Atletica. Exploit di Paola Tiselli

set 21st, 2007 | By | Category: Sport News
  • Share/Bookmark

246CIVITAVECCHIA – Un altro exploit per Paola Tiselli, che sembra davvero voler sconfessare statistiche e convinzioni scientifiche sul rapporto età/prestazione sportiva. A 34 anni, e con una maternità alle spalle, la mezzofondista della Tirreno Atletica ha stabilito il suo nuovo primato personale sui 1500 metri, abbassandolo a 4’32″20. Teatro di questa sua nuova impresa il meeting internazionale di Ponzano Veneto, in provincia di Treviso, svoltosi lo scorso 6 luglio, in cui la Tiselli ha letteralmente demolito il suo precedente limite migliorandosi di oltre quattro secondi; 4’36″4 il record che aveva stabilito infatti appena dieci prima a Milano, dove aveva conquistato uno splendido terzo posto in un altro meeting internazionale. Ma sulla pista veneta la portacolori civitavecchiesi è riuscita a fare ancora meglio, grazie ad una condotta di gara perfetta in cui ha sfruttato i ritmi veloci imposti da atlete di valore europeo, tra cui l’azzurra Silvia Sommaggio poi vincitrice della gara. Paola è riuscita a non perdere la scia delle migliori facendosi portare fino ai 1000 metri con un passaggio di 3’04″; quindi, grazie all’ottima forma fisica attraversata in questo momento, ha lanciato la sua progressione negli ultimi 500 metri di gara coperti in 1’28″. Alla fine, come detto, ha tagliato il traguardo in 4’32″20, conquistando il nono posto finale in una manifestazione di grande valore tecnico per la qualità degli atleti in gara. Con questo nuovo tempo la Tiselli dovrebbe ora rientrare tra le prime quindici atlete italiane sui 1500 metri, ad una età in cui solitamente i mezzofondisti abbandonano la pista o, nel migliore dei casi, si dirottano sul fondo e sulle maratone. Tutti i tecnici del mondo, difatti, concordano che nel mezzofondo la maturità agonistica si raggiunge intorno ai 25-26 anni, età dopo la quale il fisico sopporta meno facilmente gli sforzi anaerobici. Tanto più, nel caso di una donna, dopo una maternità. Qual è dunque il segreto della Tiselli?

<Francamente non lo so nemmeno io – confessa Paola – Forse il fatto di aver trovato tecniche di allenamento migliori rispetto a quelle adottate al passato; o più probabilmente il fatto di vivere l’impegno agonistico e la fatica con più tranquillità. Trovo molto più faticoso crescere un bambino piccolo piuttosto che preparare una gara come i 1500 metri. In questo senso gli allenamenti, per quanto duri, diventano per me un momento di rilassamento e le mie prestazioni fisiche risentono evidentemente della mia migliore condizione psicologica. E penso di poter ancora migliorarmi>.

L’occasione, tra l’altro più che ghiotta, per la Tiselli arriverà presto. Il prossimo 28 e 29 luglio a Padova si svolgeranno infatti i campionati Italiani individuali Assoluti, per i quali ha già staccato da tempo il passi sui 1500m. <In Veneto troverò le migliori mezzofondiste italiane – spiega Paola – tra cui la Palmas e la Cusma. La presenza di atlete così forti potrà avvantaggiarmi, garantendomi una gara dai ritmi elevati; l’occasione buona, dunque, per poter migliorare ulteriormente il mio tempo, magari scendendo sotto i 4’30″. Tra l’altro quest’anno sono in programma lo stesso giorno sia gli 800 che i 1500m, per cui diverse atlete dovranno rinunciare ad una delle due gare. Questo può farmi sperare anche in un piazzamento tra le prime dieci, anche se le speranze migliori a livello di posizione potranno venire dalla staffetta 4x400m>.

A Padova, infatti, la Tiselli gareggerà anche nel quadruplo giro di pista con il testimone con la squadra dell’Asd Alto Lazio, che anche grazie alla civitavecchiese ha ottenuto lo scorso maggio con 3’56″1 il minimo per gli assoluti.

  • Share/Bookmark

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


ALTRI ARTICOLI DELLA CATEGORIA:

Blog Archives

PALLAVOLO. Burlandi confermato presidente CR FIPAV Lazio, new entry Marina Pergolesi, presidente Asp Civitavecchia

feb 22nd, 2021 | By
pergolesi-marina-sorridente

Civitavecchia 22 febbraio 2021 Marina Pergolesi: “Con la proclamazione del nuovo Consiglio Regionale FIPAV Lazio è iniziato un profondo cambiamento anche e soprattutto per affrontare il periodo pandemico che ci vede ancora coinvolti. Far parte di questo comitato mi rende ancora più consapevole delle responsabilità che un buon presidente deve avere verso la comunità che rappresenta e
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


GINNASTICA: l’As Gin Civitavecchia è vice campione d’Italia.

nov 24th, 2020 | By
as-gin-passerella-a1-napoli-finale

Nella Final Six di Napoli le ragazze civitavecchiesi chiudono con uno splendido secondo posto finale Civitavecchia 22 Novembre 2020 L’As Gin con la squadra femminile della società del presidente Pierluigi Miranda è vice campione d’Italia. Al PalaVesuvio di Napoli si è disputata la Final Six 2020 del campionato di serie A1, vinta dall’imbattibile Brixia Brescia,
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


CALCIO Aia di Civitavecchia: nuovo corso arbitri.

ott 19th, 2020 | By
aia-locandinacorsoarbitri-953x1024

Riparte l’attività della sezione Aia di Civitavecchia Nuovo corso arbitri, iscrizioni aperte fino al 30 novembre Riparte l’attività della sezione Aia di Civitavecchia, che ha organizzato il nuovo corso arbitri. Il corso è completamente gratuito ed è riservato ai ragazzi e alle ragazze che abbiano compiuto, alla data dell’esame, il 15esimo anno di età e
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


PALLAVOLO B2 Civitalad. Coach Pietro Grechi: un campionato di medio-alta classifica

ago 26th, 2020 | By
grechi-pietro-pallavolo-asp

Pallavolo, Grechi: “Solo tre squadre davanti alla Civitalad” trcgiornale.it 26 Agosto 2020, Pallavolo, Grechi Gli esami non finiscono mai. In attesa della preparazione atletica, che partirà lunedì prossimo con il primo allenamento, la Civitalad inizia a studiare i propri avversari nella prossima stagione. Nei giorni scorsi, attraverso alcuni video su YouTube, la Fipav ha diramato i
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Stadio del nuoto Civitavecchia: Scilipoti – consigliere comunale di Onda Popolare – la struttura rimanga pubblica

ago 26th, 2020 | By
scilipoti

Il consigliere di Onda Popolare commenta l’iniziativa a Simone Feoli realizzata da Giampiero Romiti …consigliamo al sindaco di non ascoltare i canti ammalianti delle sirene di turno. Le strutture pubbliche vengono create per l’utilità della collettività e non per speculazioni economiche. Pertanto, lo sport cittadino, sia natatorio che di ogni altra disciplina non deve essere
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Tutti gli articoli della categoria