Civitavecchia ancora ko, salta anche Mariotti?

gen 25th, 2009 | By | Category: Sport News
  • Share/Bookmark

4027CIVITAVECCHIA – Niente da fare. La maledizione continua per il Civitavecchia che fallisce l’ennesimo appuntamento con la vittoria perdendo in casa con il Castelsardo e inguaiandosi ancora di più in classifica. La sconfitta odierna, con un’altra diretta rivale per la salvezza, rischia infatti di rendere inevitabili i play-out, sempre che si eviti a questo punto la retrocessione diretta. E rischia anche di veder saltare la seconda panchina, con mister Mariotti (2 punti in 6 partite) fortemente in bilico. Nonostante la sconfitta immeritata la squadra sembra infatti incapace di uscire dal tunnel, per limiti tecnici e anche per la buona sorte che non gira certo a suo favore. La cronaca. Il Civitavecchia parte bene, aggressivo, e al 5′ Joung si rende protagonista di una bella rovesciata che Della Rocca alza con bravura sopra la traversa. Ma è un fuoco di paglia perchè i nerazzurri non riescono a creare gioco affidandosi a inutili lanci che diventano facile preda dell’attenta retroguardia sarda. Dopo un brivido procurato da Sias (tiro dal limite di un soffio al lato), bisogna attendere il 30′ per assistere ad una nuova occasione dei padroni di casa: sponda di Joung, Gagliardini salta Della Rocca in uscita e da posizione defilata calcia in rete, ma sulla linea respinge Gareddu. Subito dopo lo stesso numero 9 civitavecchiese calcia da centro area ma l’estremo sardo si distende e devia in angolo. Si va alla ripresa ed il Civitavecchia prova a forzare i tempi, creando alcune buone occasioni. Al 56′ ancora Gagliardini di testa in tuffo su cross di Antonini obbliga Della Rocca ad un nuovo difficile intervento, al 66′ Gimelli su punizione di Colombini spreca di testa davanti alla porta, all’83′ Colombini conclude dal limite dell’area a fil di palo e all’84 Joung in mischia manda di poco a lato. Il gol sembra nell’aria ma arriva inaspettato due minuti dopo sulla sponda opposta per un imperdonabile errore sulla trequarti di Gibaldo che perde palla e innesca il contropiede del Castelsardo: Sias si invola sul fondo e crossa al centro per l’accorrente Falchi che da pochi passi deposita in rete. E’ una mazzata per il Civitavecchia, che è costretto ad ingoiare l’ennesima sconfitta di questo campionato, e per la società, che si rifugia nel silenzio stampa. Anche se proprio al triplice fischio finale si riesce a strappare una battuta allo sconsolato Presidente Tersigni sul possibile esonero di Mariotti; prima non sa cosa rispondere, poi si lascia sfuggire un laconico: “Ci penseremo”. Due a questo punto le ipotesi: fiducia a oltranza al mister, anche perché non si può più modificare una squadra già rivoluzionata, oppure esonero, o dimissioni, di Mariotti e ricerca di un terzo allenatore; a meno che, e la voce circolava già oggi sulle tribune, non si opti per un clamoroso ritorno di Paolo Caputo.
Ma. Ga.I risultati
Arzachena-Ferentino 0-1

Boville Ernica-Flaminia 0-1

Budoni-Calangianus 1-0

Civitavecchia-Castelsardo 0-1

Gaeta-Frascati 3-1

Monterotondo-Villacidrese 0-1

Morolo-Astrea 1-0

Tavolara-Cynthia 2-0

Viterbese-Guidonia 3-1
Classifica
Tavolara 39

Villacidrese 38

Gaeta 37

Viterbese 37

Arzachena 36

Flaminia 33

Cynthia 32

Monterotondo 31

Budoni 30

Morolo 24

Boville Ernica 23

Castelsardo 23

Astrea 22

Ferentino 20

Guidonia 18

Civitavecchia 17

Lupa Frascati 15

Calangianus 11

  • Share/Bookmark

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


ALTRI ARTICOLI DELLA CATEGORIA:

Blog Archives

PALLAVOLO. Burlandi confermato presidente CR FIPAV Lazio, new entry Marina Pergolesi, presidente Asp Civitavecchia

feb 22nd, 2021 | By
pergolesi-marina-sorridente

Civitavecchia 22 febbraio 2021 Marina Pergolesi: “Con la proclamazione del nuovo Consiglio Regionale FIPAV Lazio è iniziato un profondo cambiamento anche e soprattutto per affrontare il periodo pandemico che ci vede ancora coinvolti. Far parte di questo comitato mi rende ancora più consapevole delle responsabilità che un buon presidente deve avere verso la comunità che rappresenta e
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


GINNASTICA: l’As Gin Civitavecchia è vice campione d’Italia.

nov 24th, 2020 | By
as-gin-passerella-a1-napoli-finale

Nella Final Six di Napoli le ragazze civitavecchiesi chiudono con uno splendido secondo posto finale Civitavecchia 22 Novembre 2020 L’As Gin con la squadra femminile della società del presidente Pierluigi Miranda è vice campione d’Italia. Al PalaVesuvio di Napoli si è disputata la Final Six 2020 del campionato di serie A1, vinta dall’imbattibile Brixia Brescia,
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


CALCIO Aia di Civitavecchia: nuovo corso arbitri.

ott 19th, 2020 | By
aia-locandinacorsoarbitri-953x1024

Riparte l’attività della sezione Aia di Civitavecchia Nuovo corso arbitri, iscrizioni aperte fino al 30 novembre Riparte l’attività della sezione Aia di Civitavecchia, che ha organizzato il nuovo corso arbitri. Il corso è completamente gratuito ed è riservato ai ragazzi e alle ragazze che abbiano compiuto, alla data dell’esame, il 15esimo anno di età e
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


PALLAVOLO B2 Civitalad. Coach Pietro Grechi: un campionato di medio-alta classifica

ago 26th, 2020 | By
grechi-pietro-pallavolo-asp

Pallavolo, Grechi: “Solo tre squadre davanti alla Civitalad” trcgiornale.it 26 Agosto 2020, Pallavolo, Grechi Gli esami non finiscono mai. In attesa della preparazione atletica, che partirà lunedì prossimo con il primo allenamento, la Civitalad inizia a studiare i propri avversari nella prossima stagione. Nei giorni scorsi, attraverso alcuni video su YouTube, la Fipav ha diramato i
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Stadio del nuoto Civitavecchia: Scilipoti – consigliere comunale di Onda Popolare – la struttura rimanga pubblica

ago 26th, 2020 | By
scilipoti

Il consigliere di Onda Popolare commenta l’iniziativa a Simone Feoli realizzata da Giampiero Romiti …consigliamo al sindaco di non ascoltare i canti ammalianti delle sirene di turno. Le strutture pubbliche vengono create per l’utilità della collettività e non per speculazioni economiche. Pertanto, lo sport cittadino, sia natatorio che di ogni altra disciplina non deve essere
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Tutti gli articoli della categoria