IMPIANTISTICA SPORTIVA. Dramma Allo STADIO COMUALE “Fattori” di CIVITAVECCHIA

feb 26th, 2015 | By | Category: Primo piano, Sport News
  • Share/Bookmark

IMPIANTISTICA SPORTIVA CIVITAVECCHIA
Continuano ad emergere crepe, nessuno interviene e non si vede la strada del bando pubblico. Nell’ultima gara il terreno di gioco in sintetico (scaduto) assomigliava più ad una piscina che ad un campo di calcio. Il delegato allo sport Parla: «Della manutenzione si occupa una ditta esterna, ma non so se la domenica lavorano»
www.civonline.it
di ALESSIO ALTIERI Civonline 25 Feb 2015
La partita del Civitavecchia Calcio di domenica, oltre ad avviare intensi dibattiti sportivi sulla squadra allenata da Ottavio Insogna, ha riaperto una vecchia e mai guarita ferita: la drammatica situazione impiantistica del Fattori.

Tra sabato notte e domenica mattina si è abbattuta sulla città una pioggia sì intensa, ma non certo torrenziale, che è comunque bastata a determinare il collasso di un impianto arrivato allo stremo.
Il risultato è stato un campo allagato ed effettivamente impraticabile nella metà campo rivolta a nord. Già domenica mattina, esponenti della società nerazzurra si erano lamentati per la totale mancanza di addetti alla manutenzione dell’impianto, cosa che ha determinato che proprio lo staff della Vecchia abbia dovuto provvedere al tentativo di drenare il terreno di gioco.
I problemi però non si sono solo limitati al rettangolo verde (che ricordiamo, è costituito da un sintetico ormai logoro e del resto scaduto, che ha ricevuto una proroga per il suo utilizzo) ma si sono estesi all’impianto tutto, con gli spogliatoi degli arbitri ai limiti dell’accessibilità per le infiltrazioni d’acqua e lo spiacevolissimo inconveniente capitato all’addetto stampa della squadra avversaria, il Cre. Cas. che, essendo una ragazza, si è dovuta scontrare con la tragicomica impossibilità di trovare un bagno per signore, del quale lo stadio nella sua parte interna è sprovvisto.
A tutto questo va aggiunto il più visibile stato di degrado esterno dell’impianto. A fronte delle suddette lamentele del Civitavecchia Calcio per la mancanza di personale, abbiamo chiesto al delegato dello sport Massimiliano Parla se effettivamente gli accordi presi dal Comune prevedano la presenza di addetti alla manutenzione o se invece debbano essere le società stesse a provvedere.
Il delegato allo sport, a dire la verità, pur nella sua disponibilità, si è rivelato piuttosto impreparato sull’argomento, e anche dopo alcune verifiche non è stato in grado di fornirci una risposta soddisfacente.
«Io so – ha dichiarato Parla – che della manutenzione del Fattori, come del resto di altri impianti, si occupa una ditta esterna. Sinceramente però non saprei dire se la domenica sia un giorno nel quale i dipendenti di questa ditta debbano svolgere il loro lavoro».
Posto che se effettivamente gli addetti di una ditta che deve fare manutenzione ad un campo da calcio avessero come giorno di riposo la domenica (che è la giornata principale della settimana calcistica) sarebbe un’ennesima situazione paradossale, la quantomeno apparente generale disorganizzazione e confusione porta a fare delle considerazioni.
Ciclicamente si riapre la questione dei bandi per lo sfruttamento degli impianti pubblici. Parla ha più di una volta espresso la volontà di migliorare gli impianti, per metterli poi a disposizioni delle varie società che pagherebbero a quel punto un equo compenso per una struttura più funzionale.
Nella fattispecie del Fattori però gli interventi da fare non sono delle tamponature, ma delle vere e proprie massicce operazioni di restauro che come detto coinvolgano tanto il terreno di gioco quanto la struttura stessa, né i tempi né tantomeno i costi sembrano dunque poter essere brevi, e allora, qual è il futuro per un impianto come il Fattori?
Per quanto tempo la città dovrà vedere il suo stadio trascinarsi avanti?

È auspicabile che il bando venga fatto entro il mese di giugno, il Comune ha tre mesi per escogitare un piano adeguato, vedremo se ci saranno le volontà e le capacità di prendere decisioni importanti e finalmente decisive.
(25 Feb 2015 – Ore 19:19)

  • Share/Bookmark
Tags:

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


ALTRI ARTICOLI DELLA CATEGORIA:

Blog Archives

Comune di Civitavecchia: contributi a parziale copertura del costo di frequenza ai centri estivi 2021

set 3rd, 2021 | By
governo-logo-centri-estivi

Comune di Civitavecchia:  Dal ministero per la Famiglia arriva, per Civitavecchia 105.222,03 € per  potenziare i centri estivi e i servizi socioeducativi. 02.09.2021 – Avviso pubblico finalizzato all’individuazione dei beneficiari di contributi a parziale copertura del costo di frequenza ai centri estivi 2021 Con Determinazione Dirigenziale n. 2895 del 02/09/2021 è stato approvato l’ avviso
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Tokyo…senza pugili, ma con le pugilesse

ago 4th, 2021 | By
irmatesta

Recentemente l’Associazione CIVITAVECCHIA C’E’ ha organizzato un piacevole pomeriggio sportivo, trasmettendo nei suoi locali un interessante filmato sulla vita e la carriera del pugile –Michael Magnesi – attualmente l’unico italiano a detenere un titolo mondiale, precisamente nella categoria dei super piuma. Tale appuntamento, allietato alla fine da un gradito rinfresco, se da un lato offriva
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Tirreno Atletica Civitavecchia: 50 anni di storie e fotogrammi di vita

lug 31st, 2021 | By
atletica-civitavecchia

50 anni di storie e fotogrammi di vita 04-07-2021 21:59 – News Generiche Cinquant’anni di successi, sacrifici, ostacoli superati e una inesauribile voglia di correre verso nuovi traguardi. E’ con questo spirito che la Tirreno Atletica Civitavecchia si è ritrovata ieri sera presso il ristorante “Brizi Country Chic” per festeggiare le sue nozze d’oro, in
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Ma il Giappone i giochi li voleva veramente?

lug 28th, 2021 | By
olimpiade-di-tokio-2021

Entreranno nella storia. Tutte le Olimpiadi in quanto tali sono manifestazioni destinate, a causa dei motivi più disparati, a volte purtroppo anche tragici, ad essere ricordate, ma quelle di Tokyo entreranno nella storia per un “pezzetto” di più, una particolarità che, fino ad oggi, non si era mai verificata: saranno le prime olimpiadi senza pubblico.
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


In ginocchio

lug 12th, 2021 | By

Sarebbe stato bello se a fine partita Mancini e tutto il clan azzurro fossero andati ad inginocchiarsi davanti alla Var. Un giusto gesto di ringraziamento verso quel congegno (chiamiamolo così) che con il suo occhio elettronico, infallibile quindi, riesce a trovare tutte le irregolarità presenti in un’azione (compreso il fuorigioco dovuto ad un piede più
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Tutti gli articoli della categoria