L’ultimo saluto a Barletta, dimenticato dalla Fidal e dal Comune di Civitavecchia

feb 7th, 2012 | By | Category: Sport News
  • Share/Bookmark

748L’ultimo saluto a Barletta, dimenticato dalla Fidal e dal Comune
6.01.2012

Marco Galice
CIVITAVECCHIA – Il mondo dell’atletica e dello sport si è riunito sabato mattina alla chiesa della Morte per dare l’ultimo saluto ad Oscar Barletta, scomparso giovedì all’eta di 94 anni.

Ai suoi funerali, nella storica chiesa cittadina, gli amici e gli allievi di una vita, addolorati per la perdita di un autentico maestro di vita e di sport. Spontanei, commoventi, talvolta ironici come lo era Oscar, ma comunque tanti i ricordi emersi tra quanti lo hanno conosciuto ed apprezzato durante le esequie, perché ognuno dei presenti aveva un suo piccolo aneddoto da svelare sulla vita di questo straordinario personaggio, che ha prima dato linfa e vita all’atletica cittadina, allevando una nidiata di talenti capaci di portare alla ribalta nazionale la nostra città, poi ha dato lustro e vittorie all’atletica nazionale, con successi mondiali e olimpici che in questi giorni sono stati più volte elencati per celebrare la figura di Barletta, ricordato da tutti i principali quotidiani sportivi nazionali con altisonanti articoli.

Ma forse, nonostante tutto, in pochi hanno veramente compreso quanto straordinario sia stato Oscar, quanto eccezionale sia stata la sua opera, quanto grave e dolorosa la sua perdita.

Forse in tanti non hanno capito a fondo chi era Oscar Barletta e cosa ha fatto e lasciato per lo sport italiano e per il nome di Civitavecchia.

Perché solo così si può giustificare, e solo parzialmente, le sconsolanti assenze di chi per primo doveva onorare la sua memoria nell’ultimo saluto: la Fidal ed il Comune. Di loro, infatti, sabato mattina alla Chiesa della Morte, nessuna traccia.

Nessun rappresentante della Federazione Italiana di Atletica Leggera si è degnato di venire a Civitavecchia; e, cosa ancora più grave, nessun rappresentante di Palazzo del Pincio si è sentito in dovere di rendere omaggio ad Oscar.

Due assenze, due vuoti, che hanno provocato sgomento, delusione ed imbarazzo tra i presenti. E non vale certo la giustificazione del maltempo per motivare queste due imperdonabili assenze.

Prova ne sia la presenza in chiesa di Roberta Brunet, il bronzo olimpico di Atlanta 1996 che ha avuto in Barletta il suo “guru”; atleta affezionatissima ad Oscar e giunta niente meno che da Aosta per rendergli l’ultimo saluto.

Ed è stato difficile spigarle come mai, dalla casa comunale distante solo qualche centinaio di metri, nesuno si sia nemmeno affacciato.

A questo punto l’unica speranza è che l’Amministrazione comunale senta almeno il dovere di chiedere pubblicamente scusa alla famiglia di Barletta per questa imperdonabile assenza e abbia modo, in futuro, di recuperare questa pessima figura ricordando come merita il grande Oscar. Verace, ironico e modesto quale era, Barletta non se la sarebbe mai presa.

Ma questo trattamento, veramente, non se lo meritava. E in tanti sabato mattina si sono profondamente vergognati. Addio grandissimo Oscar.

  • Share/Bookmark

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


ALTRI ARTICOLI DELLA CATEGORIA:

Blog Archives

Acqua & Sapone Roma Volley Club VOLA IN SERIE A1

mag 4th, 2021 | By
arciprete-roma-volley

ROMA METTE LE ALI E VOLA IN SERIE A1 Roma 2 Maggio 2021 Quello di Roma è un sogno che si avvera. La vittoria per tre set a zero (12-25; 23-25; 12-25) dell’Acqua & Sapone Roma Volley Club sulla formazione di Cutrofiano ha decretato con una giornata di anticipo la promozione in Serie A1. La
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Regione lazio: audizioni sui Diritti delle persone con disabilità

apr 19th, 2021 | By
regione-lazio-barriere-architettoniche

ELENA DE PAOLIS: “Proposta di legge piena di tante condivisibili iniziative e intenti”. Diritti delle persone con disabilità, nuove audizioni sulla proposta di legge regionale n. 169 concernente: ”Promozione delle politiche a favore dei diritti delle persone con disabilità” Roma 13/04/2021 – Sentita la presidente della Consulta regionale per la salute mentale, Daniela Bezzi Si è
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Il Governo Draghi vara i decreti di Spadafora: APPROVATA LA RIFORMA COME CAMBIA LO SPORT.

apr 17th, 2021 | By
associazioni-sportive-dilettantistiche-asd-2-studio-turnaturi

tt-magazine_n2_web In extremis il Governo Draghi vara i decreti di Spadafora Abolizione del vincolo, ma non solo: tutte le novità su Associazioni ed Enti Dilettantistici, Registro Sportivo www.altroconsumo.it inchiesta_cartellini-sport 20 Altroconsumo 322 • febbraio 2018 I giovani dilettanti non sono liberi di cambiare squadra quando vogliono, per anni. E all’ombra del vincolo, nasce il business di chi chiede soldi per il riscatto. SPORT
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


CONI LAZIO: RICCARDO VIOLA CONFERMATO PRESIDENTE CON 50 VOTI

mar 16th, 2021 | By
coni-lazio-2021giunta-riccardo-viola

ASSEMBLEA ELETTIVA 13 Marzo 2021 Si è svolta oggi, al Salone d’Onore del CONI, l’Assemblea elettiva per il rinnovo delle cariche del Comitato Regionale Lazio per il quadriennio 2021-24. Sui 56 aventi diritto di voto, erano presenti all’Assemblea in 54, dei quali 20 per delega. Viola, candidato unico alla carica di Presidente, è stato eletto
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


PALLAVOLO. Burlandi confermato presidente CR FIPAV Lazio, new entry Marina Pergolesi, presidente Asp Civitavecchia

feb 22nd, 2021 | By
pergolesi-marina-sorridente

Civitavecchia 22 febbraio 2021 Marina Pergolesi: “Con la proclamazione del nuovo Consiglio Regionale FIPAV Lazio è iniziato un profondo cambiamento anche e soprattutto per affrontare il periodo pandemico che ci vede ancora coinvolti. Far parte di questo comitato mi rende ancora più consapevole delle responsabilità che un buon presidente deve avere verso la comunità che rappresenta e
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Tutti gli articoli della categoria