COPA KOBUKAN – PERU’. LA MEIJI KAN CIVITAVECHIA SUL TETTO DEL MONDO.

ott 3rd, 2015 | By | Category: Primo piano, Sport News
  • Share/Bookmark

Il team italiano era composto da tecnici ed atleti allievi del Dr. Stefano Pucci membro della Commissione tecnica Mondiale della IKU, dall’arbitro mondiale Sergio Valeri e dagli atleti Giulia Panella, Federico Salucci e Alice Flinta.

Una squadra della MEIJI KAN , ha affrontato dal 20 agosto al 02 settembre, una impegnativa trasferta nella Terra degli Inca rappresentando non solo il karate italiano, ma l’intero “vecchio” continente, unica formazione europea iscritta alla “Copa Kobukan” di karate.

Partiti il giorno 20 agosto da Roma, dopo uno scalo a Madrid, i karateki italiani hanno soggiornati 5 giorni a Lima dove hanno tenuto due corsi per tecnici ed atleti nel prestigioso club “Las Terrazas” del barrio Miraflores ed al “Colegio de Cultura italiano” dove sono stati accolti con grande calore umano dai nipoti e dai figli degli emigranti italiani giunti a Lima all’inizio del XX° secolo.
Dopo Lima è stata la volta di Puno antica capitale del regno degli Inca.
Qui niente karate, anche perché l’aria rarefatta del 4.539 mt., rendeva già difficile la deambulazione.
“E’ stata particolarmente interessante la visita alle isole galleggianti dove ancora vive il popolo degli Uros – commenta Alice Flinta – sul Lago Titikaca; un vero spettacolo della natura.”
“ A me sono piaciuti – interviente Giulia Panella – i paesaggi sconfinati delle Ande e le mandrie di Lama, di Alpaca e di Vigogne che abbiamo fotografato durante il lungo viaggio in direzione del Lago più alto del mondo.”
Dal 27 agosto al 01 settembre la squadra della Società di Via Martiri Fosse Ardeatine, si trasferisce a Tacna città “eroica” del Perù al confine con il Cile;il giorno 28 di agosto c’è stata una grande festa nazionale con la presenza di Comandanti delle Forze Armate, politici, cardinali, ministri per festeggiare gli 86 anni di ritorno al Perù dopo 50 anni di occupazione cilena.
“Il momento più emozionante – dichiara Stefano Pucci – è stato quando abbiamo visitato il “Centro de alto rendimento” de Tacna e la Preside Professoressa Marlene Moscueira mi ha invitato a tenere una lezione in classe.”
Il Ministero della Pubblica Istruzione del Perù ha selezionato questi 196 studenti delle ultime tre classi del liceo, in base a test attitudinali di intelligenza ; in pratica sono tutti dei “geni” .
“Ebbene io pensavo dovessi spiegare tecniche di karate- continua il tecnico civitavecchiese – ma la Preside, approfittando della mia padronanza della lingua spagnola, ha voluto tenessi una lezione con argomenti umani e sociali sul razzismo e sul “ machismo” in america latina.”
“Dopo due ore – conclude Pucci – c’è stato un applauso generale calorosissimo ed i ragazzi mi hanno circondato ed hanno voluto fare foto ricordo con noi.”
Venerdi 28, l’arbitro mondiale Sergio Valeri ha tenuto uno stage a tutti gli arbitri sudamericani presenti sul regolamento gare IKU. Sabato e Domenica, circa 350 atleti provenienti da 19 clubs del Perù,Cile,Bolivia, Brasile,Argentina e …Civitavecchia, hanno dato vita alla XI° Edizione della “Copa Kobukan” ottimamente organizzata dal Maestro Lucho Huaman nel funzionale Palacio Polideportivo “Coliseum” de Tacna.
La gara ha visto gli atleti della nostra città tra i protagonisti assoluti. Oro nei kata “cadetti” per Alice Flinta ed, ancora, Oro nei kata “senior” per Giulia Panella.
“Solo” medaglia di argento nel kumite per il bravo Federico Salucci che , dopo aver vinto 3 incontri eliminatori, perdeva per 6/4 la finale con un forte atleta cileno..
“E’ stata una esperienza umana fantastica – dichiara Salucci – e devo dire che il Perù è un Paese bellissimo ed i peruani gente veramente cordiale.”
Dal Perù è tutto e, sia per i risultati sportivi raggiunti sia per le impressionanti “altezze “ delle Ande, è proprio il caso di dire che … la MEIJI KAN, è stata, sul tetto del mondo, …

  • Share/Bookmark
Tags:

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


ALTRI ARTICOLI DELLA CATEGORIA:

Blog Archives

Comune di Civitavecchia: contributi a parziale copertura del costo di frequenza ai centri estivi 2021

set 3rd, 2021 | By
governo-logo-centri-estivi

Comune di Civitavecchia:  Dal ministero per la Famiglia arriva, per Civitavecchia 105.222,03 € per  potenziare i centri estivi e i servizi socioeducativi. 02.09.2021 – Avviso pubblico finalizzato all’individuazione dei beneficiari di contributi a parziale copertura del costo di frequenza ai centri estivi 2021 Con Determinazione Dirigenziale n. 2895 del 02/09/2021 è stato approvato l’ avviso
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Tokyo…senza pugili, ma con le pugilesse

ago 4th, 2021 | By
irmatesta

Recentemente l’Associazione CIVITAVECCHIA C’E’ ha organizzato un piacevole pomeriggio sportivo, trasmettendo nei suoi locali un interessante filmato sulla vita e la carriera del pugile –Michael Magnesi – attualmente l’unico italiano a detenere un titolo mondiale, precisamente nella categoria dei super piuma. Tale appuntamento, allietato alla fine da un gradito rinfresco, se da un lato offriva
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Tirreno Atletica Civitavecchia: 50 anni di storie e fotogrammi di vita

lug 31st, 2021 | By
atletica-civitavecchia

50 anni di storie e fotogrammi di vita 04-07-2021 21:59 – News Generiche Cinquant’anni di successi, sacrifici, ostacoli superati e una inesauribile voglia di correre verso nuovi traguardi. E’ con questo spirito che la Tirreno Atletica Civitavecchia si è ritrovata ieri sera presso il ristorante “Brizi Country Chic” per festeggiare le sue nozze d’oro, in
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Ma il Giappone i giochi li voleva veramente?

lug 28th, 2021 | By
olimpiade-di-tokio-2021

Entreranno nella storia. Tutte le Olimpiadi in quanto tali sono manifestazioni destinate, a causa dei motivi più disparati, a volte purtroppo anche tragici, ad essere ricordate, ma quelle di Tokyo entreranno nella storia per un “pezzetto” di più, una particolarità che, fino ad oggi, non si era mai verificata: saranno le prime olimpiadi senza pubblico.
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


In ginocchio

lug 12th, 2021 | By

Sarebbe stato bello se a fine partita Mancini e tutto il clan azzurro fossero andati ad inginocchiarsi davanti alla Var. Un giusto gesto di ringraziamento verso quel congegno (chiamiamolo così) che con il suo occhio elettronico, infallibile quindi, riesce a trovare tutte le irregolarità presenti in un’azione (compreso il fuorigioco dovuto ad un piede più
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Tutti gli articoli della categoria