IMPIANTISTICA. PalaGalli Civitavecchia: l’assessore Tuoro: «Palesi difficoltà finanziarie della società della Snc nel far fronte alle spese»

mar 5th, 2015 | By | Category: Primo piano, Sport News
  • Share/Bookmark

La Snc con l’acqua alla gola

www.civonline.it
IMPIANTISTICA di GIAMMARCO MORGI 04 Mar 2015.
La società rossoceleste ha chiesto all’amministrazione una rateizzazione del debito relativo alle fatture per il servizio idrico.
Il Pincio, con delibera del 25 febbraio, ha acconsentito in conformità dell’articolo 21 relativo a contribuenti in condizioni econoniche disagiate. La soluzione: suddividere il debito pari a 36 mila e 130 euro in una formula di 60 rate mensili.
L’assessore Tuoro: «Palesi difficoltà finanziarie»
STADIO DEL NUOTO
di GIAMMARCO MORGI
Peggiora sempre più la situazione economica della Snc, società che gestisce provvisoriamente il PalaEnel Marco Galli di Civitavecchia, che nei giorni scorsi ha chiesto all’amministrazione comunale una rateizzazione del debito riguardante le fatture idriche relative alla passata stagione.
Il Pincio, con delibera del 25 febbraio, ha accettato la proposta avanzata proprio dalla società rossoceleste, in conformità con l’articolo 21 del ‘‘Regolamento per la disciplina delle Entrate Comunali’’ che enuncia testualmente:
«In casi assolutamente eccezionali, tenuto conto delle condizioni economiche disagiate del contribuente, accertate dall’Ufficio, e di ogni altra circostanza, il funzionario responsabile del tributo, può, previa acquisizione dell’indirizzo favorevole della Giunta Comunale, accordare rateizzazioni».
Da questo, dunque, si evince che la società Snc vive una ‘‘situazione economica disagiata’’ e non riesce, quindi, a far fronte alla spesa relativa all’idrico nell’impianto dello Stadio del Nuoto, quota che ammonta a 36 mila e 130 euro.
L’amministrazione, come ha spiegato l’assessore al bilancio Florinda Tuoro, ha accolto tale richiesta optando per la formula della rateizzazione del dovuto attraverso 60 rate (una al mese per 60 mesi, 5 anni) pari all’importo di circa 602 euro ciascuna, alle quali andranno naturalmente gli interessi previsti dal Comune, con la scadenza della prima rata fissata per il 31 marzo 2015.
«Una volta – ha spiegato proprio l’assessore al bilancio Florinda Tuoro – accertate le palesi difficoltà economiche della società della Snc nel far fronte alle spese, visto anche il sopraggiungere a carico della stessa società di tasse come la TASI e la TARI, abbiamo pensato di accogliere la richiesta dei vertici societari, dato che i presupposti erano in conformità con l’articolo 21 del Regolamento».
Che la situazione non fosse rosea lo avevamo intuito già qualche mese fa ma, a quanto pare, il tempo trascorso non è servito a migliorare le cose e il tutto sta divenendo sempre più complicato.
Il tutto accade a seguito dell’erogazione, da parte della stessa amministrazione nei confronti della Snc, nei mesi scorsi degli ormai famosi 80 mila euro, giustificati come pagamento degli spazi acqua per le società che usufruiscono della struttura del PalaGalli, come era da accordi nella precedente convenzione per quanto la cifra sia stata dimezzata, nonché relativi all’attività sociale svolta nell’impianto dalla stessa società civitavecchiese. Stando agli ultimi accadimenti, però, quei fondi, che a gran voce vennero invocati dalla stessa società rossoceleste come se fossero ‘‘l’unica ancora di salvezza per evitare di cadere nel baratro del fallimento’’ allo stato attuale delle cose sembrano comunque non aver concesso la liquidità necessaria per sostenere le spese di gestione.
A questo punto tutto ciò inizia a rendere il quadro tanto triste quanto, allo stesso tempo, molto chiaro: a queste condizioni la Snc sembra non essere più in grado di poter gestire il PalaGalli.
(04 Mar 2015 – Ore 18:51)

  • Share/Bookmark
Tags:

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


ALTRI ARTICOLI DELLA CATEGORIA:

Blog Archives

Comune di Civitavecchia: contributi a parziale copertura del costo di frequenza ai centri estivi 2021

set 3rd, 2021 | By
governo-logo-centri-estivi

Comune di Civitavecchia:  Dal ministero per la Famiglia arriva, per Civitavecchia 105.222,03 € per  potenziare i centri estivi e i servizi socioeducativi. 02.09.2021 – Avviso pubblico finalizzato all’individuazione dei beneficiari di contributi a parziale copertura del costo di frequenza ai centri estivi 2021 Con Determinazione Dirigenziale n. 2895 del 02/09/2021 è stato approvato l’ avviso
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Tokyo…senza pugili, ma con le pugilesse

ago 4th, 2021 | By
irmatesta

Recentemente l’Associazione CIVITAVECCHIA C’E’ ha organizzato un piacevole pomeriggio sportivo, trasmettendo nei suoi locali un interessante filmato sulla vita e la carriera del pugile –Michael Magnesi – attualmente l’unico italiano a detenere un titolo mondiale, precisamente nella categoria dei super piuma. Tale appuntamento, allietato alla fine da un gradito rinfresco, se da un lato offriva
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Tirreno Atletica Civitavecchia: 50 anni di storie e fotogrammi di vita

lug 31st, 2021 | By
atletica-civitavecchia

50 anni di storie e fotogrammi di vita 04-07-2021 21:59 – News Generiche Cinquant’anni di successi, sacrifici, ostacoli superati e una inesauribile voglia di correre verso nuovi traguardi. E’ con questo spirito che la Tirreno Atletica Civitavecchia si è ritrovata ieri sera presso il ristorante “Brizi Country Chic” per festeggiare le sue nozze d’oro, in
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Ma il Giappone i giochi li voleva veramente?

lug 28th, 2021 | By
olimpiade-di-tokio-2021

Entreranno nella storia. Tutte le Olimpiadi in quanto tali sono manifestazioni destinate, a causa dei motivi più disparati, a volte purtroppo anche tragici, ad essere ricordate, ma quelle di Tokyo entreranno nella storia per un “pezzetto” di più, una particolarità che, fino ad oggi, non si era mai verificata: saranno le prime olimpiadi senza pubblico.
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


In ginocchio

lug 12th, 2021 | By

Sarebbe stato bello se a fine partita Mancini e tutto il clan azzurro fossero andati ad inginocchiarsi davanti alla Var. Un giusto gesto di ringraziamento verso quel congegno (chiamiamolo così) che con il suo occhio elettronico, infallibile quindi, riesce a trovare tutte le irregolarità presenti in un’azione (compreso il fuorigioco dovuto ad un piede più
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Tutti gli articoli della categoria