KARATE. VIRGINIA PUCCI una dell’atlete di maggior spicco della storia sportiva di Civitavecchia dà l’addio all’attività agonistica

feb 12th, 2015 | By | Category: Personaggi Sportivi, Primo piano
  • Share/Bookmark

Domenica 1 Febbraio 2015, presso la Casa Comunale di Civitavecchia Piazzale Guglielmotti 7 – Aula Consiliare “Renato Pucci”, si è celebrato l’addio all’attività agonistica di una delle atlete di maggior spicco della storia sportiva di questa città “Virginia Pucci”

VIDEOKarate, Virginia Pucci annuncia il ritiro

In foto: Delegato allo Sport Massimiliano Parla e il Vice Sindaco Daniela Lucernoni, Virginia Pucci e il Coordinatore dei Fiduciari CONI del Litorale Nord Pierluigi Risi

che ha così commentato l’importante evento:

«Ha conquistato medaglie in tutte le federazioni nazionali ed estere, a riprova di una tecnica cristallina. Ora ha scelto di dedicarsi all’insegnamento e lo farà come professione a tempo pieno. Una volta si diceva buon sangue non mente. E’ verissimo per Virginia. Basta leggere i curriculum degli esponenti della propria famiglia»

SPARTACO PUCCI , “ghettarolo” doc , nasce nel Palazzo “abbruciato” (sopra La Concia) il 07 Aprile dell’anno 1926.
Figlio dell’ anarchico Archimede Pucci e della “comunista” Milanda Milo, già dalla nascita aveva nel dna le “stimmate” del rivoluzionario ed del contestatore ; in piena era fascista, anni nei quali moltissimi italiani venivano chiamati Benito, Romano, Impero, Adua, Rachele , ed altri nomi “dediti” al regime, lui veniva registrato (non senza dure “resistenze”…) all’anagrafe con il nome del primo (e più grande) rivoluzionario della storia: Spartaco.
A sette mesi “segue” il padre al confino all’isola di Lipari; suo padre Archimede fa parte dei 1.500 oppositori (alla fine della guerra si “moltiplicarono” diventando decine di migliaia…?!?! ) condannati nel 1927 a tre anni di confino politico. I suoi compagni di giochi ed i suoi primi “precettori” furono i fratelli Rosselli, Sandro Pertini, Leo Valiani , Giuseppe Saragat ed altri “sovversivi” di questo “calibro” che se lo “spupazzavano” anche perché era l’unico bambino presente sull’isola ( a parte gli isolani che però non potevano avere contatti con i “ reclusi”).
Medaglia di bronzo , prima , e di argento , poi , del CONI per meriti sportivi, Spartaco Pucci nel 1950 ,con un gruppo di 8/9 giovani, si riunirono in uno scantinato nei pressi del ponte del Pincio (ora c’è un parcheggio) e fondarono la SNC Civitavecchia (Società nuoto e canottaggio); è stato socio fondatore e , per 29 anni , Presidente di un’altra società tra le più blasonate dello sport di Civitavecchia: la MEIJI KAN karate diretta da suo figlio Stefano , società per ben due quadrienni , medaglia d’oro FIJLKAM per merito sportivo .

STEFANO PUCCI : Il maestro nella Commissione Tecnica mondiale IKU
Il tecnico civitavecchiese Stefano Pucci è stato inserito nella Commissione tecnica mondiale di karate della IKU (International Karate Union); il prestigioso riconoscimento per il Maestro della MEIJI KAN Civitavecchia, va cosi ad arricchire un “palmares” che , da oltre 25 anni, lo vede protagonista ai vertici tecnici di tutte le Federazioni nazionali ed internazionali di karate.
Ricordiamo che il M° Pucci ha rivestito la carica di Allenatore delle nazionali FIJLKAM (per 14 anni), FIAM ed ora della FIK; è stato docente federale, vice Presidente del Comitato Lazio e Direttore tecnico del gruppo sportivo della Polizia Penitenziaria (13 anni).
A livello internazionale è, da 6 anni, il rappresentante ufficiale (shihan) della Hayashi-ha shitoryukai (WKF) ed è chiamato spesso ad effettuare stage di aggiornamento tecnico in sud america ed in molti paesi emergenti dell’est europa.
La Commissione tecnica mondiale IKU è formata da 5 membri e serve per proporre modifiche ed innovazioni tecniche al Presidente Mondiale ed al Consiglio direttivo; attualmente, oltre all’italiano Stefano Pucci, la commissione è composta anche da un tecnico inglese, un ungherese, un serbo ed un brasiliano.

STEFANIA PUCCI:  Campionessa di Karate a livello mondiale

Dopo aver effettuato il corso e le prove pratiche, Stefania Pucci ha brillantemente superato gli esami di arbitro regionale di karate FIK. Di fronte alla commissione formata dall’arbitro mondiale Sergio Valeri, dall’arbitro nazionale Paola Polegri e dal direttore tecnico del Comitato Viterbo M° Roberto Campanari, la Pucci ha dimostrato di aver accumulato, nella pratica quotidiana di quasi 23 anni di karate, un bagaglio tecnico notevole che pochi praticanti possono vantare.
D’altra parte Stefania, nonostante la sua giovane età, vanta una esperienza sui tatami di tutto il mondo di primo piano:
• cintura nera 4° dan,
• diplomata Allenatore federale nel 2008,
• studentessa all’ultimo anno allo IUSM del Foro Italiaco-Roma.
• Stefania Pucci vanta nel suo palmares un titolo di vice-campionessa del mondo individuale seniores WKC,
• una medaglia d’argento a squadre ai mondiali,
• un terzo posto sempre a squadre agli europei,
• un 5° posto individuale ai mondiali Juniores,
• oltre che a varie medaglie vinte in molti trofei internazionali di prestigio in Bulgaria, Romania, Spagna, Malta, Italia, S. Marino, Serbia e Austria in tutte le “sigle” mondiali.
• In campo nazionale è stata 4 volte Campionessa italiana FIJLKAM (Cadetti – Junior)
• due volte campionessa italiana FIAM.
• In questi giorni è stata inserita nell’albo ufficiale ed è anche una delle poche arbitro donna e, certamente, la più giovane arbitro della FIK.

VIRGINIA PUCCI

Virginia Pucci , nata a Civitavecchia il 06/02/1986 .
Atleta : KARATE , specialità kumite (combattimento) + 68 kg . (pesi massimi )
Gradi : cintura nera 5° dan per m.s. / Diplomata alla Scuola dello Sport/ CONI –SNAQ-
Con la qualifica di MAESTRO di karate (tecnico di 3° livello) –
Squadre : MEIJI KAN e Nazionale italiana (FIJLKAM e FIK) .
Titoli vinti :
Campionessa d’Italia FIJLKAM : 1999/2000/2001/2002/2003/2004/ .
• Medaglia di Bronzo FIJLKAM agli “ASSOLUTI” 2005 .
• Campionessa d’Italia FIK : /2008/2009/2010/2011/2012/2013/2014 –
• Entra in NAZIONALE FIJLKAM nel 2002 :
• Medaglia d’oro alla “VENICE CUP” 2002 e 2003 e medaglia d’oro all’”OPEN DI SAN MARINO” 2003.
• Medaglia d’argento alla “COPPA DEL MEDITERRANEO “ nel 2004 a Titograd (Montenegro) .
• Nel 2005 è 3° ad Amburgo/Germania ai Campionati Junior WKC .
• Nel 2006 conquista un Argento a squadre ed un Bronzo individuale agli Europei WKC di Bratislava/Slovacchia.
• Nel 2007 ai Mondiali di Bergamo/ITA WKC ottiene la medaglia di Bronzo a squadre .
• Nel 2008 entra nella nazionale della FIK .
• A Banja Luka/Bosnia H. ottiene la medaglia di Bronzo nell’anno 2008 al Campionato Europeo WKC .
• Nel 2009 giunge 5° ai Mondiali WKC di Miami/USA.
• Nel 2010 è campionessa d’Europa “Hayashi-ha” a Barcellona/Spagna.
• Sempre nel 2010 a Santarem/Portogallo conquista il Bronzo agli Europei WUKF.
• Nel 2010 a Belgrado/Serbia è argento a squadre ed argento individuale ai Campionati Europei WKC.
• A Lignano/ITA , durante i Campionati mondiali WUKF del 2011, ottiene la medaglia d’Argento a squadre e di Bronzo negli individuali.
• Sempre nel 2011, a Osaka/Giappone , è 3° nei mondiali “Hayashi-ha” .
• Nel 2012, durante i Campionati Europei WUKF a Glasgow/Scozia, conquista altre Due medaglie di bronzo .
• Al Campionato mondiale IKU del 2013 a Portorose/Slovenia ottiene la medaglia di Argento a squadre e si laurea CAMPIONE DEL MONDO individuale .
• Infine ai Campionati mondiali IKU del 2014 a Foz de Iguazul/Brasile ottiene la Medaglia di argento a squadre e si riconferma CAMPIONESSA DEL MONDO indiv.

 

 

  • Share/Bookmark
Tags:

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


ALTRI ARTICOLI DELLA CATEGORIA:

Blog Archives

Automobilismo. Nicholas Risitano si prepara all’EuroNascar con una nuova scuderia

ago 29th, 2020 | By
risitano-nicholas-automobilismo

trcgiornale  Civitavecchia 28 Agosto 2020, Nicholas Risitano scalda i motori, nel vero senso della parola, in vista della nuova stagione nell’EuroNascar, la versione europea della Nascar americana, una delle competizioni motoristiche più conosciute al mondo. Così come accaduto per Formula 1 e MotoGp il calendario della stagione è stato completamente rivoluzionato, a causa dell’emergenza Covid-19.
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


ASD Pallavolo Civitavecchia: Sentiamo la Sua – Marina Pergolesi

ago 21st, 2020 | By
pergolesi-marina

trcgiornale.it Ospite della trasmissione di Giampiero Romiti è la neo presidente dell’ASP Pallavolo Civitavecchia VIDEO: Sentiamo la Sua – Marina Pergolesi Ospite della trasmissione di Giampiero Romiti è la presidente dell’Asp di pallavolo Marina Pergolesi. ASD Pallavolo Civitavecchia. Squadra rinnovata della quale fanno parte da trade union con la precedente gestione Roberto Cosimi, Marina Pergolesi e
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Damiano Mig Lestingi annuncia il ritiro

lug 15th, 2020 | By
lestingi-damiano-1

Damiano Mig Lestingi: “a 31 anni, dopo 28 passati in piscina ho capito che non è la gara ciò che conta. Quella è solo un punto di arrivo. È essenziale il percorso… lo sport è e rimarrà sempre una parentesi importante della propria vita. Ma quando si chiuderà, è l’uomo quello che resta, non il campione” Civitavecchia
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Alessio Torazzi 3° classificato nello Slalom gigante novizi ai XXXI Giochi Nazionali Invernali Special Olympics in corso a Sappada

feb 6th, 2020 | By
torazzi-alessio

Alessio Torazzi 3° classificato nello Slalom gigante novizi ai XXXI Giochi Nazionali Invernali Special Olympics in corso a Sappada. il Giuramento dell’atleta Special Olympics: “Che io possa vincere, ma se non riuscissi, che io possa tentare con tutte le mie forze” “. “I Giochi nazionali invernali Special Olympics sono una manifestazione che ci riporta ai valori realmente importanti della vita, della solidarietà
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Maratona di New York: Marco Porchianello, della Tirreno Atletica Civitavecchia, sotto le tre ore

nov 4th, 2019 | By
porchianello-marco-atletica-tirreno-new-york-2019

Atletica, Porchianello sotto le tre ore alla Maratona di New York trcgiornale.it Redazione TRCil: 4 Novembre 2019, Atletica, Porchianello sotto le tre ore alla Maratona di New York La maglia biancoblu della Tirreno Atletica Civitavecchia attraversa Staten Island, Brooklyn, Queens, Bronx e Manhattan: 42,195km, cinque quartieri e un’emozione infinita sì per la squadra cittadina ma
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Tutti gli articoli della categoria