Pirati travolgenti ma l’arbitro rovina tutto

dic 7th, 2009 | By | Category: Sport News
  • Share/Bookmark

564CIVITAVECCHIA – Vittoria larga quella dei Pirati Royal Bus che sconfiggono agevolmente i Draghi Torino, fanalino di coda del campionato, per 7-1 al termine di una partita rovinata nel finale dal contestatissimo arbitro Colcuc.

Coach Zona tiene finalmente a riposo Ottino e sposta Valentini al suo ruolo originale di difensore, ruotando la formazione a sei elementi con Mori pronto a subentrare. La partita inizia con i civitavecchiesi che controllano costantemente il disco e gli ospiti che si difendono ordinatamente. Il copione viene interrotto al terzo minuto, quando i Pirati godono di una superiorità e mettono a dura prova il portiere Bianchi. Simunek serve Valentini, il cui tiro sporco coglie solamente il palo, ma l’azione si ripete poco dopo e stavolta il civitavecchiese non sbaglia, scaraventando dentro porta il disco dell’1-0. In vantaggio di un gol i padroni di casa subiscono penalità a raffica e giocano per ben sei minuti con l’uomo in meno. Franko si fa trovre pronto e Tallo in contropiede si trova a tu per tu con il portiere, ma dopo averlo messo a sedere coglie solamente il palo. Anche Sigillo e Simunek hanno chance in inferiorità, ma il raddoppio arriva solamente in superiorità, verso il finire del primo tempo, con Simunek che scaglia un missile all’incrocio dei pali.

Nel secondo tempo il leit motiv dell’incontro è lo stesso: in parità numerica i Pirati controllano ma non affondano, ma in superiorità sono implacabili e allungano fino al 6-1 fra il 26esimo e il 31esimo grazie alle reti di Tallo (conclusione all’incrocio dei pali), Simunek (splendida serpentina a tutto campo), Valentini e Cocino (entrambi al volo dalla destra assist di Simunek). Con la partita ormai chiusa i civitavecchiesi cominciano a collezionare penalità e subiscono il gol della bandiera torinese (in doppia inferiorità). Simunek viene spedito in panca per 10 minuti (non si capisce se per uno sguardo irriverente all’arbitro o per una frase irrispettosa, che in realtà era rivolta da Franko a un attaccante piemontese). La partita continua senza particolari sussulti ma con i civitavecchiesi perennemente in inferiorità (nel mezzo gol di Cocino in shorthanded su assist di Tallo) fino a quaranta secondi dalla fine, quando l’arbitro Colcuc si rende protagonista di una decisione che scatena le ire dei Pirati soprattutto per le conseguenze sulle prossime giornate di campionato. L’arbitro nota Simunek troppo distante dalla panca punti sovraffollata dei civitavecchiesi e gli ordina di tornare al suo posto. Simunek cade dalle nuvole (anche perchè non ci sono “confini” segnati della panca in questione) e si avvia sorridente nella posizione rigidamente voluta dall’arbitro. Questo però interpreta il suo sorriso come mancanza di rispetto e decreta sia 2 minuti per ritardo del gioco, sia 10 minuti per cattiva condotta, ma essendo la seconda scatta automaticamente la penalità partita. Alla richiesta di spiegazioni del capitano Calcagno, il giudice di gara affibbia anche a lui 10 minuti e alle sue proteste ulteriori 10 minuti che fanno scattare la penalità partita anche per lui. Ora entrambi saranno squalificati e visto il cruciale calendario dei Pirati (domenica a Milano, domenica 20 dicembre in casa con Edera e Asiago ed Arezzo da recuperare) l’assenza di bomber Simunek e capitan Calcagno fa tremare la società che si vede dal nulla privata di due ottimi elementi e sarà costretta a giocare con 5 uomini di movimento più il giovane Mori partite cruciali della stagione che saranno decisive per la parte alta della classifica.

Grande attesa per il verdetto del giudice sportivo, che si spera clemente vista la decisione dell’arbitro milanese che rischia di compromettere la stagione dei Pirati, attualmente in terza posizione in coabitazione con Arezzo e Vicenza e ancora imbattuti in campionato.



  • Share/Bookmark

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


ALTRI ARTICOLI DELLA CATEGORIA:

Blog Archives

Acqua & Sapone Roma Volley Club VOLA IN SERIE A1

mag 4th, 2021 | By
arciprete-roma-volley

ROMA METTE LE ALI E VOLA IN SERIE A1 Roma 2 Maggio 2021 Quello di Roma è un sogno che si avvera. La vittoria per tre set a zero (12-25; 23-25; 12-25) dell’Acqua & Sapone Roma Volley Club sulla formazione di Cutrofiano ha decretato con una giornata di anticipo la promozione in Serie A1. La
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Regione lazio: audizioni sui Diritti delle persone con disabilità

apr 19th, 2021 | By
regione-lazio-barriere-architettoniche

ELENA DE PAOLIS: “Proposta di legge piena di tante condivisibili iniziative e intenti”. Diritti delle persone con disabilità, nuove audizioni sulla proposta di legge regionale n. 169 concernente: ”Promozione delle politiche a favore dei diritti delle persone con disabilità” Roma 13/04/2021 – Sentita la presidente della Consulta regionale per la salute mentale, Daniela Bezzi Si è
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Il Governo Draghi vara i decreti di Spadafora: APPROVATA LA RIFORMA COME CAMBIA LO SPORT.

apr 17th, 2021 | By
associazioni-sportive-dilettantistiche-asd-2-studio-turnaturi

tt-magazine_n2_web In extremis il Governo Draghi vara i decreti di Spadafora Abolizione del vincolo, ma non solo: tutte le novità su Associazioni ed Enti Dilettantistici, Registro Sportivo www.altroconsumo.it inchiesta_cartellini-sport 20 Altroconsumo 322 • febbraio 2018 I giovani dilettanti non sono liberi di cambiare squadra quando vogliono, per anni. E all’ombra del vincolo, nasce il business di chi chiede soldi per il riscatto. SPORT
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


CONI LAZIO: RICCARDO VIOLA CONFERMATO PRESIDENTE CON 50 VOTI

mar 16th, 2021 | By
coni-lazio-2021giunta-riccardo-viola

ASSEMBLEA ELETTIVA 13 Marzo 2021 Si è svolta oggi, al Salone d’Onore del CONI, l’Assemblea elettiva per il rinnovo delle cariche del Comitato Regionale Lazio per il quadriennio 2021-24. Sui 56 aventi diritto di voto, erano presenti all’Assemblea in 54, dei quali 20 per delega. Viola, candidato unico alla carica di Presidente, è stato eletto
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


PALLAVOLO. Burlandi confermato presidente CR FIPAV Lazio, new entry Marina Pergolesi, presidente Asp Civitavecchia

feb 22nd, 2021 | By
pergolesi-marina-sorridente

Civitavecchia 22 febbraio 2021 Marina Pergolesi: “Con la proclamazione del nuovo Consiglio Regionale FIPAV Lazio è iniziato un profondo cambiamento anche e soprattutto per affrontare il periodo pandemico che ci vede ancora coinvolti. Far parte di questo comitato mi rende ancora più consapevole delle responsabilità che un buon presidente deve avere verso la comunità che rappresenta e
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Tutti gli articoli della categoria