ASD Centro Zona CSI: “Diamo un calcio alle dipendenze” con il Con il Prof. A. Di Giovanni, M. Diottasi ITIS Marconi

feb 15th, 2015 | By | Category: Primo piano, Vivere lo Sport
  • Share/Bookmark

PROGETTO: “Diamo un calcio alle dipendenze”
AIUTIAMO LO SPORT A DARE IL MEGLIO DI SE STESSO

PRIMO INCONTRO TEMATICO 14 FEBBRAIO 2015 ORE 9.40/11.40.
“Vogliamo una Vita”: attività sportiva, aggregazione, prevenzione, informazione e riabilitazione”
Con il Prof. Alessandro Di Giovanni, Alessandro e Mario Diottasi

di Stefano Cervarelli Civitavecchia 13 Febbraio 2015

Impegno questo importante ma non certo impossibile e non certo per il Centro Sportivo Italiano che per attuare quanto sopra non usa soltanto le parole ma bensì i fatti.
Ed ecco allora che l’ente di promozione sportiva,

attraverso il suo storico e sempre dinamico presidente Andrea Donato, si fa promotore di un progetto alquanto interessante

proprio per la funzione altamente sociale che lo sport, nel suo districarsi, deve compiere.
Il progetto infatti si chiama “Diamo un calcio alle dipendenze” con riferimento che certo non lascia dubbi sul valore e l’importanza della iniziativa.
Vale la pena mettere in risalto prima di ogni altra cosa che tale progetto ha visto riuniti intorno al tavolo della conferenza stampa di presentazione, svoltasi nella sala convegni della Fondazione CA.RI.CIV., tutte quelle componenti, implicitamente o non legate allo sport, ed al sociale e che davanti ad una parola d’ordine del genere non potevano mancare.
Vogliamo per primo citare la Comunità Mondo Nuovo e del suo rappresentante Mario Diottasi, promotrice insieme al C.I.S. del progetto.
Presente era anche il Dott. Giuseppe Quintavalle Direttore Generale della ASL che si è dichiarato entusiasta della iniziativa e pronto a dare il suo apporto nel campo di propria competenza.
Non mancava il Liceo Scientifico Sportivo ITIS Marconi, rappresentato dal suo Dirigente Scolastico Prof, Nicola Guzzone, nella cui Aula Magna si terranno gli incontri tematici.
Presenti inoltre anche il CONI con il suo Fiduciario Pierluigi Risi e l’Amministrazione Comunale nella persona del suo Vice Sindaco Dott.ssa Daniela Lucernoni, che hanno patrocinato l’iniziativa.
E naturalmente la padrona di casa, la Fondazione CARICIV, che, attraverso le parole del Dott. Pica e del suo Presidente Avv. Vincenzo Cacciaglia ha rivolto apprezzamenti per l’iniziativa garantendo il proprio appoggio.
Per entrare brevemente nel dettaglio della manifestazione diciamo che gli organizzatori si pongono le seguenti finalità così riassunte: lo sport è gioco; lo sport contro la droga; lo sport strumento di prevenzione: impariamo a conoscerla; i giovani a rischio ed i miti sportivi; lo sport: uscire dai luoghi comuni.

1) PRIMO INCONTRO TEMATICO CON GLI STUDENTI DEL LICEO SCENTIFICO SPORTIVO
Presso l’Aula Magna dell’ITIS “Marconi” Via “C. Corradetti”, 2 – Civitavecchia:

14 FEBBRAIO 2015 ORE 9.40/11.40. “Vogliamo una Vita”: attività sportiva, aggregazione, prevenzione, informazione e riabilitazione.
Le relazioni saranno tenute:
• Presidente Alessandro Diottasi e Mario Diottasi della Comunità Mondo Nuovo onlus interverranno su: Come passano le giornate gli adolescenti? Chi si occupa di loro e della loro vita? Che tipo di stimoli ricreativi e formativi ricevono da questa società?
• Prof. Alessandro Di Giovanni dell’Athlos Club Civitavecchia e Consulente Tecnico- formatore nei corsi Technogym, interverrà sulla : “Prevenzione ed opportunità di lavoro”.

Per concludere, sempre con riferimento alla conferenza stampa tenutasi alla Fondazione CA.RI.CIV. e guardando le finalità di cui sopra, vogliamo dire che la sinergia di queste istituzioni che hanno riconosciuto nel progetto del C.I.S. un’idea valida e degna di essere realizzata, costituisce una base importante non solo per la riuscita della manifestazione stessa, ma anche come auspicio per una presa di coscienza dello sport che vada al di là della semplice visione agonistica.

  • Share/Bookmark
Tags: ,

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


ALTRI ARTICOLI DELLA CATEGORIA:

Blog Archives

Comune di Civitavecchia: contributi a parziale copertura del costo di frequenza ai centri estivi 2021

set 3rd, 2021 | By
governo-logo-centri-estivi

Comune di Civitavecchia:  Dal ministero per la Famiglia arriva, per Civitavecchia 105.222,03 € per  potenziare i centri estivi e i servizi socioeducativi. 02.09.2021 – Avviso pubblico finalizzato all’individuazione dei beneficiari di contributi a parziale copertura del costo di frequenza ai centri estivi 2021 Con Determinazione Dirigenziale n. 2895 del 02/09/2021 è stato approvato l’ avviso
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Tokyo…senza pugili, ma con le pugilesse

ago 4th, 2021 | By
irmatesta

Recentemente l’Associazione CIVITAVECCHIA C’E’ ha organizzato un piacevole pomeriggio sportivo, trasmettendo nei suoi locali un interessante filmato sulla vita e la carriera del pugile –Michael Magnesi – attualmente l’unico italiano a detenere un titolo mondiale, precisamente nella categoria dei super piuma. Tale appuntamento, allietato alla fine da un gradito rinfresco, se da un lato offriva
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Tirreno Atletica Civitavecchia: 50 anni di storie e fotogrammi di vita

lug 31st, 2021 | By
atletica-civitavecchia

50 anni di storie e fotogrammi di vita 04-07-2021 21:59 – News Generiche Cinquant’anni di successi, sacrifici, ostacoli superati e una inesauribile voglia di correre verso nuovi traguardi. E’ con questo spirito che la Tirreno Atletica Civitavecchia si è ritrovata ieri sera presso il ristorante “Brizi Country Chic” per festeggiare le sue nozze d’oro, in
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Ma il Giappone i giochi li voleva veramente?

lug 28th, 2021 | By
olimpiade-di-tokio-2021

Entreranno nella storia. Tutte le Olimpiadi in quanto tali sono manifestazioni destinate, a causa dei motivi più disparati, a volte purtroppo anche tragici, ad essere ricordate, ma quelle di Tokyo entreranno nella storia per un “pezzetto” di più, una particolarità che, fino ad oggi, non si era mai verificata: saranno le prime olimpiadi senza pubblico.
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


In ginocchio

lug 12th, 2021 | By

Sarebbe stato bello se a fine partita Mancini e tutto il clan azzurro fossero andati ad inginocchiarsi davanti alla Var. Un giusto gesto di ringraziamento verso quel congegno (chiamiamolo così) che con il suo occhio elettronico, infallibile quindi, riesce a trovare tutte le irregolarità presenti in un’azione (compreso il fuorigioco dovuto ad un piede più
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Tutti gli articoli della categoria