Disabilità, questa noia mortale!!! Diritti solo teorici: un conto è dire e un conto è fare.

nov 19th, 2015 | By | Category: Disabilità e Sport, Sport News
  • Share/Bookmark

di Paola Mauri. www.lavocedelpopolo.net  …. Scriveteci … se anche voi volete dire la vostra, se anche voi vi sentite un oggetto inanimato nelle mani di chi può dare corso a cambiamenti e non lo fa, se anche voi siete stanchi di soprusi e indifferenza….

da Direttore Civitavecchia 18 novembre 2015 .

La disabilità questa sconosciuta … questa noia mortale!

Ma quando hai l’onere di essere un cittadino come tutti gli altri e mi riferisco al voto, tutti i servizi ti sono garantiti affinchè tu faccia il tuo dovere. Poi per il resto la notte è buia e il tempo interminabile. Bisogna essere dei buoni analisti ed essere sempre all’altezza di controbattere con le leggi e la normativa vigente perché, insomma, i diritti ci sono tutti ma l’applicarli è un contrapporre gli uni agli altri come se non si trattasse sempre di esseri umani che si muovono, vivono, respirano, e vogliono fare quello che gli altri fanno, come per esempio andare al mare o Risultati immagini per indifferenza disabilitàandare in piscina.

Si naviga a vista e la coperta della scocciatura, della seccatura, a seconda di chi ce l’ha, si tira di qua e di là risultando sempre troppo corta. Le semplici esigenze come una vacanza, l’andare in un albergo, l’entrare in un negozio, sono considerati un “surplus” per chi deve rendere accessibile un luogo o una struttura da mettere a disposizione, rendendola appunto accessibile. Ma chi se ne importa dell’accessibilità concetto astruso, noioso, ingombrante, pretenzioso. Il mondo va avanti anche senza l’abbattimento delle barriere architettoniche. L’accessibilità è una bega infinita che proprio non si vuole vedere e che alla fin fine deve rimanere nell’immaginario collettivo inaccessibile come qualcosa che si fa cadere dall’alto, similmente ad una grazia ricevuta perché è proprio carente il concetto di uguaglianza.

Allora cominciano i balletti che proseguono, come un minuetto ammanierato, e si va avanti, magari per anni prima di ottenere quello che è un diritto. Le persone con disabilità quando invocano la libertà e l’autonomia subiscono come una metamorfosi che è negli occhi di chi guarda e si trasforma in essere che pretende e che vuole cose di cui non ci si può permettere di chiedere, della serie essere uguali fra gli uguali. Il concetto di equiparazione è ostico e probabilmente si dà per scontato che il problema chi ce l’ha se lo tiene. Sorprende, quando si tocca con mano, che i diritti sono solo teorici perché un conto è dire e un conto è fare. E pure questo ci si deve sentir dire! La situazione che diventa dolorosa, anche per la mancanza di solidarietà, la conosce solo chi ci passa e ha il pensiero per un figlio, per un fratello o per un genitore. E solo quel piccolo mondo antico che è la famiglia, la monade, rappresenta la sicurezza di un aiuto, di una mano concreta. Tutto il resto sono strombazzamenti imbarazzanti, che non si vorrebbero mai sentire e le scuse si sprecano per far perdere le tracce della nostra Carta Costituzionale.

Se anche voi volete dire la vostra, se anche voi vi sentite un oggetto inanimato nelle mani di chi può dare corso a cambiamenti e non lo fa, se anche voi siete stanchi di soprusi e indifferenza, se anche voi avete voglia di urlare il vostro dolore e la vostra impotenza di fronte all’altrui impassibilità scriveteci:
redazione@lavocedelpopolo.net
direttore@lavocedelpopolo.net
insieme si possono fare molte cose, insieme si può avviare un inizio per un cammino verso “la libertà”.

  • Share/Bookmark
Tags: ,

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


ALTRI ARTICOLI DELLA CATEGORIA:

Blog Archives

Tavolo Tecnico Agibilità Civitavecchia. Elena De Paolis: Raccolgo il grido silenzioso di tanti che purtroppo non hanno la possibilità di vivere la vita almeno in apparenza simile a quella di tutti.

apr 7th, 2022 | By
passegiata-a-civitavecchia

Il mio sconcerto lo unisco a quello di chi, ha difficoltà e o come me, si muove “a quattro ruote” e non intendo in auto!! Raccolgo il grido silenzioso di tanti che purtroppo non hanno la possibilità di vivere la vita almeno in apparenza simile a quella di tutti. Sono riuscita a rompere la carrozzina percorrendo strade
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


European Disability Card – in Italia si chiamerà Carta Europea della Disabilità

feb 16th, 2022 | By
come_funziona_disability_card-1024x683

La Disability Card è il documento che permette alle persone con disabilità di accedere a beni e servizi, pubblici o privati, gratuitamente o a tariffe agevolate. disabilita.governo.it   COME FUNZIONA La Disability Card è il documento che permette alle persone con disabilità di accedere a beni e servizi, pubblici o privati, gratuitamente o a tariffe
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


SPAZIO EIRA ORGANIZZA UN TORNEO DI BENEFICENZA DI BURRACO 5/09/2021.

ago 24th, 2021 | By
spazio-eira-torneo-burraco

TORNEO DI BENEFICENZA DI BURRACO il 5/09/2021 ore 18 presso la sala congressi della Cooperativa del Porto di Civitavecchia in Via Cooperazione 1 (Compagnia Portuale Civitavecchia) Spazio Eira è un’associazione che promuove l’integrazione sociale di ragazzi “speciali” attraverso varie attività con l’aiuto di  personale specializzato e ragazzi normodotati con l’obiettivo di far uscire questi ragazzi
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


CIVITAVECCHIA: LA GIUNTA COMUNALE incontra Tavolo Tecnico dell’Agibilità

lug 31st, 2021 | By
comune-di-civitavecchia

INCONTRO CON LA GIUNTA COMUNALE DEL 15.07.2021 Il giorno 15.07.2021 alle ore 15,45 si è svolto un incontro tra la Giunta Comunale e una rappresentanza del TT presso la sede comunale. Va rivolto innanzi tutto un ringraziamento all’assessore Cinzia Napoli che fortemente si è adoperata per l’attuazione dell’incontro, più volte rimandato per problematiche varie dell’amm.ne
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


La Giunta Comunale di Civitavecchia ha incontrato il Tavolo tecnico dell’agibilità il 24/06/2021

lug 2nd, 2021 | By
sdr

APPUNTI PER IL GIORNO 24/06/2021 GIUNTA · Attività inclusive (rampe e o presidi per locali aperti al pubblico) legge 13/89 – legge 104/92 – legge 1996 – DPR 380/01 – Nazioni Unite 2008 ratificato nel 2009 nuove regole · OVS era inagibile prima dei lavori di ristrutturazione e nulla è cambiato. Forse anche peggio…gli articoli
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Tutti gli articoli della categoria