Cerveteri. Scuola calcio D.L. 68. per il quinto anno consecutivo, nel cuore di Cerveteri

set 24th, 2014 | By | Category: Sport News
  • Share/Bookmark

Per il quinto anno consecutivo, nel cuore di Cerveteri, apre le attività la scuola calcio D.L. 68.
www.altravocenews.it
Cerveteri 10 Settembre 2014
All’interno del centro Basket di via Graziosi riprendono dunque le attività per i piccoli atleti del più amato sport italico.
Ma la D.L. 68 non vuole essere semplicemente una scuola calcio;
l’obiettivo è quello di diventare anche e soprattutto un valido aiuto nella crescita formativa e pedagogica dei ragazzi.

 

Per questo tutte le nostre attività si basano su 5 regole fondamentali dalle quali non vogliamo prescindere e che presentiamo alle famiglie al momento dell’iscrizioni, certi che vorranno seguirle per tutto l’anno sportivo.

  1. LA PUNTUALITA’: questa società vuole insegnare anche i valori della correttezza; primo fra questi, per migliorare il rispetto nei confronti degli altri, crediamo ci sia la puntualità. I ragazzi, e quindi le famiglie, dovranno rispettare gli orari degli allenamenti e delle partite, comunicando eventuali ritardi ed assenze ai dirigenti della società, in tempi utili (soprattutto nel caso digare sportive) per permettere all’allenatore un’eventuale sostituzione. Al secondo ritardo non comunicato, il giocatore salterà la prima mezz’ora dell’allenamento o della partita. Alla seconda assenza non comunicata il giocatore salterà l’intera partita successiva. Di contro la società si impegna a comunicare tempestivamente alle famiglie eventuali cambiamenti nella programmazione attraverso i canali di comunicazione previsti (mail, sito web, sms). La puntualità va osservata anche relativamente al pagamento delle quote. E’ infatti solo grazie a questo contributo che la società riesce a svolgere la propria attività.
  2. SERIETA’: la scuola calcio è anche e soprattutto un momento formativo, oltre che ludico. Durante gli allenamenti e le partite, ogni giocatore dovrà sempre essere concentrato e, maggiormente nel caso della gara, appoggiare sempre i compagni in campo. All’interno del campo ogni calciatore dovrà quindi dimostrare massima concentrazione ed attenzione nei confronti degli insegnamenti degli allenatori. Sarà facoltà degli allenatori, allontanare dal terreno di gioco il ragazzo che dovesse disturbare l’allenamento e/o la gara o dovesse mantenere un atteggiamento non consono al momento sportivo (non guardare i compagni, scherzare, utilizzare un linguaggio irriguardoso, giocare per conto proprio). Solo alla fine dell’allenamento o della gara le famiglie potranno chiedere spiegazioni all’allenatore.
  3. EDUCAZIONE: l’educazione è il valore principale di questa società. Non sarà quindi MAI permesso un linguaggio offensivo nei confronti degli altri compagni o dell’allenatore o l’uso del turpiloquio o della bestemmia, A seconda della gravità dell’atteggiamento sarà facoltà insindacabile degli allenatori allontanare dal terreno di gioco il ragazzo che dovesse avere atteggiamenti irrispettosi. Solo alla fine dell’allenamento o della gara le famiglie potranno chiedere spiegazioni all’allenatore.
  4. RICONOSCIBILITA’: noi siamo la nostra società e quindi dobbiamo, verso l’esterno, essere sempre riconoscibili. Prima e dopo le gare gli atleti dovranno sempre indossare la divisa sociale. Sarà cura degli allenatori comunicare agli atleti quale divisa indossare di volta in volta. Sarà facoltà degli allenatori allontanare dal terreno di gioco il ragazzo che non dovesse avere un abbigliamento consono all’evento.
  5. LA PORTA: nessuno è obbligato a rimanere. Questo dobbiamo tenerlo sempre bene a mente. La società è aperta a qualunque consiglio, suggerimento e critica ma è poi sempre la società ed i suoi dirigenti ed allenatori che prendono le decisioni tecniche e di sviluppo dell’attività sportiva. La porta è sempre apertsa per chi sottoscriverà queste semplici regole di buon senso ma è altrettanto chiusa per chi non le vorrà rispettare

A.S.D. D.L. 68:

la struttura societaria

- Presidente Leonardo Di Cosmo

- Vice Presidente Fabio Di Cosmo

- Segreteria Laura Piergiovanni

- Cassiere Michela Rosa D’avolio

- Responsabile scuola calcio Roberto Di Cosmo

- Direttore Sportivo Giuseppe Francavilla

- Direttore Generale Roberto Di Cosmo

- Allenatori

Massimo Colluccini (ragazzi 2001 – 2002)
Roberto Di Cosmo (ragazzi 2003 – 2006)
Daniele Francavilla (ragazzi 2004 – 2005 – 2007)
Veronica D’alessandro (ragazzi 2006)

- Dirigenti

Roberto Morasca (ragazzi 2006)
Fabio Vari (ragazzi 2003)
Vincenzo Longo (ragazzi 2003)
Stefano Cada (ragazzi 2005)
Cristina Mazzocchi (ragazzi 2006)
Maurizio Termini (ragazzi 2004)
Fabio Tersigni (ragazzi 2001 – 2002)

  • Share/Bookmark
Tags: ,

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


ALTRI ARTICOLI DELLA CATEGORIA:

Blog Archives

GINNASTICA: l’As Gin Civitavecchia è vice campione d’Italia.

nov 24th, 2020 | By
as-gin-passerella-a1-napoli-finale

Nella Final Six di Napoli le ragazze civitavecchiesi chiudono con uno splendido secondo posto finale Civitavecchia 22 Novembre 2020 L’As Gin con la squadra femminile della società del presidente Pierluigi Miranda è vice campione d’Italia. Al PalaVesuvio di Napoli si è disputata la Final Six 2020 del campionato di serie A1, vinta dall’imbattibile Brixia Brescia,
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


CALCIO Aia di Civitavecchia: nuovo corso arbitri.

ott 19th, 2020 | By
aia-locandinacorsoarbitri-953x1024

Riparte l’attività della sezione Aia di Civitavecchia Nuovo corso arbitri, iscrizioni aperte fino al 30 novembre Riparte l’attività della sezione Aia di Civitavecchia, che ha organizzato il nuovo corso arbitri. Il corso è completamente gratuito ed è riservato ai ragazzi e alle ragazze che abbiano compiuto, alla data dell’esame, il 15esimo anno di età e
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


PALLAVOLO B2 Civitalad. Coach Pietro Grechi: un campionato di medio-alta classifica

ago 26th, 2020 | By
grechi-pietro-pallavolo-asp

Pallavolo, Grechi: “Solo tre squadre davanti alla Civitalad” trcgiornale.it 26 Agosto 2020, Pallavolo, Grechi Gli esami non finiscono mai. In attesa della preparazione atletica, che partirà lunedì prossimo con il primo allenamento, la Civitalad inizia a studiare i propri avversari nella prossima stagione. Nei giorni scorsi, attraverso alcuni video su YouTube, la Fipav ha diramato i
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Stadio del nuoto Civitavecchia: Scilipoti – consigliere comunale di Onda Popolare – la struttura rimanga pubblica

ago 26th, 2020 | By
scilipoti

Il consigliere di Onda Popolare commenta l’iniziativa a Simone Feoli realizzata da Giampiero Romiti …consigliamo al sindaco di non ascoltare i canti ammalianti delle sirene di turno. Le strutture pubbliche vengono create per l’utilità della collettività e non per speculazioni economiche. Pertanto, lo sport cittadino, sia natatorio che di ogni altra disciplina non deve essere
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


PALAGALLI. Il vice presidente della Snc Simone Feoli: serve un miracolo finanziario

ago 22nd, 2020 | By
simone-feoli

www.bignotizie.it - Faccia a faccia con l’avvocato e vice presidente della Snc, intervistato da Giampiero Romiti. Feoli a tutta vasca: “Per gestire il PalaGalli serve un miracolo finanziario” https://www.bignotizie.it/feoli-a-tutta-vasca-per-gestire-il-palagalli-serve-un-miracolo-finanziario/?fbclid=IwAR3DNzlfkG-q0MPHHOaGqD9cIx8rUzWhfgxVuhnV5vTgs326mvTGX_ZeYuE Agosto 22, 2020 di GIAMPIERO ROMITI Avvocato Feoli, mettiamo subito a fuoco una questione senz’altro fondamentale. E’ ancora il vice presidente della Snc o s’è dimesso dalla carica?
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Tutti gli articoli della categoria