Marina Pergolesi :“Il Comune di Civitavecchia non ama lo sport”

mar 20th, 2019 | By | Category: Primo piano, Vivere lo Sport
  • Share/Bookmark

Pergolesi: l’attuale regolamento comunale sugli impianti sportivi, inoltre, è figlio della logica imprenditoriale applicata alla pubblica amministrazione. Per noi totalmente sbagliata. Esistono attività, economicamente poco remunerative, che hanno invece un grande impatto sociale.

 

Civitavecchia 18 marzo 2019
Lo sport è fonte di benessere e di salute. In una città come Civitavecchia, povera di punti di aggregazione, è anche una necessità sociale. Abbiamo, sul territorio, circa 50 strutture, tra comunali e scolastiche, la cui rassegna somiglia ad un bollettino di guerra. Tutti gli impianti hanno in comune problemi strutturali o di manutenzione troppo onerosi per essere a carico delle società sportive. Alcune di essi sono chiusi perché inagibili o la loro capienza, sulla carta notevole, è drasticamente ridimensionata da problemi di sicurezza.

È terribile che il movimento sportivo civitavecchiese, che vanta un’antica tradizione e fa registrare, oggi, tante eccellenze, debba limitarsi per la situazione di degrado ed incertezza in cui versano le strutture cittadine.
L’attuale regolamento comunale sugli impianti sportivi, inoltre, è figlio della logica imprenditoriale applicata alla pubblica amministrazione. Per noi totalmente sbagliata. Esistono attività, economicamente poco remunerative, che hanno invece un grande impatto sociale. Lo sport, praticato a livello di base, ne è forse l’esempio massimo.
Il regolamento spalma su più anni i contratti di concessione, condannando le società sportive a spese straordinarie di gestione degli impianti. In altri termini il comune, fattosi furbo, ha scaricato gli oneri sulle società sportive che non hanno le spalle abbastanza larghe per sostenere le spese. Il comune non concede più contributi contando sul fatto che le realtà sportive trovino “sul mercato”, quindi attraverso sponsorizzazioni, le risorse necessarie alla propria sopravvivenza e alle spese relative agli impianti sportivi. Eppure è evidente che le realtà sportive della città non sono società per azioni quotate in borsa, ma organizzazioni principalmente basate sulla passione e sul lavoro poco più che volontario di dirigenti, tecnici ed atleti.
In questi cinque anni appena trascorsi le società sportive sono state abbandonate a loro stesse. Il regolamento comunale le penalizza, non esiste una cabina di regia, che dovrebbe competere al comune, per lo sport in città. Non esiste un piano di investimenti per la ristrutturazione dell’impiantistica. Inutile dire che non c’è neanche un progetto per costruirne di nuove. Quanto all’ascolto, da parte dell’attuale amministrazione, delle società sportive, si tratta di un dialogo tra sordi: chi fa sport espone i problemi, l’amministrazione si limita a tacere.
Nel frattempo il movimento sportivo va avanti come può, con molto coraggio e tra mille difficoltà. Un po’ per volta esploreremo una per una tutte le singole realtà dello sport civitavecchiese, proponendo quelle soluzioni che l’attuale amministrazione comunale, per pigrizia, indolenza e disinteresse, non è riuscita neanche ad approcciare lontanamente.
Marina Pergolesi e Andrea Riga – Partito Democratico

  • Share/Bookmark
Tags:

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


ALTRI ARTICOLI DELLA CATEGORIA:

Blog Archives

Civitavecchia Calcio 1920 festeggia 100 anni

mar 7th, 2020 | By
calcio-1-696x392

Civitavecchia Calcio 1920 festeggia 100 anni CIVITAVECCHIA – Sarà l’8 marzo, in concomitanza della gara casalinga contro la PMC, il primo appuntamento che si sono dati tifoseria e società per il festeggiamenti del Centenario della Vecchia. Cento anni di storia in cui si è toccato e vissuto a cuore aperto il professionismo, vicissitudini poi che, tra alti e bassi,
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Il Parco di Civitavecchia dedicato all’indimenticato Flavio Gagliardini

feb 26th, 2020 | By
parco-flavio-inaugurazione

Sabato è il giorno del Parco di Flavio Tutto pronto per l’inaugurazione del parco giochi alla Marina. Appuntamento per tutti quelli che vorranno essere presenti per sabato alle 15.30 Civitavecchia Febbraio 26, 2020124 Ci sarà sabato dalle 15.30 l’inaugurazione del Parco Flavio Gagliardini. I lavori sono stati ultimati nei giorni scorsi e adesso è il
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Windsurf Mondiali di Sorrento Australia: buono l’inizio per Camboni

feb 26th, 2020 | By
windsurf-mondiali-sorrento

Windsurf, Mondiali: buon inizio per Camboni A Sorrento, dopo la prima giornata, buone indicazioni sono arrivate per Camboni che è quinto. Al momento 22esimo Benedetti, 25esima Fanciulli Febbraio 25, 202034 Si è conclusa nella notte la prima giornata dei Mondiali di Sorrento, in Australia, per la classe RS:X. Dei 3 civitavecchiesi in gara l’unico che
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


La Tirreno Atletica Civitavecchia è campione regionale Master

feb 26th, 2020 | By
gabriele-granella-696x835

Civitavecchia 25 febbraio 20200220 CIVITAVECCHIA – Domenica, nella bellissima location di Villa Guglielmi a Fiumicino, si è svolto il Campionato regionale di cross della cat. Master: la squadra della Tirreno Atletica Civitavecchia risponde in massa alla chiamata di Mauro Lorusso, tecnico coriaceo ed appassionato che ha curato passo passo l’amalgama della squadra e non manca
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


KARATE: la Meiji Kan Civiravecchia ai Campionati Regionali della FIK a Civita Castellana

feb 26th, 2020 | By
virginia-con-ragazzi-2020

trcgiornale.it karate-la-meiji-kan-fa-il-pieno-di-medaglie-a-civita-castellana Si sono tenuti domenica scorsa nel Palazzetto dello Sport di Civita Castellana i Campionati Regionali della FIK riservati alla specialità del kumite (combattimenti). Oltre 300 gli atleti impegnati in rappresentanza di 30 società che si sono dati “battaglia” in una competizione accesa e ricca di emozioni ma sempre caratterizzata da quel rispetto ed educazione
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Tutti gli articoli della categoria