Parco di San Gordiano “Yuri Spigarelli” Palestra a cielo aperto di Civitavecchia. …

apr 28th, 2012 | By | Category: Sport News
  • Share/Bookmark

810Tidei si è impegnato a ritirare il bando relativo al Parco Spigarelli 17052012
“Il Comitato di Quartiere San Gordiano Boccelle ha incontrato ieri il candidato sindaco del centrosinistra Pietro Tidei. All’incontro, peraltro molto partecipato, è stato invitato anche il sindaco Moscherini, ma non si è presentato, spiegando in un’email che non avrebbe partecipato al dibattito, non volendosi incontrare con l’On. Tidei”.

“Il Comitato ha formulato a Tidei una serie di richieste relative a un bando comunale che di fatto sottrae ai cittadini il parco Yuri Spigarelli per farne una sorta di luna-park a pagamento a solo vantaggio di chi si aggiudicherà la gara. Tidei ha accolto le proposte del Comitato e si è impegnato a ritirare il bando qualora fosse eletto Sindaco. Ricordiamo che il Parco Yuri Spigarelli è uno dei pochi spazi verdi rimasti in questa città, che il bando prevede una concessione trentennale, addirittura l’abbattimento del muro di recinzione e nessun vantaggio per la comunità. Le stesse domande che abbiamo rivolto ieri a Tidei le rivolgeremo oggi al sindaco alle 19 al Parco Spigarelli”.



Il presidente del Comitato di Quartiere San Gordiano – Boccelle

Avvocato Alessandro CascioniAlessandro Cascioni attacca Pierfederici sul Parco San Gordiano
“L’assessore Andrea Pierfederici non ha rispetto dei cittadini che chiedono conto della gestione presente e futura del parco Spigarelli”.

A parlare è Alessandro Cascioni, presidente del comitato di quartiere San Gordiano-Boccelle, che torna sul bando comunale per l’affidamento in gestione dell’area verde. Secondo Cascioni, invece di parlare di cattiva informazione, Pierfederici dovrebbe incontrare il comitato e i cittadini che hanno sottoscritto la petizione che ha già raggiunto le 1.500 firme, tentando di capire le ragioni dell’opposizione ad un bando che i residenti ritengono pericoloso per la salvaguardia del parco Spigarelli.

“Dispiace, innanzitutto, che l’assessore Pierfederici, anziché incontrare il Comitato S. Gordiano-Boccelle che ha promosso la petizione per il ritiro del bando di affidamento del Parco, a cui hanno già aderito oltre 1.500 cittadini, in gran parte residenti a S. Gordiano e Boccelle, lanci accuse di cattiva informazione, paventando addirittura il reato di calunnia – afferma Cascioni – il tutto non sulla base dei comunicati scritti dal Comitato per spiegare civilmente le storture di un bando a dir poco infelice, ma sulla base di quanto riferito da molti non precisati cittadini. Il bando, il capitolato ed il disciplinare che scadranno il 7 maggio prossimo li abbiamo letti molto bene e non possiamo avere mai riferito cose inesatte come quelle a Lei riportate dai “molti cittadini”a cui fa riferimento. Resta il fatto che Lei come il resto dell’attuale amministrazione comunale non avete ancora spiegato per quale motivo uno splendido parco all’inglese debba essere trasformato in un parco con giochi di vario genere a pagamento. Del resto, non saranno forse a pagamento tutte le strutture che toglieranno verde ai cittadini rovinando irrimediabilmente un bellissimo parco come: i gonfiabili, il nuovo chiosco-bar, che si aggiunge alla casa ex ARCI, il fly-park etc. Ma a prescindere dai vari “pedaggi” per i vari giochi che dovranno pagare i genitori come il sottoscritto, perché si deve sacrificare il verde per fare posto a tali strutture? Eppure ai nostri figli bastano i prati e gli alberi, se solo fossero curati in modo decente. Perché abbattere la recinzione del Parco che garantisce l’incolumità dei nostri bambini ed è costata a suo tempo molto alle casse comunali ? Che bisogno c’è di dare in concessione per 30 anni l’intero parco, quando basterebbe affittare la casa ex ARCI per il periodo previsto per gli affitti commerciali, 6 anni + 6. e con il ricavato mantenere la stessa casa e tutto il Parco. A prima vista, il bando, oltre a stravolgere l’attuale parco, sembra favorire troppo il privato che a fronte di investimenti da cui egli solo trarrà vantaggio economico, ottiene il parco e le predette infrastrutture in gestione per 30 anni. Lo abbiamo già chiesto in precedenza: il vantaggio del privato è chiaro, quale è il nostro vantaggio, quale è il vantaggio della collettività? Non sono questioni di poco conto e questo i cittadini che hanno firmato lo hanno ben capito. L’impressione è che il sig. Pierfederici, dimentichi che egli, come tutti gli attuali amministratori, agisce non come titolare della cosa pubblica svincolato da ogni obbligo di rendiconto, ma come amministratore in forza di mandato elettorale che gli stessi cittadini che ora protestano gli hanno conferito. Cittadini che, ora, vogliono avere contezza dell’attuale stato di abbandono del parco e della infausta trasformazione prevista senza alcun tipo di consultazione popolare. E’ contro ogni logica ed è poco rispettoso di tale volontà popolare potere solo pensare che 1500 cittadini, e la raccolta continua, insieme agli oltre 100 aderenti al Comitato S.Gordiano-Boccelle non abbiano compreso la logica del bando. In estate abbiamo già richiesto ed ottenuto il ritiro del primo bando di gara, ci sarà pure un motivo. Perché l’assessore Pierfederici, anziché liquidare il gigantesco NO che viene urlato da 1500 cittadini non incontra il Comitato ed i cittadini stessi che hanno firmato, tentando di capire le ragioni di questa opposizione. Eppure il titolo III dello Statuto comunale sancisce in primis il principio secondo cui “il Comune garantisce e promuove la partecipazione dei cittadini al processo di formazione degli atti amministrativi”, questo a meno che il sig. Pierfederici non ci dimostri che con la petizione da noi promossa oltre ad avere travisato il bando di gara non abbiamo anche travisato un istituto cardine della nostra democrazia”.
Alessandro Cascioni

Presidente

Comitato S. Gordiano – Boccelle

  • Share/Bookmark

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


ALTRI ARTICOLI DELLA CATEGORIA:

Blog Archives

Vivicittà 2022: in tutta Italia si corre per la pace. Domenica 3 aprile a Civitavecchia la competitiva di 10 km ,

mar 28th, 2022 | By
locandina-vivicitta

Il Presidente Simone Assioma del Comitato Territoriale di  Civitavecchia comunica di seguito tutte le info utili per la gara competitiva di 10 Km di Vivicittà del il 3 Aprile 2022 dalle ore 8,30 al Viale Garibaldi: VIII Memorial “LEDA GALLINARI” Femminile IV Memorial “FRANCESCO DE FAZI” Maschile REGOLAMENTO        LOCANDINA        VOLANTINO CON
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


ASD G.S.H. FLAVIONI CIVITAVECCHIA vince la sfida con l’Halikada 33-27

feb 28th, 2022 | By
flavioni-pallamano-1024x679

Pallamano, Flavioni: è tutto ok Finisce 33-27 la sfida con l’Halikada Recupero vincente per la Flavioni al Palasport “Insolera-Tamagnini” le gialloblù hanno sconfitto per 33-27 la Halikada. Match equilibrato per i primi 20 minuti, dove le siciliane si rivelano un ostacolo duro. Successivamente poi viene fuori la squadra di Patrizio Pacifico, che riesce a distanziare
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Roller Fairies della Cv Skating: in evidenza al Trofeo di Fiumicino

feb 20th, 2022 | By
fabrizia-di-marzio

Pattinaggio artistico, due secondi posti per le Roller Fairies della Cv Skating al Trofeo di Fiumicino 17 Febbraio 2022 CIVITAVECCHIA – Arrivano soddisfazioni per la Cv Skating anche dal settore pattinaggio artistico. Due atlete delle Roller Fairies si sono piazzate infatti al secondo posto al Trofeo di Fiumicino, una delle prime competizioni ad essere organizzata
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Nuovo PalaGrammatico al quartiere di San Liborio di Civitavecchia: i tempi si allungano

giu 18th, 2021 | By
degrado-nuovo-palagrammatico-2021

Nuovo PalaGrammatico per tutti tranne che per la Flavioni trcgiornale.it  Civitavecchia di Giovanni Pimpinelliil: 17 Giugno 2021, Ci sarà ancora da attendere per poter festeggiare il primo gol della Flavioni al nuovo PalaGrammatico. Era inizio febbraio quando è stato presentato il progetto di rifacimento del campo, originariamente a via Betti e poi crollato ormai tre anni fa,
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Tavolo Tecnico per la Cultura dell’Agibilità Civitavecchia richiede la Commissione locale per rilascio Patenti Speciali

mag 17th, 2021 | By
tta-passeggiata

Il  Tavolo Tecnico per la Cultura dell’Agibilità - attività di organizzazione per la tutela dei cittadini – di Civitavecchia richiede al Vice Presidente della VII Commissione Regionale – Dott. Paolo Ciani – la Commissione locale per rilascio Patenti Speciali Civitavecchia 16 Maggio 2021 La commissione si incontrerà a via Cadorna martedì 24 settembre, Il  Tavolo Tecnico
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Tutti gli articoli della categoria