Al via il progetto “Sport di tutti” voluto e promosso da Sport e salute S.p.A. in collaborazione con gli Organismi Sportivi.

gen 17th, 2020 | By | Category: Primo piano, Vivere lo Sport
  • Share/Bookmark

Civitavecchia 13 Gennaio 2020

Al via il progetto “Sport di tutti”
Ha ufficialmente preso il via il progetto “Sport di tutti” voluto e promosso da Sport e salute S.p.A. in
collaborazione con gli Organismi Sportivi.
Si tratta di un programma di intervento, per un valore complessivo pari a 7 milioni di euro, rivolto a tutte le associazioni e società sportive dilettantistiche del territorio.

“Il diritto allo sport deve essere per tutti – spiega Marina Pergolesi Vice presidente dell’ASD Pallavolo Civitavecchia

 Con un concreto supporto alle famiglie che per le difficili condizioni economiche o sociali non possono permettersi i costi di attività sportive extra scolastiche e anche le associazioni che svolgono una importante attività di carattere sociale. Lo sport favorisce lo sviluppo delle capacità di integrazione e si socializzazione attraverso il confronto e l’interazione. Il progetto tende a garantire l’attività sportiva a titolo gratuito a favore di bambini e ragazzi le cui famiglie sono nell’impossibilità di sostenere spese extra scolastiche. Con questo progetto l’ASP Civitavecchia si colloca come punto di riferimento per la ricerca del livellamento della disuguaglianza sociale. Un tema molto intenso che richiede una grande riflessione affinché in uno stato democratico sia garantita una equa distribuzione delle scarse ricchezze disponibili”.

Lo sport non è di pochi, lo sport è di tutti.
Sport di tutti è un programma per favorire la pratica sportiva, è un modello d’intervento sportivo e sociale, che mira ad abbattere le barriere economiche di accesso allo sport e declina concretamente il principio del diritto allo sport per tutti, fornendo un servizio alla comunità.

L’obiettivo è promuovere, attraverso la pratica sportiva, stili di vita attiva tra tutte le fasce della popolazione, al fine di migliorare le condizioni di salute e benessere degli individui.
Sport di tutti è promosso da Sport e salute S.p.A. in collaborazione con gli Organismi Sportivi e si rivolge in questa prima fase a bambini e ragazzi dai 5 ai 18 anni.
Sport di tutti Edizione YOUNG
Un percorso sociale, sportivo ed educativo con attività sportiva pomeridiana gratuita offerta ai ragazzi dai 5 ai 18 anni attraverso una rete capillare di associazioni e società sportive dilettantistiche che operano sul territorio.
Ha l’obiettivo di:
 garantire il diritto allo sport per ragazzi e famiglie in condizioni di svantaggio economico;
 incoraggiare i ragazzi a svolgere attività fisica;
 supportare le associazioni e le società sportive dilettantistiche;
 offrire servizi alla comunità di riferimento.

Un modello di intervento che intende supportare l’associazionismo sportivo di base, con attenzione alle ASD/SSD che svolgono attività di carattere sociale sul territorio.
Il progetto in sintesi
 2 ore a settimana di attività per la durata di 20 settimane;
 programma di attività diversificato per fasce d’età;
· dai 5 agli 8 anni: attività motoria di base;
· dai 9 ai 14 anni: attività polivalente, pre-sportiva e attività sportiva;
· dai 15 ai 18 anni: attività sportiva;

 copertura assicurativa per infortuni a tutti i partecipanti;
 presenza di un Operatore di sostegno al fianco del Tecnico sportivo, in caso di situazioni di disabilità;
 servizio di navetta, nei casi di difficile raggiungimento degli impianti sportivi con mezzi pubblici, ed espressamente autorizzati dalle Strutture Territoriali;

 fornitura di attrezzature sportive per le ASD/SSD partecipanti (con un minimo di 10 ragazzi).

Quali sono i requisiti per la candidatura delle ASD/SSD?
Consulta l’avviso pubblico al sito www.sportditutti.it nel quale sono indicati i requisiti necessari per la candidatura:
· iscrizione al Registro CONI valida per l’anno in corso;
· disponibilità di impianto dotato di attrezzature adeguate per svolgere l’attività sportiva;
· esperienze di attività sportiva nel settore giovanile, registrata presso un organismo sportivo di affiliazione;
· presenza di istruttori in possesso di laurea in Scienze Motorie o diploma ISEF, o di tecnici federali di 1° livello, in numero adeguato per garantire lo svolgimento dell’attività sportiva.

Le ASD/SSD riceveranno € 5 a partecipante alla settimana, fino a 20 settimane, a titolo di contributo per l’erogazione dell’attività sportiva di 2 ore a settimana per bambino o ragazzo e una fornitura di attrezzature sportive del valore di € 300 iva inclusa, adeguata alle attività sportive delle ASD/SSD e alle fasce di età dei bambini/ragazzi partecipanti.
Le ASD/SSD interessate potranno presentare la candidatura dal 12 novembre fino alle ore 16 del 4 dicembre 2019 al seguente link: area.sportditutti.it
Gli ulteriori dettagli e gli step di candidatura sono consultabili sull’avviso pubblico e sul sito internet di progetto www.sportditutti.it

  • Share/Bookmark
Tags:

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


ALTRI ARTICOLI DELLA CATEGORIA:

Blog Archives

Patenti speciali: BASTA ai Tour per effettuare il rinnovo e la visita.

lug 30th, 2022 | By
patenti-speciali

Civitavecchia Tavolo Tecnico per la Cultura dell’Agibilità attività di organizzazione per la tutela dei cittadini sulla Commissione Medico Locale per Patenti Speciali Come segnalato  numerose persone interessate all’idoneità alla guida o al rinnovo delle cosiddette patenti speciali fanno la spola tra Civitavecchia e Roma per ottenere il rinnovo. Ad esserne interessati sono i cittadini che
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Regione Lazio. ‘Sotto il cielo del Castello di Santa Severa’: oltre 160 eventi tra concerti, teatro, comedy e Sport con il CONI Lazio

giu 28th, 2022 | By
grafiche_social_villaggio_santa_severa_1

Dal 2 luglio l’estate è ‘Sotto il cielo del Castello di Santa Severa’ fino all’11 settembre, musica, teatro, sport, appuntamenti a contatto con la natura e tanto altro Il programma, in continuo aggiornamento, è consultabile sul sito del Castello di Santa Severa: https://www.castellodisantasevera.it/ 10/06/2022 Dal 2 luglio all’11 settembre, tornano le serate estive in riva
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


HOCKEY INLINE. Snipers Civitavecchia le campionesse d’Italia dell’hockey in line femminile.

giu 9th, 2022 | By
novelli-2022-06-06-at-14-34-32

Il presidente Riccardo Valentini: «È una grande gioia tornare a fregiarsi del titolo italiano. Per la Cv Skating è un grande onore ma credo anche per tutta la città» CAMPIONATO FEMMINILE, CIVITAVECCHIA VINCE LO SCUDETTO GIUGNO 7TH, 2022 Sono le Snipers Civitavecchia le campionesse d’Italia dell’hockey in line femminile. Domenica sera, in quel di Legnaro,
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


HOCKEY INLINE. WOMEN EUROPEAN LEAGUE: PER VERONA E CIVITAVECCHIA NON ARRIVANO RISULTATI IN PISTA MA TANTISSIMA ESPERIENZA INTERNAZIONALE.

mag 27th, 2022 | By
women-european-league-25-05-2022

WOMEN EUROPEAN LEAGUE: PER VERONA E CIVITAVECCHIA NON ARRIVANO RISULTATI IN PISTA MA TANTISSIMA ESPERIENZA INTERNAZIONALE. VIDEO: L’Hochey inline non è ancora uno sport olimpico. Riesci a crederci? ?v=1177263973127964&_rdr#_=_ “Veni, vidi, didici”. O semplicemente: siamo andati, abbiamo visto ed abbiamo imparato. Nello sport non si può ovviamente sempre vincere e, nel caso non si riesca
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


1° Campionato Interregionale centro-sud Italia di Team Roping: Centro Ippico Winnie Dry Ranch

mag 7th, 2022 | By
campionato-centro-sud-italia-di-team-roping-2022-locandina-4

CIVITAVECCHIA – Domenica 8 maggio, a partire dalle ore 10.00 presso il Centro Ippico Winnie Dry Ranch di Diego Tiselli, si terrà la prima tappa del primo Campionato Interregionale del centro-sud Italia di Team Roping. Il campionato, per la prima volta organizzato nel centro Italia grazie ai referenti di disciplina, Marcello Pasquarelli (per il Lazio)
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Tutti gli articoli della categoria