Granfondo Valle del Tevere: una gran bella domenica di sport nel segno di Cristian Nardecchia e Manuela De Iuliis

set 17th, 2014 | By | Category: Eventi
  • Share/Bookmark

Civitavecchia 16 Settembre 2014

Valle del Tevere, Sabina Reatina e Monte Soratte: la cornice perfetta ad un’indimenticabile giornata di ciclismo, unita al bel tempo, che ha caratterizzato l’ottima riuscita della Granfondo Valle del Tevere-Coppa Città di Fiano-Memorial Massimo Gili, prova del Giro del Lazio Master-Challenge Giessegi e come “jolly” del Trofeo Centro d’Italia-Biemme.

Sono stati oltre 350 i ciclo-master a prendere il via ad un evento straordinario e curato nei minimi dettagli dal Cicloclub Fiano Romano: alla sua prima edizione, la granfondo ha confermato di essere di gradimento per tutti presentando un percorso abbastanza impegnativo ma paesaggisticamente unico tra Nazzano, Torrita Tiberina, Poggio Mirteto, Montopoli in Sabina, Gavignano, Selci, Tarano, Forano, Stimigliano, Sant’Oreste e Fiano Romano, il tutto con un dislivello complessivo di 1500 metri sui 105 chilometri totali.

Prima parte di gara caratterizzata da una vivace

combattività, con attacchi senza soluzione di continuità ad opera di Cristian Nardecchia

(Team Terenzi Cicli Lazzaretti), Matteo Cecconi (Effetto Ciclismo Fiano Romano),

Manuel Ciaffone (Master Cycling), Danilo Sensi (Time Bike Alto Lazio) e Federico Castagnoli (Cicli Copparo).

Protagonista di un’accesa e spettacolare

bagarre è stato ancora Cecconi che si è

trascinato dietro il campione italiano in

carica Luisiano Cannizzaro (Team Terenzi-

Cicli Lazzaretti) ed Emidio Celani

(Melania Omm)

ma invano con il primo gruppo

dei

migliori che è stato attento a riassorbire gli

attaccanti.

La svolta attorno al chilometro 60 di gara con l’allungo deciso di Nardecchia cui hanno provato ad accodarsi Castagnoli e Cecconi (quest’ultimo frenato da una caduta in un tratto di salita) per dare via libera all’azione del corridore del Team Terenzi.

Negli ultimi 30 chilometri,

con l’attraversamento di Sant’Oreste

(il punto più alto della granfondo a quota 450 metri di altitudine),

Nardecchia procedeva in solitudine con una trentina di secondi su Castagnoli

e a 1’30” Cecconi,

ma la successiva discesa nel tratto di ritorno verso Nazzano ha premiato le doti

e l’esperienza di Castagnoli che è riuscito a recuperare il gap su Nardecchia.

I due hanno pedalato d’amore e d’accordo fino a quando il leggero tratto in salita negli ultimi due chilometri dentro Fiano Romano, non ha impedito a Nardecchia (primo di fascia tra i master 1) di far valere il suo spunto veloce al traguardo sul compagno di fuga Castagnoli (secondo di categoria tra i master 3), autore di un finale da protagonista assieme a un bravo Cecconi (primo tra gli élite sport) che è giunto a una ventina di secondi dai due battistrada.

Molto interessante anche il confronto al femminile: la salita iniziale tra Nazzano e Torrita Tiberina ha creato una prima selezione tra le favorite al successo ma proprio in vista dell’arrivo Manuela De Iuliis (Asd Largo Sole, prima tra le élite master donna) è stata la più lesta a precedere di poco Manuela Lezzerini (Asd Veloroma, prima tra le master donna 1) mentre staccata di quasi 4 minuti l’acclamata “mamma volante” Costanza Martinelli (Tinky Ladies Pinarello, prima tra le master donna 2) alle ultime corse della della sua carriera che chiuderà molto probabilmente con la partecipazione alla Granfondo Campagnolo Roma.

Oltre ai già citati Nardecchia, Castagnoli, Cecconi, De Iuliis, Lezzerini e Martinelli, ad ottimi livelli si sono messi in evidenza gli altri leader di categoria con il master 5 Stefano Colagè (Asd Bikemotion), Celani tra i master 2, il master 3 Emidio Celani (Melania Omm), tutti e tre nei primi sei dell’ordine d’arrivo, il master 4 Marco D’Agostini (CRM Racing), il master junior Alessandro Pomili (Cicloclub Fiano Romano), il master 6 Angelo Curi (Effetto Ciclismo Fiano Romano), il master 7 Giuseppe Faraglia (GS Esercito) e il master 8 Mario Luciani (Asd Ciclorapida).

Hanno preso parte con entusiasmo anche i partecipanti alla cicloturistica di 65 chilometri: una formula molto gradita per i meno allenati che hanno potuto godere di un panorama eccezionale, senza l’assillo del cronometro e del tempo massimo da rispettare fino al traguardo.

Forte è stata l’emozione quando è stato ricordato Massimo Gili, i cui familiari (il padre Attilio, la madre Rosalba e la sorella Valentina) hanno ricevuto dagli amici più cari una targa celebrativa dell’evento in omaggio al compianto cittadino fianese scomparso all’età di 38 anni.

Alla presenza nel corso della gara e della cerimonia di premiazione di Ottorino Ferilli (sindaco di Fiano Romano), Nicola Santarelli (assessore alle opere pubbliche di Fiano), Antonio Zanon (coordinatore tecnico Federciclismo Lazio), Leandro Fioroni (presidente struttura tecnica Federciclismo Lazio), Nicolangolo Zoppo (responsabile commissione amatoriale e cicloturistica FCI Lazio), Marco Ciccolini (componente commissione strada FCI Lazio), Agildo Mascitti (responsabile moto staffette e scorte tecniche FCI Lazio), la Granfondo Valle del Tevere ha evidenziato spunti tecnici ed organizzativi di notevole interesse (con la direzione di corsa a cura di Franco Costantino e Marco Pagnanelli, il servizio di radio-corsa di Massimo Pisani, il commento al pubblico delle fasi di gara con lo speaker Fabrizio Amadio, la sicurezza garantita dalle scorte tecniche Vessella, il presidio delle strade e degli incroci a cura dei Vigili Urbani, Associazione Carabinieri e Protezione Civile) dando lo slancio alla novità del 2015 chiamata Emozione Bici, cui la manifestazione di Fiano farà parte come gara di chiusura il 13 settembre dell’anno prossimo.

Tra gli ospiti alla gara di Fiano anche i coordinatori del nuovo circuito Giuseppe Costantini e Luigi Neri, assieme a una rappresentanza degli organizzatori delle granfondo (Tolfa, Mentana, Forano e Rieti oltre a Fiano): obiettivo di Emozione Bici è quello di diventare il punto di riferimento per coloro che vogliono praticare attività sportiva divertendosi, evitando un agonismo estremo e curando con attenzione la bellezza dei percorsi, la sicurezza, l’ospitalità prima e dopo la gara che sono stati gli elementi alla base del successo della Granfondo Valle del Tevere.

Il presidente del Cicloclub Fiano Romano, Onorino Santarelli, intende ringraziare tutti coloro che a vario titolo hanno contribuito fattivamente all’allestimento di questo evento, ai partner (Gruppo D’Egidio, Luciano Vaccarini Autofficina, AromatiKa, Monte Severino Costruzioni, Co.Gi Termoidraulica, Vip Hair-Vip Store), all’amministrazione comunale e soprattutto ai numerosi ciclisti che hanno potuto condividere assieme momenti di allegria e di pura passione per le due ruote.

Si ringrazia per le foto lo staff di www.romacorre.it ; fotogallery completa al link http://www.romacorre.it/index.php/elenco-gallerie-pubblicate-2014/granfondo-fiano-romano

CLASSIFICA GRANFONDO MASCHILE

1. Cristian Nardecchia (Asd Team Terenzi Lazzaretti – 1.M1)
2. Federico Castagnoli (Asd Cicli Copparo – 2.M1)
3. Matteo Cecconi (Asd Effetto Ciclismo Fiano Romano – 1.Elmt)
4. Stefano Colage (Team Bike Emotion – 1.M5)
5. Emidio Celani (Asd Gc Melania – 1.M2)
6. Stefano Miniello (Asd Gc Melania – 1.M3)
7. Luisiano Cannizzaro (Asd Team Terenzi Lazzaretti – 2.M3)
8. Manuel Ciaffone (Asd Master Cycling – 3.M1)
9. Andrea Paolucci (Asd Cicli Castellaccio – 3.M3)
10. Marco D’Agostini (Asd Crm Racing – 1.M4)
11. Alessandro Colamedici (Asd Effetto Ciclismo Fiano Romano – 2.Elmt)
12. Roberto Terlizzi (Piesse Cycling Team Asd – 4.M3)
13. Luigi Caputi (Due Ponti Bike Lab – 4.M1)
14. Emanuele Orsini (Asd Effetto Ciclismo Fiano Romano – 5.M3)
15. Luca Clementini (Asd Cicli Fatato – 3.Elmt)
16. Stefano Ferruzzi (Cicli Montanini Alice Ceramica Frw – 2.M4)
18. Pietro Giganti (Ciclismo Civita Castellana Asd – 3.M4)
19. Alberto Guerre (Asd Team 2l Bike – 4.Elmt)
20. Marco De Fabiis (Asd Team Terenzi Lazzaretti – 5.M1)
21. Alessandro Pomili (Cicloclub Fiano Romano Asd – 1.Jmt)
23. Simone Montanini (Cicli Montanini Alice Ceramica Frw – 5.Elmt)
26. Pierluigi Stefanini (Asd Mtb Santa Marinella Cicli Montanini – 4.M4)
27. Alessandro Marcucci (Piesse Cycling Team Asd – 2.M2)
29. Camminito Capati (Cicli Montanini Alice Ceramica Frw – 2.M5)
30. Mauro Roscioli (Asd Cicli Castellaccio – 3.M5)
34. Marco Stagni (Piesse Cycling Team Asd – 4.M5)
35. Raffaele Nigro (Asd Redingo’ Cycling Team – 3.M2)
37. Alessandro Roncella (Time Bike Centro Italia – 5.M4)
40. Angelo Curi (Asd Effetto Ciclismo Fiano Romano – 1.M6)
42. Federico D’Ammassa (Asd Ora Et Labora – 4.M2)
47. Roberto Teragnoli (Asd Team Conti 1980 – 2.M6)
50. Carmine De Carolis (Dopolavoro Atac – 5.M2)
54. Marco Crocicchia (Mtb Club Viterbo Asd – 3.M6)
58. Giovanni Grasso (Bicitaly Asd – 5.M5)
61. Marcello Innocenzi (As Roma Ciclismo – 4.M6)
83. Giuseppe Faraglia (Asd Gs Esercito – 1.M7)
89. Massimo Pace (Asd Ristorante Picar – 5.M6)
96. Roberto Agostini (As Roma Ciclismo – 1.M8)
116. Alvaro Colterari (Asd Team 2l Bike – 2.M7)
117. Diego Cedroni (As Roma Ciclismo – 2.M8)
156. Luciano Corsetti (Asd Ciclistica Aquino – 3.M8)
158. Agostino Rufena (Bernardini Giuliano – 4.M8)
192. Giancarlo Riolli (Asd Team Conti 1980 – 3.M7)
198. Sergio Salvi (Asd Crm Racing – 4.M7)
207. Roberto Colandrea (Asd Rieti Riding Sport Club – 5.M8)
236. Roberto Cioce (Reccapezzati Nuova Ciclisti Forano – 5.M7)

CLASSIFICA GRANFONDO FEMMINILE

1. Manuela De Iuliis (Asd Largo Sole – 1.Ews) (105)
2. Manuela Lezzerini (Velo Roma Asd – 1.W1) (106)
3. Costanza Martinelli (Team Tinky Ladies Pinarello – 1.W2) (124)
4. Deborah Mascelli (Asd Effetto Ciclismo Fiano Romano – 2.Ews) (154)
5. Maria Giacinta Cannas (Asd Ciclistca Gavignanese – 2.W2) (161)
6. Serena Polidori (Asd Team Conti 1980 – 3.Ews) (179)
7. Roberta Galvani (As Roma Ciclismo – 2.W1) (197)
8. Erica Tringali (Asd Team Bike Fondi – 3.W2) (202)
9. Isabella Iacovissi (Il Corpo In Mente – 4.W2) (208)
10. Anna Tomassini (Asd Vc Santa Maria Degli Angeli – 5.W2) (225)
11. Silvia Poggesi (As Blu Velo’ – 3.W1) (237)
n.b. l’ultima voce tra parentesi indica il piazzamento nell’assoluta

Classifiche complete al link  schedaclassifica.php?idgara=1302

www.granfondovalledeltevere.it

www.cicloclubfianoromano.it

Saluti&Cordialità
Luca Alò
333-3013269
luca-alo1981@libero.it

 

  • Share/Bookmark
Tags:

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


ALTRI ARTICOLI DELLA CATEGORIA:

Blog Archives

HOCKEY INLINE. Snipers Civitavecchia le campionesse d’Italia dell’hockey in line femminile.

giu 9th, 2022 | By
novelli-2022-06-06-at-14-34-32

Il presidente Riccardo Valentini: «È una grande gioia tornare a fregiarsi del titolo italiano. Per la Cv Skating è un grande onore ma credo anche per tutta la città» CAMPIONATO FEMMINILE, CIVITAVECCHIA VINCE LO SCUDETTO GIUGNO 7TH, 2022 Sono le Snipers Civitavecchia le campionesse d’Italia dell’hockey in line femminile. Domenica sera, in quel di Legnaro,
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


1° Campionato Interregionale centro-sud Italia di Team Roping: Centro Ippico Winnie Dry Ranch

mag 7th, 2022 | By
campionato-centro-sud-italia-di-team-roping-2022-locandina-4

CIVITAVECCHIA – Domenica 8 maggio, a partire dalle ore 10.00 presso il Centro Ippico Winnie Dry Ranch di Diego Tiselli, si terrà la prima tappa del primo Campionato Interregionale del centro-sud Italia di Team Roping. Il campionato, per la prima volta organizzato nel centro Italia grazie ai referenti di disciplina, Marcello Pasquarelli (per il Lazio)
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Civitavecchia ritrova il suo “Palio Marinaro” di: Santa Fermina e dei tre Porti

apr 28th, 2022 | By
iis-calamatta-vincitore-del-palio-categoria-junior-2022

Grandissimo successo per la storica manifestazione organizzata dall’associazione Mare Nostrum 2000 presieduta da Patron Sandro Calderai, il suo vice Enzo Ricotta e i fantastici soci-allenatori Elio Urbani, Antonino Ponzio, Mario Piscini, Pierluigi Valente, Roberto Mulinello, Claudio Guida, Davide Orlandi, Gennaro Lo Iacono e Patrizia Manunza hanno davvero portato il cuore oltre l’ostacolo. Il “Palio Marinaro” dopo
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Associazione Mare Nostrum 2000 organizza: Palio Marinaro di Santa Fermina Ed^ 2022 e Palio del Mare dei Tre Porti

apr 21st, 2022 | By
palio-marinaro-n-274687788_1822867231247244_1184113976180263858_n

Sabato 23 Aprile 2022 alle ore 09:00 Palio Marinaro di Santa Fermina 2022 organizzato dall’associazione Mare Nostrum 2000.                                                                            
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


PUGILATO. Il pugile Civitavecchiese Emiliano Marsili vince il titolo dell’Unione Europea dei pesi Leggeri

apr 2nd, 2022 | By
mmarsili-europeo-dsc_7548_3853-1920x1280

Pugilato, Marsili stratosferico: batte Urquiaga e conquista il titolo UE www.bignotizie.it A Santa Marinella il pugile civitavecchiese ha avuto la meglio sullo spagnolo-peruviano ai punti, al termine di un match in cui non è mancato nulla Aprile 2, 2022 Un match di alto livello, combattuto colpo su colpo e che alla fine ha visto sorridere il
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Tutti gli articoli della categoria