Il bodyboard impazza allo stabilimento Boca do Mar di Sant’Agostino Civitavecchia

giu 3rd, 2015 | By | Category: Eventi, Primo piano
  • Share/Bookmark

Civitavecchia Sabato 30 Maggio 2015

www.trcgiornale.it - E’ iniziato con il sole, il mare e tanto divertimento il workshop di bodyboard, che si sta svolgendo in questo fine settimana allo stabilimento Boca do Mar di Sant’Agostino e sta coinvolgendo diversi bambini.

Questo nuovo sport è simile al surf, ma con una tavola più piccola, su cui si può surfare anche da sdraiati. Le lezioni sono tenute  dall’insegnante portoghese

Sergio Rego con la collaborazione

della civitavecchiese Tiziana

D’Addante.
VIDEO Il bodyboard impazza a Sant’Agostino
Oggi non raccontiamo tanto un nuovo sport e cosa riguarda questa disciplina, oggi forse è meglio parlare di un sogno che è diventato realtà e di cosa significa la parola passione. Tiziana D’Addante è una ragazza di Civitavecchia, amante del mare, che nel 2012 conosce il bodyboard e, siccome è uno sport che non ha molto seguito, ha fatto delle ricerche in giro e su Internet, venendo a conoscenza di Sergio Rego, con cui ha potuto iniziare a fare sul serio.
“Amo il mare e poter cavalcare le onde è una sensazione fantastica – riprende D’Addante – consiglio a tutti di venire a provare questa disciplina sportiva, vi garantisco che non ve ne pentirete”. Ora Tiziana e Sergio hanno realizzato questo progetto, infatti per tutta questa settimana, compreso il weekend in cui siamo entrati, chi vuole potrà prendere confidenza con la nuova disciplina, allo stabilimento Boca do Mar di Sant’Agostino ed anche a Santa Marinella.
“Il mio obiettivo è diffondere il bodyboard ovunque sia possibile – spiega Tiziana D’Addante – in particolar modo a Civitavecchia. Sono convinta che faremo ottime cose”.

Tra l’altro la D’Addante proprio al termine di questo workshop diventerà insegnante, grazie all’assistenta di Rego e svolgerà lezioni presso lo stabilimento Boca do Mar di Sant’Agostino.
“Voglio far capire che questo non è un giocattolo – riprende la bodyboarder – su questa tavola si possono fare diverse cose, come ad esempio sdraiarsi e mettersi in ginocchio. Diversi bambini stanno facendo i primi passi insieme a noi e si stanno divertendo tantissimo. Spero che questo sport si diffonda il più possibile, sto facendo tantissimo affinchè avvenga questo”.
Ma prepararsi ad un allenamento di bodyboard prevede alcune tappe fondamentali. Innanzitutto va sistemata la tavola, su cui vanno stesi degli strati di paraffina, in modo tale che la presa con le mani sia aderente e l’acqua non causi degli scivolamenti. Poi naturalmente si svolgono degli esercizi ginnici di preparazione all’entrata in acqua. Dopo naturalmente si entra e si cercano le onde più alte, a tutto divertimento, anche se ovviamente vanno prese delle precauzione per fare in modo che tutto possa andare per il meglio.
A fare da insegnante in questo workshop c’è Sergio Rego, un ragazzo portoghese che ha una grande passione per il mare, da giovanissimo è stato un bagnino e poi si è spostato al bodyboard. E’ il classico surfista, capelli lunghi, non ha paura di niente, ha sempre voglia di impegnarsi e curare la propria passione, ha una grande acquaticità e un favoloso scivolamento tipico dei nuotatori. Arriva dalle Azzorre, delle isolette sperdute nella costa pacifica, vicino a Madeira, diventata famosa perchè è il posto da cui proviene Cristiano Ronaldo, uno dei due calciatori più forti del mondo.
“Voglio fare in modo che tutto il mondo venga a conoscere la nostra attività – dichiara Sergio Rego, istruttore della Scuola Azores Bodyboard Academy – per fare questo sport ci vuole una grande passione ed io voglio trasmetterla. In questi giorni sto allenando alcuni ragazzi, tra cui anche dei bambini in età di scuola elementare per fargli conoscere il bodyboard ed insegnarli più cose possibili. Ho già visto in loro del talento”. ùTra l’altro negli ultimi anni si sono già svolte delle gare internazionali, che hanno coinvolto anche atleti italiani. Nessuna medaglia portata a casa, ma buone prestazioni e soprattutto il desiderio di aumentare il numero dei praticanti.
Per avere maggiori informazioni e magari provare il bodyboard si può contattare Tiziana D’Addante telefonicamente al 3394720418 oppure tramite e-mail a  tittibio@gmail.com

  • Share/Bookmark
Tags:

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


ALTRI ARTICOLI DELLA CATEGORIA:

Blog Archives

Regione LazioCrea: Elenco progetti Finanziati “outdoor education promossi dal terzo settore”.

ago 21st, 2020 | By
progetti-ammessi-e-finanziati-r-laziocrea_page-0002

Regione Lazio Crea: Il bando rientra nell’ambito delle iniziative del “Piano per l’infanzia, l’adolescenza e la famiglia” e prevede un contributo a fondo perduto non superiore a 50mila euro per ciascuna domanda. OUTDOOR EDUCATION DI ENTI DEL TERZO SETTORE progetti-ammessi-e-finanziati-r-laziocrea “L’emergenza da Covid-19 – commenta l’assessore alle Politiche sociali, Welfare ed Enti locali, Alessandra Troncarelli
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Windsurf Mondiali di Sorrento Australia: buono l’inizio per Camboni

feb 26th, 2020 | By
windsurf-mondiali-sorrento

Windsurf, Mondiali: buon inizio per Camboni A Sorrento, dopo la prima giornata, buone indicazioni sono arrivate per Camboni che è quinto. Al momento 22esimo Benedetti, 25esima Fanciulli Febbraio 25, 202034 Si è conclusa nella notte la prima giornata dei Mondiali di Sorrento, in Australia, per la classe RS:X. Dei 3 civitavecchiesi in gara l’unico che
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


UISP: 33^ Giocagin e 3^ Galà “Mario Farini” al Palazzetto dello Sport di Civitavecchia

feb 23rd, 2020 | By
giocagin-2020

Divertimento, sport e solidarietà dal Nord al Sud d’Italia: tutto pronto per la 33^ edizione di Giocagin, storica manifestazione nazionale dell’Uisp, che andrà avanti sino a giugno. La giornata centrale della manifestazione sarà domani con 14 città coinvolte contemporaneamente, da Alessandria a Palermo passando per Udine, Civitavecchia, Grosseto, Giarre e Martina Franca. https://trcgiornale.it/giocagin-dica-33/ E, per
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


CIVITAVECCHIA: “L’ultima schiacciata dell’anno” 2019

gen 3rd, 2020 | By
ultima-schiacciata-dellanno-2019-12-23

  Risultati, foto ed altro su: http://www.ultimaschiacciata.it/ Grande festa a Civitavecchia per “L’ultima schiacciata dell’anno” 2019 seconda edizione del Torneo di pallavolo giovanile Città di Civitavecchia, organizzata dal Consorzio Litorale IN Volley – A.S.D. Pallavolo Civitavecchia Volley e ASD Civitavecchia Volley – Quest’anno ha avuto una risonanza ancora più grande, tanto da essere considerato dalla Città
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


I Mondiali di calcio in Qatar

dic 18th, 2019 | By

Da poco si sono conclusi in Qatar i mondiali di atletica leggera che saranno ricordati non tanto per i risultati agonistici bensì per gli spalti semivuoti e le condizioni atmosferiche, poco idonee, nelle quali si sono svolti: afa opprimente e aria “impastata” d’umidità (di notte 73 %). Naturalmente a farne le spese sono stati gli
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Tutti gli articoli della categoria