PESCA. TROFEO DI NATALE 1 Class Marco Catenacci 2 Class Mauro Campidonico 3 Class Gino Morali 21.12.2014 ( Porto di Civitavecchia )

dic 17th, 2014 | By | Category: Eventi, Primo piano
  • Share/Bookmark

Pierfederici Andrea 15 dicembre 19.12.29
TROFEO DI NATALE 21 DICEMBRE 2014 ( Porto di Civitavecchia )

Conclusa la manifestazione Trofeo di Natale Canna da Riva organizzato dalla ASD Emporio della Pesca Civitavecchia.

Giornata di meravigliosa in compagnia di oltre 60 pescatori tra agonisti e non , importanti catture ma soprattutto tanta amicizia !!
Classifica Finale

Categoria Agonisti
1 Class Marco Catenacci
2 Class Mauro Campidonico
3 Class Gino Morali

Categoria non agonisti
1 Class Francesco Di Lisciandro
2 Class Alessandro Ruina
3 Class Giovanni Consalvi
Un grazie da parte di tutto lo staff dell Emporio della Pesca agli atleti dalla ASD Amici del Mare di Civitavecchia , ASD Pescagonismo Civitavecchia ed Arca Enel ed ai tanti amici provenienti dalla Provincia di Roma…..ma soprattutto Buon Natale a tutti !!!
Emporio della Pesca Civitavecchia
Informazioni : 076632591
info@emporiodellapesca.it

 

 

 
Cari amici giunti al cinquantesimo iscritto ed ottenute le necessarie autorizzazioni, estendiamo le ioscrizioni al max di settanta unità.
Ecco il regolamento particolare della gara verrà utilizzata la tabella delle prede catturabili come da regolamento FIPSAS consegnata in copia ad ogni concorrente

PROGRAMMA MANIFESTAZIONE

RADUNO ORE 6.30 PARCHEGGIO POMPIERI
SORTEGGIO POSTAZIONI ORE 7.15
INIZIO GARA ORE 8,.30
FINE GARA ORE 12,30
PESATURA E PREMIAZIONE ORE 13.00
BUFFET ORE 14,00

REGOLAMENTO CANNA DA RIVA

Art. 1 – CAMPO DI GARA – Il campo di gara, preventivamente comunicato dagli organizzatori, sarà suddiviso in due settori di cui uno per tutti i tesserati FIPSAS e l’altro per tutti i non tesserati.

Art. 2 – OPERAZIONI PRELIMINARI – Le operazioni preliminari saranno effettuate, alla presenza degli incaricati dell’Organizzazione, con le seguenti modalità:
consegna del materiale di gara;
assegnazione per sorteggio dei posti numerati all’interno dei due settori

Art. 3 – RADUNO –In caso di condizioni meteomarine avverse la gara verrà posticipata a data da destinarsi e la comunicazione dovrà avvenire mediante avviso scritto e affisso nel luogo dell’iscrizione.

Art. 4 – INIZIO E TERMINE DELLA GARA – Premesso che ogni gara ha inizio al momento fissato per il raduno dei concorrenti, il segnale d’inizio e di termine della prova verrà dato mediante segnalazione acustica, a cura dell’Organizzazione. L’inizio ed il termine di ogni gara verranno preavvisati con alcuni minuti di anticipo.

Art. 5 – VALIDITA’ DELLE PROVE – La gara avrà la durata di 4 ore.
Nel caso che per sopravvenute condizioni meteomarine avverse, venisse posta in pericolo l’incolumità dei concorrenti o compromessa la regolarità della gara, gli incaricati dell’Organizzazione decretano la conclusione anticipata della competizione. Se essa ha avuto regolare svolgimento per almeno la metà del tempo stabilito, è ritenuta valida a tutti gli effetti e le classifiche saranno redatte regolarmente.
Spetta agli incaricati dell’Organizzazione la decisione insindacabile della sospensione, del rinvio o della riduzione dei tempi di gara.

Art. 6 – PREDE VALIDE – Ai fini della classifica sono considerati validi tutti i pesci di mare catturabili con le tecniche consentite dalle norme di gara, nel rispetto delle misure minime per tutte le specie.

Art. 7 – CONDOTTA DI GARA – Tutti i concorrenti sono tenuti al rispetto del presente Regolamento. In particolare sono tenuti ad osservare le seguenti disposizioni:
a) tenere un contegno corretto nei confronti di tutti gli incaricati dell’Organizzazione;
b) sottoporsi, se richiesto, al controllo preliminare prima dell’inizio della gara ed a successivi accertamenti;
c) operare nel posto a lui assegnato; pasturazione e tragitto del galleggiante di un concorrente non devono invadere lo spazio assegnato a posti di gara contigui, anche se casualmente liberi;
d) nel caso che il pesce allamato richiedesse l’invasione di spazio contiguo, la relativa azione di pesca deve essere favorita dai concorrenti dei posti vicini. Il recupero del pesce deve comunque essere effettuato nel proprio posto;
e) è consentito misurare il fondo prima dell’inizio della gara nonché effettuare le prove di galleggiamento;
f) dopo il segnale d’inizio gara e fino al termine della stessa e la consegna del sacchetto del pescato, il concorrente non può ricevere né prestare aiuto né avvicinarsi ad altri concorrenti od estranei, né da questi farsi avvicinare. Il concorrente che per qualsiasi motivo debba allontanarsi dal proprio posto di gara deve preavvertire gli organizzatori, lasciandogli pescato, contenitore ed attrezzi;
g) è consentito l’uso di una sola canna-lenza, armata con un massimo di due ami. E’ consentito l’uso della canna-lenza e mulinello con manovra di recupero. La cattura del pesce in fase di recupero è valida;
h) le canne di riserva debbono essere disinnescate. Non è consentita la riserva di calamenti innescati;
i) gli ami devono essere privi di colorazione; non è consentito l’uso di ami con materiale aggiuntivo;
j) è ammessa la pasturazione in qualsiasi modo preparata, con l’esclusione del sangue, comunque trattato; LA PASTURA NON PUÒ ESSERE IN ALCUN MODO ANCORATA AL FONDO O COMUNQUE COLLEGATA AL POSTO GARA;
k) è vietato l’uso di esche metalliche ed artificiali, del pesce vivo e del BIGATTINO. Eventuale pesce usato come esca dovrà essere preventivamente decapitato. Solo per il settore dei NON TESSERATI è ammesso l’utilizzo del Bigattino;
l) l’uso del guadino è consentito in forma strettamente personale ed esclusivamente per il recupero di prede allamate;
m) è vietata la cattura di pesci che non abbiano raggiunto la prescritta misura minima. Nel caso che al momento della pesatura siano presenti pesci sotto misura, l’Atleta subirà una penalizzazione di 100 punti per ogni pesce non a norma e tali pesci non saranno ammessi al peso;
n) durante la gara il pescato deve essere conservato, bene in vista, in un unico sacchetto trasparente, che potrà essere protetto esternamente da una rete a maglie larghe. Il pescato può essere bagnato, ma a fine gara deve essere consegnato pulito e sgocciolato entro il sacchetto fornito dall’Organizzazione;
o) al segnale di fine gara le lenze devono essere immediatamente recuperate con continuità. Eventuale pesce allamato che si trovi ancora in acqua non è valido;
p) E’ fatto obbligo di consegnare il sacchetto sia che sia vuoto, sia in caso di abbandono prima del termine di gara;

L’INOSSERVANZA DELLE NORME PARTICOLARI SOPRA INDICATE COMPORTERA’ AUTOMATICAMENTE LA SQUALIFICA.

Art. 8 – PULIZIA DEL CAMPO DI GARA – Durante e/o al termine della manifestazione i concorrenti hanno l’obbligo di non abbandonare sul posto di gara, o gettare in acqua, rifiuti di qualsiasi genere e natura. Le banchine debbono essere lasciate pulite da rifiuti di qualsiasi genere.
E’ FATTO OBBLIGO DI RISPETTARE E TUTELARE LA NATURA, NONCHÉ DI DENUNCIARE EVENTUALI COMPORTAMENTI SCORRETTI DA PARTE DEI CONCORRENTI O DI ALTRE PERSONE AVENTI ATTINENZA CON LA GARA.
Eventuali infrazioni comporteranno la penalizzazione del concorrente.

Art. 9 – PESATURA DEL PESCATO – Le operazioni di pesatura verrà eseguito direttamente sul campo di gara. A tali operazioni, da compiersi a cura degli incaricati dell’Organizzazione possono partecipare tutti i concorrenti.
La pesatura verrà effettuata IN UN CONTENITORE (SACCHETTO FORATO) FORNITO DALL’ORGANIZZAZIONE. La contestazione su eventuali errori di pesatura dovrà essere effettuata nell’attimo in cui viene pesato il pescato.

Art. 10 – SISTEMA DI PUNTEGGIO E CLASSIFICHE – La classifica ed il punteggio verranno stabiliti in base al seguente criterio: 1 punto a pesce ed 1 punto a grammo.
Al termine della prova, verranno redatte le classifiche di settore.

Premi esclusivamente in buoni spesa presso Emporio della Pesca Civitavecchia
Info ed iscrizioni : 3395314956 Andrea

 

  • Share/Bookmark
Tags: ,

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


ALTRI ARTICOLI DELLA CATEGORIA:

Blog Archives

Regione LazioCrea: Elenco progetti Finanziati “outdoor education promossi dal terzo settore”.

ago 21st, 2020 | By
progetti-ammessi-e-finanziati-r-laziocrea_page-0002

Regione Lazio Crea: Il bando rientra nell’ambito delle iniziative del “Piano per l’infanzia, l’adolescenza e la famiglia” e prevede un contributo a fondo perduto non superiore a 50mila euro per ciascuna domanda. OUTDOOR EDUCATION DI ENTI DEL TERZO SETTORE progetti-ammessi-e-finanziati-r-laziocrea “L’emergenza da Covid-19 – commenta l’assessore alle Politiche sociali, Welfare ed Enti locali, Alessandra Troncarelli
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Windsurf Mondiali di Sorrento Australia: buono l’inizio per Camboni

feb 26th, 2020 | By
windsurf-mondiali-sorrento

Windsurf, Mondiali: buon inizio per Camboni A Sorrento, dopo la prima giornata, buone indicazioni sono arrivate per Camboni che è quinto. Al momento 22esimo Benedetti, 25esima Fanciulli Febbraio 25, 202034 Si è conclusa nella notte la prima giornata dei Mondiali di Sorrento, in Australia, per la classe RS:X. Dei 3 civitavecchiesi in gara l’unico che
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


UISP: 33^ Giocagin e 3^ Galà “Mario Farini” al Palazzetto dello Sport di Civitavecchia

feb 23rd, 2020 | By
giocagin-2020

Divertimento, sport e solidarietà dal Nord al Sud d’Italia: tutto pronto per la 33^ edizione di Giocagin, storica manifestazione nazionale dell’Uisp, che andrà avanti sino a giugno. La giornata centrale della manifestazione sarà domani con 14 città coinvolte contemporaneamente, da Alessandria a Palermo passando per Udine, Civitavecchia, Grosseto, Giarre e Martina Franca. https://trcgiornale.it/giocagin-dica-33/ E, per
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


CIVITAVECCHIA: “L’ultima schiacciata dell’anno” 2019

gen 3rd, 2020 | By
ultima-schiacciata-dellanno-2019-12-23

  Risultati, foto ed altro su: http://www.ultimaschiacciata.it/ Grande festa a Civitavecchia per “L’ultima schiacciata dell’anno” 2019 seconda edizione del Torneo di pallavolo giovanile Città di Civitavecchia, organizzata dal Consorzio Litorale IN Volley – A.S.D. Pallavolo Civitavecchia Volley e ASD Civitavecchia Volley – Quest’anno ha avuto una risonanza ancora più grande, tanto da essere considerato dalla Città
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


I Mondiali di calcio in Qatar

dic 18th, 2019 | By

Da poco si sono conclusi in Qatar i mondiali di atletica leggera che saranno ricordati non tanto per i risultati agonistici bensì per gli spalti semivuoti e le condizioni atmosferiche, poco idonee, nelle quali si sono svolti: afa opprimente e aria “impastata” d’umidità (di notte 73 %). Naturalmente a farne le spese sono stati gli
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Tutti gli articoli della categoria