Fumo, alcol e sedentarietà: ecco i tre nemici della salute

apr 28th, 2015 | By | Category: Medicina e Sport
  • Share/Bookmark

http://sport.sky.it/     27 aprile 2015

Un cattivo stile di vita influenza negativamente la nostra vita sessuale. Dai problemi legati alle disfunzioni erettili maschili a quelli psicosomatici relativi al ciclo mestruale, passando per le malattie sessualmente trasmissibili, ecco i consigli degli esperti
Tutte le notizie del Ritratto della Salute
AddThisEmailStampa Articolo
Fumare sigarette, bere troppo alcol e condurre una vita sedentaria sono comportamenti pericolosi per la nostra salute. Tra i tanti danni che provocano possono compromettere anche il benessere sessuale. Scopriamo in che modo rovinano la vita “sotto le lenzuola”.

Fumo - Le sigarette hanno effetti negativi che si manifestano a livello cardio-circolatorio, con conseguenze sul piano genitale. Negli uomini provocano deficit di erezione e nelle donne possibili problemi di eccitazione e quindi secchezza vaginale, dolore ai rapporti e difficoltà nel raggiungere l’orgasmo. Inoltre, il fumo compromette il processo di produzione degli spermatozoi, la loro concentrazione, motilità (capacità di muoversi), vitalità e morfologia.

Sedentarietà - La scarsa attività fisica è un fattore di rischio fortemente connesso alla disfunzione erettile maschile. Ma è nelle donne che si presentano i problemi più seri. Le adolescenti che non fanno movimento presentano maggiori problemi psicosomatici, inclusi quelli legati al ciclo mestruale e una maggiore propensione ad assumere comportamenti fuori dalle regole, soprattutto sul fronte sessuale (rapporti molto precoci e non protetti, con conseguente rischio di gravidanze indesiderate e malattie sessualmente trasmissibili).

Alcol - I pericoli colpiscono soprattutto per gli adolescenti. Bere precocemente abbassa l’età del primo rapporto e può aumentare la probabilità che si tratti di rapporti subìti e non voluti, che possono sfociare nella vera e propria violenza. Per le ragazze, lo stato di ebbrezza è collegato al rischio di rapporti non protetti, con due gravi conseguenze: malattie sessualmente trasmissibili e gravidanze indesiderate, che spesso a quest’età esitano in aborto volontario. L’alcol è nemico anche dell’uomo: danneggia la qualità degli spermatozoi e la loro motilità, vitalità e struttura.

Differenze di genere – Nel nostro Paese chi adotta maggiormente stili di vita sani, le donne o gli uomini? Guardiamo le statistiche. Secondo l’ISTAT 24 milioni e 766 mila italiani si dichiarano completamente sedentari e non praticano nessuna attività fisica o sportiva. Le donne risultano più pigre rispetto agli uomini: 46,5% contro 37,1%. Solo il 24,5% delle italiane svolge regolarmente sport. Ben più attivi sono gli uomini (37,1%). Le italiane che fumano regolarmente invece sono 5,1 milioni pari al 18,9% della popolazione. Per la prima volta dal 2009 aumentano nel nostro Paese le tabagiste (erano 15,3% del 2013). Le donne bevono meno alcolici rispetto agli uomini e ad ogni. L’abuso si riscontra soprattutto tra gli uomini con più di 65 anni (38,6% contro l’8,9% delle donne), fra i giovani di 18-24 anni (23% maschi e l’8,6% femmine) e tra gli adolescenti di 11-17 anni (rispettivamente l’11,7% e l’8,5%).

“Purtroppo alcuni comportamenti scorretti sono sempre più diffusi tra le italiane che spesso e volentieri “battono” i loro coetanei maschi – afferma il prof. Paolo Scollo presidente nazionale della Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia (SIGO) -. Nel nostro Paese l’età media delle madri si sta alzando e quindi una donna deve adottare, fin da giovane, stili di vita sani per non compromettere la propria salute riproduttiva. La prevenzione del benessere femminile è una delle priorità della nostra società e questo tema verrà ampliamente discusso nel nostro prossimo congresso nazionale che si svolgerà a ottobre a Milano all’interno di EXPO 2015”.

  • Share/Bookmark
Tags: ,

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


ALTRI ARTICOLI DELLA CATEGORIA:

Blog Archives

CAMERA IPERBARICA : appello ai sindaci del comprensorio del Litorale Nord di Roma

set 30th, 2019 | By
camera-iperbarica-2

Gianfranco Forno: se veramente la struttura, nell’area in cui si trova ora per la facilità di accesso dalla via Aurelia (a lato dell’attuale struttura) non può stare più in area demaniale, si potrebbe valutare di sdemanializzare tale area e lasciarla in loco. 29 settembre 2019085 CIVITAVECCHIA – Un appello ai sindaci del comprensorio affinché si attivino sinergicamente
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


ASSOCIAZIONE VOLONTARI “FRANCESCO FORNO” : Aiutaci ad attivare la camera Iperbarica con il 5 per mille

giu 3rd, 2017 | By
associzione-ff

Aiutaci ad attivare la camera Iperbarica con il 5 per mille

  • Share/Bookmark


A.Di.Civ – Associazione Diabetici Civitavecchia – Onlus – organizza la “Camminata per la Salute”

ott 16th, 2016 | By
A.Di.Civ - Associazione Diabetici Civitavecchia - Onlus

www.adiciv.it - L’Adiciv si propone di ripetere tale evento con frequenza mensile il zone diverse della città per promuovere l’abitudine all’attività fisica. A.Di.Civ. Onlus organizza la “Camminata per la Salute” 30 Ottobre 2016 dalle ore 09,00 alle ore 11.30 organizzata dall’A.Di.Civ. Onlus INVITO Alle Associazione di Civitavecchia Il sottoscritto Franco ARMENIO, in qualità di Presidente dell’intestataria associazione,
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Defibrillatori in campo, l’obbligo slitta al 30 novembre. Decreto del ministro della Salute

lug 21st, 2016 | By
defibrillatore-defibrillatore

http://lazio.coni.it/  –  Il Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, di concerto con il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, aveva concesso una proroga di sei mesi all’attuazione del Decreto Balduzzi considerate le difficoltà riscontrate in tutta Italia da parte delle Società sportive dilettantistiche di dotarsi di defibrillatori semiautomatici. Nei giorni scorsi, tuttavia, è arrivata un
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


DIRITTI E DOVERI DELLA PERSONA CON IL DIABETE: 17 MAGGIO 2016 ORE 9.00 Sala Conferenze Fondazione CARICIV

mag 16th, 2016 | By
locandina

www.adiciv.it - l’A.Di.Civ. Onlus organizza la presentazione e la sottoscrizione del Manifesto dei diritti e doveri della persona con diabete 17 maggio 2016 – Ore 9,00 Sala Conferenze Fondazione CARICIV Via Risorgimento, 14 – Civitavecchia A.Di.Civ. Onlus Via Isonzo, 3 – 00053 Civitavecchia (RM) Tel. 0766 31837 email: ad iciv2011@alice.it I dirittti e doveri della persona con diabete (1) Piano Nazionale
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Tutti gli articoli della categoria