Nicola Porro e Stefano Martelli presentano il “Manuale di sociologia dello sport e dell’attività fisica” 28.05.2014

mag 27th, 2014 | By | Category: Vivere lo Sport
  • Share/Bookmark

Presentazione del volume “Manuale di sociologia dello sport e dell’attività fisica”

VIDEO TRCgiornale: Porro presenta il Manuale di sociologia dello sport
Si terrà il 28 maggio alle ore 16,30,

presso la Scuola dello sport del

CONI, la presentazione del volume

“Manuale di sociologia dello sport

e dell’attività fisica” di Stefano

Martelli e Nicola Porro.

Il volume contiene una sintesi dei

principali risultati ottenuti dalla

ricerca italiana ed estera nel

campo.
Parteciperanno all’evento, il Presidente nazionale del Coni, Giovanni Malagò e il Dott. Giovanni Panebianco, che coordina l’Ufficio per lo sport presso la Presidenza del Consiglio, che porterà un indirizzo di saluto.

Il “Manuale di sociologia dello sport e dell’attività fisica” è uno strumento indispensabile per tutti coloro che vogliono sviluppare la propria professionalità nel campo delle Scienze Motorie.

Il manuale offre una solida base sia per operare scelte nell’organizzazione e comunicazione degli eventi sportivi, sia per attuare politiche rivolte alla salute e al leisure della popolazione.

Per saperne di più…
La locandina di presentazione PDF:

Presentazione Manuale di sociologia dello sport e dell’attività fisica

Link della video intervista al Prof. S.Martelli:

watch?v=v0ma-1ieUxM&feature=youtu.be
Questo libro colma una lacuna presente nel panorama degli studi sociologici italiani. Nonostante alcuni pur pregevoli tentativi, finora nel nostro Paese non è ancora apparso un vero e proprio manuale di Sociologia dello sport e dell’attività motoria. È quanto invece si propone di essere questo volume, che offre una sintesi dei principali risultati ottenuti dalla ricerca italiana ed estera nel campo, però riletti e interpretati all’interno di una impostazione teorica chiaramente riconoscibile e, quindi, suscettibile di stimolare ulteriori studi e ricerche.
Si intende dunque offrire uno strumento indispensabile per tutti coloro che vogliono sviluppare la propria professionalità nel campo delle Scienze Motorie. Il manuale si rivolge ai portatori di una nuova cultura del movimento umano, che, diversamente dal passato, oggi cresce meno commentando i fatti sportivi del giorno nei bar, e assai più cercando regolarità empiriche ed evidenze scientifiche nei laboratori e nelle aule universitarie. A tale professionalizzazione in atto il volume contribuisce offrendosi come solida base, sia per operare scelte nell’organizzazione e comunicazione degli eventi sportivi, sia per attuare politiche rivolte alla salute e al leisure della popolazione.

Stefano Martelli è professore di Sociologia dei processi culturali e comunicativi presso l’Università di Bologna “Alma Mater Studiorum”. Dirige lo SportComLab-Laboratorio di Comunicazione sportiva ed è titolare degli insegnamenti sociologici nei Corsi di laurea in Scienze Motorie, sedi di Bologna e Rimini. Per i tipi della FrancoAngeli ha di recente pubblicato: Lo sport globale. Le audience televisive di Mondiali di calcio, Olimpiadi e Paralimpiadi invernali (2002-2010) (2012); Sport, media e intrattenimento (2011); Lo sport “mediato” (2010).

Nicola Porro è professore di Sociologia presso l’Università di Cassino e del Lazio meridionale e titolare degli insegnamenti di Sociologia per i Corsi di laurea in Scienze Motorie. Già presidente dell’Associazione europea dei sociologi dello sport, ha dedicato numerose pubblicazioni al fenomeno sportivo.

 

Per i tipi della FrancoAngeli ha curato con A.M. Pioletti Lo sport degli europei.

 

Cittadinanza, attività, motivazioni (2013) e con A. Mussino un numero monografico della “Rivista trimestrale di Scienza dell’Amministrazione” dal titolo Atleti e cittadini. Lo sport come spazio sociale(a. 21, n.1, 2013).

Indice

Stefano Martelli, Nicola Porro, Prefazione
Introduzione
Per la Sociologia cos’è lo sport e l’attività fisica? Teorie e metodi
(Premessa; La teoria struttural-funzionalista: lo sport contribuisce all’ordine sociale; La teoria del conflitto: le pratiche motorie sono ambienti in cui avvengono frequenti contese sociali; La teoria interazionista: gli sport sono mondi vitali costruiti socialmente; La teoria figurazionale: lo sport è un apparato sociale per intrattenere la gente ed incanalare l’aggressività; La teoria relazionale: le pratiche motorie sono ambienti sociali in cui si sviluppano relazioni; Dalla teoria alla ricerca, e ritorno; Conclusione)
Sport e modernità. Valori, identità e contese [L]
(Premessa: perché le Olimpiadi sono (solo) moderne; La globalizzazione dello sport tra società moderna e “post”-modernità; Dalla modernità alla “post”-modernità: i valori e lo sport nel mutamento socio-culturale in atto; Cambiamento nei valori, contese tra le identità: lo sport come risorsa sociale; Conclusione)
Sport e comunità. Socializzazione, comunicazione e devianza [I]
(Premessa; Socializzati dallo sport? Un’ovvietà problematica; La videosocializzazione sportiva; Norme sportive, devianza e criminalità; Conclusione)
Sport e politica [G]
(Premessa; Sport: instrumentum regni?; Sport e coesione sociale; Sport, cittadinanza e policy; Sport, inclusione e solidarietà sociale; Conclusione)
Sport e ambiente sociale [A]
(Premessa; L’organizzazione sportiva come ambiente interno; L’organizzazione sportiva “crea” l’ambiente esterno?; Processi e dinamiche nelle organizzazioni sportive; Conclusione)
Bibliografia e sitografia di riferimento
Indice dei nomi (concetti e autori)
Indice dei box delle attività.

 

  • Share/Bookmark
Tags:

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


ALTRI ARTICOLI DELLA CATEGORIA:

Blog Archives

CALCIO Aia di Civitavecchia: nuovo corso arbitri.

ott 19th, 2020 | By
aia-locandinacorsoarbitri-953x1024

Riparte l’attività della sezione Aia di Civitavecchia Nuovo corso arbitri, iscrizioni aperte fino al 30 novembre Riparte l’attività della sezione Aia di Civitavecchia, che ha organizzato il nuovo corso arbitri. Il corso è completamente gratuito ed è riservato ai ragazzi e alle ragazze che abbiano compiuto, alla data dell’esame, il 15esimo anno di età e
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Civitavecchia. SITUAZIONE GRAVE PER L’IMPIANTISTICA LOCALE

ott 1st, 2020 | By
Palagalli Civitavecchia

Il PalaGalli non riaprirà, la struttura sembra destinata a non risorgere: nulla di fatto nell’ennesima https://www.civonline.it/ Pubblicato il 30 Settembre, 09:45 Commissione Sport Ieri alle 9 in Comune l’insediamento dei consiglieri di maggioranza e opposizione dinanzi al delegato allo Sport Matteo Iacomelli. Il debito di 500mila euro dovrà risanarlo la Snc stessa. Enel, una volta risolta la
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Stadio del nuoto Civitavecchia: Scilipoti – consigliere comunale di Onda Popolare – la struttura rimanga pubblica

ago 26th, 2020 | By
scilipoti

Il consigliere di Onda Popolare commenta l’iniziativa a Simone Feoli realizzata da Giampiero Romiti …consigliamo al sindaco di non ascoltare i canti ammalianti delle sirene di turno. Le strutture pubbliche vengono create per l’utilità della collettività e non per speculazioni economiche. Pertanto, lo sport cittadino, sia natatorio che di ogni altra disciplina non deve essere
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


ASD Pallavolo Civitavecchia: Vieni a giocare con noi GRATIS per il mese di Settembre.

ago 25th, 2020 | By
asp-vieni-a-giocare-con-noi-gratis

ASD Pallavolo Civitavecchia Grafica by Marta De Luca. Vieni a giocare con noi GRATIS per il mese di Settembre. PALLAVOLO GRATUITA PER L’INTERA STAGIONE SPORTIVA PER I/LE  NATI/E  2009 (Sei nato/a nel 2009 e inizierai la Scuola Media? Per agevolare la tua famiglia l’intera stagione 2020-21 sarà gratuita.) Per conoscere le altre promozioni e molto altro
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Regione LazioCrea: Elenco progetti Finanziati “outdoor education promossi dal terzo settore”.

ago 21st, 2020 | By
progetti-ammessi-e-finanziati-r-laziocrea_page-0002

Regione Lazio Crea: Il bando rientra nell’ambito delle iniziative del “Piano per l’infanzia, l’adolescenza e la famiglia” e prevede un contributo a fondo perduto non superiore a 50mila euro per ciascuna domanda. OUTDOOR EDUCATION DI ENTI DEL TERZO SETTORE progetti-ammessi-e-finanziati-r-laziocrea “L’emergenza da Covid-19 – commenta l’assessore alle Politiche sociali, Welfare ed Enti locali, Alessandra Troncarelli
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Tutti gli articoli della categoria