1° Trofeo Pesca al CALAMARO MARIA YAMASHITA Civitavecchia Sabato 18 Gennaio 2014 ore 16:00

dic 31st, 2013 | By | Category: Eventi, Primo piano
  • Share/Bookmark

ASD OLTRE IL MARE CLUB Civitavecchia e

L’EMPORIO DELLA PESCA

di Pierfederici Andrea

organizzano

1° TROFEO PESCA AL CALAMARO MARIA YAMASHITA
Città di Civitavecchia

Sabato 18 Gennaio 2014 ore 16:00

 

REGOLAMENTO

“ASD OLTRE IL MARE CLUB” in collaborazione con “L’EMPORIO DELLA PESCA”

Alla Società Organizzatrice sarà fatto carico richiedere ed ottenere le autorizzazioni necessarie per lo svolgimento della gara. è sollevata da ogni e qualsiasi responsabilità organizzativa.
La manifestazione è retta dalla Circolare Normativa del corrente anno e dal presente Regolamento.
Tutti i partecipanti, per effetto della loro iscrizione, dichiarano di conoscere e accettare le norme contenute nella Carta citata.

ART. 1 – PA R T E C I PA N T I –
Nella manifestazione gara di traina al Calamaro si svolge a Coppia con l’ausilio di una terza unità come conduttore del natante.
Gli Atleti Under 18 possono partecipare purché in coppia, ovvero in Squadra, con un Atleta maggiorenne che sia in possesso di un documento di assenso di chi ne esercita la potestà parentale.
Tutti i concorrenti dovranno essere tesserati o iscritti a società affiliate per l’anno in corso.

ART. 2 – CAMPO DI GARA –
La manifestazione si svolgerà entro tre miglia dalla costa nella fascia di mare antistante il litorale di Civitavecchia, così delimitato, specchio di mare compreso, dal Pirgo fino alla Punta del Pecoraro, dalla Frasca fino a S. Agostino, La dimensione del campo permette ai natanti iscritti alla manifestazione di poter stazionare senza problemi alla distanza minima di cento (100) metri l’una dall’altra, qualora si intenda stazionare nelle vicinanze delle altre imbarcazioni, è consentito anche la pesca a scarroccio senza ancoraggio.

ART. 3 – NATANTI –
I natanti devono essere provvisti delle dotazioni di sicurezza previste dalle normative vigenti e devono altresì avere, quando possibile, caratteristiche omogenee.
In caso di incidente tecnico ad un natante il tempo perso non potrà essere recuperato.

ART. 4 – ISCRIZIONI –
ENTRO E NON OLTRE IL 16 GENNAIO 2014, Le iscrizioni, devono essere effettuate – presso la sede dell’ASD Oltre il Mare Club Civitavecchia o presso il Negozio Emporio della Pesca, partner della Manifestazione.
il contributo di per ciascuna Imbarcazione € 30,00 .

ART. 5 – OPERAZIONI PRELIMINARI –
17 Gennaio alle ore 17:00Le operazioni preliminari saranno effettuate il giorno Venerdì presso la Emporio della Pesca, Via XVI Settembre, 11 sede del Negozio, dove tutti i partecipanti dovranno trovarsi a disposizione della Direzione di Gara.
Le operazioni preliminari consisteranno :
• Nella verifica del saldo quota iscrizione;
• Nella consegna del materiale di gara;
• Che sarà composto, Busta del pescato.

ART. 6 – INIZIO DELLA GARA –
Premesso che ogni gara ha inizio al momento fissato per il raduno dei concorrenti e termina dopo la cerimonia di premiazione, il segnale d’inizio delle singole prove sarà dato acusticamente dalla barca giuria dopo che tutti i natanti saranno giunti sul punto da loro prescelto.

ART. 7 – VA L I D I TA’ D E L L E P R O V E –
La Gara si articola in unica giornata con durata complessiva di 4 ore, suddivisa in una unica prova, In caso di sospensione della prova, decisa e comunicata dalla Barca Giuria, la stessa sarà ritenuta valida qualora siano trascorse almeno 2 ore delle 4 a disposizione.
Eventuali riduzioni di tempo di gara saranno possibili solo ed esclusivamente per avverse condizioni meteo-marine.
Spetta alla Barca Giuria la decisione insindacabile della sospensione, del rinvio o della riduzione dei tempi di gara.
Il tempo perduto per incidenti tecnici non potrà essere recuperato.

ART. 8 – PREDE VALIDE –
Ai fini della classifica sono considerati validi i calamari di mare catturabili con le tecniche consentite dalle norme di gara, nel rispetto delle vigenti disposizioni di legge relative alle misure minime e in ogni modo non inferiori a 7 cm per la specie.
Il pescato può essere custodito in contenitori di proprietà dell’Atleta, può essere bagnato ma a fine gara deve essere consegnato pulito e sgocciolato dentro il sacchetto fornito dall’Organizzazione.
Dopo le operazioni di pesatura, rimarrà a disposizione dell’organizzazioneIl pescato,

ART. 9 – CONDOTTA DI GARA –
I concorrenti tutti dovranno attenersi, anche alle seguenti norme particolari:
a) Tenere un comportamento corretto nei confronti di tutti gli incaricati dell’Organizzazione;
b) Sottoporsi, se richiesto, al controllo preliminare avanti l’inizio della gara e ad eventuali successivi accertamenti da parte degli Organizzatori;
c) E’ vietato l’uso di qualsiasi attrezzo atto a recuperare prede sganciatesi in aria e ricadenti in acqua;
d) Alla fine della prova i concorrenti dovranno mettere il pescato nella busta avuta in consegna e sigillarla, saranno aperte a fine gara dal giudice di gara per le operazioni di peso.
e) Al termine della gara e durante al stessa non debbono essere gettati rifiuti in mare d’alcun genere: il mare deve restare pulito la natura deve ’essere rispettata e non deturpata in nessun modo , per tale motivo la Società organizzatrice fornirà ad ogni imbarcazione un sacchetto per contenere i rifiuti ;
f) Gli accompagnatori ed i rappresentanti di Società devono tenere un contegno corretto nei confronti degli Ufficiali di Gara;
h) Il pescato dovrà essere consegnato pulito e sgocciolato nel sacchetto fornito dall’organizzazione;
l) E^ assolutamente vietato, durante la traina tagliare la rotta o intralciare la rotte alle barche che procedo o che s’incrociano nel senso di navigazione, pertanto anche in presenza di cattura è vietato girare immediatamente per ripassare sul luogo della cattura, ma bisognerà proseguire dritto, fino a ché non si incrocino altre imbarcazioni o tale manovra non crei pericoli o intralci alla navigazione e traina degli altri concorrenti.
L) Durante lo svolgimento della gara ad ognuna imbarcazione è consentito l’uso di massimo 3 canne in pesca, armata con un unico artificiale, è vietato l’uso di qualsiasi fonte o richiamo luminoso, sarà consentito anche l’uso del Tataki.

L’INOSSERVANZA DELLE NORME PARTICOLARI SOPRA INDICATE COMPORTERA’ AUTOMATICAMENTE LA RETROCESSIONE ALL’ULTIMO POSTO DELLA CLASSIFICA DELLA PROVA IN CORSO.

ART. 10 – PESATURA
Nelle manifestazioni con punteggio tradizionale, la pesatura verrà effettuata sul luogo indicato al raduno entro 30 (trenta) minuti dal termine indicato per il rientro in porto. Alle operazioni di pesatura, da compiersi a cura del dal personale da questi incaricato, assisteranno le rappresentanze dei concorrenti.
Il pescato, esaurita quest’operazione ed esauriti i termini previsti per eventuali reclami rimane a disposizione dell’organizzazione. La pesatura sarà effettuata al netto del sacchetto fornito dell’organizzazione.

ART. 11 – PUNTEGGIO DA ATTRIBUIRE AL PESCATO-
In tutte le gare della specialità di Bolentino sarà attribuito 1 (uno) punto per ogni grammo di pescato.

ART. 12 – CLASSIFICA –
La classifica finale dovrà essere effettuata considerandola prova unica , pertanto effettuata prendendo in considerazione la somma dei punteggi acquisiti da ciascuna coppia nella prova suddetta.

ART. 13– PREMIAZIONI –
La premiazione della gara e della classifica finale sarà effettuata il giorno 10 Novembre 2013 nel luogo ed all’orario che sarà comunicato dalla società organizzatrice.

ART. 14 – RESPONSABILITA’-
I partecipanti hanno l’obbligo di adottare tutti quegli accorgimenti atti ad evitare danni alle persone e alle cose. L’autorità marittima, , la Società Organizzatrice, gli Ufficiali di Gara e gli Ispettori, sono esonerati da ogni e qualsiasi responsabilità per danni o incidenti di qualsiasi genere che, per effetto della gara, possano derivare alle persone o alle cose attinenti alla gara o a terzi.

ART.15- ORARI DI GARA-
16:00,fissato nello specchio I partecipanti alla gara, dovranno recarsi al punto di raduno alle ore d’acqua davanti alla Buca di Nerone16:15,, dove la barca Giuria alle ore darà il via alla gara tramite segnale acustico, da quel momento l’imbarcazione dei partecipanti, avranno il tempo 21:00,necessario per raggiungere il loro campo gara prescelto, alle ore la barca giuria, tramite segnale acustico darà il fine gara, pertanto anche l’imbarcazione che non udirà il segnale, alle ore 21:00 21:30dovranno terminare le operazioni di pesca, entro le ore , dovranno raggiungere il luogo
Sede Operativa:

Via Aurelia Nord – Km 75,00 di pesatura, presso il Cantiere ATLANTIS Marina, Località: Buca di Nerone – 00053 – Civitavecchia, dove sarà possibile ormeggiare le imbarcazioni durante lo svolgimento della pesatura e premiazione.

Il Presidente
DOTT. MIRKO MANNA

  • Share/Bookmark
Tags:

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


ALTRI ARTICOLI DELLA CATEGORIA:

Blog Archives

Meeting Nazionale Allievi & Cadetti di Sabaudia: Circolo Canottieri Civitavecchia esulta con Nicola Di Claudio e Giovanni Floris

set 24th, 2020 | By
giordano-floris-e-nicola-di-claudio

Sabaudia 19 e 20 Settembre 2020 CANOTTAGGIO Al meeting nazionale, svolto sul lago di Paola (Sabaudia), i due atleti del tecnico Gianfranco Tranquilli hanno conquistato due ori singoli e un bronzo nella categoria doppio Torna da protagonista anche il canottaggio. Passate in parte le restrizioni legate Covid-19, l’ultima gara ufficiale era datata giugno 2019, ma
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Regione LazioCrea: Elenco progetti Finanziati “outdoor education promossi dal terzo settore”.

ago 21st, 2020 | By
progetti-ammessi-e-finanziati-r-laziocrea_page-0002

Regione Lazio Crea: Il bando rientra nell’ambito delle iniziative del “Piano per l’infanzia, l’adolescenza e la famiglia” e prevede un contributo a fondo perduto non superiore a 50mila euro per ciascuna domanda. OUTDOOR EDUCATION DI ENTI DEL TERZO SETTORE progetti-ammessi-e-finanziati-r-laziocrea “L’emergenza da Covid-19 – commenta l’assessore alle Politiche sociali, Welfare ed Enti locali, Alessandra Troncarelli
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Windsurf Mondiali di Sorrento Australia: buono l’inizio per Camboni

feb 26th, 2020 | By
windsurf-mondiali-sorrento

Windsurf, Mondiali: buon inizio per Camboni A Sorrento, dopo la prima giornata, buone indicazioni sono arrivate per Camboni che è quinto. Al momento 22esimo Benedetti, 25esima Fanciulli Febbraio 25, 202034 Si è conclusa nella notte la prima giornata dei Mondiali di Sorrento, in Australia, per la classe RS:X. Dei 3 civitavecchiesi in gara l’unico che
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


UISP: 33^ Giocagin e 3^ Galà “Mario Farini” al Palazzetto dello Sport di Civitavecchia

feb 23rd, 2020 | By
giocagin-2020

Divertimento, sport e solidarietà dal Nord al Sud d’Italia: tutto pronto per la 33^ edizione di Giocagin, storica manifestazione nazionale dell’Uisp, che andrà avanti sino a giugno. La giornata centrale della manifestazione sarà domani con 14 città coinvolte contemporaneamente, da Alessandria a Palermo passando per Udine, Civitavecchia, Grosseto, Giarre e Martina Franca. https://trcgiornale.it/giocagin-dica-33/ E, per
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


CIVITAVECCHIA: “L’ultima schiacciata dell’anno” 2019

gen 3rd, 2020 | By
ultima-schiacciata-dellanno-2019-12-23

  Risultati, foto ed altro su: http://www.ultimaschiacciata.it/ Grande festa a Civitavecchia per “L’ultima schiacciata dell’anno” 2019 seconda edizione del Torneo di pallavolo giovanile Città di Civitavecchia, organizzata dal Consorzio Litorale IN Volley – A.S.D. Pallavolo Civitavecchia Volley e ASD Civitavecchia Volley – Quest’anno ha avuto una risonanza ancora più grande, tanto da essere considerato dalla Città
[continue reading...]

  • Share/Bookmark


Tutti gli articoli della categoria