IL PONTE di Civitavecchia: “FESTA ALLA VITA” con Giornate a tutto Sport. …

lug 18th, 2012 | By | Category: Disabilità e Sport
  • Share/Bookmark

907Momento di Aggregazione: Associazioni sportive, Enti di promozione sportiva, Istituzioni e le varie Chiese locali a confronto, con spunti e riflessioni sul tema dello sport, le diversità e l’integrazione, per proporre gli strumenti e una linea di percorso dove fondare l’attività sportiva sull’impegno secondo i principi della solidarietà e non dell’assistenzialismo, cercando di rafforzare le autonome capacità, l’integrazione, l’autostima e la valorizzazione.
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
I GIOVANI CON I GIOVANI CONTRO IL DISAGIO
Largo consenso all’iniziativa organizzata dall’ass.ne “IL PONTE-Centro di Solidarietà ONLUS” ed il CONI in occasione del 26 Giugno Giornata Mondiale contro la Droga. Dal 1987 l’ONU ha istituito questa giornata per ricordare l’obiettivo comune a tutti gli Stati membri per creare una comunità internazionale libera dall’abuso e il traffico illecito di droga.

La manifestazione ha avuto il patrocinio della Città di Civitavecchia, della Provincia di Roma, del Comitato Provinciale CONI, del Centro Sportivo Italiano, dell’ASL RMF.

Gli eventi si sono snodati in piu’ giornate coinvolgendo dal 21 Giugno testimonial, società sportive, associazionismo, amministratori, esperti nel campo con dibattiti-confronti che hanno permesso di mettere in risalto l’importanza dello sport come deterrente di “stili di vita” inadeguati soprattutto per le giovani generazioni, sull’aspetto formativo dell’attività motoria, sul raggiungere la consapevolezza che lo sport va vissuto e praticato come aspetto della vita oltre il raggiungimento del risultato che spesso viene ricercato in modo spasmodico e per questo si ricerca “l’aiutino”.

Lo sport come “stile di vita” durante tutto l’arco dell’esistenza.

La mattina di Sabato 23 Giugno è stata allietata dai messaggi proposti dall’ASD ALL BLACKS 58 di Santa Marinella con esibizioni delle Cheerleading acrobatico e cheer dance, bambine e ragazze giovanissime che, partendo da p.le del Pincio sino alla trincea ferroviaria, con i loro cori e le loro evoluzioni hanno attirato l’attenzione dei passanti, dei commercianti e degli operatori del mercato che, incuriositi, hanno avuto la possibilità di riflettere e discutere sulla condizione dei giovani, sulle proposte che la società in genere offre loro.

Fino a tarda serata, le stesse atlete campionesse nazionali, praticanti le discipline del “cheerleading e cheer dance alla giuda di Sara Cianti, si sono esibite sul lungomare suscitando l’ammirazione del folto pubblico particolarmente interessato e sorpreso da un’esibizione nuova e gratuita, dai temi trattati mediante le discipline sportive, dove lo stare insieme e lo spirito di squadra permette di crescere divertendosi tranquillamente.

Domenica 24 Giugno invece presso p.le del Pincio gli atleti/e dell’A.S.D. Cestistica Civitavecchia, dell’ Unione Sportiva Santa Marinella Basket e dell’ASD Civitavecchia Volley insieme ai ragazzi/e del Ponte, hanno dato vita a mini tornei misti non competitivi rafforzando ancor piu’ il messaggio che la sana pratica sportiva dove la volontà, il sacrificio, la socialità sono basilari e fonte di allegria e di vitalità. Sono seguite le esibizioni dei pattinatori dell’Ass.ne Sportiva Agonistica “Ottoruote Club” guidati da Ennio Ricciutelli, ragazzi e ragazze che, con innumerevoli sacrifici legati anche ad un impianto non adeguato, stanno ottenendo risultati in campo nazionale e che hanno condiviso con gli altri giovani l’importanza della “gioia di vivere”.

La manifestazione ha avuto il suo momento conclusivo nel pomeriggio del 26 con un seminario/dibattito all’Aula “Pucci”, alla presenza di giovani, associazioni, società sportive, rappresentanti del Coni. Il Presidente dell’ass.ne “IL PONTE” don Egidio Smacchia, portando i saluti anche del Vescovo della Diocesi S.E. Luigi Marrucci attualmente in Terra Santa, ha sollecitato i giovani ad essere “protagonisti” della loro vita, ad avere obiettivi e speranze nelle loro capacità.

Una panoramica della situazione nazionale ed internazionale sull’uso ed abuso di sostanze stupefacenti è stato l’argomento proposto dal Prefetto S.E. Pietro Soggiu, già Commissario Straordinario di Governo per il coordinamento delle politiche antidroga e collaboratore del Sottosegretario Sen. Giovanardi. Si riscontra un forte aumento dell’uso di cocaina, di hashisc e majurana; la divisione droghe leggere e droghe pesanti è un falso considerando “i danni” provocati da qualsiasi sostanza. Il mercato degli stupefacenti, in mano alla criminalità organizzata, parte dai Paesi asiatici e dell’America del Sud (produttori e raffinatori) e trova soprattutto in Europa “i clienti”.

Particolarmente emozionanti le esperienze sportive dei due testimonial presenti: Erika Bello e Fabio Antonini pluricampioni di canottaggio e pesca in apnea. “Lo sport è sacrificio, potenzia la volontà, la socialità e forma il carattere della persona. La famiglia con il suo esempio pone le basi per una crescita armoniosa”.

“Lo sport sano, vissuto adeguatamente, deve essere inteso come superamento dei propri limiti, una conquista personale e di gruppo, senza “aiuti” di altro genere. Purtroppo, il Paese non investe nella prevenzione – così interviene il Dott. Salvatore Squarcione Direttore Generale della ASLRMF – e i Centri di Solidarietà stanno sempre piu’ surrogando il ruolo istituzionale del pubblico. Il diritto alla vita è un bene collettivo che deve essere garantito dalle Istituzioni. E’ essenziale la collaborazione tra pubblico e privato sociale.”

L’Ass.re Provinciale Paola Rita Stella, riallacciandosi a Squarcione, evidenzia la necessità di riflettere su questa giornata per prendere coscienza e consapevolezza della tematica non solo come amministratori ma anche come adulti. “La Provincia ha messo in campo tutte le sue energie per favorire lo sviluppo e la crescita anche civica e morale dei nostri giovani, cittadini di domani”:

Il Sindaco Avv. Pietro Tidei, plaude all’iniziativa che vuole sensibilizzare gli operatori, le istituzioni ed i cittadini. Il volontariato sociale è una risorsa concreta per tutti; la sua amministrazione ha posto al centro del suo mandato i Servizi Sociali, considerando anche il momento di crisi generale che si sta vivendo. “E’ auspicabile un’azione preventiva concertata tra Stato, agenzie educative, Istituzioni Pubbliche, Terzo Settore e Famiglia”.

“Lo sport è di tutti, è un diritto di tutti, così interviene il generale Maurizio Pozzi, Presidente del Comitato Provinciale C.I.P. di Roma; per i diversamente abili invece ci sono stati forti tagli alle risorse, che mettono in crisi tutto il sistema”.

Il Presidente del Consiglio Provinciale del Centro Sportivo Italiano Daniele Pasquini, pone l’accento sullo sport come bene educativo che sa dare un senso alla vita della persona. “Oggi dovremmo scommettere sullo sport e non nello sport” commenta Pasquini “perché può essere un grande strumento di benessere e prevenzione”.

L’Avv. Paolo Mastrandrea, Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati, partendo dalla sua esperienza di genitore, sottolinea l’aspetto educativo/preventivo dello sport “sano”.

Mentre l’Avv. Pietro Messina, Presidente della Camera Penale di Civitavecchia, fa leva sulla gratificazione che scaturisce dall’avere uno scopo esistenziale ed evita il ricorso alla “stampella”. Il volontariato è anch’esso uno “stile di vita” che va oggi fortemente diffuso tra i giovani, dà un senso all’esistenza.

La Vice Presidente del Ponte, Dott.ssa Rossella De Paolis chiudendo gli interventi sottolinea le grandi risorse possedute dai giovani “la crisi ed il disagio è del mondo adulto, dare speranze ed avere fiducia sulle potenzialità della persona”.

Al termine, gli atleti e le Società Sportive hanno ricevuto un premio simbolico insieme alla “Carta dell’Adolescenza”. Particolari ringraziamenti al delegato CONI Pierluigi Risi, a Stefano Cervarelli, al rappresentante CSI Andrea Donato e alla CRI comitato locale.

  • Share/Bookmark

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


ALTRI ARTICOLI DELLA CATEGORIA:

Blog Archives

Alessio Torazzi 3° classificato nello Slalom gigante novizi ai XXXI Giochi Nazionali Invernali Special Olympics in corso a Sappada

feb 6th, 2020 | By
torazzi-alessio

Alessio Torazzi 3° classificato nello Slalom gigante novizi ai XXXI Giochi Nazionali Invernali Special Olympics in corso a Sappada. il Giuramento dell’atleta Special Olympics: “Che io possa vincere, ma se non riuscissi, che io possa tentare con tutte le mie forze” “. “I Giochi nazionali invernali Special Olympics sono una manifestazione che ci riporta ai valori realmente importanti della vita, della solidarietà
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Civitavecchia, terrazza Guglielmi inaccessibile ai disabili

giu 12th, 2018 | By
terrazza-guglelmi-2

www.terzobinario.it - Terrazza Guglielmi non sarà accessibile per i disabili, almeno non nell’immediato, nonostante il Pincio stia per spendere 400mila euro. 10 giugno 2018 Lo denuncia un’esperta di questioni legate alle persone con ridotta mobilità ossia Elena De Paolis, che le problematiche le vive in prima persona, dovendo muoversi sulla carrozzina. La geometra si è scagliata
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


SPORT SENZA BARRIERE 2018: giovedì 14 giugno alle 20.30 allo Stadio dei Marmi di Roma.

giu 12th, 2018 | By
senzabarrierexxx

www.art4sport.org - Una spettacolare festa all’insegna dello sport il cui scopo è promuovere la conoscenza e la pratica delle attività paralimpiche 08/06/2018 – L’appuntamento con l’ottava edizione dei Giochi Senza Barriere è fissato per giovedì 14 giugno alle 20.30 allo Stadio dei Marmi di Roma. L’evento, che quest’anno ha ottenuto il sostegno della Regione Lazio, è
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


NAVIGARE A VISTA! Corso di vela accessibile e autonoma per ragazzi non vedenti a Santa Marinella

mag 3rd, 2018 | By
9

Divertimento in alto mare….e buon vento a tutti! L’As. Homerus, “Unione italiana dei ciechi e degli ipovedenti” e “Gli amici della Darsena Romana” di Civitavecchia, finalmente fanno capire che il mare dei nostri lidi è di tutti e tutti possono accedervi. Grazie Daniele e Mario NAVIGARE A VISTA! A gonfie vele contro ogni barriera! Santa
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Umberto Avvisati ci ha lasciato!

set 8th, 2017 | By
umbertoavvisaticihalasciato

www.aice-epilessia.it  - Il presidente Umberto Avvisati, esprime rabbia e sgomento ” C’è scarsa attenzione verso determinate tematiche” AICE è i lutto per l’improvvisa scomparsa di Umberto ed esprime le proprie condoglianze alla sua Famiglia. Caro Umberto, l’AICE ti ringrazia per il tuo impegno quale Presidente dell’AICE Lazio per la Piena Cittadinanza delle Persone con Epilessia ed
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Tutti gli articoli della categoria