CERVETERI. Alfonso Capone: I teppisti del Basket vanno scoperti e presi – non devono restare …

feb 1st, 2013 | By | Category: Vivere lo Sport
  • Share/Bookmark

1084Quotidiano La Voce Cronaca di Cerveteri

30.01.2013
Cresce l’indignazione della Società Civile per il criminale raid
I teppisti del Basket vanno scoperti e presi: non devono restare impuniti
E’ di qualche ora fa la notizia che,nella città di Timbuctù, nel lontano paese africano delMali in guerra, gli Integralisti Islamici, quelli per capirsi che avevano vietato alle Persone persino di ascoltare musica e di sorridere camminando per la strada, carichi del loro odio dissennato verso l’Umanità

intera, hanno appiccato il fuoco all’antichissima Biblioteca locale nella quale erano conservati preziosi testi, rare testimonianze e manoscritti unici al Mondo.

Cose che, pur tenendo nella giusta considerazione la povertà di quelle genti, avevano indotto i vertici mondiali dell’Unesco a dichiarare la Città e la sua rara Biblioteca, Patrimonio Prezioso dell’Umanità.

Secoli di storia, manoscritti antecedenti la più antica Civiltà Europea sono andati in fumo per soddisfare un feroce senso di rivalsa verso chi, sia come sia, ha cercato di ristabilire l’ordine e tentato di riportare un po’ di Pace.

Lo so, qualcuno dirà che non è con la guerra che si ristabilisce la Pace, che le bombe sono sempre portatrici di morte, che il sangue umano ha lo stesso colore dappertutto e che la Democrazia non è merce da esportare facilmente.

Sono in parte d’accordo anch’io con queste riflessioni, ma non è questo l’argomento che intendo approfondire.

La parola Unesco mi ha richiamato alla mente la città dove vivo da qualche anno e che tanto generosamente mi ha accolto: Cerveteri.

Attraverso la benemerita emittente locale Etruriain Tv dell’amico Fabio Bellucci ho potuto ascoltare l’intervista a Fiorenzo Collacciani che, indignato ed offeso, cercava di commentare la turpe vigliaccata della quale è stata vittima la copertura della sua palestra.

Nottetempo, con fredda e codarda determinazione, qualcuno ha squarciato il telone in tutta la sua lunghezza rendendo di fatto uno spazio caldo e protetto in qualcosa d’inservibile a meno di sobbarcarsi una spesa valutabile intorno alle trentamila euro.

Ora, una palestra in una città come Cerveteri che non è propriamente ricca d’impianti sportivi, rappresenta, per giovanissimi, giovani e meno giovani quanto meno una preziosa valvola di sfogo alla sedentarietà oltre che un posto dove coltivare il fisico e la mente con la pratica di una qualsiasi disciplina sportiva che, specialmente per i più giovani, vuol dire lontananza dalla strada e ripudio di qualsiasi droga pesante o leggera che sia.

Per questo e non solo per questo, perciò, una struttura del genere andrebbe salvaguardata e difesa anche se si tratta di proprietà privata.

Poiché, a prescindere da ogni credo politico, civile o religioso, se un bene privato viene usato come spazio sportivo “ad usum populi”, danneggiarlo vuol dire non solo “fare il dispetto” al singolo ma offendere, dileggiare, mancare di rispetto a tutte le persone che quella struttura frequentano ed alla stessa

Città che li ospita.

Potrei continuare con altri e motivatissimi esempi ma preferisco chiudere soffermandomi su di una riflessione.

Qualche anno fa venne incendiata un’ altra palestra sportiva, forse ad opera degli stessi “talebani de noantri”: quella dell’amico Stefano Morgantini.

Anche allora scrivemmo per manifestare la nostra solidarietà, anche allora ci indignammo inutilmente, condannando senza riserve gli ignoti delinquenti che ancora oggi, continuano ad infangare il buon nome della Città.

Costoro forse sono persuasi dell’impunità e si nascondono dietro la sicurezza che ognuno si farà “i fatti suoi”.

Ebbene amici di Cerveteri, inauguriamo una stagione nuova nel vivere Civile, una inversione di tendenza, un cambio di passo: qualcuno che sa, chi ha visto o sentito qualcosa parli; dia una mano alle Forze dell’Ordine a catturare i colpevoli ed assicurarli alla Giustizia. Io posso, anche contro la mia indole di assoluto “garantista”, soffermarmi su di ultimo consiglio: se i responsabili di questa carognata dovessero essere assicurati alle Patrie Galere, vi prego Giudici, rinchiudeteli e ” buttate via la chiave”…. Amen.
Profondamente arrabbiato,

Alfonso Capone

  • Share/Bookmark

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


ALTRI ARTICOLI DELLA CATEGORIA:

Blog Archives

Comune di Civitavecchia assessore ai Servizi sociali Cinzia Napoli: Assegnazione di contributi per settore sociale, socioassistenziale e sociosanitario

nov 11th, 2022 | By
cinzia-napoli-02-768x432

  Assegnazione di contributi per settore sociale, socioassistenziale e sociosanitario L’assessore ai Servizi sociali Cinzia Napoli comunica che il Comune di Civitavecchia sosterrà progetti rivolti al settore sociale, socioassistenziale e  sociosanitario, attraverso l’assegnazione di contributi. Il bando si riferisce ad attività, progetti e/o iniziative che dovranno essere conclusi entro il mese di giugno 2023. · Le aree interessate sono lo sviluppo della cultura del volontariato, in particolare tra i
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Comune di Civitavecchia: avvio di minori residenti alla pratica sportiva gratuita negli impianti sportivi comunali – anno sportivo 2022/2023

nov 9th, 2022 | By
sport_bambini1

Avviso Pubblico per l’avvio di minori residenti alla pratica sportiva gratuita negli impianti sportivi comunali – anno sportivo 2022/2023 9 Novembre 2022 Si comunica che è stato approvato con Determina Dirigenziale n. 3959 del 07/11/2022 l’ Avviso Pubblico per l’avvio di minori residenti alla pratica sportiva gratuita negli impianti sportivi comunali – anno sportivo 2022/2023,
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


T.T.A. Civitavecchia: Commissione Patenti Speciali e Commissione Accertamento Invalidità purtroppo da anni decentrate.

ott 24th, 2022 | By
patente-speciale-220x300

Civitavecchia, 21/10/2022 Comunicato stampa per Commissione locale per patenti speciali – Il Tavolo Tecnico della Cultura dell’Agibilità e Abbattimento Barriere Architettoniche nelle persone del Presidente Elena De Paolis e del Consigliere Pierluigi Risi, nella giornata del 19 ottobre u.s. è stato ricevuto, unitamente all’Assessore ai Servizi Sociali del Comune Dott.ssa Cinzia Napoli, dall’On dott. Paolo
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Città del Vaticano il 29 e 30 settembre 2022: “Sport for all: cohesive, accessible and tailored to each person”

set 29th, 2022 | By
cq5dam-thumbnail-cropped-1500-844-2

In Vaticano un summit per uno sport accessibile e su misura per tutti il 29 e 30 settembre 2022 È stato presentato in Sala Stampa della Santa Sede “Sport for all: cohesive, accessible and tailored to each person”, che domani e dopodomani riunirà sportivi, atleti, istituzioni, associazioni e organizzazioni per sollecitare azioni che favoriscano l’integrazione
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Matteo Iacomelli Delegato allo Sport del Comune di Civitavecchia invita a “SPORT IN PIAZZA 2022″

set 20th, 2022 | By
sport-in-piazza-2022

SPORT IN PIAZZA A CIVITAVECCHIA, UN’INTERA GIORNATA DEDICATA ALLO SPORT CITTADINO Si terrà a Civitavecchia, la tanto attesa tappa di Sport in Piazza, l’evento che rientra in “CONI e Regione, Compagni di sport”. Dalle 10 alle 20, grazie al lavoro congiunto del Comune di Civitavecchia, del CONI Lazio e delle numerose associazioni presenti in piazza
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Tutti gli articoli della categoria