CALCIO. Civitavecchia, muore di infarto il calciatore Flavio Gagliardini

ott 30th, 2015 | By | Category: Personaggi Sportivi, Primo piano
  • Share/Bookmark

TRAGEDIA. http://www.iltempo.it/ Inutili i soccorsi Aveva 35 anni. È crollato a terra al termine dell’allenamento con la sua squadra, la Csl Soccer Civitavecchia.

Redazione online 28/10/2015 19:35

Trentacinque anni, una vita pane e pallone.
Quel pallone che tanto gli ha dato in carriera, se lo è malettamente portato via. Con mille cose ancora da fare.
Flavio Gagliardini, civitavecchiese, 35 anni, se ne è andato in silenzio la notte scorsa, stroncato in campo mentre si stava allenando con la sua ultima squadra, la Csl Soccer Civitavecchia di prima categoria.
È crollato a terra al termine dell’allenamento. Inutili i soccorsi, la speranza che il suo giovane cuore tornasse a battere.
Inutile, Flavio si è spento nella notte all’ospedale San Paolo, tra la disperazione dei genitori, dei fratelli, della giovane moglie con la quale era convolato a giuste nozze solo il 5 settembre.
Solo l’autopsia stabilirà le cause dell’improvviso decesso.
Un bomber di razza, un attaccante spregiudicato, che amava fare a sportellate in area di rigore, ma anche dotato di una straordinaria intelligenza.
Lo aveva capito da subito il suo primo allenatore Mauro Massotti al Dlf.
Il primo salto con le giovani del Casalotti e subito il titolo di campione d’Italia.
L’esordio in D con il Ladispoli di Ugo Fronti, quando di anni ne aveva appena venti.
E da lì un lungo peregrinare per i campi d’Italia.
Tra C2 e serie D ha vestito le maglie di Foligno, Todi, Deruta, Sporting Terni, poi Nardò, Venturina, Mestre, Albinia, Anziolavinio e Civitavecchia, la squadra della sua città.
Con i nerazzurri di Paolo Caputo, ottenne una significativa promozione in serie D nel 2008, trascinando il Civitavecchia a suon di gol.
Un attaccante col fiuto del gol, ma anche un signore in campo, rispettato da compagni e avversari.
Uno stile inconfondile, quello che Massotti aveva intuito dai suoi primi calci.
Sapeva metterla dentro in tutti i modi, di rapina sotto misura, di testa, sapeva sempre con anticipo dove sarebbe finito il pallone per farsi trovare pronto all’appuntamento.
A settembre si era sposato con Venere Tortora, anche lei atleta di pallanuoto, e aveva deciso di continuare a giocare per amore di quel pallone con la Csl Soccer in Prima Categoria.
La differenza continuava a farla. Fino all’altra notte quando si è accasciato al suolo e non si è più rialzato.
Trentacinque anni, pochi, maledettamente pochi per morire con mille cose ancora da fare, quella famiglia appena iniziato a costruire, l’attesa di un figlio che non vedrà mai.
Ragazzo di sani principi, senza vizi e col solo amore per il pallone, amato e stimato da tutti.
Se ne è andato in silenzio lasciando nella disperazione la sua famiglia, papà Roberto, mamma Ondina, i fratelli Fulvio e Alex, anch’egli calciatore, difensore in forza alla Torres Sassari, la moglie Venere ai quali sarà difficile spiegare che Flavio non c’è più.
Ciao Flavio, ci mancherai. Venerdì mattina alle ore 10.30 alla Cattedrale di Civitavecchia l’ultimo saluto.
Redazione online

  • Share/Bookmark
Tags: ,

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


ALTRI ARTICOLI DELLA CATEGORIA:

Blog Archives

Alessio Torazzi 3° classificato nello Slalom gigante novizi ai XXXI Giochi Nazionali Invernali Special Olympics in corso a Sappada

feb 6th, 2020 | By
torazzi-alessio

Alessio Torazzi 3° classificato nello Slalom gigante novizi ai XXXI Giochi Nazionali Invernali Special Olympics in corso a Sappada. il Giuramento dell’atleta Special Olympics: “Che io possa vincere, ma se non riuscissi, che io possa tentare con tutte le mie forze” “. “I Giochi nazionali invernali Special Olympics sono una manifestazione che ci riporta ai valori realmente importanti della vita, della solidarietà
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Maratona di New York: Marco Porchianello, della Tirreno Atletica Civitavecchia, sotto le tre ore

nov 4th, 2019 | By
porchianello-marco-atletica-tirreno-new-york-2019

Atletica, Porchianello sotto le tre ore alla Maratona di New York trcgiornale.it Redazione TRCil: 4 Novembre 2019, Atletica, Porchianello sotto le tre ore alla Maratona di New York La maglia biancoblu della Tirreno Atletica Civitavecchia attraversa Staten Island, Brooklyn, Queens, Bronx e Manhattan: 42,195km, cinque quartieri e un’emozione infinita sì per la squadra cittadina ma
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Lutto per lo sport civitavecchiese: è morto Angelo D’Ezio.

nov 1st, 2019 | By
angelo-dezio

Lutto per lo sport civitavecchiese, è morto Angelo D’Ezio: calciatore, storico mister e direttore sportivo in C2 Si è spento oggi all’età di 76 anni. Sabato alle 10.30 i funerali alla Chiesa San Francesco di Paola Se l’è portato via una malattia, nel modo più credule, il buon Angelo D’Ezio, storico allenatore civitavecchiese molto conosciuto
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Un ricordo di Giovanni Bramucci

ott 1st, 2019 | By
giovanni_bramucci_1968

Giovanni Bramucci ci ha lasciato all’età di 73 anni. Con la sua scomparsa si “sfalda” un altro pezzo di quel magnifico edificio che sulla facciata, oramai logora, porta la scritta SPORT CIVITAVECCHIESE. Di lui, delle sue imprese i civitavecchiesi, gli sportivi, in particolar modo gli amanti di ciclismo, sanno tutto, per cui ho ritenuto fare
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


DIANA CARUCCI: Campionessa Italiana IFBB 2019 Categoria Wellness -1.63 cm

ago 3rd, 2019 | By
img-20190730-wa0001

DIANA CARUCCI Campionessa Italiana IFBB 2019 Categoria Wellness -1.63 cm L’evento nazionale si è tenuto il 29 e 30 giugno 2019 a Roma presso l’hotel Marriot Ha sfiorato la PRO CARD e spera di vincerla nelle prossime competizioni. La prossima tappa sarà l’Arnold Classic Europe 2019 BARCELONA, 20 -22 SEPTIEMBRE 2019 parliamo di un europeo su
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Tutti gli articoli della categoria