LA FASE DELLA RIABILITAZIONE ATTIVA di Patrizia Rossi

giu 19th, 2015 | By | Category: Vivere lo Sport
  • Share/Bookmark

Patrizia Rossi

Buonasera,
Eccoci qui al nostro appuntamento, come promesso vi annoierò ancora un pochino per chiudere gli argomenti iniziati la settimana scorsa.
Abbiamo parlato della

“ GINNASTICA POSTURALE “

in generale come igiene di vita e della sua funzione preventiva e terapeutica …… abbiamo descritto il corretto iter terapeutico da seguire nel caso di insorgenza del dolore, delle diverse figure e competenze professionali coinvolte e delle sue fasi …… ora concluderò come ho già detto descrivendo a grandi linee la terza fase del percorso terapeutico, cioè quella di competenza del cinesiologo

( Insegnante di Educazione Fisica e/o Laureato in Scienze Motorie)
LA FASE DELLA RIABILITAZIONE ATTIVA
In questa fase il soggetto affronterà un programma basato su esercizi specifici per raggiungere determinati obiettivi:
1. Mantenere e se possibile migliorare la mobilità articolare raggiunta dopo i trattamenti fisioterapici
2. Migliorare la qualità dei tessuti muscolari e fasciali lavorando su tre parametri: TONO, TROFISMO ED ELASTICITA’
• Ridurre il tono dei muscoli della statica che ci ergono contro la gravità ed evolvono sempre verso l’ipertonia, la rigidità e l’accorciamento
• Aumentare il trofismo dei muscoli della dinamica che tendono sempre al rilassamento in mancanza di attività fisica
• Migliorare l’elasticità; il muscolo non è altro che un elastico vivente e come tale non è capace di accorciarsi molto se prima non è stato teso sufficientemente.  La forza di un muscolo è direttamente proporzionale alla sua elasticità, un muscolo rigido diventa debole.
3. Stimolare le risposte neuromuscolari ( propriocettive ) attraverso la pratica di esercizi di sensibilizzazione del bacino e del rachide, in fase avanzata con l’utilizzo di ausili didattici quali piani basculanti, palle mediche di varie dimensioni etc.
4. Insegnare ad autocorreggersi ed a gestire la propria postura ed i movimenti nello svolgimento delle attività quotidiane ( es.: come alzarsi dal letto, la corretta postura durante la guida, come stare seduti al computer, come sollevare e portare pesi…etc.).
5. Fare apprendere al soggetto delle tecniche di rilassamento, le quali rappresentano lo strumento elettivo per ridurre l’ansia e lo stress , permettono di affinare la conoscenza di se, e migliorare la capacità di concentrazione.

Questo è il lavoro che svolgo quotidianamente con dedizione e soddisfazione…..
E posso dire che in questi anni di esperienza e di collaborazione con validi professionisti, che come ho detto in precedenza, sono anelli indispensabili della catena terapeutica descritta, ho potuto riscontrare risultati apprezzabili in soggetti che da situazioni di vero e proprio disagio psicofisico ed inabilità, sono riusciti attraverso la conoscenza del proprio corpo e la percezione della propria postura a ridurre drasticamente l’utilizzo dei farmaci, a ridurre o addirittura eliminare le recidive ed a svolgere una normale (consapevole) attività fisica.

Un saluto e buon weekend……..(occhio al divano!!)

‪#‎lavostrarompiscatole‬

Palestra Corpus Civitavecchia

  • Share/Bookmark
Tags:

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


ALTRI ARTICOLI DELLA CATEGORIA:

Blog Archives

Il Parco di Civitavecchia dedicato all’indimenticato Flavio Gagliardini

feb 26th, 2020 | By
parco-flavio-inaugurazione

Sabato è il giorno del Parco di Flavio Tutto pronto per l’inaugurazione del parco giochi alla Marina. Appuntamento per tutti quelli che vorranno essere presenti per sabato alle 15.30 Civitavecchia Febbraio 26, 2020124 Ci sarà sabato dalle 15.30 l’inaugurazione del Parco Flavio Gagliardini. I lavori sono stati ultimati nei giorni scorsi e adesso è il
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


CIVITAVECCHIA: CORSO DI BAGNINO DI SALVATAGGIO

feb 24th, 2020 | By
corso-assistenti-bagnanti-2020

La Società Nazionale Salvamento comunica che venerdi 28 febbraio alle ore 18,30 c/o piscina comunale di via maratona a Civitavecchia verrà presentato il corso assistenti bagnanti 2020, le verranno date tutte le informazioni relative. Grazie L’istruttore Rino

  • Share/Bookmark


LA FMSI AL FIANCO DEL MINISTERO DELLA SALUTE NELL’EMERGENZA CORONAVIRUS

feb 24th, 2020 | By
fmsi

COMUNICATO STAMPA LA FMSI AL FIANCO DEL MINISTERO DELLA SALUTE NELL’EMERGENZA CORONAVIRUS La FMSI scende in campo a fianco delle Istituzioni per contribuire ad assicurare una gestione ottimale dell’emergenza da Coronavirus, attraverso adeguati livelli di attenzione e prevenzione nei campi di gara e di allenamento, invitando al tempo stesso a evitare allarmismi o panico che
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Il Sindato del Comune Santa Marinella PietroTidei: “creare un grande polo sportivo è sicuramente vincente e di maggiore fruibilità per i cittadini”.

feb 6th, 2020 | By
tidei-pietro-dsc_6931-040

Santa Marinella a breve i lavori per il ripristino del campo sportivo “Informo i nostri concittadini che ottenuto NULLA OSTA del CONI, provvederemo a spostare la Piscina Comunale nell’area adiacente il campo sportivo. Il manufatto che oggi ospita la piscina comunale, sarà valorizzato realizzando una palestra, un auditorium o comunque un luogo di pubblica utilità”
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Alessio Torazzi 3° classificato nello Slalom gigante novizi ai XXXI Giochi Nazionali Invernali Special Olympics in corso a Sappada

feb 6th, 2020 | By
torazzi-alessio

Alessio Torazzi 3° classificato nello Slalom gigante novizi ai XXXI Giochi Nazionali Invernali Special Olympics in corso a Sappada. il Giuramento dell’atleta Special Olympics: “Che io possa vincere, ma se non riuscissi, che io possa tentare con tutte le mie forze” “. “I Giochi nazionali invernali Special Olympics sono una manifestazione che ci riporta ai valori realmente importanti della vita, della solidarietà
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Tutti gli articoli della categoria