Benemerenze CONI. Orgoglio civitavecchiese Lestingi, Marsili, Guglielmi, Giammaria e Antonini medagliati al valor atletico del CONI al palazzo delle Federazioni.

gen 24th, 2016 | By | Category: Personaggi Sportivi, Primo piano, Sport News
  • Share/Bookmark

www.civonline.it di Alessio Alessi e Giammarco  Morgi:  Emiliano Marsili – Pugilato,  Raffaele Giammaria- Automobilismo, Fabio Antonini – Pesca Subacquea, Massimo  Guglielmi – Canottaggio, Damiano Lestingi – Nnuoto,

ONORIFICENZE SPORTIVE

Venerdì all’Auditorium del palazzo delle Federazioni Sportive (Roma) è andata in scena la cerimonia di consegna delle Medaglie al Valore atletico relative agli anni compresi tra il 1987 e il 2014.
Ben quattro i civitavecchiesi premiati nella sede del Coni; un risultato straordinario, testimonianza dello spessore sportivo della nostra città.
A ricevere le prestigiose onorificenze sono stati Emiliano Marsili (argento e bronzo), Damiano Lestingi (bronzo), Raffaele Giammaria (bronzo), Fabio Antonini (argento) e Massimo Guglielmi (argento e bronzo).

EMILIANO MARSILI – PUGILATO:

«Ho ricevuto una medaglia d’argento e una di bronzo per i miei successi sportivi (titolo italiano, europeo, mondiale IBO e Silver WBC – ndr). È sempre un gran piacere essere premiato dal Coni. È stato molto bello anche constatare la presenza di altri civitavecchiesi in sala».
DAMIANO LESTINGI – NUOTO: Seconda medaglia di bronzo al valore atletico per il tritone civitavecchiese che la vinse anche nel 2009 in riferimento all’anno 2007. «È stata – spiega Damiano Lestingi – una bellissima esperienza. La medaglia è relativa ai risultati che ho conseguito nel 2014 (quando il tritone vinse il titolo italiano nei 400 stile libero e centrò la finale con la staffetta azzurra nei 4×200 stile libero – ndr). Fa sempre piacere ricevere onorificenze ed essere premiato insieme ad altri quattro civitavecchiesi è stato ancora più bello».
RAFFAELE GIAMMARIA – AUTOMOBILISMO:

Bis anche per campione dell’automobilismo civitavecchiese che ricevette l’onorificenza per la prima volta nel nel 1997 quando Giammaria ricevette la stessa onorificenza a seguito dei risultati conseguiti ad inizio carriera nel go-karting.
«È sempre – spiega Raffaele Giammaria – un piacere ricevere onorificienze così importanti. Questa medaglia (riferita alla vittoria del campionato italiano GT3 nel 2014 a bordo della Ferrari 458 Italia-Scuderia Baldini 27 e al terzo posto europeo nel 2015 conquistato con il maggior numero di vittorie – ndr) è per me il coronamento dei risultati, dei successi e degli anni di attività nel mondo dell’automobilismo».
FABIO ANTONINI

- PESCA SUBACQUEA –

CAMPIONE DEL MONDO A SQUADRE

NEL 1998:


«Un enorme soddisfazione, a coronamento

della mia carriera agonistica. Una medaglia

d’argento, figlia soprattutto, però, della

grande prestazione del 1998 in Croazia,

quando al Mondiale mi piazzai terzo a livello

individuale e primo, insieme ai miei compagni, nella classifica a squadre».

MASSIMO GUGLIELMI – CANOTTAGGIO: «Sono orgoglioso di aver ricevuto questa onorificenza dal Coni, anche se non capisco perché in tutti questi anni si siano dimenticati di atleti che hanno scritto pagine importanti della storia sportiva italiana. Comunque, meglio tardi che mai». Guglielmi è stato premiato in riferimento all’annata 1994-95, quando conquistò un argento e un bronzo Mondiale nel quattro di coppia; anche se va ricordato che il civitavecchiese ha raggiunto traguardi ancora più prestigiosi nella categoria pesi leggeri negli anni 1990, 1992, 1996 e 1997, quando, sempre nel quattro di coppia, vinse ben quattro ori.

(23 Gen 2016 – Ore 19:16)

lazio.coni.it Argento per il pugile Emiliano Marsili e il sub Fabio Antonini;  bronzo il Pilota Raffaele Giammaria, il canottiere Massimo Guglielmi e il nuotatore Damiano Lestingi ….

Roma 21 Gennaio 2016

Il palazzo delle Federazioni Sportive in viale Tiziano 74 ospiterà la cerimonia di consegna delle Medaglie al Valore atletico relative agli anni dal 1987 al 2014, anche se la maggior parte delle 235 onorificenze da assegnare riguarda l’ultimo triennio. Lo spaccato offerto dall’insieme dei premiati offre un quadro complessivo dell’importanza e del volume di un intero movimento che nella nostra regione si è affermato a ogni livello, con oltre 40 federazioni sportive rappresentate, tra discipline olimpiche e non. Una passerella prestigiosa per sport celebrati e misconosciuti, ma certo nessuno “minore”.
Scorrendo l’elenco, spiccano le medaglie d’oro di Roberto Perugini, campione del mondo 2014 di long casting (pesca sportiva); Roberta Pelosi iridata a squadre nello stesso anno nel tiro a volo e Massimiliano Rendina, primo classificato al mondiale rallies per vetture di produzione.
Tra le trenta medaglie d’argento, troviamo quella del pugile civitavecchiese Emiliano Marsili, per il titolo europeo conquistato e difeso con successo nel 2014; del beacher romano Daniele Lupo, sempre per la corona europea, e poi via via molte altre, relative ad altri titoli continentali, da Gabriele Casella (full contact) a Loredana Trigilia (fioretto paralimpico); da Lavinia Bonessio (pentathlon) a Roberto Mariani (free style-moto d’acqua). Infine 164 tra primatisti e campioni d’Italia arricchiscono la lista delle 193 medaglie di bronzo, spaziando tra bowling, equitazione, pallamano, golf, bridge e molti altri ancora.
La Fijlkam con 25 medaglie è la Federazione più titolata (qui spicca l’argento di Rosalba Forciniti per il terzo posto alle olimpiadi di Londra 2012), seguita dalla FITAV (17) e dalla Fidal (15). Non manca il calcio, con il campione italiano dilettanti Daniele Casella, premiato con un democratico bronzo, proprio come i giocatori della A.S. Roma, per lo scudetto del 2001.

saranno presenti:
ACI, aero club d’Italia, scherma paralimpica, ciclismo, ginnastica, biliardo, baseball, canottaggio, canoa/kayak, atletica paralimpica, atletica leggera, golf, bridge, calcio, hockey prato, arti marziali, kickboxing, motonautica, nuoto, tuffi, pallanuoto, nuoto sincronizzato, pallacanestro, pallavolo, pallamano, pesca sportiva, nuoto pinnato, rugby, bowling, equitazione, sci nautico, tennis, taekwondo, tiro con l’arco, tiro a volo, tiro dinamico sportivo, wushu kung fu, motociclismo, pugilato, tiro a segno.

  • Share/Bookmark
Tags: , , ,

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


ALTRI ARTICOLI DELLA CATEGORIA:

Blog Archives

Alessio Torazzi 3° classificato nello Slalom gigante novizi ai XXXI Giochi Nazionali Invernali Special Olympics in corso a Sappada

feb 6th, 2020 | By
torazzi-alessio

Alessio Torazzi 3° classificato nello Slalom gigante novizi ai XXXI Giochi Nazionali Invernali Special Olympics in corso a Sappada. il Giuramento dell’atleta Special Olympics: “Che io possa vincere, ma se non riuscissi, che io possa tentare con tutte le mie forze” “. “I Giochi nazionali invernali Special Olympics sono una manifestazione che ci riporta ai valori realmente importanti della vita, della solidarietà
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Maratona di New York: Marco Porchianello, della Tirreno Atletica Civitavecchia, sotto le tre ore

nov 4th, 2019 | By
porchianello-marco-atletica-tirreno-new-york-2019

Atletica, Porchianello sotto le tre ore alla Maratona di New York trcgiornale.it Redazione TRCil: 4 Novembre 2019, Atletica, Porchianello sotto le tre ore alla Maratona di New York La maglia biancoblu della Tirreno Atletica Civitavecchia attraversa Staten Island, Brooklyn, Queens, Bronx e Manhattan: 42,195km, cinque quartieri e un’emozione infinita sì per la squadra cittadina ma
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Lutto per lo sport civitavecchiese: è morto Angelo D’Ezio.

nov 1st, 2019 | By
angelo-dezio

Lutto per lo sport civitavecchiese, è morto Angelo D’Ezio: calciatore, storico mister e direttore sportivo in C2 Si è spento oggi all’età di 76 anni. Sabato alle 10.30 i funerali alla Chiesa San Francesco di Paola Se l’è portato via una malattia, nel modo più credule, il buon Angelo D’Ezio, storico allenatore civitavecchiese molto conosciuto
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Un ricordo di Giovanni Bramucci

ott 1st, 2019 | By
giovanni_bramucci_1968

Giovanni Bramucci ci ha lasciato all’età di 73 anni. Con la sua scomparsa si “sfalda” un altro pezzo di quel magnifico edificio che sulla facciata, oramai logora, porta la scritta SPORT CIVITAVECCHIESE. Di lui, delle sue imprese i civitavecchiesi, gli sportivi, in particolar modo gli amanti di ciclismo, sanno tutto, per cui ho ritenuto fare
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


DIANA CARUCCI: Campionessa Italiana IFBB 2019 Categoria Wellness -1.63 cm

ago 3rd, 2019 | By
img-20190730-wa0001

DIANA CARUCCI Campionessa Italiana IFBB 2019 Categoria Wellness -1.63 cm L’evento nazionale si è tenuto il 29 e 30 giugno 2019 a Roma presso l’hotel Marriot Ha sfiorato la PRO CARD e spera di vincerla nelle prossime competizioni. La prossima tappa sarà l’Arnold Classic Europe 2019 BARCELONA, 20 -22 SEPTIEMBRE 2019 parliamo di un europeo su
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Tutti gli articoli della categoria