Onoterapia: una pet-therapy per aiutare i disabili con Enrica Jasinski

mar 19th, 2015 | By | Category: Vivere lo Sport
  • Share/Bookmark

Onoterapia: una pet-therapy per aiutare i disabili http://www.lavocedelpopolo.net/
Civitavecchia 19 aprile 2015 da Redazione.

Foto di Maurizio Spreghini.
CIVITAVECCHIA – L’occasione per avvicinarci all’Onoterapia l’abbiamo avuta nell’assistere alla benedizione da parte di Padre Sergio degli animali del “Mondo di Gina“, e nello specifico avvenuta dopo la nascita di due asinelli (Tortellino e Tina), che andranno a rimpinguare col tempo gli asini con cui si effettua questo trattamento terapeutico.
Per addentrarci nell’argomento abbiamo parlato con Enrica Jasinski, istruttore qualificato e diplomato, che grazie ai due asinelli Gina e Mia effettua questa terapia, a supporto non solo dei bambini con handicap ma anche ai normodotati.
Ci ha spiegato che il coinvolgimento dei bambini è stupefacente e coinvolgente, a tal punto che dopo un primo approccio di naturale stupore, mai stanchi proseguono nel contatto e nell’esperienza che stanno compiendo. Testimonianza avvalorata personalmente osservando i bimbi presenti quest’oggi, mai stanchi del contatto fisico e della figura dell’asinello, e direttamente nell’immersione globale sia con gli altri animali da cortile presenti che con la natura incontaminata d’intorno.
Per la spiegazione tecnica ci avvaliamo della spiegazione semplice offerta da Wikipedia, che specifica i benefici e chi può beneficiarne beneficiarne grazie alle doti terapeutiche dell’animale.
«L’onoterapia impiega alcune caratteristiche proprie dell’asino (taglia ridotta, pazienza, morbidezza al tatto, lentezza di movimento e tendenza ad andature monotone) per entrare in comunicazione con il paziente attraverso il sistema asino-utente-operatore. L’operatore svolge le importanti funzioni di facilitare la comunicazione e la conduzione dell’animale. Nell’Onoterapia parliamo di terapia o co-terapia cioè di un intervento individualizzato sul paziente strutturato e gestito da un equipe multidisciplinare, che ha valenza di affiancamento alle terapie già in essere. A tutti gli effetti è un percorso terapeutico quello che viene posto in atto nella relazione uomo-animale (asino), che coinvolge le persone in una dimensione di totale interezza fisica (il contatto con l’animale), psichica (l’incontro, il coinvolgimento, le emozioni, le sensazioni, le paure vissute o superate, l’affetto, il legame) e energetico (l’attrazione o la repulsione dall’animale). Tutto ciò ha un “valore terapeutico” perché inserito in un intervento programmato, gestito e seguito da figure professionali in grado di quantificare passo dopo passo ciò che sta realmente accadendo. L’Asino, mediante la sua vicinanza aiuta il paziente a ridurre il suo stress, allievare le difficoltà emotive e migliorare la sua comunicazione. Questo approccio permette anche di ritrovare certe emozioni nascoste o sepolte, imparando a riconoscerle per poi osare ad esprimerle, gestirle controllarle».
Per qualsiasi contato e per trasportare i bambini a contatto con la natura in un’esperienza unica, basterà contattare l’associazione alla mail: ilmondodigina@libero.it

 

  • Share/Bookmark
Tags:

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


ALTRI ARTICOLI DELLA CATEGORIA:

Blog Archives

Il Parco di Civitavecchia dedicato all’indimenticato Flavio Gagliardini

feb 26th, 2020 | By
parco-flavio-inaugurazione

Sabato è il giorno del Parco di Flavio Tutto pronto per l’inaugurazione del parco giochi alla Marina. Appuntamento per tutti quelli che vorranno essere presenti per sabato alle 15.30 Civitavecchia Febbraio 26, 2020124 Ci sarà sabato dalle 15.30 l’inaugurazione del Parco Flavio Gagliardini. I lavori sono stati ultimati nei giorni scorsi e adesso è il
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


CIVITAVECCHIA: CORSO DI BAGNINO DI SALVATAGGIO

feb 24th, 2020 | By
corso-assistenti-bagnanti-2020

La Società Nazionale Salvamento comunica che venerdi 28 febbraio alle ore 18,30 c/o piscina comunale di via maratona a Civitavecchia verrà presentato il corso assistenti bagnanti 2020, le verranno date tutte le informazioni relative. Grazie L’istruttore Rino

  • Share/Bookmark


LA FMSI AL FIANCO DEL MINISTERO DELLA SALUTE NELL’EMERGENZA CORONAVIRUS

feb 24th, 2020 | By
fmsi

COMUNICATO STAMPA LA FMSI AL FIANCO DEL MINISTERO DELLA SALUTE NELL’EMERGENZA CORONAVIRUS La FMSI scende in campo a fianco delle Istituzioni per contribuire ad assicurare una gestione ottimale dell’emergenza da Coronavirus, attraverso adeguati livelli di attenzione e prevenzione nei campi di gara e di allenamento, invitando al tempo stesso a evitare allarmismi o panico che
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Il Sindato del Comune Santa Marinella PietroTidei: “creare un grande polo sportivo è sicuramente vincente e di maggiore fruibilità per i cittadini”.

feb 6th, 2020 | By
tidei-pietro-dsc_6931-040

Santa Marinella a breve i lavori per il ripristino del campo sportivo “Informo i nostri concittadini che ottenuto NULLA OSTA del CONI, provvederemo a spostare la Piscina Comunale nell’area adiacente il campo sportivo. Il manufatto che oggi ospita la piscina comunale, sarà valorizzato realizzando una palestra, un auditorium o comunque un luogo di pubblica utilità”
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Alessio Torazzi 3° classificato nello Slalom gigante novizi ai XXXI Giochi Nazionali Invernali Special Olympics in corso a Sappada

feb 6th, 2020 | By
torazzi-alessio

Alessio Torazzi 3° classificato nello Slalom gigante novizi ai XXXI Giochi Nazionali Invernali Special Olympics in corso a Sappada. il Giuramento dell’atleta Special Olympics: “Che io possa vincere, ma se non riuscissi, che io possa tentare con tutte le mie forze” “. “I Giochi nazionali invernali Special Olympics sono una manifestazione che ci riporta ai valori realmente importanti della vita, della solidarietà
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Tutti gli articoli della categoria