PALAHOCKEY DI CIVITAVECCHIA: SISTEMATICA DISTRUZIONE e SEGNALAZIONE ALLA CORTE DEI CONTI

mag 23rd, 2014 | By | Category: News dalle società
  • Share/Bookmark

Lo Stronzio (nel sottosuolo) e lo Iodio (del nostro mare ) continuano, drammaticamente, a ridicolizzare la nostra città.

 

SISTEMATICA DISTRUZIONE

PALAHOCKEY DI CIVITAVECCHIA

E SEGNALAZIONE ALLA CORTE

DEI CONTI

22/mag/2014 20:33

DETERMINAZIONE
Oggetto: Impianto sportivo pista pattinaggio località fiumaretta- presa d’atto rinuncia-determinazioni-
Area SPORT E COMUNICAZIONE ISTITUZIONALE
Validitàdal 20/05/2014 al 27/05/2014
Data esecutività 20/05/2014
Registrazione 1566 del 20/05/2014
Atto 1000 del 20/05/2014
Provenienza documento Interna
Numero di allegati 2
DOCUMENTI ALLEGATI:

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Impianto sportivo pattinaggio fiumaretta det_01000_20-05-2014

“piraticivitavecchia@yahoo.it”

ha scritto:

La presente è per segnalare agli organi di stampa ed ai cittadini contribuenti, un evento quanto mai ambiguo, dove con una determinazione dirigenziale del comune di Civitavecchia si dá l’avvio alla distruzione di un bene comune pagato dalla comunitá, evento che merita sicuramente di essere segnalato al competente ufficio della corte dei conti per le valutazioni del caso.

“Sabato 24 maggio verranno rimosse le balaustre e la pavimentazione del pala hockey “Indra Mercuri” rendendo di fatto la struttura comunale non più utilizzabile allo scopo per cui è stata costruita e per cui sono stati spesi tanti soldi pubblici. La cosa buffa è che qualcuno vuole far passare questa operazione come un geniale colpo del commissario prefettizio. Per chi non lo sapesse le cose si sono svolte nella seguente maniera: il Comune ha fatto costruire la struttura spendendo la cifra di 217.000,00 euro con l’accordo che l’avrebbe data in concessione per anni 6 al Circolo Pattinaggio Cappuccini che in cambio si sarebbe impegnato a coprire la spesa di 67.000,00 per la copertura espressamente voluta dalla società sportiva e non prevista nel progetto iniziale. La società di pattinaggio non è stata in grado di onorare tale impegno e tutt’ora ha versato nelle casse comunali meno della metà di quanto dovuto (per l’esattezza 30.000 euro). La società ha contestato sostenendo che nel frattempo avrebbe speso circa 57.000 euro in migliorie, che però non sono mai state autorizzate dal comune. Questa diatriba sembrava essersi risolta lo scorso anno quando si era preparato un accordo in base al quale veniva dal comune riconosciuto tale credito nei confronti del Circolo Pattinaggio Cappuccini a scomputo di un canone mensile per l’utilizzo dell’impianto quantificato in euro 800,00 mensili. Purtroppo a pochi giorni dalla stipula di questo accordo cade la giunta Tidei e tutto rimane in sospeso. Non ci vuole un genio in matematica per capire che anche volendo riconoscere tutte le migliorie a chi ha gestito l’impianto dal 2009 al 2014, tale importo è quantificabile in 20.000 euro che spalmati per i cinque anni di gestione fanno poco più di 300 euro al mese!

Ebbene il nostro buon Commissario prefettizio in collaborazione con il dirigente allo sport Marrani hanno concluso brillantemente la situazione in questo modo: il Circolo Pattinaggio Cappuccini si impegna a non chiedere più nulla al Comune (e ci credo …. cosa altro poteva pretendere visto che il suo eventuale credito era già bello che estinto e più che compensato dall’utilizzo dell’impianto), il quale comune anche si impegna a non chiedere alcunché, ma nel frattempo autorizza il Circolo Pattinaggio Cappuccini a rimuovere balaustra e pavimentazione e a rivenderli a terzi. Peccato però che tale balaustra e tale pavimentazione facevano parte delle migliorie che avrebbe apportato la società sportiva; c’è inoltre da sottolineare che il Comune aveva comunque fornito l’impianto con una’altra balaustra che è stata rimossa e sembra nel frattempo essersi dissolta nel nulla.

Quindi il Comune dà a Tizio un impianto, Tizio dice di avergli apportato delle migliorie e quindi non paga alcun canone, poi Tizio non essendo in grado di gestire l’impianto vende tutte o quasi le migliorie e non ripristina quanto già rimosso perché non si sa più che fine abbia fatto, e il Comune per ringraziarlo si fa restituire dopo 5 anni un impianto usurato dall’utilizzo, senza averci mai ricavato una soldo e inadatto all’uso per cui è nato. Complimenti vivissimi a tutti gli artefici di questo “magheggio”!!!!

Ma i complimenti maggiori vanno al dott. Sergio Calcagno presidente del Circolo Pattinaggio Cappuccini che senza curarsi di tutti gli atleti che hanno pagato le quote per l’attività rinuncia all’attività a stagione non ancora conclusa e con ancora un torneo di Hockey Under 12 da disputarsi. Inutile raccontare come i nostri piccoli atleti hanno accolta la notizia dopo un anno di allenamenti in vista proprio di questo evento. Sarebbe poi stato quanto meno apprezzabile anche un po’ rispetto per il tecnico che, senza alcun rimborso spese, si è adoperato con tanta passione negli ultimi anni per non far naufragare una barca alla deriva e che ha sempre messo la sua faccia al posto di quella di un presidente ormai assente.

Al disgusto per quanto sta avvenendo si aggiunge l’amara constatazione che tutto ciò è avvenuto in fretta e furia a pochi giorni dal fine mandato del Commissario e Company.

I nomi e cognomi degli attori di questa sceneggiata e i dati riportati sono facilmente riscontrabili consultando l’albo pretorio presso il sito web del comune di Civitavecchia o leggendo la determinazione dirigenziale in allegato”.

Buona serata

  • Share/Bookmark
Tags:

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


ALTRI ARTICOLI DELLA CATEGORIA:

Blog Archives

Crc Civitavecchia presenta Sara Celestini, un’icona biancorossa

ott 19th, 2020 | By
crc-presenta-sara-celestini

https://www.civonline.it/ RUGBY È accompagnatrice e dirigente delle squadre Under 6 e Under 8 Il Crc presenta Sara Celestini, accompagnatrice e dirigente dell’Under 6 e dell’Under 8 del Rugby Civitavecchia. Sara è un’icona del Crc, trasmette positività, voglia di fare e per chi avrà la fortuna di ascoltare qualche suo racconto e qualche suo aneddoto sul
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Ginnastica, As Gin: continua il sogno scudetto della squadra femminile in A1

ott 19th, 2020 | By
as-gin-serie-a1-napoli

Nell’ultima tappa di Napoli splendido argento per le ragazze della società civitavecchiese. Niente final six per i maschi che comunque mantengono la categoria https://www.bignotizie.it/ Ottobre 18, 2020 Un secondo posto che permetterà di disputare la final six il prossimo 22 novembre e sognare lo scudetto. E’ stato un ritorno alle gare dal sapore meraviglioso quello
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Hockey INline. Civitavecchia Skating gli Snipers “Pizza a Volontà” under 18 elite CAMPIONI d’ITALIA

ott 19th, 2020 | By
cv-skating-campione-italia-u18

CAMPIONI D’ITALIA!!! Civitavecchia sul tetto d’Italia. La Under 18 elite a Milano per la Final Four, impegno estremamente importante per gli Snipers “Pizza a Volontà” under 18 elite che saranno impegnati in quel di Milano per la Final Four scudetto. I civitavecchiesi, dopo aver eliminato a sorpresa l’Edera Trieste nei quarti di finale, sfideranno alle
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


PALLAMANO: memorial “Luigi Mauto” 2020

ott 16th, 2020 | By
pacifico-squadra-flavioni

trcgiornale.it: Redazione TRCil: 15 Ottobre 2020, 8:45In: SportNessun commento Stampa Email ASD Handball Flavioni Civitavecchia: Pallamano, torna il memorial Mauto Torna il memorial Luigi Mauto. Dopo alcuni anni di assenza della manifestazione dedicata al popolare pallamanista scomparso, a causa della mancanza di un luogo dove poterlo svolgere, l’ASD Handball Flavioni ricorderà Mauto a 14 anni dalla
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


L.N.l. di Civitavecchia al Campionato zonale di windsurf Sette podi

ott 15th, 2020 | By
lega-navale-surf-campionato-zonale-2020

Ben sette i podi conquistati dagli atleti civitavecchiesi. Tra gli under 15 U15 Vitali Giulia 2° assoluta e 1° femminile, Barbera Gaia 3° assoluta e 2° femminile e Letterio Andrea Milea 2° maschile e 5° assoluto. Tra gli under 13 Evangelisti Alice 1° assoluta, Molentino Flavio 3° assoluto e 2° maschile. Nel CH3 Mecucci Davide
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Tutti gli articoli della categoria