CICLISMO. Marco Mammi vince il Primo Trofeo Mosconi categoria esordienti a Civitavecchia

apr 18th, 2016 | By | Category: Primo piano, Sport News
  • Share/Bookmark

Il presidente Patrizio Carraffa: Grazie a tutti i 120 atleti ed alle loro squadre che da tutta Italia ci hanno raggiunto!

Primo Trofeo Mosconi categoria esordienti a Civitavecchia organizzato da noi.


19 Aprile 2016
ESORDIENTI: Successo per il Trofeo Bar Mosconi
A Civitavecchia il pubblico entusiasta applaude i futuri campioncini – Successi di Lettiero, Brufani, Mammi e Spagnolo

Vittoria del nostro Marco Mammi’ tra i secondo anno e quarto Lorenzo Germani! Seconda tra le donne allieve la nostra Gaia Giampieri.

Decimo Cafferi tra i primo anno e premio alla società per somma piazzamenti.

Grazie a tutti coloro che hanno

reso possibile questo evento.

L’amministrazione comunale per il

supporto e per la presenza del vice

sindaco Daniela Lucernoni, alla

polizia locale, alla questura, alla

protezione civile ed al corpo dei

carabinieri, al Vespa Club, ed

ancora mille grazie a tutti i nostri

soci e ai 50 volontari che ci hanno

dedicato il loro tempo durante

tutta la manifestazione!!

Uno speciale ringraziamento al

maggiore sponsor della

manifestazione l’omonimo Bar

Mosconi, splendida location e perfetti in tutto!

Grazie a tutti i 120 atleti ed alle

loro squadre che da tutta Italia ci

hanno raggiunto!

Alla prossima se vorrete!

Che bella giornata di sport!

Grazie,grazie,grazie!
Il presidente
Patrizio Carraffa

L’urlo E LA VITTORIA DI MARCO MAMMI ASD CIVITAVECCHIESE F LLI PETITO 17 04 2016 (002)

Festival del ciclismo giovanile federale domenica 17 aprile u.s. a Civitavecchia in occasione del Trofeo Bar Mosconi gara riservata alla categoria Esordienti 1/2 ° Anno M/F. Ad organizzare la spettacolare manifestazione la professionale Asd Civitavecchiese F.lli Petito famosa scuola federale ciclismo diretta dal Team Manager Roberto Petito famoso campione professionista. Al vertice della simpatica società tirrenica il simpatico Presidente Patrizio Caraffa, la Direzione Generale affidata a Giuseppe Petito luminosa storia del ciclismo italiano. Preziosa e determinante è stata la collaborazione dal Bar Mosconi che oltre a mettere in palio il prestigioso Trofeo ha dato la massima disponibilità ed ospitalità ai dirigenti e giudici federali e ai graditi ospiti intervenuti. Ad onorare l’evento, una numerosa e festosa partecipazione di esordienti provenienti da varie regioni d’Italia, il Team Civitavecchiese Fratelli Petito pienamente soddisfatto per aver offerto agli oltre 100 esordienti l’opportunità di avere una grande platea di cittadini e sportivi, spalmati lungo il percorso di gara, pronti a sostenere e applaudire la loro performance.

In questa splendida giornata di sport dedicata ai grandi e piccoli, protagonisti in gara come già accennato, oltre cento simpatici Esordienti in rappresentanza delle Regioni: Abruzzo,Campania, Lazio,Marche, Puglia e Umbria. Le giovani promesse maschili e femminili durante la gara hanno offerto spettacolo ed emozioni innescando il naturale entusiasmo del pubblico. Circuito di gara pianeggiante, scorrevole e veloce di Km. 5,00, da ripetere secondo regolamento.

La diretta: il successo tra i ragazzi di secondo anno è stato conquistato dal promettente atleta della Civitavecchiese F.lli Petito: Marco Mammì. Si è imposto con autorità davanti al pontino Luca Marziale (Il Pirata Evolution IP Zannoni) e al campano Immanuel D’Aniello (D’Aniello Cycling Wear). Nella “quota rosa donne”, Raissa Spagnolo (Cycling Team Pomezia) supera la stellina locale Gaia Giampiero (Civitavecchiese) e la pontina Giulia Quattrini (Pontino Sermoneta).

Negli Esordienti 1° anno da registrare solo vittorie interregionali con Armando Lettiero (Poggiomarino),che precede nell’ordine Riccardo Ricci (Uc Petrignano) e Alfonso Grammegna (D’Aniello Cycling Wear). Tra le stelline rosa Letizia Brufani (Lu Ciclone) con autorità davanti a Giulia Giuliani (No-Ce) e alla compagna di squadra Martina Severi.

La dichiarazione rilasciata al temine della gara dal Presidente del Team tirrenico Patrizio Caraffa: “Un grazie a tutti coloro che hanno contribuito a realizzare questo evento – sottolinea il Presidente della Civitavecchiese F.lli Petito : Patrizio Carraffa – all’Amministrazione Comunale per il prezioso supporto dato, oggi rappresentato dal vice sindaco Daniela Lucernoni, la Polizia Locale, la Questura, il Commissariato, la Protezione Civile, la Benemerita Carabinieri, il Vespa Club e soprattutto ai nostri soci e ai 50 volontari che ci hanno dedicato il loro tempo durante tutta la manifestazione! Uno speciale ringraziamento è dedicato al Main Sponsor della nostra manifestazione, il Bar Mosconi, che non ci ha fatto mancare nulla! Infine un grazie ai meravigliosi protagonisti (120 partenti) ed alle loro squadre che da tutta Italia ci hanno onorato”.

Lusinghieri risultati per la fiorente scuola della Civitavecchiese conseguito : nel primo anno con il giovane Marco Caferri ( nono ), mentre nel secondo anno, dopo la splendida vittoria di Mammì, c’è anche il secondo posto di Gaia Giampiero (Donne) e il quarto posto del campioncino Lorenzo Germani.

“Dietro l’urlo liberatorio dell’ottimo Mammi, esiste un immenso lavoro societario – spiega il Team Manager Roberto Petito – “ lo merita lui, i suoi compagni di squadra, i soci, i dirigenti, gli sponsor, le istituzioni, le autorità e tutti gli appassionati di ciclismo, che sanno bene cosa significa

vincere in casa, e la dedica naturalmente, è riservata a tutti i civitavecchiesi “ . Al termine seguiva la cerimonia delle premiazioni partecipate dalle Autorità locali e dalla Fci con la partecipazione del Presidente Onorario CRL Bruno Vallorani e del Presidente della Fci Provinciale di Roma Mauro Tanfi. Ospite d’Onore Antonio Zanon già Presidente della Fci Lazio.

GIOVANNI MAIALETTI

ORDINE DI ARRIVO ESORDIENTI 1 ° ANNO M/F

1.Lettiero Armando (Asc Poggiomarino) – Km. 26,200.

2.Ricci Riccardo (UC Petrignano Asd ).

3.Guammegna Alfonso (D’Aniello Cycling Wear).

4.Laperuta Raffaele (A.C. Recanati).

5.Brufani Letizia (Asd GS Lu Ciclone).

6.Mosca Raffaele (U.C. Petrignano Asd).

7.Rondini Tommaso (Asd Fortebraccio da Montone).

8.Giuliani Giulia (S.S. No – Ce Euro 90).

9.Caferri Marco ( Asd Civitavecchiese F.lli Petito).

10.Colonna Simone ( Il Pirata Evolution IP Zannoni).

ORDINE DI ARRIVO ESORDIENTI 2 ° ANNO M/F

1.Mammi Marco ( Asd Civitavecchiese F.lli Petito) Km.32,500 Media 33,051 K/h

2.Marziale Luca (Il Pirata Evolution IP Zannoni).

3.D’Aniello Immanuell (D’Aniello Cycling Wear).

4.Germani Lorenzo (Asd Civitavecchiese F.lli Petito).

5.Cardone Federico (Spes Alberobello).

6.Presutti Massimiliano ( S.S. No – Ce Euro 90).

7.D’Amora Lino (D’Aniello Cycling Wear).

8.Stacchiotti Mattia (A.C. Recanati).

9.Pastorelli Alessandro (Asd Gubbio Ciclismo Mocaiana).

10.Giuliani Paolo ( S.S. No – Ce Euro 90).

PODIO DONNE ESORDIENTI 1 ° ANNO

1.Brufani Letizia (Asd GS Lu Ciclone).

2.Giuliani Giulia (S.S. No – Ce Euro 90).

3.Severi Martina (Asd GS Lu Ciclone).

PODIO DONNE ESORDIENTI 2 ° ANNO

1.Spagnolo Raissa (Cycling Team Pomezia).

2.Giampiero Gaia ( Asd Civitavecchiese F.lli Petito).

3.Giulia Quattrini ( Asd GS Pontino Sermoneta).

  • Share/Bookmark
Tags:

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


ALTRI ARTICOLI DELLA CATEGORIA:

Blog Archives

Il Bollettino Salesiano: Il picchio deve la sua salvezza al fatto di usare la testa. Vale anche per l’uomo…

ago 9th, 2019 | By
bollettino-salesiano-gennaio-2019

https://issuu.com/biesse/docs/01_gennaio_2019 Come DON BOSCO PINO PELLEGRINO RAGIONIAMO Il picchio deve la sua salvezza al fatto di usare la testa. Vale anche per l’uomo. I goal della vita si fanno, utilizzando il cervello. Ragioniamo! È pericoloso lasciar vincere i folli! La dinamite non serve, bastano le idee. Il tracollo morale che è sotto gli occhi di
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


DIANA CARUCCI: Campionessa Italiana IFBB 2019 Categoria Wellness -1.63 cm

ago 3rd, 2019 | By
img-20190730-wa0001

DIANA CARUCCI Campionessa Italiana IFBB 2019 Categoria Wellness -1.63 cm L’evento nazionale si è tenuto il 29 e 30 giugno 2019 a Roma presso l’hotel Marriot Ha sfiorato la PRO CARD e spera di vincerla nelle prossime competizioni. La prossima tappa sarà l’Arnold Classic Europe 2019 BARCELONA, 20 -22 SEPTIEMBRE 2019 parliamo di un europeo su
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Il Comune di Civitavecchia onora Marco Del Lungo e Giovanni Melchiorri alle ore 9,30 del 31/07/2019 in Consiglio Comunale

lug 30th, 2019 | By
fin-pallanuoto-mondiale

Domani alle ore 9,30, in apertura del Consiglio Comunale, l’Amministrazione Comunale intende onorare i nostri concittadini che hanno partecipato con la nazionale azzurra di pallanuoto alla XVIII edizione dei Campionati del mondo, che si sono svolti dal 12 al 28 luglio 2019 nella città di Gwangju nella Corea del Sud, vincendo il prestigioso titolo di
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


PALLANUOTO. Settebello è Campione del mondo! Spagna-Italia 5-10.

lug 28th, 2019 | By
fin-pallanuoto-mondiale

Due civitavecchiesi sul tetto del mondo: il portiere Marco Del Lungo e il medico Giovanni Melchiorri. Il commento di Del Lungo. “Ancora non ci credo, è l’emozione più grande della mia vita. Siamo stati grandiosi dall’inizio alla fine”.  Settebello sul trono mondiale. Padroni e campioni del mondo. Stradominata la Spagna in una partita con gli avversari
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


PALLANUOTO: la Cosernuoto Civitavecchia chiude il settore pallanuoto in rosa

lug 5th, 2019 | By
coser-allenamento-1

Il presidente della Cosernuoto Civitavecchia Antonio Parisi …… non è solo uno sfogo ma semplicemente un lungo grido di dolore di un rappresentante dello sport civitavecchiese con la R maiuscola …. Clamoroso: la Coser chiude il settore pallanuoto trcgiornale.it Redazione TRCil: 4 Luglio 2019, 18:06In: Una notizia assolutamente inattesa arriva dalla Coser. Il presidente Antonio Parisi
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Tutti gli articoli della categoria