Coni Roma. 8.03.2012 Consiglio provinciale sullo stato di salute dello sport romano

mar 12th, 2012 | By | Category: Vivere lo Sport
  • Share/Bookmark

79409.03.2012

Coni Roma. Consiglio provinciale sullo stato di salute dello sport romano
Lo stato di salute dello sport romano?

Il malato è grave, basta leggere la sua cartella clinica. Due società di rugby, di cui una storica, sparite dall’Eccellenza nonostante l’attualità e il richiamo del “6 Nazioni” e la pallanuoto che conta relegata a Civitavecchia. Nel basket, il presidente dell’Acea Virtus Toti ha già annunciato il suo abbandono a fine stagione, un esempio che potrebbe essere seguito da Massimo Mezzaroma, patron della MRoma Volley.

Anche in vista delle Olimpiadi di Londra non c’è da stare allegri. Sono 18 i pass olimpici conquistati finora dagli atleti romani (ieri è arrivato quello atteso di Alessia Filippi), e anche se mancano ancora più di 4 mesi ai Giochi, la quota 38 fatta registrare a Pechino sembra un miraggio.

A radunare presidenti di federazioni provinciali e regionali, istituzioni e rappresentanti di società sportive al capezzale dell’illustre degente, è stato ieri, giovedi 8 marzo, il presidente del Coni Roma Riccardo Viola nel corso del primo consiglio provinciale del 2012, “allargato” per l’occasione e svoltosi nella sala Conferenze alle Piscine del Foro Italico.

Il pomeriggio della giornata dedicata alle donne si è aperto con i saluti di un’ex atleta, Cristina Chiuso, da anni impegnata nel progetto itinerante nelle scuole “I Valori nello Sport” e della vice consulente per l’impiantistica sportiva provinciale Maria Assunta Bonsangue, due esempi di chi ha fatto dello sport una passione e una professione.

Sedute in prima, fila tra il presidente della Commissione sport della Provincia Pino Battaglia e il vicepresidente di quella regionale Enzo Foschi, gli assessori allo sport Patrizia Prestipino e Fabiana Santini.

Accanto a loro il presidente del Coni Lazio Alessandro Palazzotti e il coordinatore regionale del MIUR Antonino Mancuso. Assente giustificato il Comune, con il delegato alle politiche sportive Alessandro Cochi impegnato all’estero e gli altri consiglieri riuniti in consiglio comunale.

“Anche se la corsa verso Roma 2020 si è fermata, oggi è più che mai necessario tenere accesi i riflettori su questa città – ha argomentato Riccardo Viola – ripartendo proprio dagli impianti. Alcune indicazioni contenute nel documento Fortis rimangono valide; penso al polo sportivo da realizzare alla nuova Fiera di Roma, o al bacino remiero di Settebagni.” “Inoltre – ha continuato- dopo l’abbandono del progetto legato alla Formula 1, non si parla più del destino delle Tre Fontane che vive ancora una situazione vicina al degrado.” Per Viola questi sono solo alcuni esempi di una situazione che va assolutamente affrontata. “Per mantenere la sua “vocazione olimpica” – è la conclusione – la capitale non può abbandonare questi progetti.”

Alla fine del suo intervento, il presidente del Coni Roma ha lanciato al mondo dello sport romano la proposta di elaborare insieme un documento che esprima le necessità della città, da presentare alle istituzioni e che riguardi non soltanto lo sport di base e l’impiantistica, ma tocchi anche alcuni aspetti politici e istituzionali. Nella consapevolezza della crisi economica che stringe il Paese, “le soluzioni non possono che essere collegiali”, è stata la conclusione anche dei presidenti federali regionali e provinciali intervenuti nella discussione, “magari con un ricorso controllato al project financing”.

Massima disponibilità a collaborare anche dalle due donne assessori presenti. Per Fabiana Santini (Regione): “si tratta di riprendere un discorso già iniziato con la costituzione dell’Osservatorio, quindi ben venga il tavolo di lavoro”. Concetto ribadito anche da Patrizia Prestipino (Provincia): “le scarse risorse del mio assessorato (- 40% nel 2012, ndr), sono tutte destinate allo sport di base e scolastico, dunque il tavolo ha un senso, anche se il nostro è un ente in via di scioglimento”. Per Viola questo è: “un destino che ci accomuna, ma che non ci esime dall’impegno verso la nostra città.” Prendendo la parola, il prof. Mancuso ha posto invece l’accento sulla “stretta collaborazione tra mondo della scuola e Coni provinciale, grazie ai molti progetti in atto.”

Un documento programmatico da predisporre prima dell’estate, questa è la proposta approvata al termine dell’incontro. Per chiedere a chiunque siederà in Campidoglio di prendere un impegno preciso. Un impegno per la capitale e per i suoi abitanti.

  • Share/Bookmark

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


ALTRI ARTICOLI DELLA CATEGORIA:

Blog Archives

Stadio del nuoto Civitavecchia: Scilipoti – consigliere comunale di Onda Popolare – la struttura rimanga pubblica

ago 26th, 2020 | By
scilipoti

Il consigliere di Onda Popolare commenta l’iniziativa a Simone Feoli realizzata da Giampiero Romiti …consigliamo al sindaco di non ascoltare i canti ammalianti delle sirene di turno. Le strutture pubbliche vengono create per l’utilità della collettività e non per speculazioni economiche. Pertanto, lo sport cittadino, sia natatorio che di ogni altra disciplina non deve essere
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


ASD Pallavolo Civitavecchia: Vieni a giocare con noi GRATIS per il mese di Settembre.

ago 25th, 2020 | By
asp-vieni-a-giocare-con-noi-gratis

ASD Pallavolo Civitavecchia Grafica by Marta De Luca. Vieni a giocare con noi GRATIS per il mese di Settembre. PALLAVOLO GRATUITA PER L’INTERA STAGIONE SPORTIVA PER I/LE  NATI/E  2009 (Sei nato/a nel 2009 e inizierai la Scuola Media? Per agevolare la tua famiglia l’intera stagione 2020-21 sarà gratuita.) Per conoscere le altre promozioni e molto altro
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Regione LazioCrea: Elenco progetti Finanziati “outdoor education promossi dal terzo settore”.

ago 21st, 2020 | By
progetti-ammessi-e-finanziati-r-laziocrea_page-0002

Regione Lazio Crea: Il bando rientra nell’ambito delle iniziative del “Piano per l’infanzia, l’adolescenza e la famiglia” e prevede un contributo a fondo perduto non superiore a 50mila euro per ciascuna domanda. OUTDOOR EDUCATION DI ENTI DEL TERZO SETTORE progetti-ammessi-e-finanziati-r-laziocrea “L’emergenza da Covid-19 – commenta l’assessore alle Politiche sociali, Welfare ed Enti locali, Alessandra Troncarelli
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Il Parco di Civitavecchia dedicato all’indimenticato Flavio Gagliardini

feb 26th, 2020 | By
parco-flavio-inaugurazione

Sabato è il giorno del Parco di Flavio Tutto pronto per l’inaugurazione del parco giochi alla Marina. Appuntamento per tutti quelli che vorranno essere presenti per sabato alle 15.30 Civitavecchia Febbraio 26, 2020124 Ci sarà sabato dalle 15.30 l’inaugurazione del Parco Flavio Gagliardini. I lavori sono stati ultimati nei giorni scorsi e adesso è il
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


CIVITAVECCHIA: CORSO DI BAGNINO DI SALVATAGGIO

feb 24th, 2020 | By
corso-assistenti-bagnanti-2020

La Società Nazionale Salvamento comunica che venerdi 28 febbraio alle ore 18,30 c/o piscina comunale di via maratona a Civitavecchia verrà presentato il corso assistenti bagnanti 2020, le verranno date tutte le informazioni relative. Grazie L’istruttore Rino

  • Share/Bookmark


Tutti gli articoli della categoria