Roberto Bacheca non ci saranno problemi, una volta ultimate le opere, riconsegnare l’impianto sportivo all’associazione Santa Marinella Nuoto, che gestiva la piscina fino al momento in cui è stata chiusa.
Per cui, s econdo lui, non verrà aperto alcun contenzioso tra la Santa Marinella nuoto e il Comune per le vicende che hanno portato al fermo delle attività natatorie.
L’amministrazione, quindi, si è impegnata ad indire il bando di gara per appaltare l’esecuzione dei lavori di ristrutturazione ed ovviamente la messa in sicurezza dell’impianto. Purtroppo non c’è pace una struttura che, costruita pochi anni fa, ha subito mostrato evidenti problemi strutturali. Assenza di vasca di declorazione, impianto di illuminazione inadeguato, sostegno metallici del tetto arrugginiti.
Ci si domanda allora come sia possibile che siano state eseguite opere non conformi al progetto, senza che nessuno sia riuscito a evidenziarle nei tempi dovuti.
Resta un rebus il fatto che una struttura simile, non conforme alle leggi in materia, sia stata data in affidamento ad una società sportiva.
L’amministrazione ha assicurato che qualora dovessero emergere responsabilità da parte di chi era titolato al controllo dei lavori e alla sua esecuzione, procederà alla richiesta dei danni ricevuti. (Gi.Ba.)
(24 Ott 2015 – Ore 18:24)

Piscina di Santa  Marinella, la storia infinita

http://www.centumcellae.it/

30 novembre, 2010
Piscina SANTA MARINELLA – Riassunto delle puntate precedenti: tra il 2000 e il 2004 viene progettata e avviata la costruzione della piscina comunale di Santa Marinella dall’amministrazione Bordicchia, fortemente voluta dall’ex assessore ai lavori pubblici Angelo Grimaldi.
Sostituita dalla giunta Tidei, i lavori sono proseguiti con rallentamenti e turbolenze a causa della carenza di fondi per circa cinque anni. Passata nelle mani dell’amministrazione Bacheca, l’opera si è conclusa dopo circa 10 anni di gestazione, e questo grazie al reperimento dell’ultimo finanziamento di 200 mila euro, ottenuto grazie all’On. Lollobrigida dalla Regione Lazio.
Completati i parcheggi adiacenti alla struttura, essa dispone di una vasca da 25 metri di lunghezza, 12,50 di larghezza e 1,60 di altezza a 6 corsie di 2 metri ciascuna.
Numerose sale interne dedicate all’attività fisica e sportiva, palestra, sala massaggi, sala fisioterapia, spogliatoi, servizi igienici, sala infermeria, reception, ed è predisposta per speciali corsi di nuoto per ragazzi diversamente abili.
Il 22 aprile 2010 una delibera della Giunta comunale ha aperto la procedura per l’affidamento e la gestione della piscina “da espletarsi con il metodo dell’offerta economicamente più vantaggiosa” scrivono i verbali delle delibere visionabili sul sito del comune di Santa Marinella.
Il giorno seguente, 23 aprile, è stata inaugurata dal sindaco Roberto Bacheca, con la partecipazione dell’intera giunta comunale, esponenti della minoranza, il Corpo della Polizia Municipale in alta uniforme, l’ospite d’onore On. Lollobrigida, testimone d’eccezione del “saper lavorare nel modo corretto dell’amministrazione Bacheca” che ha fatto un augurio a tutti i cittadini che avrebbero usufruito a breve della nuovissima piscina, le associazioni di volontariato e numerosi cittadini.
Tagliato il nastro e benedetta la struttura dal parroco, Bacheca ha affermato soddisfatto di poter finalmente dare ai cittadini un impianto sportivo che attendevano da tanti anni e da tre amministrazioni e che, entro l’estate, sarebbe stato “certamente operativo e al servizio di tutti”. piscina S. Marinella

Il 27 luglio 2010 la giunta esamina la documentazione amministrativa relativa alla delibera del bando precedente e ammette alla gara i concorrenti: Asd Circolo Nautico Posillipo/Smea società meridionali edili associate Srl, Larus nuoto/Asd nuoto e canottaggio/Marinella nuoto e Asp sporting club nuoto Napoli/Asd Olimpic nuoto Napoli/Asd nuoto Civitavecchia escludendo dalla gara Funsport/Rari nantes Lazio.
Il 2 agosto 2010 alle 9:30 si riunisce la commissione nominata con delibera della giunta comunale per procedere all’esame delle offerte contenute nelle proposte gestionali, richiedendo a tutti i concorrenti ammessi di trasmettere una dichiarazione di impegno a rispettare le previsioni degli orari minimi di utilizzo dell’impianto.
Il 30 agosto 2010 alle 9:45 la stessa commissione si riunisce in seduta riservata per prendere atto che le attestazioni dei concorrenti ammessi a gara sono pervenute entro il termine fissato del giorno 13 dello stesso mese e per procedere al controllo della documentazione della Larus nuoto/Asd nuoto e canottaggio/Marinella nuoto, estratto a sorte ai sensi dell’art.48 del D.Lgs 163/2006.
Nello stesso giorno vengono redatte le tabelle con i relativi punteggi, come previsto dal bando di gara, fissando per il 2/09/2010 la prossima seduta pubblica per l’apertura delle offerte economiche e l’attribuzione dei relativi punteggi, da sommare a quelli fin qui ottenuti.
A fine seduta la gara è aggiudicata provvisoriamente al concorrente Ati: Larus nuoto/Asd nuoto e canottaggio/Marinella nuoto.
L’aggiudicazione definitiva sarebbe dovuta esser resa pubblica qualche giorno dopo, come da termini di legge. La nuova società avrebbe dovuto provvedere all’arredo dei locali interni e alla realizzazione di migliorie, come l’ampliamento degli spogliatoi e l’installazione di un impianto fotovoltaico.
Siamo già al 29 novembre 2010 e nessun elemento si è aggiunto all’intricata trama degna delle migliori soap opera hollywoodiane.
Se e quando andrà in onda, cosa succederà nel prossimo episodio?

  • Share/Bookmark
Tags:

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


ALTRI ARTICOLI DELLA CATEGORIA:

Blog Archives

Nuovo PalaGrammatico al quartiere di San Liborio di Civitavecchia: i tempi si allungano

giu 18th, 2021 | By
degrado-nuovo-palagrammatico-2021

Nuovo PalaGrammatico per tutti tranne che per la Flavioni trcgiornale.it  Civitavecchia di Giovanni Pimpinelliil: 17 Giugno 2021, Ci sarà ancora da attendere per poter festeggiare il primo gol della Flavioni al nuovo PalaGrammatico. Era inizio febbraio quando è stato presentato il progetto di rifacimento del campo, originariamente a via Betti e poi crollato ormai tre anni fa,
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Tavolo Tecnico per la Cultura dell’Agibilità Civitavecchia richiede la Commissione locale per rilascio Patenti Speciali

mag 17th, 2021 | By
tta-passeggiata

Il  Tavolo Tecnico per la Cultura dell’Agibilità - attività di organizzazione per la tutela dei cittadini – di Civitavecchia richiede al Vice Presidente della VII Commissione Regionale – Dott. Paolo Ciani – la Commissione locale per rilascio Patenti Speciali Civitavecchia 16 Maggio 2021 La commissione si incontrerà a via Cadorna martedì 24 settembre, Il  Tavolo Tecnico
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Acqua & Sapone Roma Volley Club VOLA IN SERIE A1

mag 4th, 2021 | By
arciprete-roma-volley

ROMA METTE LE ALI E VOLA IN SERIE A1 Roma 2 Maggio 2021 Quello di Roma è un sogno che si avvera. La vittoria per tre set a zero (12-25; 23-25; 12-25) dell’Acqua & Sapone Roma Volley Club sulla formazione di Cutrofiano ha decretato con una giornata di anticipo la promozione in Serie A1. La
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Regione lazio: audizioni sui Diritti delle persone con disabilità

apr 19th, 2021 | By
regione-lazio-barriere-architettoniche

ELENA DE PAOLIS: “Proposta di legge piena di tante condivisibili iniziative e intenti”. Diritti delle persone con disabilità, nuove audizioni sulla proposta di legge regionale n. 169 concernente: ”Promozione delle politiche a favore dei diritti delle persone con disabilità” Roma 13/04/2021 – Sentita la presidente della Consulta regionale per la salute mentale, Daniela Bezzi Si è
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Il Governo Draghi vara i decreti di Spadafora: APPROVATA LA RIFORMA COME CAMBIA LO SPORT.

apr 17th, 2021 | By
associazioni-sportive-dilettantistiche-asd-2-studio-turnaturi

tt-magazine_n2_web In extremis il Governo Draghi vara i decreti di Spadafora Abolizione del vincolo, ma non solo: tutte le novità su Associazioni ed Enti Dilettantistici, Registro Sportivo www.altroconsumo.it inchiesta_cartellini-sport 20 Altroconsumo 322 • febbraio 2018 I giovani dilettanti non sono liberi di cambiare squadra quando vogliono, per anni. E all’ombra del vincolo, nasce il business di chi chiede soldi per il riscatto. SPORT
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Tutti gli articoli della categoria