CICLISMO. Marco Marri affronta l’impresa della Parigi-Brest-Parigi

ago 18th, 2015 | By | Category: Primo piano, Sport News
  • Share/Bookmark

www.bignotizie.it Dopo una lunghissima preparazione, da domani la mitica randonnée di 1200 chilometriDopo una preparazione durata oltre un anno e un lungo viaggio, Marco Marri è finalmente arrivato ieri – 14 agosto – a Saint Quintin en Yvellins, poco distante da Parigi, da dove domani – 16 – partirá la 18ma edizione della Parigi-Brest-Parigi.

Civitavecchia Sabato 15 Agosto 2015

La PBP è il piú grande evento mondiale di randonnée ciclistica su lunga distanza, 1200 Km, che si svolge ogni 4 anni, come un’olimpiade.
Non ci sono medaglie né podio, ma solo la voglia di vivere fino in fondo una fantastica avventura in un percorso che attraversa Bretagna e Normandia, e dove non manca il calore, cortesia e ospitalitá della gente del posto.
Per poter partecipare a questa randonnée bisogna acquisire dei brevetti, ossia terminare una randonnée da 200 km, una da 300 km, una da 400 km e una da 600 km. Marco Marri, civitavecchiese, 55 anni compiuti, ha acqusito i brevetti richiesti ed é entrato a far parte della nazionale italiana presente alla PBP 2015 con circa 380 ciclisti.
Paris-Brest-Paris, conosciuta anche come Paris-Brest e ritorno, è una corsa ciclistica creata nel 1891 da Pierre Giffard, direttore del Petit Journal, per poi essere ripresa nel 1901 dal giornale L’Auto-Vélo e quindi, dopo la guerra, dalla testata sportiva L’Équipe.

Cinque edizioni a ritmo decennale fino al

1931, poi altre due nel 1948 e 1951, riservate

ad amatori. Dopo il 1951, L’Équipe non

organizzò più la corsa per mancanza di

partecipanti.

E venne sostituita dalla Paris-Brest-Paris Randonneur.

Scomparsa la competizione, rimane comunque lo spirito originale: quello del più grande evento mondiale di randonnée ciclistica su lunga distanza, 1.200 km, che si svolge ogni 4 anni, con ciclisti provenienti da tutti i continenti e da oltre 50 nazioni.

  • Share/Bookmark
Tags:

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


ALTRI ARTICOLI DELLA CATEGORIA:

Blog Archives

ASP Asilo Savoia: Premio “Talento & Tenacia” – V Edizione

giu 23rd, 2021 | By
asilo-savoia-epremio

ASP Asilo Savoia Siamo lieti di invitarvi alla cerimonia di conferimento del che si terrà VENERDÌ 25 GIUGNO alle ore 19,30 in Piazza San Cosimato (Trastevere). Seguirà la visione del film “La Volta Buona” dedicato al calcio giovanile alla presenza del regista e dei protagonisti. Per info e conferme inviare email a info@asilosavoia.it

  • Share/Bookmark


Nuovo PalaGrammatico al quartiere di San Liborio di Civitavecchia: i tempi si allungano

giu 18th, 2021 | By
degrado-nuovo-palagrammatico-2021

Nuovo PalaGrammatico per tutti tranne che per la Flavioni trcgiornale.it  Civitavecchia di Giovanni Pimpinelliil: 17 Giugno 2021, Ci sarà ancora da attendere per poter festeggiare il primo gol della Flavioni al nuovo PalaGrammatico. Era inizio febbraio quando è stato presentato il progetto di rifacimento del campo, originariamente a via Betti e poi crollato ormai tre anni fa,
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Il melograno: Uno Sport per tutti

giu 13th, 2021 | By
sport-x-tutti-il-melograno-1
  • Share/Bookmark


Acqua & Sapone Roma Volley Club VOLA IN SERIE A1

mag 4th, 2021 | By
arciprete-roma-volley

ROMA METTE LE ALI E VOLA IN SERIE A1 Roma 2 Maggio 2021 Quello di Roma è un sogno che si avvera. La vittoria per tre set a zero (12-25; 23-25; 12-25) dell’Acqua & Sapone Roma Volley Club sulla formazione di Cutrofiano ha decretato con una giornata di anticipo la promozione in Serie A1. La
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Il Governo Draghi vara i decreti di Spadafora: APPROVATA LA RIFORMA COME CAMBIA LO SPORT.

apr 17th, 2021 | By
associazioni-sportive-dilettantistiche-asd-2-studio-turnaturi

tt-magazine_n2_web In extremis il Governo Draghi vara i decreti di Spadafora Abolizione del vincolo, ma non solo: tutte le novità su Associazioni ed Enti Dilettantistici, Registro Sportivo www.altroconsumo.it inchiesta_cartellini-sport 20 Altroconsumo 322 • febbraio 2018 I giovani dilettanti non sono liberi di cambiare squadra quando vogliono, per anni. E all’ombra del vincolo, nasce il business di chi chiede soldi per il riscatto. SPORT
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Tutti gli articoli della categoria