Antica Via Clodia: 9 percorsi attraverso la Tuscia. Da Roma (Colosseo) a Roselle (GR): partenza sabato 10 maggio 2014 e arrivo a Grosseto domenica 18 maggio 2014 per la chiusura del MAREMMA WINE & FOOD SHIRE 2014.

mar 21st, 2014 | By | Category: Vivere lo Sport
  • Share/Bookmark


VITERBO – (m) 
18 marzo 2014 –
Fonte: OnTuscia.it

http://www.ontuscia.it/economia/sulla-antica-via-clodia-attraverso-la-tuscia-131033

Riapertura dell’ Antica Via Clodia partenza sabato 10 maggio dal Colosseo di Roma e arrivo a Grosseto domenica 18 maggio 2014 per la chiusura del MAREMMA WINE & FOOD SHIRE 2014.

 

Le tappe sono consigliate per i Cavalieri, le Mountain Bike e per quei Camminatori che riescono a sostenere una trentina di km al giorno.

VIDEO:  watch?feature=player_embedded&v=B3kD0JbAuWQ 

“L’associazione Terre della Maremma è in piena attività: 

l’importante percorso della via Clodia sarà a breve protagonista di una passeggiata che riporterà l’attenzione su questa fondamentale via di comunicazione storica. 

 

La partenza da Roma è prevista per il 10 maggio: saranno 100 cavalieri, 100 in mountain bike e 100 a piedi i veri protagonisti.

In otto giorni dal Colosseo a Grosseto lungo la Antica Via Clodia, una strada consolare intermedia tra Aurelia e Cassia, che univa le città etrusche del Tirreno a Roma.

La prima tappa

sarà proprio nei pressi

della antica città di Veio, oggi Cesano.

 

 

Poi intorno al lago di Bracciano

fino ad Oriolo Romano,

per toccare

Vejano, 

Barbarano

Blera, attraverso 

Norchia

e

Rocca Respampani

fino a

Tuscania.

 

 

 

Altra sosta della cavalcata che poi, attraverso il bosco comunale,

prenderà la via diretta per

Canino

e qui attraverso le tagliate entrerà nel territorio di

Cellere,

 

fino a Pianiano e Pietrafitta.

Poi la tagliata di

Castro,

la foresta del Lamone,

dove abbandonerà il territorio di

Farnese

e del Lazio per raggiungere prima Pitigliano e poi altre tagliate fino a

Sovana.

Si arriverà così a Scansano,

attraversando Saturnia.

 

 

 

L’ultima tappa, Poggioferro, Montorgiali, Istia d’Ombrone, lungo l’argine, fino a

Grosseto, dove si concluderà con una sfilata in notturna attraverso la città, festeggiando la chiusura,

domenica 18 maggio, del

Maremma Wine & Food Shire

che quest’anno, oltre che ai cibi e ai vini della Maremma, sarà dedicato anche al cavallo maremmano ed agli itinerari verdi e senza motore, grande occasione di attrazione turistica per questa zona tra le più vocate d’Italia.

Il percorso della via Clodia infatti resterà a disposizione dei turisti lenti e consapevoli, che vogliono godersi il territorio senza i rumori e gli odori dei motori. La Maremma e la Tuscia hanno scenari magnifici e grandi eredità storiche, ma manca proprio l’offerta di sentieri e la possibilità di comunicarli al mondo.

Questa manifestazione, ideata da Sandro Vannucci, il giornalista della Rai che ha raccontato questi itinerari quando era il conduttore di Linea Verde, servirà proprio a diffondere nel pubblico, anche internazionale, l’immagine di una Maremma disponibile e attrezzata a ricevere questo fondamentale flusso turistico, con un tracciato importante e lungo (ben 250 km) come la Clodia, con tutti i percorsi verdi che congiungono gli altri punti di interesse alla dorsale. Tutti i Comuni dell’associazione Terre della Maremma saranno interessati e raggiunti dai sentieri, così da formare una rete che possa essere attrattiva e conosciuta dai turisti lenti in rapida espansione, sempre interessati alla scoperta di nuove mete e nuovi itinerari.

“Sono veramente lieto che un amico come Sandro Vannucci abbia proposto questo interessante percorso – sottolinea Leandro Peroni, sindaco di Cellere – che dà lustro all’associazione Terre della Maremma, creando un filo conduttore che conferma ancora una volta come i territori maremmani tosco-laziali siano destinati ad un futuro comune, che ci farà crescere dal punto di vista turistico e ambientale”.

Il territorio coinvolge i seguenti comuni:  

  •  toscani: Monte Argentario, Isola del Giglio, Orbetello, Magliano in Toscana, Capalbio, Manciano, Sorano;
  • laziali: Montalto di Castro, Tarquinia, Tuscania, Canino, Cellere, Capodimonte, Marta, Arlena di Castro, Ischia di castro, Farnese e Valentano. 
  • A breve si aggiungeranno Pitigliano e Scansano, che stanno preparando la firma del protocollo d’intesa.

Per informazioni è possibile consultare il sito

http://www.anticaviaclodia.it/

oppure la pagina Facebook Terre della maremma:

https://www.facebook.com/terredellamaremma?fref=ts

Associazione Terre della Maremma

  • Share/Bookmark
Tags:

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


ALTRI ARTICOLI DELLA CATEGORIA:

Blog Archives

ASP Asilo Savoia: Premio “Talento & Tenacia” – V Edizione

giu 23rd, 2021 | By
asilo-savoia-epremio

ASP Asilo Savoia Siamo lieti di invitarvi alla cerimonia di conferimento del che si terrà VENERDÌ 25 GIUGNO alle ore 19,30 in Piazza San Cosimato (Trastevere). Seguirà la visione del film “La Volta Buona” dedicato al calcio giovanile alla presenza del regista e dei protagonisti. Per info e conferme inviare email a info@asilosavoia.it

  • Share/Bookmark


Tavolo Tecnico per la Cultura dell’Agibilità Civitavecchia richiede la Commissione locale per rilascio Patenti Speciali

mag 17th, 2021 | By
tta-passeggiata

Il  Tavolo Tecnico per la Cultura dell’Agibilità - attività di organizzazione per la tutela dei cittadini – di Civitavecchia richiede al Vice Presidente della VII Commissione Regionale – Dott. Paolo Ciani – la Commissione locale per rilascio Patenti Speciali Civitavecchia 16 Maggio 2021 La commissione si incontrerà a via Cadorna martedì 24 settembre, Il  Tavolo Tecnico
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Regione lazio: audizioni sui Diritti delle persone con disabilità

apr 19th, 2021 | By
regione-lazio-barriere-architettoniche

ELENA DE PAOLIS: “Proposta di legge piena di tante condivisibili iniziative e intenti”. Diritti delle persone con disabilità, nuove audizioni sulla proposta di legge regionale n. 169 concernente: ”Promozione delle politiche a favore dei diritti delle persone con disabilità” Roma 13/04/2021 – Sentita la presidente della Consulta regionale per la salute mentale, Daniela Bezzi Si è
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Il Governo Draghi vara i decreti di Spadafora: APPROVATA LA RIFORMA COME CAMBIA LO SPORT.

apr 17th, 2021 | By
associazioni-sportive-dilettantistiche-asd-2-studio-turnaturi

tt-magazine_n2_web In extremis il Governo Draghi vara i decreti di Spadafora Abolizione del vincolo, ma non solo: tutte le novità su Associazioni ed Enti Dilettantistici, Registro Sportivo www.altroconsumo.it inchiesta_cartellini-sport 20 Altroconsumo 322 • febbraio 2018 I giovani dilettanti non sono liberi di cambiare squadra quando vogliono, per anni. E all’ombra del vincolo, nasce il business di chi chiede soldi per il riscatto. SPORT
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Elena De Paolis: “serve un vero cambiamento culturale e sociale per fronteggiare la sfida dell’inclusione messa alla prova dal Covid-19

feb 17th, 2021 | By
img-20200108-wa0008

 MAURO ALESSANDRI, Assessore ai Lavori Pubblici e Tutela del Territorio, Mobilità della Regione Lazio: “Approvati criteri per CONTRIBUTI AI COMUNI per eliminazione barriere architettoniche “strumento prezioso per i Comuni che decidono di lavorare concretamente all’accessibilità del proprio territorio” Civitavecchia 16 Febbraio 2021 Comunicato Stampa La presidente Elena De Paolis del Tavolo Tecnico “la Cultura dell’agibilità”
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Tutti gli articoli della categoria