FIDAL: Campionati Regionali Juniores e Promesse Stadio della Farnesina di Roma il secondo atto

mag 27th, 2015 | By | Category: News dalle società
  • Share/Bookmark

Civitavecchia 26 MAGGIO 2015

dI Patrizia Rotolo. Farnesina in festa per la massiccia presenza di giovani atleti, in occasione del campionato societario della cat. Ragazzi (nati 2002-2003); accompagnati e seguiti passo passo dai loro istruttori Federico Orlando e Federico Ubaldi, hanno giocato sulla doppia combinata con staffetta conclusiva, conseguendo miglioramenti e personali.
Campionato diviso in due giornate, in ognuna un biathlon a scelta, passaggio alla fase finale con l’eventuale piazzamento fra le prime quindici squadre laziali.
Tra le ragazze, Sara Faedda si è piazzata in terza posizione grazie ad un alto punteggio nella combinata 60m (9”87); peso Kg2 (8,28); 300m (56”41); vortex (32,37m). Per i ragazzi, Gabriele Romiti è 5^ con i buoni risultati nei 300m (45”80); vortex (33,97); 60m(8”89); peso2Kg(8,13).

Gli altri risultati:
Luca Sartorelli: 60m(9”75)-salto quadruplo(9.09);
Massimiliano Foschi:60m(10”49)-peso2Kg(7,50m);
Riccardo Vitali:60m (9”64)-salto in alto(1,25)-300m(54”59)-vortex(38,56m);
Emanuele Baracco: 300m(1’00”36)-salto in lungo(2,80m);
Enrico Dandolo: 600m(1’54”84);peso2Kg(6,89m)
Stefano Braccini: 600m(2’08”76)-salto quadruplo(8,46m)-1000m(3’50”)-salto in lungo(2,95m);
Andrea Usai: 60Hs(10”64)-salto in lungo(4,30m)
4×100: Sartorelli-Romiti-Braccini-Dandolo E. 1’00”77.

Desirè Lopez: 300m(52”11)-vortex(12,32m)-60m(9”65)-salto quadruplo(9,03m)
Caterina Riccetti: 300m(50”63)-salto in lungo(3,65m)-60m(9”23)-salto in alto(1,20m);
Elisa Giordano: 600m(2’02”94)-salto quadruplo(9,72m)-1000m(3’50”11)-salto in lungo(3,47m);
Carmen Lopez: 60Hs(11”60)-vortex(11,95m)-200Hs(33”32)-salto in alto(1,20m);
4×100:Giordano-Riccetti-Faedda-Lopez 1’00”50.
Bilancio più che positivo e parole di apprezzamento da parte degli istruttori per i progressi dimostrati in campo e ora si attende solo la conferma alla fase finale.

Piazze d’onore, inoltre, conquistate dalle categorie esordienti, presenti per le gare di contorno. Nei 300m, secondo posto per Matteo Bonamano in 54”50 e 4^ posizione per Leonardo Dolci in 58”07; per le esordienti C, Elena Dolci si piazza sul terzo gradino in 1’18”36.

Patrizia Rotolo-Tirreno Atletica Civitavecchia

 

 

Si è svolto nel pomeriggio allo Stadio della Farnesina di Roma il secondo atto dei Campionati Regionali Juniores e Promesse, dopo che in mattinata c’era stato spazio per i CDS Ragazzi, per una lunga no-stop romana all’insegna dell’atletica.
Una seconda giornata quella degli Junior-Promesse in tono minore rispetto alla prima del pomeriggio di sabato, dove in diverse specialità sono venute meno presenze e risultati di un certo livello. Discipline trainanti di giornata sono state senza dubbio i 200 e gli 800 metri in grado di mettere insieme gran parte degli atleti in gara. Partendo dalla velocità il crono più veloce al maschile lo ha siglato il senior Francesco Basciani (Fiamme Gialle) autore di un discreto 21.69, avvicinato solo dallo junior Giorgio Trevisani (Studentesca Ca.Ri.Ri), campione regionale con 22.33, mentre il compagno Gianluca Martino conquista il titolo promesse con 22.55. Gradito ritorno al femminile per Marzia Caravelli (Aeronautica), al rientro dopo un infortunio ed alle prese con un test da 24.80 in ultima serie. Con 24.82 è invece Elisabetta De Andreis (Acsi Italia) a laurearsi campionessa regionale promesse, imitata dalla più giovane compagna di squadra Vanessa Cipriani tra le juniores, con 26.33.
Gli 800 metri maschili hanno visto il trionfo in prima serie della promessa Mohamed Zerrad (Acsi Campidoglio Palatino) in 1:55.48, un’illusione di titolo laziale che invece va a Fabio Giardino (Olimpia Nettuno) autore di un autentico capolavoro in serie 7, chiudendo in 1:55.32. Sempre in prima serie il frascatano Alessandro Pizziconi (RCF Roma Sud) trova il treno giusto per tagliare il traguardo in 1:56.36 e far sua la maglia di campione regionale junior. Tra le ragazze nessuna riesce a star dietro all’andatura imposta da Erika Picher (Studentesca Ca.Ri.Ri) prima in 2:14.25 e campionessa regionale promesse, seguita in scia da Erica Coratella (SS Lazio Atletica), vincitrice del titolo junior con 2:17.31.
Sui 5000 metri, al successo di Marco Ludovici (Atl. Roma Acquacetosa), fanno riscontro i titoli di Liviu Agache (Studentesca Ca.Ri.Ri) tra le promesse e dell’unico junior Robert Eavorschi (SS Lazio Atletica), in una gara dove ha trovato spazio l’allievo Giovanni Ceselli (Fiamme Gialle Simoni) secondo assoluto in 16:00.82. Sulla medesima distanza vittoria pressoché scontata al femminile per Eleonora Bonanni (SS Lazio atletica) in 17:48.20, accompagnata sul podio dalla compagna Lucia Mitidieri, prima tra le promesse, e Nicoletta Ceracchi (Acsi Italia), campionessa regionale junior.
Una delle migliori prestazioni del pomeriggio arriva dai 400 ostacoli, con la promessa Francesco Proietti (Studentesca Ca.Ri.Ri) capace di esprimersi in un buon 52.96, seguito a oltre 4 secondi dall’altro sabino Gabriele Bucciolini, campione junior con 57.63. Decisamente meno assortito il giro di pista con barriere femminili, dove prevale la junior Giulia Pironti (Atletica dei Gelsi) con 1:08.65.
Nell’asta donne si rivede Roberta Bruni (Forestale), che mette insieme un 4.10 al terzo tentativo per poi fallire le tre prove a 4.30. Il suo titolo promesse fa il paio con quello junior conquistato da Sofia Marini (Studentesca Ca.Ri.Ri) a 3 metri esatti. Ancora una reatina in evidenza, stavolta nel lungo, dove Alessandra Antonacci si impone con 5.64 sulla pari età Valentina Kalmykova (Olimpia Nettuno) seconda con 5.56. Nella stessa gara Ilaria Nardelli (Fiamme Gialle Simoni) vince tra le promesse con 5.06. Sempre sulla pedana del lungo si aggiudica il titolo junior Riccardo Susanna (Studentesca Ca.Ri.Ri) con 6.72, mentre nell’alto la lista dei concorrenti è ridotta solamente a due atleti, con lo junior Andrea Flaccavento (Tirreno Civitavecchia) che ha la meglio sull’allievo Davide Scagnoli (RCF Roma Sud) a quota 1.80.
Nei lanci infine Maksymilian Chorazy (E Servizi Atletica Futura) aggiunge due cm al personale con il peso da 6 kg, vincendo la gara junior con 15.30 dopo il successo di ieri nel disco. Bis nei lanci anche per Marco Cozzoli che domina il martello promesse con 53.56, mentre con l’attrezzo da 6kg un altro gran risultato di giornata lo sigla Tiziano Di Blasio (E Servizi Atletica Futura), campione regionale con 64.35. Tra le donne la junior Claudia Bertoletti (Studentesca Ca.Ri.Ri), dopo la vittoria nel peso di ieri, si ripete nel disco con 39.99, dove la prima promessa è Giulia Concilio (Acsi Campidoglio) terza assoluta con 31.60. Nel giavellotto infine buona gara per l’allieva Elisa Lobascio (Studentesca Ca.Ri.Ri) prima con 40.80, seguita dalla junior Serena Casini (Acsi Italia) con 38.44 e dalla promessa Katerina Nardangeli (Tirreno Civitavecchia), a completare il podio con 31.07.
TUTTI I RISULTATI

600 VELOCI IN MATTINATA: Nella seconda giornata del CDS Ragazzi alla Farnesina di Roma si fa apprezzare Giorgio Saddi (Esercito Sport & Giovani), vincitore dei 600 metri in un eloquente 1:34.49, crono che sgretola il precedente primato personale, abbassato di circa 4 secondi. Buona affermazione anche per Roberta Cappiello (Esercito Sport & Giovani), al successo nella gara femminile con 1:46.02, mentre sui 200 ostacoli è il compagno di squadra Lorenzo Simonelli a siglare il personale elettrico con un notevole 28.71. Sempre sui 200 ostacoli esaltante il 31.05 con cui Carolina Appiotti (PP Roma 6 Villa Gordiani) frantuma il personale in serie 5. Ancora tra gli altri risultati da segnalare l’ottimo 11.49 con cui Sara Coppari (Fiamme Gialle Simoni) vince il quadruplo su Eleonora Orlandi (SS Lazio Atletica), seconda in un altrettanto buon 11.27. Nelle gare extra Cadetti vola Mattia Manna (Fiamme Gialle Simoni) sui 600 metri, coperti in un pregevole 1:27.45, precedendo il compagno di squadra Federico Riva (1:29.84).
TUTTI I RISULTATI

CECCHINA, POMPEI IN EVIDENZA: Si è disputata nell’impianto di Cecchina la seconda giornata dell’Interprovinciale Roma Sud- Frosinone- Latina del CDS Ragazzi. Solita ottima prestazione per Michela Pompei (Libertas Castelgandolfo), che sui 300 metri domina la scena con un pregevole 42.97, crono secondo solo al suo 42.2 manuale di Rocca Priora qualche settimana fa. Al maschile il migliore è stato invece Giulio Luciani (Atl. Frascati) con 41.11. Buono anche il primo posto di Giada Loreti (GS Ludus) nei 2000 metri di marcia, dominati in 11:28.42 su Bianca Pinci (Colleferro Atletica), seconda in 11:41.40. Successi di livello infine per le portacolori dell’Atletica Frascati, Francesca Amadori, prima nel vortex con 46.65, e Ambretta Guerra, sorella del talentuoso cadetto Francesco, vincitrice sui 1000 metri in 3:24.54.

  • Share/Bookmark
Tags:

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


ALTRI ARTICOLI DELLA CATEGORIA:

Blog Archives

Educamp CONI 2022. ASD Pallavolo Civitavecchia: CHE SUCCESSO!

set 21st, 2022 | By
img-20220910-wa0012

Comunicato stampa del 14 Settembre 2022 ASD Pallavolo Civitavecchia Educamp CONI 2022: Lo scorso venerdì 9 settembre, l’impianto sportivo Corsini – La Rosa, è andata in scena la festa di chiusura del Centro Estivo multidisciplinare Educamp CONI targato ASD Pallavolo Civitavecchia. Presenti all’evento insieme ai numerosi giovanissimi partecipanti il Delegato allo Sport e Consigliere Comunale
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


HOCKEY INLINE. Snipers Civitavecchia le campionesse d’Italia dell’hockey in line femminile.

giu 9th, 2022 | By
novelli-2022-06-06-at-14-34-32

Il presidente Riccardo Valentini: «È una grande gioia tornare a fregiarsi del titolo italiano. Per la Cv Skating è un grande onore ma credo anche per tutta la città» CAMPIONATO FEMMINILE, CIVITAVECCHIA VINCE LO SCUDETTO GIUGNO 7TH, 2022 Sono le Snipers Civitavecchia le campionesse d’Italia dell’hockey in line femminile. Domenica sera, in quel di Legnaro,
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


HOCKEY INLINE. Finale Campionato italiano femminile 2022: Snipers Civitavecchia vs Devil Girls Vicenza

giu 2nd, 2022 | By
sniperineverona-edited-768x432

Domenica 5 giugno alle ore 18.30 a Legnaro (Padova) si giocherà la finale in gara secca. Sono le Devil Girls Vicenza e le Snipers Civitavecchia le due formazioni finaliste del campionato italiano femminile 2022. Al termine di due combattute semifinali, le due squadre hanno avuto la meglio rispettivamente di Torre Pellice in casa (3-1) e
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


HOCKEY INLINE. WOMEN EUROPEAN LEAGUE: PER VERONA E CIVITAVECCHIA NON ARRIVANO RISULTATI IN PISTA MA TANTISSIMA ESPERIENZA INTERNAZIONALE.

mag 27th, 2022 | By
women-european-league-25-05-2022

WOMEN EUROPEAN LEAGUE: PER VERONA E CIVITAVECCHIA NON ARRIVANO RISULTATI IN PISTA MA TANTISSIMA ESPERIENZA INTERNAZIONALE. VIDEO: L’Hochey inline non è ancora uno sport olimpico. Riesci a crederci? ?v=1177263973127964&_rdr#_=_ “Veni, vidi, didici”. O semplicemente: siamo andati, abbiamo visto ed abbiamo imparato. Nello sport non si può ovviamente sempre vincere e, nel caso non si riesca
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Campionato italiano di serie A di hockey in line femminile: le “Peperine della CV Skatting

mag 17th, 2022 | By
whatsapp-image-2022-05-16-at-21-49-01

Martedì 17 Maggio 2022 Campionato italiano di serie A di hockey in line CV Skatting femminile Eccole ne abbiamo parlato in settimana sui social e media locali e siti web di hockey in line sono le atlete della squadra femminile della società Cv Skating Civitavecchia Hockey e Pattinaggio. Domenica al “Pala Mercuri” di Civitavecchia si
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Tutti gli articoli della categoria