La pallavolo come traino per il turismo del territorio

mar 10th, 2010 | By | Category: Sport News
  • Share/Bookmark

1238LADISPOLI – Si è conclusa con successo sabato 6 marzo, in un’aula consiliare gremita, la giornata denominata “Pallavolando in Etruria”. Il progetto è stato presentato dall’Asd Volley Ladispoli, in collaborazione con le Associazioni Sportive pallavolistiche di Cerveteri, Bracciano, Anguillara e con il patrocinio dei rispettivi Comuni di appartenenza.

All’evento hanno partecipato, fra i tanti, il Sindaco di Ladispoli Crescenzo Paliotta, l’assessore allo Sport Pietro Ascani, il delegato alle Città gemellate Carmine Armento; per Cerveteri il Vice Sindaco nonché assessore allo Sport Alessio Pascucci; per il Coni il Presidente provinciale Riccardo Viola e il Coordinatore Fiduciari CONI Roma Nord Pierluigi Risi; il Presidente del Comitato Regionale Fipav Lazio Andrea Burlandi.

La manifestazione “Pallavolando in Etruria” ha acceso, inevitabilmente, l’interesse per la creazione di un ponte comunicativo con l’Europa. <Ogni anno siamo invitati a Leba in Polonia per un torneo internazionale riservato ai giovani – ha spiegato il presidente della Volley Ladispoli, Mauro Scimia – il nostro progetto si svilupperà in due fasi: la prima, il 10 Marzo 2010, permetterà ad una nostra rappresentativa comprensoriale di partecipare al Torneo Internazionale giovanile di pallavolo a Leba, in Polonia, portando con se, i gadget e l’invito a partecipare, a Roma, nel mese di Ottobre, in occasione dei Mondiali di Pallavolo maschile, al Torneo Internazionale di pallavolo giovanile da noi organizzato sul nostro territorio e dare ai ragazzi ospiti la possibilità di assistere alle finali di Roma>.

Dello stesso avviso l’assessore allo Sport di Ladispoli Ascani. <Gli ambiti che hanno portato a proporre questo Progetto sono stati più di uno, primo tra tutti lo svolgimento delle fasi finali del Mondiale di Pallavolo maschile che si svolgerà a Roma dal 2 al 10 ottobre prossimo>.

Dall’Etruria l’assessore Pascucci ha sottolineato la necessità di incentivare incontri di questo tipo affinchè lo Sport non resti più relegato “in panchina”. <Una posizione che il Coni – ha sottolineato il presidente Riccardo Viola – porta avanti con fermezza per allargare i confini, spesso troppo ristretti della singola cittadina, con le Associazioni pronte a diventare, insieme, promotrici di progetti in grado di regalare agli operatori, consensi e soddisfazioni. Un discorso che merita attenzione, senza ombra di dubbio, è quello relativo alle Macro-aree”.

Ladispoli e Cerveteri assieme accorpano oltre 80 mila abitanti. Già in un precedente incontro fra le istituzioni e il Coni, è stato fatto presente che si deve iniziare a ragionare e ad operare in sinergia per bruciare le tappe verso l’idea di una “Città dello Sport”.

Come altri settori, l’ambito sportivo ha un indotto importante e, con la vicinanza dell’autostrada A-12, del Porto di Civitavecchia, della Capitale, dell’aeroporto di Fiumicino, non è difficile immaginare quali vantaggi possano derivarne, non ultimo anche il flusso turistico. Il progetto pone al centro del suo intervento lo sviluppo alternativo, il potenziamento del settore turistico, la valorizzazione delle vocazioni del territorio con un disegno strategico dinamico e compatibile, dove le grandi potenzialità storiche – archeologiche, ambientali del territorio interagiscono con la pratica sportiva all’aria aperta. Il progetto. Il progetto intende costruire una rete tra le Istituzioni Coni Comitato provinciale Roma, la Federazione Italiana Pallavolo C. R. Lazio, la Provincia di Roma, la Regione Lazio, e interessa un ampio e importantissimo comprensorio lungo la costa tirrenica.

<Le finalità del progetto, concertate e proposte per la prima volta da quattro società sportive del territorio insieme a quattro Amministrazioni Comunali, Regione Lazio e Provincia di Roma stanno a significare che si può e si deve andare nella direzione proposta in molte occasioni, in maniera certosina ed esplicita da alcuni anni – afferma il Coordinatore Fiduciari Coni Litorale Nord e Monti della Tolfa Pierluigi Risi (nella foto) – valorizzazione attraverso i Gemellaggi e con le attività sportive le considerevoli risorse ambientali, il patrimonio storico, archeologico, artistico, culturale, folkloristico ed eno-gastronomico dei territori interessati: dell’Etruria Romana e della Città di Leba-Polonia; costituire una via privilegiata di accesso alla fruibilità dell’aree interessate, collegandoli però, in un contesto più ampio; promuovere offerte di servizi mirate a spostare l’attenzione ed il flusso turistico anche durante l’anno e indirizzarle a chiunque voglia scoprire i vasti territori proposti; promuovere un modello culturale di “comprensorio” e di “Marketing territoriale”. Terra, acqua, cielo possono essere vissute in perfetta armonia per una nuova idea di cultura, di natura e di sport. Il territorio offre una straordinaria varietà d’ambienti per la sua particolare conformazione geologica e per la posizione geografica>.

  • Share/Bookmark

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


ALTRI ARTICOLI DELLA CATEGORIA:

Blog Archives

PALLAVOLO B2 Civitalad. Coach Pietro Grechi: un campionato di medio-alta classifica

ago 26th, 2020 | By
grechi-pietro-pallavolo-asp

Pallavolo, Grechi: “Solo tre squadre davanti alla Civitalad” trcgiornale.it 26 Agosto 2020, Pallavolo, Grechi Gli esami non finiscono mai. In attesa della preparazione atletica, che partirà lunedì prossimo con il primo allenamento, la Civitalad inizia a studiare i propri avversari nella prossima stagione. Nei giorni scorsi, attraverso alcuni video su YouTube, la Fipav ha diramato i
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Stadio del nuoto Civitavecchia: Scilipoti – consigliere comunale di Onda Popolare – la struttura rimanga pubblica

ago 26th, 2020 | By
scilipoti

Il consigliere di Onda Popolare commenta l’iniziativa a Simone Feoli realizzata da Giampiero Romiti …consigliamo al sindaco di non ascoltare i canti ammalianti delle sirene di turno. Le strutture pubbliche vengono create per l’utilità della collettività e non per speculazioni economiche. Pertanto, lo sport cittadino, sia natatorio che di ogni altra disciplina non deve essere
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


PALAGALLI. Il vice presidente della Snc Simone Feoli: serve un miracolo finanziario

ago 22nd, 2020 | By
simone-feoli

www.bignotizie.it - Faccia a faccia con l’avvocato e vice presidente della Snc, intervistato da Giampiero Romiti. Feoli a tutta vasca: “Per gestire il PalaGalli serve un miracolo finanziario” https://www.bignotizie.it/feoli-a-tutta-vasca-per-gestire-il-palagalli-serve-un-miracolo-finanziario/?fbclid=IwAR3DNzlfkG-q0MPHHOaGqD9cIx8rUzWhfgxVuhnV5vTgs326mvTGX_ZeYuE Agosto 22, 2020 di GIAMPIERO ROMITI Avvocato Feoli, mettiamo subito a fuoco una questione senz’altro fondamentale. E’ ancora il vice presidente della Snc o s’è dimesso dalla carica?
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


ASD Pallavolo Civitavecchia: Sentiamo la Sua – Marina Pergolesi

ago 21st, 2020 | By
pergolesi-marina

trcgiornale.it Ospite della trasmissione di Giampiero Romiti è la neo presidente dell’ASP Pallavolo Civitavecchia VIDEO: Sentiamo la Sua – Marina Pergolesi Ospite della trasmissione di Giampiero Romiti è la presidente dell’Asp di pallavolo Marina Pergolesi. ASD Pallavolo Civitavecchia. Squadra rinnovata della quale fanno parte da trade union con la precedente gestione Roberto Cosimi, Marina Pergolesi e
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


IMPIANTISTICA SPORTIVA CIVITAVECCHIESE: la telenovela del “PALAGRAMMATICO”

dic 8th, 2019 | By
palagrammatico_crollo_01-1

“PALAGRAMMATICO” inagibile  dal Febbraio del 2018. trcgiornale.it PalaGrammatico, Iacomelli: “Amministrazione al lavoro sull’impianto” Redazione TRCil: 6 Dicembre 2019, Dopo la mozione del Pd e il botta e risposta tra Marina Pergolesi di Italia Viva e la Flavioni di Pallamano, per quanto riguarda il PalaGrammatico arriva anche la replica di Matteo Iacomelli, vicepresidente della commissione sport.
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Tutti gli articoli della categoria